Pro e contro di eseguire WordPress su Ubuntu

Pro e contro di eseguire WordPress su Ubuntu

Ubuntu è uno dei migliori sistemi operativi su cui eseguire il tuo sito WordPress. Sappiamo, questa è una grande affermazione. E in questo articolo, proveremo a confezionarlo. Oltre ad essere liberamente disponibile, è anche un sistema operativo basato su Linux open source.


Ubuntu ha rilasciato varie versioni del sistema operativo nel corso degli anni. Per questo articolo, ci riferiremo a Ubuntu 18.04.4 LTS, poiché è l’ultima versione del supporto a lungo termine. È essenziale controlla la versione di Ubuntu potresti essere in esecuzione non appena accedi al tuo computer per la prima volta.

Ubuntu Server

A differenza di altri sistemi operativi, Ubuntu di solito rilascia una nuova versione del sistema operativo, Sapori Ubuntu, a intervalli di sei mesi e supporto a lungo termine ogni due anni. Ha uno schema unico che fornisce cinque anni di supporto per le versioni desktop e server. Oltre a ciò, Ubuntu offre un programma di supporto di nove mesi per le versioni standard rilasciate.

Se stai avviando un sito Web aziendale o desideri avviare un blog eseguendo la tecnologia del server del sistema operativo Ubuntu, avrai la garanzia di vantaggi fondamentali come la sicurezza dei dati e molto altro. Innanzitutto, esaminiamo i pro e i contro della gestione di un sito WordPress basato su Ubuntu.

I vantaggi di eseguire un sito WordPress su Ubuntu

Impariamo cosa c’è di così bello in Ubuntu, che i proprietari di siti Web WordPress dovrebbero sicuramente considerarlo come un’opzione per gestire il loro sito.

Ubuntu è gratuito

Per un principiante, non devi preoccuparti di avere il budget per eseguire il tuo sito WordPress su Ubuntu perché è assolutamente gratuito. Nessun costo di licenza richiesto. Ubuntu ha consentito a milioni di uomini d’affari, istituzioni e blogger professionisti di usufruire dei propri servizi e di lanciare il proprio sito Web con maggiore controllo rispetto alle soluzioni di hosting condiviso.

personalizzabile

Sebbene WordPress possa essere eseguito su un server con tecnologia Microsoft, la maggior parte degli sviluppatori di siti Web preferisce Ubuntu per i propri computer. Con l’interfaccia della riga di comando di Ubuntu, che tratteremo in modo più approfondito in una sezione successiva, hai incredibili livelli di personalizzazione sia del modo in cui controlli e gestisci il tuo sito, sia del funzionamento interno o del backend di esso.

Ubuntu è ideale per lo sviluppo

A differenza di una finestra pulita che richiede all’utente di installare una suite per ufficio Microsoft, Java, Python e un editor di testo sul desktop o sul computer o qualsiasi altra cosa, un’installazione Ubuntu pulita renderà il lavoro molto più rapido e semplice. È progettato con caratteristiche di supporto predefinite che consentono al programmatore di utilizzare le macchine immediatamente dopo averle acquisite. Manca qualcosa? Usa il comando apt-get per scaricare rapidamente tutto ciò di cui hai bisogno con una singola riga di codice da molti Ubuntu repository.

Ubuntu: sviluppo

Anche se Windows è molto apprezzato per la capacità di consentire all’utente di eseguire il multitasking facilmente con l’aiuto della GUI, i vantaggi della scelta di Ubuntu sono superiori a quelli poiché aiuta l’utente a risparmiare tempo. Dopo esserti abituato alla CLI, sarai in grado di sviluppare in modo molto più efficiente e rapido, mantenendo al minimo l’utilizzo delle risorse del server.

Aggiornamenti facili

Ubuntu aggiorna il software in background senza impedirti di realizzare il tuo progetto; per questo motivo, milioni di persone lo preferiscono a Windows, il che richiede il riavvio del motore durante l’aggiornamento. Se stai eseguendo un aggiornamento non importante (ad es. Da Ubuntu dal 18.04.03 al 18.04.04) l’aggiornamento sarà rapido, semplice e non interromperà il tuo sito. Gli aggiornamenti sono anche molto più leggeri.

Ubuntu: aggiornamenti facili

Ampia documentazione

Ubuntu di open-source la natura offre gli stessi vantaggi di WordPress: è incredibilmente ben documentata. Qualunque cosa tu possa aver bisogno, è probabile che qualcuno abbia fatto un tutorial a riguardo. I nuovi utenti scopriranno che il loro motore di ricerca preferito diventerà il loro nuovo migliore amico mentre creano il loro sito Web.

Più risorse amichevole

A causa della mancanza di GUI Ubuntu è molto più intuitivo rispetto alle risorse rispetto a qualsiasi altro software server. Ciò libera spazio per l’esecuzione del tuo sito, invece di mantenere il server e i suoi processi in background non essenziali.

Ciò consentirà inoltre di risparmiare un po ‘di più. Puoi optare per un server più economico e meno ricco di risorse, poiché risparmierai sull’utilizzo delle risorse.

Ubuntu è progettato con la riga di comando anteriore e centrale

Ubuntu è progettato con un’eccellente interfaccia da riga di comando che è abbastanza facile da imparare come supporto predefinito per Bash. Oltre a ciò, ha altri comandi che semplificano la gestione del server, l’utilizzo dei file locali e il lavoro dell’ambiente di sviluppo.

Sicuro

Ubuntu ottiene aggiornamenti di sicurezza molto frequenti per il suo software di base e offre ai suoi utenti molta più flessibilità quando progetta il firewall perfetto per il tuo sito web rispetto ad altri sistemi operativi. Sebbene l’installazione iniziale possa richiedere tempo e ricerche, alla fine della giornata sarai molto ben protetto.

Consente repository aggiuntivi per software aggiuntivo

Ubuntu ha diversi repository; attraverso di essi, fornisce software aggiuntivo per il tuo sistema. Questi repository includono software gratuiti gratuiti e aperti supportati da Ubuntu, dispositivi proprietari, gratuiti e open-source gestiti da una comunità, software supportato da Ubuntu.

Gli svantaggi di eseguire un sito WordPress su Ubuntu

Esaminiamo alcuni dei motivi per cui Ubuntu potrebbe non essere la scelta giusta per alcuni webmaster.

Ripida curva di apprendimento

Tenendo presente che si tratta di un software open source che si rivolge maggiormente agli utenti esperti, Ubuntu è più difficile da padroneggiare. Gli utenti che hanno poca esperienza nell’uso di un’interfaccia a riga di comando trascorreranno molto tempo a cercare tutorial mentre tentano di eseguire attività. Detto questo, una volta compresi i principi fondamentali alla base, l’ulteriore processo di apprendimento è molto più semplice e sicuramente vale la pena quello che ne ricavi.

Richiede esperti

Quando viene preso in considerazione il tema dello sviluppo di un sito Web, è necessario un esperto che abbia acquisito padronanza di diversi tipi di comandi e funzioni. Un’applicazione Web complessa richiederà probabilmente più sviluppatori di lavorare dietro di essa. Tuttavia, un utente di WordPress dovrebbe andare benissimo mentre inizia da solo.

Potenziali difficoltà di migrazione

Se stai pensando di cambiare un sito WordPress ospitato su servizi di hosting condiviso, potresti riscontrare alcune difficoltà quando esegui la migrazione di un sito WordPress su un server alimentato da un sistema Ubuntu.

Suggerimenti per l’esecuzione di Ubuntu

Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a scegliere Ubuntu come sito in esecuzione che ti terrà sulla buona strada.

Aggiorna il tuo sistema operativo immediatamente e regolarmente

Dopo aver installato Ubuntu sul tuo computer, l’aggiornamento del sistema operativo dovrebbe essere prioritario prima di concentrarti sul tuo progetto. Si consiglia di eseguire un aggiornamento dell’ultima versione del sistema operativo sul mercato. Se non si riesce ad aggiornare il sistema operativo Ubuntu dopo l’installazione, esiste un’alta possibilità di incontrare difficoltà durante l’installazione di repository o software.

Seleziona il tuo stack preferito

Cerca e decidi quale stack di server web è quello giusto per te. Le due opzioni più comuni sono LEMP e LAMP.

Analizziamo cosa contiene ciascuno di essi:

  • LEMP – questo stack di server comprende Linux, Nginx, MySQL e PHP.
  • LAMPADA – l’altra scelta popolare sostituisce Nginx con Apache e contiene anche Linux, MySQL e PHP.

Ci sono altre alternative là fuori, ma scegliendo tra queste due assicurerai una gestione del sito più semplice, poiché sono gli stack più ben documentati disponibili.

Inizia la ricerca

Inizia a cercare l’interfaccia della riga di comando, apprendi i comandi più popolari richiesti e seleziona un metodo di connessione preferito. In genere, quando si utilizza un VPS basato su Ubuntu, è necessario connettersi al server tramite SSH. Se sei un utente di Microsoft Windows, prova a provare PuTTY. Nel frattempo, se usi Linux o iOS, sarai in grado di connetterti al tuo server attraverso il terminale.

Scopri le scorciatoie da tastiera

Questo è uno dei vantaggi di eseguire WordPress su Ubuntu. Offre flessibilità che consente all’utente di impostare le scorciatoie desiderate di tua scelta che ti aiuteranno con la facile apertura delle applicazioni, il cambio dei riquadri, ecc. Sia che tu stia utilizzando editor nano o suddividere i riquadri con tmux, è essenziale familiarizzare con varie scorciatoie da tastiera che ti aiuteranno a gestire meglio il tuo server.


È abbastanza evidente che ormai capisci i pro ei contro della gestione di un sito WordPress su Ubuntu. Alla fine la decisione è tua. Quando si tratta di scegliere l’host web ideale per il tuo sito, ci sono molte cose a cui pensare.

Prima di prendere una decisione definitiva, è fondamentale prendere tempo e esaminare le opzioni disponibili. Come utente WordPress principiante, è importante avere obiettivi realistici tenendo presente che l’esperienza che hai e gli obiettivi del sito web che ti aiuteranno a mantenere vivo il tuo sogno e prendere la decisione migliore.

Se stai cercando un host gratuito e semplice che non richieda molta seccatura, ti consiglio di far funzionare il tuo sito WordPress su Ubuntu. Senza un budget, ne trarrai sicuramente beneficio. Questo è un posto eccellente dove puoi avviare una piccola impresa e farla crescere senza troppe storie.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me