Guida ai formati di post di WordPress: cosa sono e perché usarli

I formati di post rapidi per WordPress sono meta informazioni (o “tag”) che possono essere utilizzati dai temi per personalizzare la presentazione di un post. Urgh! Meta cosa? Per coloro che non sono esperti nel linguaggio degli sviluppatori, possiamo pensare pubblica i formati come funzionalità che ti consente di presentare i tuoi post in diversi stili. Lì lo hai privato, puoi mettere via le tue pistole ora.


I formati di post espandono il volto del micro-blogging di WordPress in quanto puoi creare il tuo post come un lato, un aggiornamento dello stato, un preventivo, una galleria, un video, un link o un’immagine, e ciascuno stile al contenuto del tuo cuore. In conclusione: la funzionalità dei formati di post rende WordPress una piattaforma di blog più completa.

Pensare in questo modo. Puoi condividere un link esterno che si addice ai tuoi lettori, creare aggiornamenti simili a Twitter, creare incredibili gallerie e condividere citazioni indimenticabili tra l’altro con un solo clic. Basti dire che se il tuo tema supporta i formati di post di WordPress, puoi personalizzare l’aspetto di ciascun formato anche se lo sviluppatore lo ha già fatto per te.

Formati postali di WordPress

In sostanza, stai creando un post normale, ma la funzione dei formati di post ti consente di sintonizzare il post in un lato, video, immagine, galleria, link ecc. Senza fare troppo lavoro. Non è nemmeno necessario creare categorie – come in passato – per dare uno stile diverso ai tuoi post.

Senza dubbio, il contenuto inserito per ciascuno dei formati è leggermente diverso. Intendiamo che un post di una galleria conterrà un paio di immagini (o lo shortcode della galleria), un post di un video conterrà un video di terze parti o self-hosted, un post di link dovrebbe avere un link a una risorsa esterna e così via e così via via.

I formati dei post sono stati un’aggiunta interessante a WordPress 3.1, il che significa che sono in circolazione da un po ‘di tempo. La maggior parte (se non tutti) gli sviluppatori sono consapevoli di questo fatto, ma la maggior parte dei principianti (tu, forse?) Non hanno mai sentito parlare di formati di post. Ciò è particolarmente vero se si utilizza un tema che non supporta i formati di post.

Tuttavia, anche se hai acquistato temi che supportano questo funzionalità potente ma trascurata, i formati di post non occupano una posizione di rilievo nell’editor di post di WordPress, spiegando perché passano inosservati per la maggior parte del tempo. Se vogliamo arrivare alle basi, la funzionalità del formato post è semplicemente una tassonomia personalizzata, con un set standardizzato di formati. O come dice Otto:

Post Formats è solo una tassonomia. È un insieme di aggettivi che descrivono i nomi che sono i post. Quindi ora abbiamo “post da parte” e “post sulla galleria” e “post sulla chat” e “post sul video” e così via. – Otto Wood

I formati di post disponibili sono:

  • Galleria per creare, beh, gallerie
  • Link per creare post che rimandano a risorse esterne direttamente dal titolo
  • A parte per creare da parte (uno o due paragrafi max, probabilmente con / senza titolo)
  • Immagine per … beh … l’immagine pubblica un genio
  • Citazione per quella citazione che semplicemente non vedi l’ora di condividere con i tuoi lettori
  • Stato perché gli aggiornamenti non sono più riservati per Facebook e Twitter
  • Chat in modo da poter pubblicare trascrizioni di chat in qualsiasi momento
  • Video per post video e incorporamenti
  • L’audio perché, a volte, l’ascolto ha più senso della lettura

Cenni sui formati di post di WordPress

Che ne dici di approfondire e scoprire cosa puoi ottenere con ciascuno dei formati di post sopra.

Formato postale standard

Se hai mai usato WordPress per pubblicare un post, sei uno dei pochi fortunati che hanno utilizzato il formato post standard. Quanto sei fortunato in azione. Questo formato di post è il predefinito formato post per tutti i post. Possiamo considerarlo come il formato post elementare indipendentemente dal fatto che il tema supporti i formati dei post. E perché il tuo tema non dovrebbe supportare i formati di post visto che sono stati in giro per buona parte della storia di WordPress?

Pertanto, ogni volta che crei un post, con o senza gallerie, video, citazioni, video o immagini, stai essenzialmente utilizzando il formato post standard. Probabilmente perché l’hanno chiamato il formato di post “standard”. Esatto, e continua a creare fantastici contenuti in modo da poter far crescere la tua base di lettori e indirizzare più traffico al tuo sito WordPress.

Galleria

Cosa hai detto? Facciamo prima un selfie? Tutti amiamo le foto, no? Adoriamo mostrare i nostri body estivi, i viaggi esotici, i tuoi amici animali, le tazze di Starbucks con nomi errati, i gadget più nuovi in ​​città e potrei continuare all’infinito se Instagram non fosse così popolare.

Indovina un po? Anche il tuo sito web potrebbe usare un tocco di colore. Se desideri aggiungere una galleria come post di WordPress, puoi fare affidamento sul formato dei post della galleria. Non dimenticare di etichettare le immagini in modo appropriato e aggiungere il tag alt. Ho sentito che questo genere di cose è ottimo per WordPress SEO.

A parte

Molto tempo fa, ho letto da qualche parte che puoi cercare ispirazione dalla tua sezione commenti per scrivere contenuti altamente coinvolgenti. Va qualcosa del genere: trova un commento (o due) eccezionale e crea un post di discussione attorno ad esso. Ottieni la mia deriva?

Bene, potresti fare riferimento al commento usando il formato del post di citazione, scrivere un post standard di 4000 parole o semplicemente alludere al fatto che tieni ai tuoi lettori con un posto attentamente messo da parte. Dopotutto, si suppone che un accantonamento fornisca un po ‘di informazioni in più – qualcosa di più lungo di una citazione ma molto più breve di un post standard.

Formato post chat

Ora, perché qualcuno dovrebbe voler mettere una trascrizione della chat sul proprio blog? Sorprendentemente, ci sono molte ragioni. Tre vengono subito in mente. Forse ti piacerebbe mostrare le tue costolette di supporto e pubblicare una recente sessione di chat tra te e un cliente felice. Anche le testimonianze funzionano, ma “Hey you, ecco una trascrizione della chat che mostra che ti supporterò come mio cliente!”

Forse sei stato hackerato un paio di giorni fa e ora non riesci a dormire finché non vergogni i ragazzi che hanno offerto il supporto slipshod quando la tua nave stava affondando. OMG, a chi sta pensando titanico? Comunque, scarichi la trascrizione della chat (in realtà ti permettono di inviarti una copia via email) e gridi dai tetti. Ti ascoltano e promettono di comprarti una torta di compleanno, ma tu non ti segui perché il mondo non gira intorno a te e hai un’altra oca da arrostire.

Forse quest’altra oca è l’impulso improvviso e incontrollabile di pubblicare uno di quei drammi che tanto amavi tornare alla scuola media. Il punto è che questi sono solo alcuni dei tanti modi in cui puoi mettere a frutto il formato dei post di chat.

Link Post Format

Internet è piuttosto il luogo pieno di risorse che accetti. Puoi cadere in un tesoro in qualsiasi momento. Sono talmbout imbattersi in una risorsa che conosci entusiasmerà i tuoi lettori nei cieli. Cosa fare? Puoi aggiungere la pagina ai segnalibri, tornare in un secondo momento e creare una risorsa simile, ma sappiamo tutti come va. Inutile dire che la tua grande risorsa potrebbe essere una vecchia notizia o inesistente al tuo ritorno.

Se hai poco tempo o semplicemente non riesci a creare una risorsa simile, puoi fare un favore ai tuoi lettori condividendo il tuo tesoro ritrovato sul tuo blog. Come? Usa semplicemente il formato dei post dei link. Basta aggiungere il titolo del collegamento, l’URL e scegliere “Collegamento” dal Formato menù. Oh aspetta, puoi aggiungere il tuo commento se vuoi.

Formato post immagine

Un formato Picture Post è Wprth 1000 parole

Un’immagine parla di 1.000 parole, giusto?

Ti farò capire cosa fa il formato di post di immagini da solo. Affare? grande.

Formato post video

Hai la minima idea di quante persone guardano video online? Un recente ricerca di Hubspot – sì, quei ragazzi del marketing in entrata – rivela che un terzo di tutte le attività online viene speso per guardare video. Che cosa? È una cifra sbalorditiva, amico mio. Se sei pronto per la corsa, ecco un altro paio di fatti:

  • Puoi aumentare i tassi di conversione dell’80% includendo un video nella pagina di destinazione,
  • Circa il 92% degli utenti mobili condivide video con amici e familiari,
  • Se il tuo sangue non scorre ancora, il 90% degli utenti afferma che i video dei prodotti sono utili nel processo decisionale e
  • Il consumo di video mobile aumenta del 100% ogni anno, secondo YouTube

Hai guardato un video oggi? Esattamente il mio punto! No? Probabilmente ne vedrai uno prima della fine della giornata. Potrei lanciarti queste statistiche in faccia tutto il giorno, ma il punto è: il video è buono. Così bravo il ragazzo dietro The Dollar Beard Club che punta sui video per costruire un marchio multimilionario. C’è quell’altro ragazzo di ViralNova, come si chiama? Scott? Sì, Scott. Qualcuno ha menzionato YouTube? YouTube non crea nemmeno i video. È tutto generato dalla base utenti. ahem.

Puoi sfruttare la potenza dei video per guidare il tuo marketing grazie al formato video post. Se hai bisogno di più spazio per respirare, puoi esaminare una soluzione di landing page come Thrive Leads o la nostra pagina di destinazione mobile Appy (costruita con il tema Total) che ti avvicina ai tuoi lettori.

Preventivo formato post

Come compagno di viaggio (Dio, adoro quella parola; mi fa sentire come se fossi su uno di quegli USS impresa navi spaziali) attraverso il vasto universo che è Internet, ho visto un buon numero di siti di citazioni che pesano molto perché, indovinate un po ‘, la gente ama le citazioni. Sì, citazioni motivazionali, citazioni miliardarie, citazioni di Chuck Norris, citazioni d’amore e citazioni su questo e quello.

Forse il lancio di un sito di preventivo ti fa venire i brividi. Non è la tua tazza di tè in sé, ma forse vorresti ispirare i tuoi lettori con una citazione motivazionale di volta in volta. Sai, qualcosa del tipo:

Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre. – Mahatma Gandhi

Potresti anche descrivere le tue citazioni con un paio di parole perché – formato post virgolette. Quanto sopra è la mia citazione preferita tra l’altro. Hai un preventivo che mi piace lanciare in giro ogni volta? Sì? Condividi nei commenti.

Formato post audio

Podcast e audiolibri sono fantastici perché puoi ascoltare il tuo relatore / autore preferito sempre e ovunque. Di cattivo umore? Odio ascoltare il ronzio dell’attività umana al centro commerciale? Non sai cosa fare quando guidi? Ascolta un podcast illuminante. Hai bisogno di consigli su WordPress? C’è sicuramente un podcast per te amico.

Ci sono podcast e audiolibri per praticamente ogni argomento sotto il sole, e sono popolari. Cavolo, puoi persino ascoltare mentre gli autori ti regalano storie di romanzi di 600 pagine in questi giorni.

Audiolibri e podcast sono popolari perché tutto ciò che devi fare è premere play e divertirti. Nessun giro di pagine qui amico. Ma come fanno gli editori online, come te, a mettere i loro podcast e audiolibri (o qualsiasi altro file audio) davanti ai loro amati ascoltatori?

Certo, alcuni editori dipendono da Amazon. Altri assumono sviluppatori per scrivere codice speciale perché, tra le altre ragioni, nuotano in denaro. Puoi avviare il bootstrap, eseguire con il formato audio post di WordPress e raccontare la tua storia a tutto il mondo. Cantaci un brano forse, o suonaci qualcosa della tua band preferita. Crea una playlist uniforme, perché vogliamo l’audio e lo vogliamo ora! Ok, mi fermerò.

Formato delle poste di stato

Gli aggiornamenti dello stato non sono più riservati ai siti di social network come Facebook e Twitter. Sono ovunque tu guardi e WordPress mantiene quella bandiera alta con il formato post di stato. Non c’è molto altro da dire qui a parte il formato dello status post è simile a uno a parte, ma molto di più su un semplice stato di una riga. E no, non è una citazione.

Formati postali e tipi di posta

Solo così potresti non essere confuso quando ti imbatti in queste due funzionalità, evidenziamo la differenza tra WordPress formati di post e WordPress tipi di post.

I formati di post ti consentono di visualizzare post in diversi stili a seconda dell’effetto che desideri ottenere. Ad esempio, potresti voler che le tue citazioni siano diverse dai tuoi lati, i tuoi post di immagini diversi dai tuoi post video e così via. Tuttavia, lavoreresti con normali post di blog.

Oltre ai tipi di post di WordPress o soddisfare tipi secondo Mark Jaquith. Un post di blog standard è un tipo di post specifico. Una pagina sul tuo sito WordPress è un altro tipo di post. Anche la tua navigazione è un tipo di post, così come un allegato. Il tuo sviluppatore potrebbe inserire un paio di tipi di post personalizzati come Portfolio, Testimonianze e Prodotti per buona misura.

Una cosa è evidente qui. Un tipo di post ruota attorno a contenuti non post, ad esempio pagine, menu, allegati, ecc. I formati dei post riguardano principalmente lo stile o la “formattazione” del post del blog, che, a proposito, è un tipo di post con cui iniziare.

WordPress viene spedito con post e pagine come i principali tipi di post. Puoi aggiungere i tuoi tipi di post personalizzati e non ci sono limiti al numero. Da WordPress 3.1 siamo stati trattati in nove formati di post. Non puoi aggiungere i tuoi formati di post, ma puoi utilizzare i formati di post esistenti nei tuoi tipi di post personalizzati, ma questa è la storia per un altro giorno.

Infine, i tipi di post personalizzati di solito vengono visualizzati nel menu di amministrazione a sinistra, ma i formati dei post vengono visualizzati nell’editor dei post di WordPress (sì, la schermata in cui scrivi i tuoi post).

Per riassumere, i formati di post offrono un maggiore controllo su come visualizzare il file inviare tipo di post. Prendilo? Buona. Ora andiamo avanti e scopriamo come possiamo supportare i formati di post nel tuo tema. Ricorda, i formati dei post sono integrati nel core di WordPress; devi semplicemente attivarli nel tuo tema.

Come impostare i formati di post di WordPress

L’impostazione dei formati di posta è praticamente un processo semplice. Aggiungi una funzione all’elenco di WordPress che formati di post desideri utilizzare e sei d’oro. Se stai creando il tuo tema WordPress, il codice seguente va nel tuo file Functions.php. Se stai aggiungendo formati di post a un tema esistente assicurati di utilizzare un tema figlio in quanto protegge i tuoi stili personalizzati ogni volta che aggiorni il tema.

Con quel preambolo, facciamolo. Inizia creando il tuo file “Functions.php” nella directory del tuo tema, cioè se non ne hai già uno. Basta usare un editor di testo (ciao, Bloc notes++ o Testo sublime?) per creare un file di testo semplice denominato “funzioni” con un open

Aggiungi il seguente codice a Functions.php:

funzione wpexplorer_add_post_formats () {
add_theme_support ('post-format', array (
'galleria',
'citazione',
'video',
'a parte',
'Immagine',
'Link',
'stato',
'Audio',
'Chiacchierare'
));
}
add_action ('after_setup_theme', 'wpexplorer_add_post_formats');

Salva le modifiche e carica questo file sul tuo tema.

Il codice sopra attiverà tutti i formati di post per il tuo piacere. Se crei un nuovo post, vedrai questi formati di post in un elenco di pulsanti di opzione a destra dell’editor di post di WordPress.

Se il tuo tema non supportava i formati di post dall’inizio, è probabile che dovrai aggiungere stili personalizzati per ciascun formato di post utilizzando CSS (oltre a modificare potenzialmente i modelli). Questa è roba facile però.

Finché il tuo tema sta usando correttamente il funzione post_class per aggiungere classi post e entry, puoi scegliere come target gli elementi in base alla loro classe post format per aggiungere CSS personalizzati. Poiché la funzione post_class aggiungerà i nomi delle classi (come .format-citazione) per consentire la modifica dei formati abilitati. L’unico requisito è che hai bisogno di conoscere le basi CSS.

Se si desidera modificare in modo condizionale le parti del modello, esiste una funzione chiamata get_post_format che ti permetterà di recuperare il formato corrente del post. Tieni presente che se non è stato assegnato alcun formato di post, verrà restituito un valore vuoto.

Temi WordPress con formati di post

Ora che puoi aggiungere il supporto per i formati di post a quasi tutti i temi sotto il sole, che ne dici di semplificare il tuo lavoro con un breve elenco di temi precaricati con i formati di post? L’elenco è ottimo anche per te, se non hai idea di cosa o chi sia il CSS.

Hueman WordPress Theme

Hueman WordPress Theme

Offerto da Press Customizr, Hueman è un gratuito Tema WordPress che offre temi gratuiti e premium una corsa per i loro soldi.

PressCustomizr afferma che Hueman è “… un tema di riviste e blog ad alta risoluzione, pieno di funzionalità, reattivo e senza compromessi. Hueman presenta ciò di cui devi scrivere in modo visivo e intuitivo su tutti i dispositivi. “

Veramente, la tua rivista o blog online potrebbe usare un po ‘di magia per i post. Questo bambino viene fornito con il supporto per tutti i formati di posta e una serie di altre caratteristiche dolci che sono difficili da ignorare.

Tema WordPress totale

Tema WordPress totale

Prendiamo sul serio il design qui su WPExplorer, motivo per cui creiamo temi di cui siamo molto orgogliosi. Caso in questione è il tema WordPress multiuso total responsive che ti lascerà a bocca aperta.

Non crederci sulla parola, sentiti libero di dare un’occhiata al vasto elenco di funzionalità che includono i formati di post di WordPress. Oltre a consentirti di scegliere diversi formati di post in base alle tue esigenze, Total include impostazioni di post aggiuntive che ti consentono di modificare, tra gli altri, aspetti come lo sfondo, i callout, i media, il titolo e le intestazioni dei post. I tuoi post avranno un pugno e questa è una garanzia.

Il tema ha una valutazione suprema di 4,85 / 5,00 con quasi 30.000 clienti soddisfatti al momento della stesura. Abbinalo a un supporto incredibile ed è perfettamente ok dire che sei in buone mani. Ho visto crescere questo tema e, ragazzo, sono impressionato o cosa.

Tema WordPress Matala

Tema WordPress Matala

Oh, che bellezza è questa. Il colore è il nome del gioco e Matt Mullenweg (sì, ce l’ha fatta) non si tira indietro qui. Matala è meglio noto per funzionalità come sei formati di post (puoi aggiungerne altri; hai appena imparato come), due aree widget, design colorato e diverse opzioni di personalizzazione tra cui intestazioni personalizzate, gallerie casuali su singole immagini e molto altro. È gratuito al 100% su WordPress.org

Socializza il tema WordPress

Socializza il tema WordPress

Ciao amanti BuddyPress. Sei sul mercato per un tema WordPress creato appositamente per social network e siti di community? Se è un sì, abbiamo solo il tema per te. Saluta Socialize, uno dei migliori temi BuddyPress premium sul mercato.

Oltre a tutte le funzionalità di cui hai bisogno per riportare in vita il tuo sito della community, Socializza le navi con tutti i formati di post per garantire agli utenti un grande divertimento sul tuo sito. Ovviamente, puoi usare Socialize per costruire qualsiasi altro sito immaginabile poiché flessibile al 100%. Mi piacerebbe passare attraverso le funzionalità con te, ma questo non è quel post.

Spazi Tema WordPress

Spazi Tema WordPress

Parliamo ora di un tema di portfolio che non ha eguali. Signore e signori, presentiamo Spaces di ThemeBeans, uno straordinario autore e sviluppatore.

Lavori all’interno di circoli creativi? Se è così, ovviamente hai bisogno di un tema che ti aiuti a mostrare il tuo lavoro con stile. Puoi attirare l’attenzione del lettore sul tuo lavoro o sul tuo blog e ravvivare l’intero shebang con video, immagini, audio, gallerie, citazioni, link e parti. Un menu a scomparsa personalizzato, 19 modelli di pagina personalizzati, opzioni di personalizzazione del tema live integrate e supporto completo per i plug-in popolari (WooCommerce, EDD e tutti i plug-in di estensione Bean) è un ulteriore vantaggio.

Per concludere …

La funzione dei formati di post di WordPress ti dà la potenza di cui hai sempre bisogno per aggiungere un po ‘di stile; un po ‘di grinta; un po ‘di pizzazz al tuo blog. È così triste che molti utenti di WordPress non usano mai i formati di post per interrompere la monotonia e potenziare i loro post.

Speriamo che questo post ti ispiri ad agire e creare magie con il tuo blog. Hai qualcosa da aggiungere alla conversazione? Per favore, stupiscici nei commenti. Ci vediamo in giro!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map