Conosci meglio il tuo pubblico di WordPress: metriche importanti da considerare

Migliore pubblico di WordPress: metriche importanti da considerare

Sebbene molti di noi impieghino ore e ore a creare, aggiornare e promuovere i nostri siti Web, non tendiamo a dedicare la stessa quantità di tempo ed energia alla comprensione dell’analisi degli utenti.


Molti spiegano che l’analisi è noiosa, ma penso che le persone siano rimandate perché passare il tempo ad analizzare come il pubblico utilizza il tuo sito non produce risultati immediati.

Tuttavia, capendo come le persone interagiscono con il tuo sito puoi capire e quindi apportare le modifiche necessarie per aumentare il traffico, generare più lead e convertire le visualizzazioni in vendite.

statistiche di Google

statistiche di Google può aiutarti a scomporre e comprendere una varietà di metriche per il tuo sito Web WordPress. In questo articolo imparerai come utilizzare questo servizio gratuito per aiutarti a comprendere meglio il tuo pubblico.

Scopri da dove proviene il tuo pubblico

Fonte di traffico di Google Analytics

Il tuo pubblico arriverà al tuo sito Web da una varietà di luoghi; social media, motori di ricerca, altri siti Web o la tua mailing list, solo per citarne alcuni. È importante sapere da dove provengono in modo da poter aumentare la tua presenza e gli sforzi in quelle aree, nonché indirizzare le fonti in cui non ottieni le conversioni che desideri in modo migliore.

Il tuo traffico organico è abbastanza alto?

Grafico di Google Analytics

Non ci sono termini fissi su quale sia un “buon” numero di persone che arrivano sul tuo sito attraverso ricerche organiche. Detto questo, puoi utilizzare le tue metriche per vedere se le tue ricerche organiche necessitano di miglioramenti significativi o meno confrontandole con altre fonti di traffico.

Se stai attirando la maggior parte del tuo traffico attraverso i social media o un altro flusso di referral, allora devi impegnarti di più nel tuo SEO. Migliora i tuoi contenuti e crea più post sul blog utilizzando tutte quelle parole chiave e frasi importanti. Nel tempo, ciò dovrebbe contribuire ad aumentare le tue classifiche nei motori di ricerca e generare più traffico organico.

Se il tuo traffico organico è elevato rispetto ad altre fonti, potrebbe essere il momento di concentrare maggiormente l’attenzione su un’altra area.

I social media stanno aumentando il tuo pubblico?

È importante tenere traccia delle metriche dei social media in quanto ti darà un quadro chiaro sia di ciò che funziona e di ciò che non fa parte delle tue campagne di social media marketing.

Queste metriche possono mostrarti quale tipo di contenuto funziona bene con il tuo pubblico, cosa viene condiviso e apprezzato e cosa dovresti continuare a concentrare sulla produzione. Se stai organizzando promozioni o concorsi, puoi monitorare la popolarità di queste attività per vedere se stanno ottenendo un ritorno sui tempi e gli sforzi che stai mettendo.

Plugin WordPress Easy Social Metrics Pro

Easy Social Metrics Pro è un impressionante plugin per WordPress che ti consente di tenere traccia delle tue prestazioni sui social media dalla dashboard di WordPress. Social Metrics Pro ti aiuta a capire dove il tuo pubblico frequenta principalmente, risparmiando tempo permettendoti di concentrarti sulle piattaforme più popolari e meno su altre. Tracciando la tua presenza sui social media nel tempo, puoi anche vedere se la tua strategia di marketing funziona a lungo termine o se necessita di una revisione.

Migliora i numeri di riferimento costruendo relazioni

I referral da altri siti Web sono un ottimo modo per guadagnare traffico in quanto molto probabilmente significheranno che gli spettatori hanno già un interesse per la tua nicchia o settore. Controlla le tue metriche per vedere da quali siti provengono gli spettatori, quindi crea relazioni con loro. Le forti relazioni con gli altri nel tuo campo possono aumentare il tuo profilo online, promuovere il tuo marchio e aumentare il traffico sul tuo sito.

Scopri la posizione fisica del tuo pubblico

Posizione del visitatore

A seconda della tua attività, la posizione può essere importante. Se hai un’attività in mattoni e malta a cui vuoi attirare clienti abituali locali, le persone che visualizzano il tuo sito dall’altra parte del mondo sono belle ma forse non sono ciò di cui la tua attività ha bisogno. Le tue analisi ti consentono di verificare che stai attirando il pubblico giusto con i tuoi contenuti e la tua promozione.

Se vuoi attirare clienti locali, rendi il tuo sito e in particolare il tuo blog pertinenti alla tua posizione. Scrivi cosa sta succedendo nella tua zona. Organizza concorsi per le persone in negozio e pubblicizzalo online. Non c’è nulla di sbagliato nell’attrarre un pubblico più vasto, ma fai della gente nelle tue immediate vicinanze la tua priorità.

Comprendi cosa sta influenzando le tue frequenze di rimbalzo

Frequenza di rimbalzo di Google Analytics

Spesso è difficile capire esattamente cosa sta spingendo le persone a lasciare il tuo sito web. L’analisi delle tue metriche può aiutarti a farti un’idea di dove ti sta deludendo il tuo sito web.

Come ridurre la frequenza di rimbalzo sui post del blog

Le frequenze di rimbalzo sono spesso elevate nei post di blog che rispondono a una domanda “come fare”. Questo può essere facilmente spiegato, in quanto le persone sono venute al post specificamente per ottenere una risposta a una domanda. Una volta che hanno soddisfatto la loro domanda, poi se ne vanno.

Se questo è il caso del tuo blog, dovresti provare a controbilanciare questo problema aggiungendo “inviti all’azione”. Collegamenti ad altri articoli e promozioni sul tuo sito Web o un’offerta gratuita in cambio di una e-mail è un ottimo modo per incoraggiare i visitatori a esplorare ulteriormente il tuo sito.

Cosa potrebbe causare alte frequenze di rimbalzo sulla home page?

Le alte frequenze di rimbalzo sulla tua homepage sono quasi sempre un male. Se questo è il caso del tuo sito, esamina attentamente le analisi per aiutarti a determinare perché le persone abbandonano il tuo sito senza prima guardarlo.

Per prima cosa dai un’occhiata al periodo di permanenza delle persone sulla tua home page. Se le persone se ne vanno dopo solo pochi secondi, probabilmente è dovuto al fatto che il tuo sito ha tempi di caricamento lenti, non risponde ai dispositivi mobili o si rompe in qualche modo. È ora di sistemarsi!

Che cosa succede se le persone rimangono per più di 5 secondi ma non fanno clic su un’altra pagina? In questo caso ci sono probabilmente altri problemi, che non saranno una soluzione così rapida. Molto probabilmente ci saranno problemi con il design e l’usabilità del sito o il contenuto non sarà abbastanza interessante. Tuttavia, controlla anche se il sito è completamente reattivo.

Le home page devono essere chiare, concise e i visitatori devono “farti” entro 5 secondi dall’atterraggio sulla tua pagina. È ovvio quale sia la tua attività e cosa offri? Non usare troppo testo e gergo sulla tua home page, basta che sia semplice. Il design della homepage deve essere pulito e facile da navigare, mostrando ai visitatori dove devono andare dopo. Usa un invito alle azioni, ma non troppe, non vuoi sopraffare e confondere il tuo pubblico.

Analisi di singole pagine

Pagine popolari di Google Analytics

Google Analytics contiene molte informazioni su ogni pagina del tuo sito Web WordPress. Questo ti aiuta a guardare in profondità cosa sta facendo il tuo pubblico sul tuo sito web e capire come puoi migliorare il tuo sito per mantenere e aumentare il tuo pubblico.

Principali pagine di destinazione

Guarda dove arrivano le persone sul tuo sito e identifica le tue pagine di destinazione principali. Sapere questo può aiutarti in due modi:

  1. Crea più contenuti come questo in quanto ciò ovviamente sta attirando le persone.
  2. Volete che i visitatori in arrivo rimangano sul vostro sito, quindi fornite contenuti di qualità su queste pagine con alcuni “inviti all’azione”. Questo incoraggia le persone a rimanere sul tuo sito Web e aumenta la possibilità di lead o vendite.

Visualizzazioni della pagina principale

Le visualizzazioni della pagina principale mostrano quali sono i contenuti più popolari e ciò a cui il tuo pubblico è interessato. Queste sono informazioni davvero importanti in quanto ti aiutano a capire quale tipo di contenuto coinvolge il tuo pubblico. È anche il luogo in cui inserire link e promozioni per incoraggiare le vendite o la raccolta di indirizzi e-mail.

Ricorda anche di controllare le metriche dei social media e di vedere cosa è stato condiviso. Questo ti darà una buona idea di quali tipi di contenuti sono popolari sui social media.

Pagine di uscita

Per essere elencato come pagina di uscita nell’analisi, le persone devono aver consultato più di una pagina del tuo sito Web. Queste sono persone che mostrano una sorta di interesse per il tuo sito e i tuoi contenuti, quindi potrebbero essere potenziali visitatori o clienti di ritorno.

Va bene se riesci a vedere le persone che escono dal tuo sito web dalla tua pagina di contatto, modulo di contatto o un modulo d’ordine. Quello che non vuoi sono le metriche che mostrano gli spettatori che escono dalla home page o peggio, durante il checkout prima che abbiano completato un acquisto. In tal caso, è necessario rivedere la procedura di pagamento per assicurarsi che sia agevole, intuitivo e che non richieda troppo tempo.

Visitatori di ritorno

Vuoi monitorare il numero di visitatori di ritorno per vedere se questo aumenta nel tempo. I visitatori di ritorno sono importanti in quanto questi sono quelli che hanno un vero interesse per la tua nicchia e hanno maggiori probabilità di diventare clienti. Se il tuo numero di visitatori di ritorno è basso, molto probabilmente dovrai migliorare i tuoi contenuti. Renderlo più interessante così le persone vogliono tornare e leggere di più.

Guarda i tassi di conversione

Probabilmente la metrica più importante da tracciare, il tasso di conversione ti dice se il tuo sito sta raggiungendo il suo obiettivo principale. Il tuo pubblico sta facendo quello che vuoi? Questo potrebbe essere la raccolta di e-mail, l’aumento delle iscrizioni o la vendita di prodotti.

Se i tassi di conversione sono bassi, ma il traffico verso il tuo sito è elevato, ciò potrebbe indicare una serie di fattori. O stai attirando il tipo di pubblico sbagliato o il tuo sito web non è abbastanza buono. Ciò potrebbe includere contenuti scadenti, non abbastanza inviti all’azione o un sito Web inutilizzabile. In questo caso, è tempo di concentrarsi sul miglioramento dei tassi di conversione.

Pensieri finali

Sebbene l’analisi dei dati del tuo sito possa inizialmente richiedere del tempo, una volta capito cosa cercare diventa più facile e veloce. Ancora più importante, capendo come il tuo pubblico sta interagendo con il tuo sito, puoi apportare i miglioramenti necessari per incoraggiare i visitatori di ritorno, attirarne di nuovi e in definitiva consentire al tuo sito di convertirsi rispetto ai suoi obiettivi.

Cosa ti impedisce di approfondire le tue analisi e le metriche dei visitatori in modo più dettagliato? Per favore, condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me