WordPress vs Blogger – Qual è meglio per il tuo blog?

WordPress vs Blogger - Che è meglio per il tuo blog

Se stai cercando di avviare il tuo blog, potresti avere difficoltà a decidere quale piattaforma utilizzare. Sia WordPress.org che Blogger sono ottime opzioni, motivo per cui li abbiamo messi l’uno contro l’altro in questa guida di WordPress vs Blogger.


Discutendo a fondo pro e contro di WordPress e Blogger, ci proponiamo di aiutarti a capire qual è la soluzione giusta per le esigenze del tuo progetto. Quindi iniziamo!

Un’introduzione a WordPress

WordPress vs Blogger

WordPress è un software open source gratuito da usare e facilmente personalizzabile. Una comunità piuttosto incredibile circonda WordPress, fornendo accesso e supporto per numerosi temi, plugin e strumenti. Ciò garantisce che gli utenti di WordPress possano creare qualsiasi tipo di sito Web, producendo design unici e aggiungendo caratteristiche e funzionalità specifiche per ogni singolo progetto.

Quando discutiamo di WordPress in questo articolo, ci riferiamo a WordPress.org. WordPress.com è un’entità separata e per saperne di più consulta il nostro articolo WordPress.com vs WordPress.org.

Ecco i vantaggi e gli svantaggi dell’utilizzo di WordPress.org …

Pro di WordPress.org:

  • Il software è gratuito e lo sarà sempre.
  • Un’ottima scelta per tutti, dall’umile blogger alle aziende globali.
  • Proprietà del tuo sito web.
  • Opzioni di personalizzazione illimitate.
  • Tema e plugin: scegli tra migliaia di temi e plugin di WordPress.
  • Crea qualsiasi tipo di sito Web, non solo un blog.

Contro di WordPress.org:

  • Ci vuole tempo per imparare.
  • La creazione di un nuovo sito Web non può essere effettuata in pochi minuti.
  • Dovrai pagare per il tuo nome di dominio e servizio di hosting.
  • La sicurezza e la manutenzione del tuo sito Web sono di tua responsabilità.

Un’introduzione a Blogger

Blogger

Blogger è un servizio di pubblicazione di blog, di proprietà e ospitato da Google. Uno dei primi strumenti di blogging dedicati, Blogger è stato originariamente creato da Pyra Labs ed è stato acquistato da Google nel 2003. Da allora è diventata una popolare piattaforma di blog, fornendo alle masse un servizio di blogging ospitato gratuito, rapido e facile da usare. Ecco alcuni dei suoi principali pro e contro.

Pro di Blogger:

  • Ideale per blogger nuovi o occasionali: Blogger è molto veloce e facile da configurare.
  • Gratuito da usare.
  • Usa il tuo nome di dominio o un sottodominio gratuito di Blogger.
  • Modelli gratuiti: scegli uno dei modelli gratuiti di Blogger o acquista un modello di terze parti.
  • Google si occupa di tutto l’hosting, la sicurezza e la manutenzione del sito.
  • Si integra perfettamente con altre funzionalità di Google come Google Analytics, Google AdSense e Google Plus.

Contro di Blogger:

  • Si rivolge solo ai blog: se desideri creare un negozio di e-commerce, un sito di directory o qualsiasi tipo di sito Web diverso da un blog, Blogger non fa per te.
  • Mancanza di proprietà: tutti i siti di Blogger sono ospitati da Google, quindi a meno che non esporti il ​​tuo sito su un’altra piattaforma, non potrai mai possederlo.
  • Funzionalità limitate: Blogger offre funzionalità limitate che potrebbero non essere sufficienti per un blog fiorente.
  • Mancanza di controllo: opzioni di personalizzazione minime.

Come puoi vedere, sia WordPress che Blogger hanno diversi vantaggi e svantaggi. Quindi ora consideriamo ogni piattaforma in modo più dettagliato.

WordPress vs Blogger Price

Prezzi

Sia WordPress che Blogger sono piattaforme convenienti da utilizzare e non infrangono la banca. Ecco come funzionano i soldi.

Prezzi di WordPress

Anche il software WordPress è gratuito. Ma poiché WordPress.org non è una soluzione all-in-one, dovrai pagare separatamente per ospitare il tuo sito e acquistare un nome di dominio.

Esistono anche numerosi temi, plugin e strumenti premium che puoi acquistare per estendere le funzionalità del tuo sito e far crescere la tua attività. Tuttavia, questi prodotti sono tutti opzionali, quindi se scegli di costruire il tuo sito con WordPress puoi effettivamente spendere quanto meno o quanto vorresti.

Prezzi di Blogger

Blogger è totalmente gratuito. Dal sottodominio e l’hosting, ai temi disponibili, puoi creare un blog senza pagare un centesimo. Detto questo, c’è la possibilità di acquistare un nome di dominio e un tema premium di Blogger. (I temi di Blogger saranno trattati più avanti in questo articolo).

Blogger offre gratuitamente nomi di sottodomini che assomigliano a questo ‘nameofblog’.blogspot.com. Se vuoi un nome di dominio che non finisca .blogspot.com quindi puoi acquistare il tuo dominio tramite Google o una terza parte.

Confronto dei prezzi

Blogger è un’ottima opzione per chi desidera creare un blog gratuitamente o con un budget molto limitato. WordPress vs Blogger può essere leggermente più costoso da configurare, a causa dei costi di hosting e dominio. Tuttavia, offre l’opzione di strumenti premium extra, che consente di aggiornare la funzionalità del tuo sito Web se lo desideri.

Hosting per WordPress vs Blogger

Il miglior hosting WordPress per il tuo sito web

L’hosting di Blogger e WordPress è molto diverso ed è importante capire cosa offrono entrambe le piattaforme.

Hosting WordPress

Se opti per WordPress, dovrai trovare un provider di hosting per ospitare il tuo sito web. Ci sono numerosi servizi di hosting disponibili e dovrai fare le tue ricerche per scoprire qual è il migliore per il tuo sito.

I provider di hosting variano notevolmente di prezzo, quindi qualunque sia il tuo budget sarai in grado di trovare un piano adatto a te. Per iniziare, consulta il nostro articolo su cosa cercare nell’hosting di WordPress o passa direttamente ai nostri consigli per le migliori opzioni di hosting di WordPress.

Il vantaggio di usare WordPress è che possiedi il tuo sito web al 100%. E se non sei soddisfatto del tuo provider di hosting, puoi semplicemente spostare il tuo sito Web su un host diverso.

Hosting di Blogger

L’hosting di Blogger è tutto fornito da Google. Ciò significa che, non solo ottieni il tuo hosting gratuito, non hai il mal di testa di selezionare il giusto fornitore di hosting per il tuo nuovo progetto. Google si occupa anche di tutti i problemi di sicurezza, velocità e ottimizzazione del tuo sito, consentendoti di concentrarti esclusivamente sul tuo blog.

Lo svantaggio di Blogger è che, poiché il tuo blog è ospitato su server di Google, non sei il proprietario o il controllo del tuo sito. Blogger offre un servizio di blogging e se Google avesse mai deciso di chiuderlo improvvisamente o di negarti l’accesso, perderesti il ​​tuo blog e tutto il duro lavoro che ci metti.

Hosting a confronto

Scegli Blogger se desideri l’hosting gratuito che è tutto curato per te. Se scegli di costruire il tuo sito su WordPress dovrai pagare per il tuo hosting. Tuttavia, avrai la completa proprietà del tuo sito, un fattore importante per molti.

Usabilità e controllo di WordPress vs Blogger

Anche l’esperienza utente fornita da WordPress e Blogger differisce notevolmente. Blogger è facile e veloce da configurare ma manca delle funzionalità e delle opzioni che la maggior parte di noi vorrebbe in un sito Web. WordPress, d’altra parte, ha più passaggi nel processo di installazione e ci vorrà più tempo per progettare un sito Web perfettamente funzionante. Tuttavia, una volta creato, hai il controllo totale sul tuo sito e quindi il potenziale di crescita e miglioramento del tuo blog nel tempo. Diamo un’occhiata più da vicino all’usabilità di entrambe queste piattaforme.

Usabilità e controllo di WordPress

Come accennato, un sito Web WordPress ha un processo di configurazione molto più lento. Per iniziare con WordPress dovrai …

  1. Acquista un nome di dominio
  2. Seleziona un provider di hosting
  3. Installa WordPress (questo dovrebbe essere facilitato dal tuo provider di hosting)
  4. Scegli un tema WordPress

La maggior parte dei passaggi precedenti richiede tempo e sono necessarie ricerche per aiutarti a selezionare il servizio di hosting e il tema giusti per il tuo progetto.

Dopo aver installato WordPress e il tuo nuovo tema, dovrai dedicare del tempo alla personalizzazione del tuo blog. A seconda del tema che hai scelto, questo può essere fatto tramite le opzioni del tema nella dashboard di WordPress, utilizzando il personalizzatore sul lato live del tuo sito, con un generatore di pagine o utilizzando il codice. Tutte le funzionalità o funzionalità extra di cui hai bisogno che non sono fornite dal tuo tema possono anche essere installate usando plugin.

Dashboard di WordPress

Una volta impostato il tuo sito, puoi aggiungere post sul blog tramite l’editor dei post di WordPress, che puoi trovare nella dashboard di WordPress. L’editor dei post è facile da usare e ti permetterà di aggiungere immagini, video, tabelle, pulsanti e molto altro ai tuoi post sul blog.

Come puoi vedere, WordPress non può essere configurato in pochi minuti. Tuttavia, una volta installato, hai il controllo totale sugli elementi visivi e sulle funzionalità del tuo blog, nonché una scelta di strumenti che puoi utilizzare per personalizzare il tuo sito. E la possibilità di aggiungere funzionalità extra al tuo blog in qualsiasi momento garantisce che il tuo sito possa soddisfare tutte le tue esigenze di blog.

Usabilità e controllo di Blogger

Per iscriverti a Blogger, ti basta un indirizzo Gmail. In primo luogo, ti verrà chiesto di scegliere un nome per il tuo blog e selezionare uno dei temi di Blogger (trattati nella sezione successiva). Il tuo nuovo blog verrà quindi aperto in Blogger Editor, pronto per essere modificato.

Usabilità vs controllo

L’editor di Blogger è il punto in cui apporti tutte le modifiche al tuo sito web. Qui puoi aggiungere widget alla tua home page, creare nuove pagine e scrivere e pubblicare post sul blog. Puoi anche controllare le analisi del tuo blog, gestire Google AdSense e molto altro.

L’editor di Blogger è relativamente semplice da usare. Eventuali modifiche apportate possono essere immediatamente visualizzate in anteprima e vengono soddisfatte tutte le esigenze di blog necessarie. E una volta che sei soddisfatto del tuo sito, fai semplicemente clic Pubblicare. Il tuo sito sarà quindi live, con tutto l’hosting, SEO, sicurezza e manutenzione curati – un modo estremamente semplice per pubblicare un sito web.

Tuttavia, le funzionalità fornite da Blogger sono di base e l’aggiunta di funzionalità extra può essere effettuata solo tramite un numero limitato di widget o tramite la personalizzazione del codice CSS. Pertanto, vi è una netta sensazione di mancanza di flessibilità su come personalizzare e far crescere il tuo sito.

Confronto di usabilità e controllo

Se vuoi creare un blog rapidamente e con il minimo sforzo, Blogger è la tua piattaforma. Senza problemi di hosting e una semplice procedura di configurazione, puoi facilmente creare un blog ragionevole.

Detto questo, Blogger non offre un’esperienza di progettazione divertente ed eccitante come fanno alcuni costruttori di siti Web (consulta il nostro articolo WordPress vs Wix). Ti dà anche un controllo minimo sull’aspetto e sul layout del tuo sito, nonché sulle funzionalità che puoi utilizzare. Quindi, se speri di creare un sito unico e che catturi l’attenzione, Blogger non è la soluzione per te.

WordPress richiede più tempo per essere configurato, ma presenta il vantaggio a lungo termine del controllo. Ciò ti consente di aggiungere caratteristiche e funzionalità specifiche per le esigenze del tuo blog. Puoi anche aggiornare il tuo sito web nel tempo, aggiungendo strumenti extra per aiutare il tuo sito a svilupparsi e ad avere davvero successo.

Temi per WordPress vs Blogger

Sia WordPress che Blogger offrono una gamma di temi gratuiti e premium tra cui scegliere. Scopriamo di più!

Temi WordPress

Temi WordPress

WordPress ha MOLTO da offrire quando si tratta di temi. Se stai cercando temi WordPress gratuiti, devi sempre selezionare e installare dal repository WordPress o da uno sviluppatore noto e affidabile. I temi nel repository WordPress sono stati sottoposti a un rigoroso processo di screening e li troverai ben codificati, sicuri e perfettamente funzionanti. E con migliaia di temi gratuiti, troverai sicuramente qualcosa adatto alle tue esigenze.

C’è anche un vasto assortimento di temi premium che puoi acquistare. Questi possono di nuovo essere acquistati direttamente dagli sviluppatori di temi o attraverso mercati tematici come Themeforest. I temi premium sono generalmente più costosi dei temi Blogger, con un prezzo che varia da circa $ 30-100. Tuttavia, i migliori temi WordPress di solito vengono forniti con caratteristiche e funzionalità impressionanti, oltre a fornire un’ampia documentazione per supportarti nel processo di progettazione.

Oltre alla decisione gratuita e premium, devi anche scegliere un “tipo” di tema WordPress. Molti temi di WordPress sono creati appositamente, nel senso che incorporano funzionalità particolari per soddisfare una nicchia specifica. All’altra estremità dello spettro ci sono temi multiuso. Questi temi ti consentono di progettare siti Web originali, personalizzando ogni aspetto del tuo sito.

Temi di Blogger

Temi Blogger

Blogger offre una serie di temi gratuiti che puoi selezionare dall’editor. Tuttavia, i modelli premium di Blogger possono essere acquistati anche da numerosi sviluppatori Blogger e da mercati tematici come ThemeForest. Questi modelli hanno in genere un prezzo compreso tra $ 20 e $ 30, quindi non infrangerai la banca. Pertanto, qualunque sia la tua nicchia di blog, sarai in grado di trovare un tema di Blogger adatto al tuo sito.

Temi a confronto

Non c’è davvero alcun confronto quando si tratta di temi per WordPress vs Blogger. I temi di WordPress sono di gran lunga superiori con una scelta più ampia, una gamma più ampia di funzionalità, layout e immagini migliori e molto altro. Sebbene ci siano alcuni temi di Blogger disponibili, la loro mancanza di funzionalità e opzioni di personalizzazione li rende una vendita difficile accanto ai temi di alta qualità forniti da WordPress.

Caratteristiche e funzionalità in WordPress vs Blogger

L’aggiunta di funzionalità e funzionalità extra al tuo sito consentirà di distinguersi dalla massa e soddisfare le esigenze del pubblico. Quindi, come si confrontano le caratteristiche e le funzionalità di WordPress vs Blogger?

Caratteristiche e funzionalità di WordPress

I migliori plugin WordPress gratuiti e premium

La maggior parte dei temi WordPress moderni sono dotati di una gamma di caratteristiche e funzionalità integrate. I temi Premium di WordPress includeranno in particolare una gamma di strumenti extra. Questi differiscono da tema a tema, quindi controlla sempre cosa include un tema prima di effettuare un acquisto.

Tuttavia, uno degli aspetti più impressionanti di WordPress, è che qualsiasi funzione tu voglia ci sia un plugin per questo. Quindi, se il tuo tema non viene fornito con funzionalità particolari di cui hai bisogno, cerca semplicemente un plug-in che può essere installato rapidamente per aggiungere facilmente più funzionalità al tuo sito.

Come per i temi, ci sono migliaia di plugin WordPress gratuiti e premium disponibili. Questi possono essere trovati nel Repository WordPress, o acquistati da singoli sviluppatori o mercati come CodeCanyon.

Caratteristiche e funzionalità di Blogger

Uno dei maggiori svantaggi dell’utilizzo di Blogger è la mancanza di funzionalità e opzioni di personalizzazione. Blogger fornisce “Gadget”. Questi gadget offrono diverse funzioni che i blogger possono aggiungere per migliorare il loro sito. La funzionalità gadget include …

  • Abbonamento e-mail – incoraggia i tuoi lettori a unirsi alla tua lista e-mail.
  • Ricerca Blog: consenti al tuo pubblico di cercare nel tuo blog argomenti che li interessano.
  • Elenco post popolari: mostra i tuoi post più popolari.
  • Logo: aggiungi il tuo logo al tuo blog.
  • Profilo: mostra informazioni su di te.

Per quelli con esperienza di programmazione, Blogger ti consente anche di modificare il design del tuo blog utilizzando HTML o CSS, nonché di aggiungere codice HTML da siti di terze parti.

Confronto di caratteristiche e funzionalità

C’è un piccolo confronto tra le caratteristiche e le funzionalità offerte da Blogger e WordPress. Sebbene Blogger offra tutte le funzionalità essenziali necessarie per avviare un blog, semplicemente non può competere con l’ampio assortimento di strumenti e plugin WordPress offerti.

WordPress vs Blogger Sicurezza e manutenzione

Sicurezza

La sicurezza e la manutenzione generale del sito, inclusi aggiornamenti, velocità del sito e backup, sono tutti aspetti cruciali della gestione del sito Web. In che modo differiscono tra Blogger e WordPress?

Sicurezza e manutenzione di WordPress

A differenza di Blogger, se decidi di costruire il tuo sito con WordPress, sei praticamente da solo con sicurezza e manutenzione. Pertanto, è importante essere proattivi e installare una serie di plugin che ti aiuteranno a mantenere il tuo sito Web sicuro e pienamente funzionante.

Ecco alcuni dei plugin WordPress più importanti che dovresti prendere in considerazione per l’installazione fin dall’inizio.

  • Sicurezza – mantieni il tuo sito Web sicuro e protetto con il plugin popolare e gratuito Sicurezza di Wordfence.
  • di riserva – usa un plugin come VaultPress o UpdraftPlus per eseguire regolarmente il backup del sito Web e ripristinarlo facilmente se necessario.
  • Velocità – W3 Total Cache migliorerà la velocità dei tuoi siti Web e le prestazioni complessive (oppure potresti provare un CDN gratuito).

Sicurezza e manutenzione di Blogger

La sicurezza e la manutenzione non sono un problema con Blogger, che per molti è un motivo chiave per scegliere Blogger come piattaforma. Poiché Blogger è di proprietà e ospitato da Google, tutte le tue esigenze di sicurezza e manutenzione sono soddisfatte. Puoi anche eseguire il backup del tuo blog sul tuo computer in pochi clic. E tutto gratis.

Sicurezza e manutenzione a confronto

Evidentemente, Blogger e WordPress offrono esperienze molto diverse in termini di sicurezza e manutenzione. Tutte le esigenze di sicurezza e manutenzione di Blogger sono prese in considerazione per te. Considerando che, con WordPress, hai il pieno controllo, tuttavia dovrai ricordare di installare i tuoi plugin come appropriato.

Supporto per WordPress vs Blogger

L’avvio di un blog su una nuova piattaforma può essere un’attività scoraggiante. Quindi è importante che ci sia il giusto livello di supporto per consentire di creare facilmente un sito Web adatto. Diamo un’occhiata a ciò che offrono le piattaforme WordPress vs Blogger in termini di supporto.

Supporto per WordPress

WordPress.org offre anche ampie documentazione e forum online. Tuttavia, per i principianti, questo non è probabilmente il posto migliore per cercare aiuto. La community di WordPress è enorme e molti siti Web e blog hanno scritto innumerevoli articoli e aiutano guide su come iniziare a utilizzare WordPress. Questi blog usano spesso un linguaggio più adatto ai principianti e dispongono di istruzioni dettagliate dettagliate su come iniziare. Se non sei sicuro di come impostare un blog WordPress, leggi la nostra guida pratica su come iniziare con WordPress.

Il supporto di WordPress che eccelle particolarmente è se acquisti un tema o uno strumento premium. A seconda del tema, potresti ricevere tutorial video e documentazione, nonché supporto e-mail o telefonico one-to-one. Questo da solo rende spesso un tema premium degno dei soldi.

Supporto per Blogger

Supporto per Blogger

Blogger viene fornito con un’ampia documentazione, che descrive in dettaglio come impostare e gestire il tuo blog, nonché suggerimenti su come aiutare i tuoi articoli a posizionarsi nei motori di ricerca e su come utilizzare Google Analytics per monitorare il rendimento del tuo sito.

Nell’editor di Blogger è presente una funzione di aiuto che consente di cercare argomenti e articoli di Blogger. E c’è anche un forum di assistenza che fornisce una comunità in cui gli utenti di Blogger possono riunirsi, porre domande e condividere problemi.

Considerazioni finali su WordPress vs Blogger

La decisione finale su WordPress vs Blogger dipenderà dalle tue esigenze e da quelle del tuo progetto.

Blogger è una piattaforma ideale per coloro che stanno cercando di creare un progetto di blogging veloce ma piccolo: un diario online, condividere un’esperienza di viaggio con la famiglia e gli amici o mostrare un’esperienza come un matrimonio. È veloce, facile e gratuito da configurare, ma il compenso di ciò è l’assenza di funzionalità estese, nonché la mancanza di controllo e proprietà che hai sul tuo sito.

WordPress ti consentirà di creare qualsiasi tipo di sito Web e personalizzarlo secondo le tue esatte specifiche. Se non hai mai usato WordPress prima, ci vorrà un po ‘di tempo per imparare e creare il tuo sito. Tuttavia, le possibilità a lungo termine fornite da WordPress fanno valere la perseveranza con l’avvio lento iniziale.

Quindi, ora hai una buona comprensione dei vantaggi e delle carenze di WordPress e Blogger, quale sceglierai?

WordPress vs Blogger: condividi i tuoi pensieri su entrambe le piattaforme nei commenti qui sotto.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map