Guida per principianti a scherzare con WordPress (nessun codice richiesto)

Se sei nuovo su WordPress, completamente o relativamente, può sembrare un po ‘schiacciante fare qualsiasi altra cosa scrivere e pubblicare, magari classificare e forse installare un plug-in di social sharing o tre. Ma con una piccola guida, sarai facilmente in grado di controllare parti di questo enorme software che in questo momento, ti accontenti di provare a non preoccuparti così tanto.


Un problema che spesso si presenta con l’essere nuovo a qualcosa, è la paura di fallire o rovinare qualcosa. Ma paradossalmente, per molte cose, incluso WordPress, quando inizi è il momento migliore per rovinare qualcosa. Le conseguenze di qualcosa che non va nel tuo sito web prima che tu abbia visitatori diversi da amici e parenti, e quando gioca un ruolo importante nel pagare le tue bollette ogni mese sono incomparabili.

Per aggirare la preoccupazione, adotta un atteggiamento di pasticciare. Quando non stai cercando urgentemente di correggere buchi di sicurezza o di ripristinare un sito di lavoro, non c’è davvero nulla da temere, soprattutto all’inizio. Inizia con le parti che ti sembrano naturalmente interessanti, anche se sono tutte legate al design e non sai nulla del design. Invece di doverti forzare attraverso i tutorial, potresti notare che stai naturalmente imparando di più su WordPress ed esplorando diversi aspetti senza annoiarti.

Una delle cose grandi di una mentalità di “pasticciare” quando si tratta di WordPress, è che non c’è alcuna pressione per attraversare la curva di apprendimento il più rapidamente possibile. Puoi darti il ​​tempo necessario per elaborare le cose da solo, e questo rende tutto molto più semplice e molto più divertente.

Di seguito ho elencato alcune aree in cui potresti trarre un buon valore dal pasticciare e dalla familiarità.

Pianificazione post di WordPress

Pianificazione post di WordPress

Questo è uno dei grandi motivi per cui avere un CMS è così dannatamente utile. Se finisci un post in anticipo, o devi andartene in vacanza o stai prendendo un anno sabbatico su Internet (di cui probabilmente tutti abbiamo bisogno), puoi scrivere post / articoli in anticipo e pianificarne la pubblicazione quando i tuoi post / gli articoli di solito lo fanno.

Oppure puoi scherzare con gli orari dei post e provare a trovare quale sembra funzionare meglio per raggiungere il tuo pubblico. Consulta la nostra guida alla pianificazione dei post di WordPress per ulteriori suggerimenti e trucchi per tenere traccia del tuo sito web.

Migliore sicurezza di WordPress

Sicurezza di WordPress

Mentre è facile pensare che WordPress fuori dalla scatola sia abbastanza sicuro, questo è un pio desiderio. In effetti, proprio il mese scorso ho avuto il mio blog hackerato perché ero stato pigro sull’implementazione di alcune migliori pratiche di sicurezza. Per fortuna sono stato in grado di ripristinare il mio sito Web abbastanza facilmente e di conseguenza migliorare in modo massiccio la mia sicurezza facendo alcune cose chiave.

Nota importante: Esegui il backup del tuo sito prima di tentare qualsiasi cosa e fai attenzione con la whitelisting e altre soluzioni relative all’IP per le restrizioni di accesso, potresti finire per bloccarti fuori dalla tua area di amministrazione.

Aree da dare un’occhiata a:

  • Modifica dell’URL di accesso
  • Aggiunta di alcune restrizioni di base sul firewall
  • Modifica del prefisso del database (ricordarsi di eseguire prima il backup del database)

Plugin WordPress per una migliore sicurezza e manutenzione:

Guide con ulteriori informazioni sulla sicurezza:

  • Sicurezza WordPress: il tuo sito WordPress è davvero sicuro?
  • Come proteggere il tuo blog WordPress, consigli utili per qualsiasi utente
  • Codice: protezione di WordPress

Miglioramento SEO di WordPress

WordPress SEO

SEO può aiutarti a ottenere visitatori coerenti per lunghi periodi di tempo e indirizzare più traffico al tuo sito WordPress. La SEO è un modo indolore per attirare i visitatori senza dover scrivere o promuovere qualcosa di specifico per loro.

Ricerca per parole chiave

Come ho già detto nella mia guida per principianti alle serie SEO di WordPress, se non inizi con la ricerca di parole chiave, tutti i tuoi sforzi saranno vani. Quindi la prossima volta che scrivi un post o un articolo, passa un po ‘di tempo assicurandoti di usare la stessa lingua delle persone che desiderano conoscere l’argomento di detto articolo o post.

slugs

Molte persone diranno che devi solo cambiare i tuoi permalink in modo che mostrino i nomi dei post e saranno ottimizzati. Ma a quanto pare Google lo preferisce se mantieni le tue lumache brevi e dolci, idealmente 3 parole senza parole di riempimento (come e o per o che).

Perché sarebbe estremamente noioso esaminare l’intero arretrato di materiale, e più probabilmente che no; non così produttivo, dovresti concentrarti sui tuoi post più ampi / importanti. I post che si distinguono come valore aggiunto su un argomento particolare.

Formattazione

Uso corretto delle intestazioni nei tuoi contenuti, assicurandoti che ci sia solo un h1 su ogni pagina e altri fattori. Usa le intestazioni in modo logico e sempre in ordine (ad es. L’H1 che utilizzi per l’intestazione del post deve essere seguito dalle intestazioni H2 per le sezioni all’interno dei tuoi contenuti, seguite dalle intestazioni H3 e così via). Seguire una gerarchia di titoli è molto meglio per l’indicizzazione dei motori di ricerca.

Codice pulito

Ora, a meno che tu non sia uno sviluppatore, quanto sia pulito il tuo codice dipenderà da chi ha creato il tema WordPress che stai utilizzando. Qui a WPExplorer costruiamo tutti i nostri temi (incluso Total) con un codice HTML semantico valido, che aiuta a migliorare la SEO.

Guide per migliorare ulteriormente il tuo SEO WordPress:

Plugin per migliorare il tuo SEO WordPress:

Aumenta la velocità del sito WordPress

Velocità del sito WordPress

La velocità del sito sta diventando sempre più importante. Quanto più “viziato” l’utente medio ottiene, tanto più veloce è il tempo di caricamento che un utente si aspetta da qualsiasi sito Web, tanto più velocemente l’utente “rimbalza” da un caricamento lento. Migliorare la velocità del tuo sito è una di quelle cose che sembrano molto più complicate e difficili di quello che sono, perché c’è un sacco di linguaggio confuso usato dai “professionisti”.

Se segui solo alcune linee guida di base, prova ciò che funziona per te e divertiti con esso (magari trasformalo in un gioco in cui ogni volta che c’è un miglioramento oltre 0,3 s prendi un drink o sacrifichi un orso gommoso in onore di WordPress) sarai in grado di radere secondi dal tempo di caricamento senza stress.

Alcune aree che potresti voler guardare:

  • CDN
  • caching
  • Ottimizzazione delle immagini
  • Ottimizzazione della home page
  • Caricamento lento

Guide per accelerare ulteriormente WordPress:

  • 10 servizi CDN gratuiti per velocizzare WordPress
  • Come velocizzare il tuo sito WordPress (rapidamente e facilmente)

Plugin per velocizzare l’installazione di WordPress:

Sito Web WordPress e design a tema

Progettazione del sito WordPress

Darti un design semplice e pulito è qualcosa che MOLTI temi di WordPress fanno bene in questi giorni. Il problema da qui è come far risaltare un po ‘il tuo sito Web, per attirare l’attenzione dei tuoi visitatori. Fortunatamente per te, molti temi come il nostro Total sono dotati di page builder integrati, personalizzatori live e altro ancora.

Alcune aree che potresti voler guardare:

  • Costruttori di pagine
  • Temi personalizzabili
  • Intestazione / Logo
  • Area del widget
  • Homepage personalizzata

Guide per la progettazione di WordPress:

  • Modi semplici (e convenienti) per far risaltare un sito WordPress
  • 12 modi creativi per migliorare il design del tuo blog
  • Come creare immagini per il tuo blog WordPress senza competenze di progettazione grafica

Plugin per riprogettare il tuo sito WordPress:

  • I migliori costruttori di pagine per WordPress

Inizia a creare un elenco

Elenchi di newsletter di WordPress

Se una mailing list o e-mail marketing è qualcosa che ti intimidisce, rilassati. Non è più così complicato e ostile come una volta più di 8 anni fa. Inoltre, la maggior parte dei grandi fornitori ora ti consente di avere un assaggio gratuito (prova gratuita di 1 mese Aweber, MailChimp gratis fino a 2000 abbonati).

Mentre scrivere una copia per e-mail è qualcosa che può mettere un cattivo gusto in bocca a qualcuno che è contrario alle vendite, come me, trovo utile canalizzare semplicemente la stessa voce del blog a cui si sono abbonati.

Guide per ulteriori “scherzi”:

  • Come creare un elenco di e-mail in WordPress
  • Commercializza il tuo sito Web WordPress: la guida definitiva

Plugin per ulteriori “scherzi”:

Crea facilmente pagine avanzate con i costruttori di pagine

Costruttori di pagine WordPress

Se sei preoccupato di affrontare la grafica reale del tuo sito web, non preoccuparti. E invece di provare a reinventare la ruota del buon design, lasciati semplicemente ispirare dalle forme e dagli usi degli spazi bianchi (spazio tra testo / immagini / altri oggetti) che vedi su siti Web ben progettati ed emula ciò che apprezzi di più.

I creatori di pagine ti consentono di avere un sacco di controllo creativo sul layout di una pagina senza dover conoscere una sola riga di codice. Questa è una pressione molto bassa poiché l’unica cosa che potrebbe andare storta è che pubblichi una pagina che non ha un bell’aspetto. E questo può essere evitato semplicemente non premendo la pubblicazione fino a quando non sei soddisfatto.

Plugin per ulteriori “scherzi”:

  • Creazione della pagina di trascinamento della selezione di Visual Builder di WP Bakery
  • Beaver Builder per WordPress
  • Direttore WordPress Layout Builder
  • Qards Review Page Builder per WordPress
  • I migliori costruttori di pagine per WordPress

Conclusione

Mentre ci sono molte cose che puoi fare con WordPress senza conoscere (o mai imparare) una singola riga di codice, se sei interessato, è possibile fare molto più casino se sei disposto a rimboccarti le maniche e ottenere le tue mani sporche.

Il primo passo dovrebbe essere installare una copia locale di WordPress (o semplicemente mettere in scena il tuo sito se sei su WPEngine). Quindi utilizza Google fratello maggiore e codifica siti specifici come StackExchange per scoprire come fare quello che vuoi fare.

Il tuo codice potrebbe non essere carino e potresti finire per usare molte “soluzioni non eleganti”, ma imparerai e i risultati potrebbero ispirarti a dare un’occhiata più approfondita e imparare a programmare davvero.

Ci sono delle aree di WordPress che ti preoccupano di affrontare? Fateci sapere nei commenti.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me