WordPress 3.9 è qui: cosa aspettarsi durante l’aggiornamento

Andrew Nacin ha appena annunciato l’uscita del candidato alla seconda versione WordPress 3.9, e proprio oggi il WordPress 3.9 “Smith” è stato rilasciato.


Come per tutti i principali aggiornamenti di WordPress, 3.9 aggiungerà nuove funzionalità alla piattaforma WordPress. Ho preso un candidato alla release per un giro per vedere cosa possiamo aspettarci da questa prossima uscita.

Anteprime widget aggiunte al personalizzatore di temi WordPress

Il personalizzatore del tema è stato aggiunto a WordPress nella versione 3.4 nel giugno 2012. È stata un’ottima aggiunta alla piattaforma WordPress, tuttavia l’ho sempre trovato limitante. Mentre puoi visualizzare in anteprima i colori di un nuovo tema e modificare il menu e l’immagine dell’intestazione; non è stato possibile aggiungere widget.

Ciò significava che non era possibile popolare con i dati le aree dei widget come la barra laterale. Pertanto, l’anteprima di solito mostrava una colonna di contenuto anziché due.

WordPress 3.9 risolve questa limitazione con un nuovo anteprima del widget live.

Anteprime widget live di WordPress

WordPress aggiunge una voce di menu per ogni area widget sul tuo sito web. Quando fai clic sul pulsante “Aggiungi un widget”, un pannello riempito con tutti i widget disponibili si sposterà verso destra. Puoi anche cercare widget attraverso il pannello.

Quando aggiungi un widget in questo modo, verrà immediatamente visualizzato nell’area di anteprima.

Aggiunta di un widget nel Personalizzatore temi

L’anteprima dei widget funziona alla grande in pratica. Per me, ha finalmente reso il personalizzatore uno strumento pratico che userò sui miei siti Web.

Questa nuova funzionalità è stata importata nel core da un plugin intitolato Widget Personalizzatore. Ti consiglio di provare il plug-in se vuoi un’anteprima su come funziona il nuovo anteprima del widget.

TinyMCE

L’editor WYSIWYG open source TinyMCE, altrimenti noto come editor visivo di WordPress, è stato aggiornato alla versione 4.0.21.1.

Come qualcuno che disabilita l’editor visivo durante la scrittura, inizialmente non mi era chiaro cosa fosse cambiato.

Sembra esserci un leggero cambiamento nelle icone elencate nell’editor visivo. Questo è uno screenshot dell’editor visivo in WordPress 3.8.

Vecchia versione di TinyMCE

Questo è uno screenshot dell’editor visivo nella prossima versione di WordPress 3.9.

Nuova versione di TinyMCE

Dalla riga superiore, puoi vedere che una nuova icona è stata aggiunta dopo le virgolette. Quando fai clic su questa nuova icona linea, puoi aggiungere una linea orizzontale al tuo contenuto.

Inizialmente ho pensato che l’opzione per scrittura libera da distrazioni era stato completamente rimosso da WordPress. Tuttavia, a un esame più attento, l’icona per la modifica della distrazione è stata semplicemente spostata all’estrema destra dell’editor. Questo sembra essere un posto più pratico per visualizzare questa icona in quanto non viene utilizzato per modificare il contenuto.

Screenshot completo di Visual Editor

Puoi vedere che l’icona per “Incolla da Word” è stata rimossa dalla riga in basso. Ora puoi copiare il contenuto da Word semplicemente copiando e incollando e non preoccuparti di copiare qualsiasi codice di stile indesiderato. Puoi rimuovere completamente la formattazione abilitando l’opzione “Incolla come testo”.

Installazione di nuovi temi WordPress

WordPress ha anche rinnovato la nuova area di installazione del tema. In WordPress 3.8, la pagina principale mostrava una barra di ricerca con un filtro funzioni sottostante per rendere le ricerche più accurate.

Vecchio modo di installare nuovi temi

Le cose sembrano molto più belle in WordPress 3.9.

Invece di essere semplicemente visualizzato nella pagina di ricerca, la barra di ricerca è stata spostata nel menu di navigazione e ora viene visualizzata su tutte le pagine. Questa è chiaramente una soluzione più pratica.

Allo stesso modo, l’opzione per caricare un tema è stata spostata dal menu principale e posizionata a destra del testo “Aggiungi temi” nella parte superiore di ogni pagina. Anche il collegamento al menu “Più recente” è stato rinominato in “Più recente” e la pagina recentemente aggiornata è stata sostituita da una pagina per temi popolari.

Nuovo modo di installare nuovi temi

Il filtro funzionalità è stato rimosso dalla pagina principale e spostato nella sua pagina unica. Le opzioni sono ora visualizzate in verticale, anziché in orizzontale.

Filtraggio dei temi di WordPress

Il nuovo layout dell’area di installazione del tema appare molto migliore grazie alla visualizzazione di schermate nella home page. Si spera che WordPress ruoti regolarmente i design in primo piano in modo che gli stessi design non vengano promossi tutto l’anno.

Playlist audio e video

Le gallerie si sono dimostrate molto popolari tra gli utenti di WordPress. WordPress ha ampliato questo concetto aggiungendo un’opzione per playlist per file audio e video.

Funziona esattamente come l’aggiunta di fotografie a una galleria. Se carichi audio o video, vedrai una nuova opzione per creare una playlist.

Creazione di una playlist audio

Come al solito, WordPress ti consente di modificare il titolo, la didascalia e la descrizione dei file caricati. La descrizione viene inserita automaticamente per le tracce audio estraendo i dati dai tag ID3.

Creazione di una playlist audio

La pagina finale consente di organizzare l’ordine delle tracce o dei video clip. Le playlist possono visualizzare un elenco di tracce dei nomi degli artisti e visualizzare immagini.

Modifica di una playlist audio

Puoi visualizzare l’anteprima della tua nuova playlist direttamente dall’editor visivo. Sono rimasto sorpreso da quanto fosse fluido il lettore audio e da quanto tempo passasse tra le selezioni delle tracce.

Anteprima di una playlist audio

Gallerie e sottotitoli HTML5

WordPress ha aggiunto Versioni HTML5 dei tag gallery e didascalia. Hanno anche apportato alcune piccole modifiche di stile al modo in cui vengono gestite le didascalie.

HTML4 ha precedentemente aggiunto dieci pixel di larghezza alle immagini con didascalie. Loro hanno rimosso questi pixel e anche stili sottotitoli rimossi nell’editor.

Lo screenshot seguente mostra l’aspetto dei sottotitoli tramite HTML4.

Sottotitoli che utilizzano HTML4

Questo screenshot mostra come le cose andranno avanti usando HTML5.

Sottotitoli che utilizzano HTML5

E il resto…

Come al solito, WordPress 3.9 introduce molte modifiche che interesseranno gli sviluppatori, tra cui:

È possibile visualizzare un arretrato di tutte le funzionalità che sono state aggiunte e le correzioni applicate leggendo il Blog di WordPress Core. Se hai voglia di provare l’ultima versione di WordPress in un ambiente di test, puoi farlo installando il Tester beta di WordPress collegare.

WordPress 3.9 è ufficialmente arrivato. Per quelli di voi che non hanno abilitato gli aggiornamenti automatici dei temi, ricordarsi di aggiornare manualmente WordPress 3.9, o in affitto assicurati aggiornamento a WordPress 3.8.3 poiché risolve un bug trovato in 3.8.2.

Grazie,
Kevin

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me