Ottimizzazione del sito WordPress per la generazione di lead

Ottimizzazione del sito WordPress per la generazione di lead

I lead sono uno degli aspetti più vitali di qualsiasi azienda. Senza lead non avrai nuovi clienti e senza nuovi clienti la tua attività probabilmente non durerà a lungo. Ecco perché le aziende danno così tanta importanza non solo alla nuova generazione di lead, ma alla loro conversione in vendite.


Per gli utenti di WordPress, ottimizzare il tuo sito per i lead è semplice. Ci sono molti strumenti e plugin di WordPress disponibili che possono aiutarti con la generazione di lead, ma a volte è difficile sapere da dove cominciare. A tal fine, ecco i modi in cui puoi ottimizzare il tuo sito WordPress per la generazione di lead, insieme ad alcuni dei migliori strumenti per aiutarti a farlo.

1. Scegli un tema dall’aspetto pulito

Scegli un buon tema per la generazione di piombo

Consigliamo il tema WordPress flessibile e personalizzabile Total Drag & Drop

Una delle prime cose che dovresti avere è un ottimo tema WordPress. Ci sono migliaia di opzioni disponibili per te, ma non sono tutte uguali. Alcuni sono semplicemente di qualità migliore, mentre altri saranno più adatti al tuo sito. Non accontentarti solo del primo tema che incontri, poiché il tuo tema gioca un ruolo importante lead e conversioni.

Il tema giusto ti aiuta con la generazione di lead in due modi. In primo luogo, se il tuo sito Web è facile da consultare e da utilizzare, è più probabile che le persone rimangano sul sito. Ciò significa che hai più tempo per convertire i tuoi contatti in una vendita. In secondo luogo, è più probabile che le persone condividano il tuo sito con altri se lo apprezzano. Nessuno vuole condividere un sito Web che ha trovato difficile da usare, quindi puoi attirare più lead prendendo il tempo di scegliere il tema giusto.

2. Organizza i menu

Organizza i tuoi menu e barre laterali

Ovviamente, scegliere il tema giusto non è abbastanza. Dopo aver installato un nuovo tema WordPress, c’è ancora del lavoro da fare. Devi ottimizzare le barre laterali, aggiungere i tuoi contenuti, regolare i colori e altro ancora. Ai fini della generazione di lead, ti consigliamo di concentrarti sui tuoi menu.

Il menu è il modo in cui le persone si orientano sul tuo sito. Se vogliono trovare un prodotto specifico o un’informazione, dovrebbe essere facile per loro capire dove si trova attraverso il tuo menu. Le categorie più importanti dovrebbero essere elencate nella parte superiore del menu, con molte sottocategorie sotto. Se non sei sicuro di come iniziare, utilizza questa guida su come utilizzare i menu di WordPress.

A volte ci impegniamo molto per attirare qualcuno sui nostri siti. Tuttavia, una volta arrivati ​​lì, decidono di essere interessati a un prodotto diverso da quello che li ha portati. Se non vuoi perdere il vantaggio, devi facilitare la ricerca di queste informazioni. Il modo più fondamentale è attraverso il tuo menu, quindi assicurati che il tuo sito sia ben organizzato e che i menu siano facili da usare.

3. Aggiungi post e prodotti correlati

Aggiungi post correlati per aumentare i lead

Oltre ai tuoi menu, puoi aiutare le persone a trovare le informazioni che stanno cercando attraverso post e prodotti correlati. Supponiamo che tu gestisca uno studio legale. Qualcuno trova il tuo sito web dopo aver cercato le risposte relative alla legge sull’immigrazione. Dopo aver letto il tuo post, scoprono che ciò a cui sono realmente interessati è il diritto di famiglia. Se hai un link ad un altro post che hai scritto sul diritto di famiglia, un link ad esso contribuirebbe a mantenere questa persona sul tuo sito.

Lo stesso vale per i prodotti. Amazon è un ottimo esempio di questo. Ogni volta che visualizzi un prodotto su Amazon, c’è un elenco di altri prodotti simili che potrebbero interessarti. Puoi fare la stessa cosa sul tuo sito WordPress, sia aggiungendo i collegamenti manualmente o usando un plugin per visualizzare i prodotti correlati.

Dopo aver attirato qualcuno nel tuo sito Web, vuoi fare tutto il possibile per tenerli lì e convertirli in una vendita. Mostrare post o prodotti correlati è un ottimo modo per farlo. Ecco alcuni post correlati Plugin di WordPress che puoi utilizzare per semplificare questo processo e migliorare la tua generazione di lead.

4. Velocizza il tuo sito WordPress

Velocizza WordPress per Lead Generation

Diciamo che finora hai fatto tutto quanto sopra. Hai trovato un ottimo tema WordPress, hai organizzato il contenuto e i menu per renderli facili da usare e stai visualizzando post e prodotti simili su tutte le tue pagine. C’è solo un problema: quando controlli Page Speed ​​Insights il tuo sito è troppo lento.

Abbiamo avuto tutti l’esperienza di un sito che impiega troppo tempo a caricarsi. Più spesso, abbandoneremo semplicemente il sito Web e proveremo un altro. Gli studi lo confermano, dimostrando che è più probabile che le persone se ne vadano se impiega più di qualche secondo per caricarsi. Inoltre, i motori di ricerca come Google hanno maggiori probabilità di penalizzare il tuo sito e di farlo scendere nelle classifiche, se scorre troppo lentamente.

Quindi, se vuoi mantenere i lead che hai generato, devi velocizzare il tuo sito. Ci sono alcuni modi per farlo e molti plugin WordPress per aiutarti. È possibile ridurre le dimensioni o il numero delle immagini, passare a un server più veloce o utilizzare le cache. Per saperne di più, consulta questa guida sui metodi per migliorare la velocità del tuo sito WordPress.

5. Includi un modulo di iscrizione via email

Includi un modulo di iscrizione via email

Usa un plugin come Bloom o OptinMonster per aggiungere un modulo di iscrizione

Spesso qualcuno visiterà il tuo sito senza un obiettivo chiaro in mente. Forse si sono imbattuti in un post che hai scritto sui social media e ha suscitato il loro interesse, o forse hanno appena avuto una domanda veloce che hanno digitato in un motore di ricerca. Questa persona non è ancora davvero nella fase di acquisto, ma ciò non significa che un giorno non lo saranno.

Includendo a Modulo di registrazione di WordPress sul tuo sito, puoi prendere i visitatori attuali e convertirli in un secondo momento. Raccogliere un elenco di e-mail da persone che hanno anche il minimo interesse per il tuo prodotto o servizio è uno strumento prezioso. Puoi rivolgerti a queste persone più e più volte, promuovendo i tuoi nuovi prodotti o sconti, in un luogo che controllano regolarmente.

WordPress semplifica la raccolta di indirizzi e-mail dai tuoi visitatori. Ci sono strumenti disponibili per includere un modulo nella barra laterale, oppure puoi anche far apparire una finestra popup per i nuovi visitatori. Per ulteriori informazioni sull’impostazione di un modulo elenco e-mail sul tuo sito WordPress, puoi leggere questa guida sulle basi del marketing e-mail. Una volta terminato, avrai un ottimo strumento per trasformare i lead soft in lead di alta qualità.

6. Ottimizza il tuo sito WordPress per i motori di ricerca

Ottimizza il tuo sito WordPress per i motori di ricerca e la generazione di lead

Uno dei modi migliori per raccogliere contatti è attraverso i motori di ricerca. La maggior parte delle persone usa i motori di ricerca in questi giorni quando vogliono scoprire qualcosa, sia che si tratti di riparare un lavandino che perde o dove possono ottenere cupcakes nella loro città natale. Indipendentemente dal tipo di sito che stai gestendo, probabilmente vuoi essere la risposta alla domanda di qualcuno.

Per attirare lead, devi essere in cima ai risultati di ricerca per parole chiave e frasi relative al tuo sito. L’ottimizzazione dei motori di ricerca è il modo per farlo e WordPress lo rende facile. Per iniziare, ti consigliamo di utilizzare il plug-in Yoast SEO per WordPress. Puoi saperne di più qui e come usarlo in modo efficace.

7. Aggiungi pulsanti di condivisione social

Aggiungi la condivisione sociale per generare nuovi contatti

Infine, vuoi rendere più facile per le persone condividere il tuo sito, che si tratti dei tuoi prodotti o dei tuoi i post del blog. Il modo più semplice per farlo è quello di aggiungere pulsanti di condivisione social a ciascuna delle tue pagine.

I pulsanti di condivisione social consentono ai visitatori di condividere quella pagina con i loro follower sui social media con il semplice clic di un pulsante. Per gli utenti di WordPress, sono incredibilmente facili da aggiungere: ecco alcuni fantastici plugin di condivisione sociale per WordPress per iniziare.

Con questi pulsanti sul posto puoi facilmente iniziare ad attrarre nuovi contatti. I tuoi fantastici contenuti e prodotti usciranno sui social media, raggiungendo persone che non hanno mai sentito parlare di te prima. Più persone riesci a raggiungere, più lead puoi generare.

8. Prevenire la perdita di piombo e salvare i clienti

Generare lead di alta qualità può essere un processo piuttosto difficile mentre perdere un lead non è affatto difficile. E quando passi così tanto tempo e sforzi per acquisire lead, non vuoi perderli ad alcun prezzo.

Esistono molti modi per trasformare i tuoi visitatori in clienti. Ma uno dei metodi più efficaci per mantenere le prospettive è l’utilizzo dei popup di uscita. I popup ben progettati e attentamente implementati non infastidiranno i tuoi potenziali clienti. Inoltre, miglioreranno l’esperienza dei tuoi visitatori, genereranno più iscrizioni sul tuo sito, aumenteranno la tua lista e-mail e, in definitiva, impediranno al tuo sito Web di perdere piombo.

Accade spesso che i clienti annullino l’iscrizione o annullino servizi e prodotti. Dobbiamo ammettere che perdere clienti è inevitabile, ma ci sono molte cose che puoi fare per ridurre l’abbandono. Uno dei modi più efficaci per ridurre l’abbandono, salvare i clienti e mantenere la tua base di clienti è utilizzare strumenti utili come LessChurn che aiutano a identificare i clienti che agitano e incoraggiandoli a rimanere offrendo loro una varietà di opzioni da scegliere oltre a smettere.

LessChurn

La chiave per salvare i tuoi clienti è capire a fondo cosa vogliono, cosa manca e come darglielo.

Ottieni il massimo dalla generazione di lead con il tuo sito WordPress

Una delle cose migliori di WordPress è che è facile apportare modifiche rapide. Per eseguire alcuni degli elementi sopra descritti attraverso la normale costruzione di siti Web, devi aprire i file HTML, PHP o Javascript e iniziare a scrivere le modifiche. Con WordPress puoi semplicemente toccare alcuni pulsanti o installare alcuni dei migliori plugin per WordPress e sei pronto per partire.

Quindi sfrutta al massimo il tuo sito WordPress ottimizzandolo per la generazione di lead. Alla fine avrai un sito che ha un bell’aspetto, funziona bene, attira più persone e ne converte più in vendite, il tutto per una quantità relativamente piccola di tempo e fatica. Non puoi chiedere molto di più.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me