Dieci possibili motivi per cui i visitatori lasciano il tuo sito Web

Dieci possibili ragioni per cui ai visitatori non piace il tuo sito Web

Quante volte sei atterrato su qualsiasi sito web e hai colpito Indietro pulsante sul tuo browser quasi immediatamente? I visitatori lo fanno anche quando arrivano sulle tue pagine web? Se la frequenza di rimbalzo sul tuo sito Web è in aumento e il tasso di conversione sta diminuendo, è tempo che tu scopra i motivi per cui ai visitatori non piace il tuo sito Web.


Quindi perché esattamente i visitatori potrebbero lasciare il tuo sito Web? Non devi davvero guardare lontano per trovare le ragioni. Potresti essere a conoscenza di molti di essi, ma ecco un breve elenco di quelli più importanti.

1. Il tuo sito è troppo lento

La velocità di caricamento del sito Web è un grosso problema su Internet. Nessun visitatore vuole restare in giro per attendere il caricamento della tua home page. In effetti, puoi inserire un numero ad esso – due secondi. Questo è il tempo entro il quale la maggior parte dei visitatori si aspetta che una pagina venga caricata. Anche un ritardo di un secondo può tradursi in una riduzione del 7% delle conversioni. Per Amazon, a un secondo di ritardo comporta una perdita annuale di $ 1,6 miliardi.

velocità del sito web

Ma non c’è motivo per cui dovrebbe essere così, dato che ci sono molte cose che puoi fare per accelerare WordPress. Farne solo alcune giuste può aiutarti a migliorare la velocità del tuo sito web.

2. Troppi popup

Sì, sappiamo tutti che i popup sono ideali per le conversioni e non sto dicendo che dovresti eliminarli tutti dal tuo sito. Niente affatto – semplicemente che li usi con giudizio. Altrimenti, è probabile che i tuoi visitatori si allontanino semplicemente, molto probabilmente verso il sito di un concorrente.

Ora, ci sono molte cose che puoi fare per utilizzare i popup senza danneggiare il SEO del tuo sito. Per cominciare puoi,

  • Coinvolgi i lettori con i tuoi contenuti per un po ‘prima di visualizzare un pop-up
  • Offri sempre un’opzione facile da trovare per chiudere il popup
  • Nascondi i popup dai visitatori di ritorno

Interstitial accettabili

In effetti, Google non accetta con gentilezza i popup che ostacolano i visitatori che utilizzano il tuo sito Web, ad esempio annunci pubblicitari di grandi dimensioni. I popup di intento di uscita non sono così fastidiosi per un lettore e, se è necessario utilizzare i pop-up, si dovrebbe prendere seriamente in considerazione di passare a loro.

3. Il tuo sito web non è ottimizzato per i dispositivi mobili

Il numero di persone che accedono a Internet da cellulari ha superato il numero di utenti desktop. Non è quindi il momento di creare siti Web ottimizzati per la visualizzazione anche su dispositivi mobili?

Affinché un utente abbia una buona esperienza del tuo sito su un dispositivo mobile, devi assicurarti che non debba pizzicare o eseguire lo zoom per una migliore visualizzazione. CTA e pulsanti devono essere facili da trovare, senza essere troppo vicini gli uni agli altri. Ci sono molte altre cose che puoi fare per ottimizzare il tuo sito Web per avere un bell’aspetto e funzionare bene sui dispositivi mobili. E dopo aver effettuato tutte le modifiche, puoi controlla se il tuo sito è ottimizzato per dispositivi mobili.

test ottimizzato per dispositivi mobili

Non dimenticare, Google non invierà alcun utente di telefonia mobile a modo tuo, se ritiene che il tuo sito Web non sia facile da usare sui telefoni cellulari. Sono oltre la metà degli utenti di Internet, quindi vedi cosa perderai se il tuo sito non è ottimizzato per i dispositivi mobili.

Inoltre, Google sta passando a indice mobile-first. Ciò significa che in qualsiasi ricerca avviata su un dispositivo mobile, Google esaminerà le tue pagine mobili prima della versione desktop.

Potrebbe anche essere una buona idea consultare un approccio mobile-first alla progettazione del tuo sito Web, se sai che la maggior parte dei tuoi visitatori accede al tuo sito Web da telefoni cellulari.

4. Riproduzione automatica di audio / video durante il caricamento

Certo, a tutti noi piace ascoltare la musica, ma c’è un tempo e un posto per tutto. Quante volte hai aperto un sito Web per essere salutato inaspettatamente da un audio forte? In un luogo pubblico, questo può essere piuttosto invadente. Anche in caso contrario, può distrarti dall’attività da svolgere.

Ciò che può essere peggio è se hai un numero di schede aperte e non riesci a identificare quello da cui viene riprodotto l’audio. E, credimi, è più facile per il tuo visitatore raggiungere il pulsante Indietro o Chiudi piuttosto che cercare il pulsante di disattivazione dell’audio. Questo è un altro visitatore che hai perso.

Inoltre, annunci che riproducono l’audio in modo imprevisto potrebbe essere bloccato dal blocco annunci incorporato di Chrome.

5. Il tuo web design è più attraente che funzionale

L’obiettivo principale di qualsiasi sito Web dovrebbe essere quello di presentare i contenuti in modo piacevole. Allo stesso tempo, gli utenti dovrebbero essere in grado di interagire con esso in modo intuitivo, senza essere distratti da troppi trucchi per attirare l’attenzione come GIF e animazioni.

I siti interessanti che sono difficili da usare possono attirare visitatori per la prima volta, ma quando si rendono conto che nulla funziona come dovrebbe sul tuo sito, sicuramente non torneranno.

Durante la progettazione del tuo sito Web, è una buona idea:

  • Tenere il passo con le tendenze moderne che gli utenti di Internet conoscono
  • Sii coerente nel design dell’intero sito Web, senza dare una sorpresa su ogni pagina
  • Presta attenzione ai caratteri (salta la tentazione di aggiungere più caratteri), colori, spazi bianchi e layout
  • Mantieni piccoli blocchi di testo, una pagina sovraffollata con un sacco di testo è un modo sicuro per inviare un visitatore in fretta
  • Usa i cursori solo se pertinenti e mantieni gli annunci pubblicitari a un numero ragionevole

Gli annunci che si aprono sul sito Web dell’annuncio quando un utente fa clic su “X” per sbarazzarsene sono sicuramente un gran numero. Questo è l’equivalente di ingannare un visitatore e lui / lei non se la prenderà con gentilezza.

Invece, dovresti provare ad aggiungere utili funzioni intuitive come “Torna all’inizio” su una pagina lunga o un’utile opzione “Cerca”.

6. Le tue immagini sono noiose

Se hai gestito un sito Web per un certo periodo di tempo, dovresti sapere ormai che le immagini rappresentano una parte importante di qualsiasi buon sito Web. Quindi perché non trovare alcune immagini appropriate, uniche e attraenti per il tuo sito? Le immagini stock non sono sempre a posto, soprattutto se si sceglie la prima immagine appropriata che si incontra. È probabile che molti altri siti Web li utilizzino e che non renderà il tuo sito Web straordinario per gli utenti di Internet.

Abbiamo messo insieme un elenco di luoghi in cui puoi trovare le migliori foto stock per il tuo sito, ma puoi fare un ulteriore passo avanti e creare anche le tue foto. Usa le foto di persone reali intorno a te o crea le tue immagini. Inoltre, se sei un cliente pagante dei siti Web che immagazzinano immagini, è probabile che tu trovi immagini non così comuni su Internet.

7. Contenuto non all’altezza

Un sito Web è solo una piattaforma per il contenuto in suo possesso. Le persone accedono al tuo sito Web allo scopo principale di consumare i tuoi contenuti. Quindi le informazioni che hai lì dovrebbero essere uniche, utili e presentate in modo colloquiale.

In termini pratici, ciò può significare:

  • Nessun contenuto duplicato. Questo è penalizzato da Google, quindi è importante che i tuoi contenuti non vengano ripetuti sia all’interno del tuo sito web che su Internet
  • Allo stesso modo, il riempimento di parole chiave è anche disapprovato da Google
  • I titoli e i titoli sono ciò che attira l’attenzione di un lettore e li fa leggere ulteriormente. Durante la scrittura di titoli accattivanti, assicurati che ciò che è all’interno corrisponda al titolo
  • Una pagina “Informazioni” ben realizzata fornisce un contesto al contenuto e lo rende più affidabile per un visitatore

Inoltre, le informazioni appropriate al sito Web devono essere incluse e, se importanti, visualizzate in luoghi appropriati. Ad esempio, su un sito di e-commerce vorrei sapere il costo prima di aggiungerlo al carrello. Oppure, se la consegna gratuita è disponibile prima di procedere al pagamento. Sarebbe anche bello se non chiedessi informazioni non necessarie come la posizione o l’età del visitatore. Voglio dire, ha senso che Google Maps o un sito di e-commerce lo chiedano, ma non è così per molti altri siti Web.

Molti lettori trovano fastidioso quando i siti Web chiedono loro di disabilitare gli ad-blocker. Certo, è facile capire perché lo fanno. Ma nella maggior parte dei casi, gli utenti possono facilmente trovare ciò che stanno cercando sul sito di un concorrente senza disabilitare il blocco degli annunci.

8. La navigazione del tuo sito è carente

Il tuo sito web è difficile da navigare? I visitatori sono rimasti a chiedersi quale pulsante fare clic dopo dopo aver raggiunto il tuo sito Web? Arriva un altro visitatore, forse mai per tornare.

La navigazione su un sito Web deve essere intuitiva, consentendo ai visitatori di trovare facilmente i contenuti che stanno cercando all’interno del tuo sito Web. WordPress ha una serie di opzioni per aiutarti a navigare nel modo giusto. Nel complesso, ha senso rimanere con i metodi di navigazione collaudati che la maggior parte degli utenti di Internet conosce. Inoltre, tieni presente che una funzione di ricerca è sempre apprezzata dai visitatori.

È inoltre necessario assicurarsi che tutti i collegamenti, sia interni che esterni, funzionino correttamente. Nessun link interrotto, di sicuro.

9. Il tuo sito non è sicuro

Hai notato “https” all’inizio dell’URL in questa pagina? Ciò significa che WPExplorer ha ottenuto un certificato SSL e tutte le comunicazioni tra il browser e questo sito Web sono crittografate. Ciò rende difficile per le terze parti ascoltare la conversazione o confonderla. Ciò offre agli utenti la sicurezza di interagire con il tuo sito, soprattutto se è uno che raccoglie informazioni personali sensibili o accetta pagamenti online. Puoi leggere di più su questo nella nostra precedente guida HTTPS.

Non solo, il tuo sito Web corre il rischio di essere etichettato come “Non sicuro” se non ha un certificato SSL. Ora con Let’s Encrypt, aggiungere la certificazione di sicurezza al tuo sito web è piuttosto semplice.

10. Cosa c’è sopra la piega sulla tua home page?

È anche una buona idea mettere i dettagli più importanti del tuo sito Web immediatamente visibili ai visitatori quando arrivano sulla tua home page. Il nome del tuo sito Web, uno slogan che indica di cosa si tratta e un menu che porta al contenuto del sito Web deve essere evidente ai visitatori all’atterraggio sulla tua home page, senza dover scorrere. In questo modo sei utile e un visitatore sa immediatamente di cosa tratta il tuo sito web.

Utilizzare i menu di hamburger solo se assolutamente necessario. Hanno senso sui cellulari, ma non tanto su un desktop. Alcuni lettori potrebbero essere confusi, chiedendosi cosa fare clic su Avanti.

Avvolgendo

Il tuo sito Web funziona per te anche quando dormi. Una piccola comprensione delle preferenze del pubblico e l’adattamento ad esse indurranno i visitatori a interagire maggiormente con il tuo sito Web e impedire loro di scappare di fretta. Hai meno di due secondi per fare una buona prima impressione e devi fare tutto il possibile per essere all’altezza delle aspettative degli utenti.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me