Suggerimenti per diventare uno scrittore freelance, da un blogger all’altro

Guida al blog freelance per WordPress

Scrivere articoli per WordPress su un blog può essere un bel modo di rilassarsi, lasciar andare le tensioni quotidiane e un buon metodo per controllare lo stress, ma che ne dici di farlo come lavoro? E se diventassi uno scrittore freelance?


Essere un libero professionista non è un giardino pieno di rose ma è un’esperienza che può essere molto appagante sia per il tuo reddito che per il tuo senso di realizzazione. Prova a chiedere a un web designer quanto è bello avere a che fare con i clienti, capirai il mio punto. In questa guida condividerò con te la mia esperienza personale, idee e metodi nella speranza che ti ispiri a diventare uno scrittore freelance.

Decidi cosa voi Vuoi scrivere di

Decidere di cosa dovresti scrivere può essere un’esperienza noiosa se non sei un determinato tipo di persona. Come regola generale, dovresti scrivere su ciò che ami di più. Accontentarsi di meno o semplicemente saltare su una tendenza non è un’opzione. Scrivere per un blog in modo professionale non è qualcosa che può essere raggiunto con un lieve interesse: hai bisogno di passione.

Le persone vorranno leggere la tua esperienza, la tua esperienza e le tue opinioni se proviene da un luogo in cui sei ispirato a farlo. Altrimenti gli articoli che scrivi sembreranno noiosi e vuoti. Ci sono troppi contenuti in rete per poter contribuire con articoli noiosi. Quando scrivi di qualcosa, la tua passione deve essere lì.

Non aspettare che accada

Stai pensando di scrivere qualcosa per un blog? Non pianificare troppo o pensarci troppo. Quando diventi uno scrittore freelance, la creazione di articoli può essere un processo dolorosamente lento se pianifichi troppo. Apri una pagina vuota nel tuo editor preferito e inizia a scrivere. Come regola generale, l’ho trovato molto più semplice concentrati prima sull’idea più ampia e poi aggiungi i principali argomenti / titoli. Se hai scritto gli argomenti principali, il resto dell’articolo scorrerà molto più velocemente e più facilmente.

Crea il tuo blog e riprendi

Se vuoi attirare l’attenzione, devi avere il tuo blog attivo e funzionante. Scegli un servizio di hosting conveniente per avviare un blog (una grande opzione è Cloudways che inizia a soli $ 10 / mese – dai un’occhiata alla mia recensione su Cloudways per saperne di più). Dopo aver pubblicato abbastanza contenuti, considera la possibilità di crearne uno tuo riprendere online.

Sebbene sia possibile utilizzare servizi gratuiti come about.me, preferisco sempre i miei domini. Puoi realizzare il tuo curriculum online con strumenti semplici e in pochissimo tempo. Per il dominio suggerisco semplicemente di usare il tuo nome. Nel mio caso, alexvojacek.com è più che sufficiente.

Diventa uno scrittore freelance: riprendi

Utilizzare gli strumenti adeguati

Prima di scavare, tieni presente che lavoro su Windows 10, quindi gli strumenti consigliati sono per gli utenti Windows. Alcuni sono disponibili anche su iOS, ma per sicurezza devi controllare l’app store.

Compilare un curriculum può essere molto semplice se si utilizzano gli strumenti adeguati. Mentre potresti usare uno di questi fantastici temi di resume WordPress, un altro ottimo modo per avviare il tuo curriculum è con un costruttore di siti gratuito come Mobirise, Wix, ecc. Questo pratico strumento ti permetterà di costruire un sito Web in pochissimo tempo, solo aggiungendo moduli, immagini e testo. Una volta che il tuo sito web è pronto, è facile come copiare i file sul tuo nuovo account di hosting e il tuo sito dovrebbe essere immediatamente visibile. Mobirise è un costruttore di siti Web HTML che funziona completamente senza codice, quindi non è assolutamente necessaria alcuna conoscenza precedente. Oltre a spostare i file nel tuo hosting e poiché è un builder HTML, non è nemmeno necessario creare database!

Lavorare su articoli una volta diventato uno scrittore freelance richiederà alcuni strumenti. Se ti piace scrivere offline, Word sarà il tuo migliore amico. Se usi Windows, assicurati di aggiungere Una nota al tuo set di programmi preferito. Questo pratico strumento ti consentirà di salvare facilmente i contenuti e di sincronizzarli con il cloud. È molto utile quando hai nuove idee di cui scrivere e non hai abbastanza tempo per creare un nuovo documento. OneNote si sincronizza con tutti i tuoi dispositivi, quindi è un modo semplice per prendere appunti rapidi che potrebbero trasformarsi in articoli completi in seguito.

Diventa uno scrittore freelance: strumenti

Se modifichi tutti i tuoi articoli da solo, è una buona idea avere conoscenze di base Photoshop. Questo strumento ti consente di manipolare facilmente le immagini. Se non ti piace Adobe, puoi sempre seguire il percorso gratuito con GIMP.

Se hai solo bisogno di migliorare, ridurre o tagliare le immagini, ci sono molte opzioni gratuite online. Una grande opzione è il Editor fotografico PicsArt – che ti danno accesso a oltre 100 milioni di foto, adesivi, meme e altro ancora. Oppure carica le tue immagini e usa il loro editor avanzato per cambiare l’esposizione, cancellare gli sfondi, aggiungere effetti – praticamente tutto ciò che puoi fare con Photoshop (e poi alcuni!).

Oppure puoi anche usare qualcosa di semplice come Faststone Image Viewer o L’editor fotografico online di Canva (che non richiede l’installazione di nulla). È un miracolo che un software così potente sia gratuito da usare. Approfittane.

L’uso delle tue foto in ogni post del blog può essere un problema se i tuoi argomenti non sono tecnici o tangibili. Un buon opiton è utilizzare foto d’archivio esenti da royalty da siti come unsplash.

Se hai bisogno di prendere screenshot del tuo lavoro, direttamente dal tuo desktop, aggiungi semplicemente un programma come Snipaste dal Microsoft Store (a proposito, esiste anche una versione desktop).

Usa i social media a tuo vantaggio

Facebook è l’ideale per connettersi con gli amici, ma se il lavoro è quello che stai cercando non lo troverai lì. Linkedin è un meraviglioso social network per trovare lavoro. Sfruttalo al meglio aggiungendo connessioni e aumentando la tua rete. Non aver paura di pubblicare i tuoi articoli sulla rete e presentarti ai contatti che potrebbero essere interessati al tuo lavoro.

Non raccomando personalmente di iscrivermi a reti di lavoro come Fiverr a meno che tu non sia felice di lavorare quasi gratuitamente. I siti Web di posti di lavoro online sono pieni di concorrenza che rende quasi impossibile ottenere buoni lavori. È 10 volte meglio creare le tue connessioni e trovare i proprietari di attività commerciali interessati a pubblicare contenuti settimanalmente. Saltare da un lavoro casuale a un lavoro casuale è una soluzione che consumerà la tua energia a lungo termine.

Diventa uno scrittore freelance: LinkedIn

Sii attivo sulle community nella tua nicchia

So di aver detto che Facebook fa male ai lavori, ma uno dei suoi usi migliori sono i gruppi. Che si tratti di una comunità di sviluppatori, una comunità di fotografia o qualsiasi argomento che ritieni interessante. Unirti ai gruppi è un buon modo per trovare e conoscere il tuo pubblico per i contenuti una volta diventato uno scrittore freelance. Chiedi sempre al gruppo o al responsabile della comunità se è consentita la pubblicazione di contenuti esterni. Pubblicare il tuo lavoro su gruppi di Facebook è un modo molto utile per espandere il tuo pubblico, raggiungere e potenziali contatti.

Diventa uno scrittore freelance: gruppi di Facebook

Non abbiate paura di parlare

Quindi, il tuo primo incarico è pronto e non sai cosa dire. Ti è mai successo prima? Non aver paura di parlare. Se l’articolo toccherà alcuni argomenti difficili o hai paura che non vada bene, non rimanere abbastanza. Di ‘qualcosa. Sii educato ma non nascondere le tue vere motivazioni.

Le persone vogliono leggere articoli onesti, anche se tecnici. Le aziende non si offenderanno se scrivi qualcosa di negativo, a condizione che sia rispettoso e ben scritto. Hai lasciato andare la paura che le persone non apprezzino il tuo contenuto. Ci saranno sempre persone interessate a quello che hai da dire.

Mantenere un ambiente sano

Dopo un po ‘di tempo scrivendo per i blog scoprirai presto che il tuo lavoro viene modificato, più volte. È normale. Devi lasciar andare il tuo ego fingendo che il tuo lavoro sia sempre un’opera d’arte. Anche se potrebbe essere, qualsiasi blog o rivista seria avrà redattori. Quelle persone hanno il compito di modificare il contenuto, adattarlo per adattarlo all’obiettivo della rivista ed è del tutto normale farsi modificare.

Ma non lasciare che il lavoro di editing non venga contestato. Troppe modifiche possono cambiare il messaggio principale all’interno del tuo articolo. Come regola generale, se il contenuto che viene modificato è non cambiando radicalmente la tua idea allora va bene. Se sospetti che una modifica specifica stia modificando l’articolo in modo fondamentale, devi assicurarti di comunicarlo all’editore.

Far sapere al proprio datore di lavoro che le modifiche sono andate troppo oltre è un modo sano di mantenere un ambiente sano, a condizione che lo si faccia con rispetto e buone maniere (essere un coglione farà arrabbiare tutti).

Diventa uno scrittore freelance e divertiti!

Puoi scrivere alcuni articoli fantastici e alcuni non così buoni. Questo è prevedibile. Non forzarti a scrivere un capolavoro ogni volta. Ricorda che per diventare uno scrittore freelance avrai bisogno di dedizione e impegno. Con il tempo, i tuoi articoli continueranno a migliorare. Il trucco è davvero divertiti a scrivere loro. Se riesci a bilanciare l’impegno e il divertimento, avrai il meglio di entrambi i mondi. Chi non lo vorrebbe?

Hai altre domande su come diventare uno scrittore freelance? O sei un libero professionista con più suggerimenti da condividere? Lascia un commento: ci piacerebbe avere tue notizie!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map