Come scegliere un plug-in di gestione eventi per il tuo sito

Come scegliere un plug-in di gestione eventi per il tuo sito

WordPress è una piattaforma open source che fornisce un solido framework per molti tipi di siti Web. Tuttavia, offre poco in termini di funzionalità specifiche di nicchia. Se stai cercando di creare qualcosa di diverso da un semplice blog o sito aziendale, potresti aver bisogno di accedere a più funzionalità.


Questo è vero se stai cercando di promuovere eventi attraverso il tuo sito web. Dovrai essere in grado di elencare gli eventi, fornire un modo per le persone di acquistare i biglietti e così via. L’implementazione di queste funzionalità da zero richiede molto tempo, ma il plug-in giusto può realizzarlo in pochissimo tempo.

In questo post, parleremo delle funzionalità di cui hai bisogno per il tuo sito web degli eventi e come scegliere il giusto plug-in di gestione eventi open source. Iniziamo!

Perché potrebbe essere necessario un plug-in di gestione degli eventi

Il tuo sito Web può essere un modo eccellente per far conoscere i prossimi eventi di tutti i tipi. Ciò ti consentirà di ospitare tutte le informazioni necessarie in un unico posto e attirare nuovi potenziali partecipanti attraverso il traffico dei motori di ricerca.

Esempio di eventi

L’hosting di eventi è anche un’applicazione molto scalabile per il tuo sito. Puoi semplicemente elencare uno o due eventi o creare un intero sito Web basato sulla promozione e la gestione di concerti, incontri, conferenze, giochi o una loro combinazione.

Tuttavia, in entrambi gli scenari, avrai bisogno di più funzionalità di quelle che WordPress può fornire da solo. Non fraintendiamoci: WordPress costituisce una base eccellente per il sito Web dei tuoi eventi. È facile da usare, flessibile e sicuro. Tuttavia, avrai bisogno di alcune funzionalità aggiuntive, come:

  • Un modo per visualizzare e organizzare i tuoi eventi
  • Un calendario in cui puoi mostrare tutti i prossimi eventi in un unico posto
  • Funzionalità per consentire ai visitatori di acquistare i biglietti
  • La capacità di gestire le informazioni e le registrazioni dei partecipanti

Nessuno di questi è facile con un’installazione predefinita di WordPress, ma tutti possono essere sorprendentemente semplici con il plug-in giusto.

Cosa cercare in un plug-in degli eventi

Innanzitutto, è intelligente cercare una soluzione di gestione degli eventi open source. WordPress stesso è open-source, il che significa che il suo codice sorgente può essere modificato nel modo che preferisci. Lo stesso vale per la maggior parte dei plugin di WordPress.

Questo è importante perché significa che avrai totale libertà su come funziona il tuo sito web degli eventi. Anche se vuoi rendere le cose semplici in questo momento, lungo la strada avrai la possibilità di modificare caratteristiche e funzionalità per soddisfare le tue esigenze esatte.

Plugin eventi gratuiti di WordPress.org

Non è difficile trovare i plug-in di gestione degli eventi: ci sono molte opzioni gratuite nella directory dei plug-in di WordPress (basta cercare “eventi”), così come le offerte premium di vari sviluppatori. Il trucco sta nella scelta del migliore per il tuo sito.

Un plug-in per la registrazione di eventi per WordPress può offrire una vasta gamma di funzionalità. Vediamo rapidamente le caratteristiche più importanti che la soluzione scelta dovrà avere, in modo da sapere su cosa concentrarsi:

  • Un tipo di post personalizzato per gli eventi. Proprio come un plug-in di e-commerce come WooCommerce aggiungerà una nuova opzione di prodotti al tuo sito, un plug-in di eventi dovrebbe fornirti un modo per creare tipi di post di eventi. Ciò ti consentirà di mantenere i tuoi eventi separati dagli altri contenuti del tuo sito (come post e pagine). Inoltre, ciò semplifica l’aggiunta di informazioni supplementari a ciascun evento, inclusi prezzi e località.
  • Un calendario degli eventi. È anche utile disporre di un calendario che mostri tutti i tuoi eventi in un unico posto. Questo rende più semplice per i visitatori vedere tutto ciò che è disponibile, senza dover cercare in molte pagine diverse. Se vedono un evento sul calendario che attira il loro interesse, dovrebbero essere in grado di fare clic per saperne di più.
  • Funzionalità di ticketing e registrazione. A meno che tutti i tuoi eventi siano gratuiti, ha senso abilitare gli acquisti online. Le persone avranno maggiori probabilità di registrarsi se possono completare l’intero processo di registrazione sul tuo sito. Questa funzionalità dovrebbe anche essere flessibile, consentendoti di impostare i prezzi, offrire diversi livelli di biglietti e così via.

Naturalmente, ci sono altre funzionalità che possono tornare utili. Ad esempio, alcuni plugin possono fornire la funzionalità per aiutarti a gestire anche gli eventi. Ciò potrebbe includere un modo per visualizzare e gestire tutti i partecipanti a un evento e scansionare i biglietti. Tuttavia, le tre funzioni di cui sopra possono essere considerate indispensabili se stai cercando di promuovere eventi attraverso il tuo sito.

Scegli la soluzione di gestione degli eventi giusta per te

Una volta che sai cosa stai cercando, scegliere una soluzione di registrazione di eventi open source non è troppo difficile. Nei tre passaggi seguenti, ti guideremo attraverso il processo.

Passaggio 1: crea un elenco delle funzionalità desiderate

Questo primo passo richiede di capire esattamente cosa vuoi fare attraverso il tuo sito. Ciò significa rispondere a domande come:

  • Quali tipi di eventi promuoverai?
  • Hai solo bisogno di elencare alcuni eventi o molti di essi?
  • La maggior parte dei tuoi eventi sono gratuiti o hanno un prezzo?
  • Che tipo di informazioni è necessario fornire ai potenziali partecipanti?
  • Quanto saranno grandi i tuoi eventi e quanto aiuto avrai bisogno per gestirli?

Queste risposte forniranno indizi sui tipi di funzionalità di cui avrai bisogno. Ad esempio, se stai pianificando di elencare eventi di grandi dimensioni regolari, avrai bisogno di un calendario affidabile e di molte funzioni di gestione. D’altra parte, se stai promuovendo alcuni piccoli eventi qua e là, le tue esigenze saranno più semplici.

A questo punto, puoi andare avanti e creare una lista dei desideri delle funzionalità che desideri dalla tua soluzione di gestione degli eventi. Nella maggior parte dei casi, questo dovrebbe includere il tre grandi ne abbiamo discusso in precedenza (un tipo di post eventi, un calendario e funzionalità di ticketing). Tuttavia, ti consigliamo di includere anche tutte le funzionalità uniche per il tuo sito specifico e le tue esigenze.

Passaggio 2: Decidi se vuoi una soluzione gratuita o premium

Se hai familiarità con WordPress, probabilmente sai che i plugin sono disponibili in alcune varietà standard. Alcuni sono gratuiti, mentre altri hanno un prezzo allegato. Molti sono anche di natura freemium, nel senso che hanno sia una versione gratuita che una versione premium.

Quale tipo di plug-in si sceglie dipenderà in gran parte da due fattori:

  1. Il tuo budget. Se hai poco o nessun fondo con cui lavorare, un plugin gratuito potrebbe essere la scommessa più sicura. D’altra parte, se il budget lo consente, un plug-in premium può essere un investimento utile se prevedi di fare soldi attraverso i tuoi eventi. A seconda del plug-in e del livello che scegli, questo può costarti ovunque tra $ 50 e alcune centinaia di dollari.
  2. I tuoi bisogni. Come regola generale, i plugin premium offrono funzionalità più avanzate rispetto alle alternative gratuite. Quindi la scelta migliore dipenderà in parte dalla quantità di funzionalità di cui hai bisogno e dal fatto che stai cercando di mantenere semplice il sito degli eventi o includere funzionalità complesse.

In molti casi, un plugin freemium è di gran lunga la soluzione migliore. Questo perché puoi iniziare dal livello gratuito, senza rischiare nulla. Puoi scoprire come funziona il plugin e decidere se la sua funzionalità principale soddisferà o meno le tue esigenze. Quindi, puoi aggiornare se e quando decidi che hai bisogno di accedere a un set più ampio di funzionalità.

Ad esempio, diamo un’occhiata a il plugin Event Espresso.

EventEspresso

Questa soluzione di gestione degli eventi ha una versione Lite, Event Espresso Decaf, che è elencata nella directory dei plugin di WordPress. Include funzionalità di ticketing e registrazione, e-mail di conferma automatizzate e persino app che possono aiutarti a scansionare i biglietti e tracciare la presenza durante gli eventi.

Poi c’è la versione premium, che è anche un’opzione open source:

EventEspresso Pro

Ciò include funzionalità aggiuntive, come un robusto calendario degli eventi e la possibilità di creare più opzioni di prezzi e biglietti. Alcune di queste funzionalità possono anche essere acquistate come componenti aggiuntivi autonomi, che è un’altra strada che puoi prendere. Con la giusta combinazione di un plug-in gratuito e alcuni componenti aggiuntivi, spesso puoi ottenere tutto ciò di cui hai bisogno a un costo di avvio piuttosto basso.

Passaggio 3: valuta l’elenco dei plug-in

Una volta che sai cosa stai cercando, non ti resta che iniziare a esplorare il mercato. Puoi consultare la Directory dei plugin di WordPress, i mercati premium come CodeCanyon e i siti di sviluppo indipendenti (fai solo le tue ricerche per assicurarti di ottenere il tuo plugin da una fonte affidabile).

Quando crei un elenco di plug-in del calendario degli eventi che ti piacciono, ti consigliamo di valutarli attentamente. Per fare ciò, devi considerare:

  • Set di funzionalità: Il plug-in fornisce tutte le funzionalità essenziali dell’elenco??
  • Prezzi: Il plug-in si adatterà al tuo budget (compresi livelli premium e componenti aggiuntivi se pertinente)?
  • Valutazioni e recensioni: Cosa dicono gli altri utenti del plug-in?
  • Compatibilità: Il plugin è aggiornato ed è compatibile con la tua versione di WordPress (e con il tuo tema WordPress per eventi o altri plugin)?
  • Supporto: Lo sviluppatore fornisce supporto per il plug-in, idealmente attraverso più canali??

Infine, se possibile, ti consigliamo di testare un plug-in di gestione degli eventi prima di impegnarti. Se non è disponibile alcuna demo, prendi la versione gratuita e configurala su un sito Web di prova. A volte, fare pratica con un plugin è il modo migliore per determinare se ti piacerà usarlo a lungo termine.


Se desideri incoraggiare alti tassi di partecipazione ai tuoi eventi, avrai bisogno del giusto set di strumenti. Una soluzione flessibile e open source ti consentirà di scegliere le funzionalità di cui hai bisogno. Questo può essere facilmente realizzato costruendo il tuo sito con WordPress e aumentandolo tramite il plugin giusto.

Qual è il tuo strumento di gestione degli eventi preferito? Parlaci nella sezione commenti qui sotto!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me