Perché dovresti considerare Vlogging e come iniziare

Perché dovresti considerare Vlogging e come iniziare

Hai preso in considerazione il vlogging ma non sei sicuro da dove iniziare? Il vlogging può essere un ottimo modo per creare un seguito, promuovere il tuo sito Web WordPress, vendere prodotti o servizi, generare lead o, se colpisci alla grande, rendere la tua fama e fortuna.


In questa guida al vlogging, discuteremo esattamente cosa sia il vlogging e i vantaggi che il vlogging può offrire a te, al tuo sito Web e alla tua attività. Vedremo quindi passo dopo passo come creare un vlog, promuoverlo su YouTube e collegarlo al tuo sito Web WordPress. Quindi iniziamo…

Che cos’è il vlogging?

Il vlogging o la registrazione video è un fenomeno realmente decollato negli ultimi 5 anni. Semplicemente il vlogging è una tendenza di video blogging, al contrario dei post di blog scritti. Sebbene inizialmente visto come un passatempo per le generazioni più giovani, il vlogging è diventato più recentemente una grande opzione per tutte le età.

Il vlogging può essere basato sull’argomento, rendendolo un mezzo ideale per individui e aziende. Scegli la tua nicchia e inizia a registrare. Tuttavia, realizzare video interessanti che attirano un pubblico può essere molto più difficile … cerca di non lasciarti scoraggiare! Ci sono molti vantaggi nel vlogging e, qualunque siano i tuoi obiettivi aziendali o personali, il vlogging può essere un modo efficace per aiutarti a raggiungerli.

Dove dovresti vlog

Youtube

La maggior parte dei vlogging avviene su Youtube. Con oltre 1 miliardo di utenti attivi ogni mese, YouTube è il secondo motore di ricerca più grande dopo Google. Consente alle persone di creare i propri canali YouTube, produrre playlist etichettate di video caricati, trasmettere video in diretta, chat dal vivo con il proprio pubblico, oltre a offrire molte altre funzionalità. Ciò rende YouTube una piattaforma ideale per i vlogger.

Ci sono anche altri canali che sono popolari tra i vlogger. A seconda della tua nicchia di vlogging e del tuo pubblico, potresti prendere in considerazione l’idea di vlogging Vimeo, Facebook o Facebook Live, e persino Instagram. Se hai un sito web, dovresti anche pubblicare i tuoi vlog sul tuo sito. Tuttavia, se pubblichi su altre piattaforme, fallo sempre insieme a YouTube. Il semplice numero di visitatori di YouTube lo rende il posto giusto se vuoi diventare un vlogger di successo.

I vantaggi del vlogging

I vantaggi del vlogging sono molteplici, il che lo rende un obiettivo ideale per aziende e privati. Quindi diamo un’occhiata ad alcuni dei migliori professionisti …

Fama e fortuna

Alcuni dei vlogger più famosi hanno accumulato centinaia di migliaia di follower e i loro video sono guardati da milioni. Non solo sono diventati celebrità, questi vlogger hanno fatto un sacco di soldi pubblicizzando i loro video. I vlogger popolari possono essere pagati dalle aziende per promuovere i loro prodotti, indossare i loro marchi e inviare traffico ai loro siti Web.

Raggiungi un pubblico più ampio

L’uso di YouTube come piattaforma per i tuoi vlog ti consente di raggiungere un pubblico più ampio. Questo motore di ricerca garantisce che i tuoi video siano più accessibili alle masse rispetto a quando hai appena pubblicato vlog sul tuo sito Web WordPress. Una volta che i tuoi video vengono visualizzati da un nuovo pubblico su YouTube, puoi utilizzare i tuoi vlog per indirizzare il traffico al tuo sito Web, generare lead, vendere prodotti e molto altro.

Interagisci direttamente con il tuo pubblico

Il vlogging ti consente di interagire direttamente con il tuo pubblico. “Conoscendoti” attraverso i tuoi vlog, i tuoi spettatori potranno presto fidarsi di te e vederti come un esperto nel tuo campo. Collegandosi in questo modo con la tua comunità, è più probabile che il tuo pubblico di destinazione ti ricordi di te, usi il tuo servizio o acquisti dal tuo sito.

Indirizza il traffico verso il tuo sito web

Molti blogger e aziende utilizzano i vlogging per indirizzare il traffico verso il proprio sito Web. Guardare video sta rapidamente diventando la norma e il tipo di media online preferito. Molte persone ora guarderanno un video ma passeranno un articolo scritto. Quindi i siti Web utilizzano spesso i vlogging per attirare nuovi visitatori e aiutare quelli a mantenere quelli attuali.

Promuovi il tuo sito di appartenenza, vendi prodotti e altro

I vlog possono essere utilizzati come parte della tua strategia di marketing. Qualunque sia il tuo sito online che vende, usa il vlogging per promuoverlo. Se gestisci un sito di appartenenza, spiega perché gli utenti devono registrarsi. Se hai un negozio di eCommerce, mostra i tuoi prodotti e indica a chi guarda perché dovrebbero effettuare un acquisto. O vuoi che le persone visitino il tuo blog? Quindi vendere loro il contenuto tramite vlog.

Come iniziare come un Vlogger

Quindi ora sai un po ‘cos’è il vlogging e le ricompense che possono derivarne. Ora diamo un’occhiata a come iniziare come vlogger.

Considera il tuo contenuto

Come sempre online, il contenuto è la chiave. Se vuoi creare un grande vlogging in seguito, devi produrre video interessanti. Trova una nicchia che ti interessa o è correlata al tuo sito Web WordPress. Quindi prenditi il ​​tuo tempo per decidere quale contenuto sarà nei tuoi video. Prendi in considerazione la possibilità di pubblicare video tutorial, interviste, schizzi di commedie o qualsiasi altra cosa che possa essere preziosa o divertente per i tuoi spettatori.

Alcuni vlogger pianificano ciò che diranno, altri solo ad lib. In entrambi i casi, assicurati che i tuoi video siano divertenti, istruttivi e pertinenti. I tuoi vlog devono connettersi con il tuo pubblico di destinazione e ispirarli a diventare follower regolari.

Vlog delle riprese

video

Durante le riprese di vlog, assicurati di utilizzare una videocamera con alta qualità video. Prova la qualità del suono e, se necessario, investi in un microfono. E registra i tuoi video in una stanza ben illuminata per assicurarti che non siano troppo bui. Se i tuoi vlog sono di bassa qualità e difficili da guardare o ascoltare, il tuo pubblico non resterà in attesa, quindi prenditi il ​​tuo tempo per farlo bene.

Modifica i tuoi video

Dopo aver registrato il video, dovrai modificarlo. iMovie per Mac o VSDC Video Editor per Windows sono entrambi strumenti software di editing gratuiti efficaci se hai appena iniziato. Tuttavia, per coloro che cercano una soluzione premium con funzionalità più avanzate, Filmora Video Editor è un’ottima scelta.

Quando modifichi il tuo video, aggiungi il logo del tuo sito web e una pagina finale che mostra gli inviti all’azione. Chiedi alle persone di apprezzare il tuo video, commenta nella discussione di seguito, segui il tuo canale YouTube o visita il tuo sito web. Questo è un ottimo modo per creare una community su YouTube, condividere i tuoi contenuti e indirizzare il traffico al tuo sito Web WordPress.

Una volta completato il video, sei pronto per caricarlo su YouTube.

Fallo nel modo giusto su YouTube

Farlo bene su YouTube è una parte importante del processo di vlogging. Innanzitutto, devi aumentare i tuoi follower e poi convincerli a visitare il tuo sito Web, iscriverti alla tua lista e-mail, acquistare prodotti o fare qualsiasi altra cosa possano essere i tuoi obiettivi di vlogging. Ecco come fare proprio questo …

Crea il tuo canale YouTube

Canale Youtube

YouTube ti consente crea il tuo canale, dove puoi caricare tutti i tuoi vlog. Puoi aggiungere la tua immagine o il tuo logo e la tua descrizione alla pagina del tuo canale, creare le tue playlist, inviare messaggi, rispondere ai commenti e molto altro. I tuoi fan possono quindi seguire il tuo canale, facilitando loro la ricerca dei tuoi vlog.

Aggiungi metadati video a ogni vlog che pubblichi

Metadati

Ogni volta che carichi un nuovo vlog, devi farlo aggiungi metadati. Ciò consentirà ai tuoi vlog di posizionarsi su YouTube e Google, oltre a facilitare la ricerca di nuovi utenti.

Scrivi un titolo e una descrizione per ogni video, comprese le parole chiave come faresti con un post sul blog. Aggiungi l’URL del tuo sito Web nelle descrizioni in modo che gli utenti possano accedere facilmente al tuo sito. Incorpora inviti all’azione, incoraggiando le persone a condividere il tuo video, aggiungere un commento o seguire il tuo canale.

Usa le carte YouTube

Schede YouTube ti consente di aggiungere interattività ai tuoi video. YouTube ti consente di aggiungere cinque carte a ciascun vlog. Queste schede aggiungono annotazioni ai tuoi video. A seconda delle carte che usi, puoi mostrare immagini personalizzabili, titoli, inviti all’azione e collegamenti URL al tuo sito web. Queste schede possono essere molto efficaci nell’aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di vlogging, come inviare traffico al tuo sito Web o aumentare le vendite dei prodotti del tuo negozio online.

Mostra i tuoi vlog sul tuo sito Web WordPress

Incorporamento di YouTube

Visualizzare il tuo feed YouTube o i vlog più recenti sul tuo sito Web WordPress è un ottimo modo per collegare le due piattaforme e incoraggiare i visitatori del tuo sito a seguirti su YouTube. Un modo semplice e veloce per farlo è installare gratuitamente Incorporamento di YouTube collegare.

Incorpora YouTube ti consentirà di incorporare il tuo canale o playlist YouTube, o anche uno streaming live, come feed nel tuo sito Web WordPress. Questo plugin è molto personalizzabile e ha una gamma di caratteristiche impressionanti. Ciò ti dà la possibilità di mostrare e promuovere il tuo vlogging al pubblico del tuo sito Web, incoraggiandoli a diventare follower.

O semplicemente usa le opzioni del tuo tema

Vlogging a tema WordPress totale

Un modo rapido per aggiungere i tuoi vlog è utilizzare il WordPress integrato oEmbed supporto per i video. Copia semplicemente il link (non il codice di incorporamento – solo l’URL) per il tuo video Youtube e incollalo su qualsiasi post o pagina per averlo aggiunto e formattato automaticamente.

Un’altra opzione è quella di utilizzare il supporto del tuo tema per i post in primo piano o per i media di pagine, nonché per qualsiasi elemento del generatore di pagine. Ad esempio, il tema Total WordPress include un formato di post video (che puoi vedere in Demer del giocatore Vlog mostrato sopra) nonché moduli personalizzati per la creazione di pagine di video in modo da avere molte opzioni per aggiungere i tuoi vlog.

Considerazioni finali sul Vlogging

YouTube offre utili analitica del tuo canale e del comportamento del pubblico. Quindi, una volta che hai vloggato per un po ‘, monitora le tue analisi di YouTube per vedere quale tipo di contenuto di vlog risuona con i tuoi spettatori.

Ricorda, la creazione di una base di fan di vlogging può richiedere del tempo. Ma se segui i passaggi sopra, sarai immediatamente davanti alla concorrenza. In bocca al lupo!

Cosa ti impedisce di vloggare? Per favore condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto …

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me