Come reimpostare la password di WordPress con MySQL

Come reimpostare la password di WordPress con MySQL
  1. 1. Come reimpostare la password di WordPress usando phpMyAdmin
  2. 2. Leggendo al momento: Come reimpostare la password di WordPress con MySQL

Le nostre serie di recupero password di WordPress sono ordinate in base alla popolarità del tutorial menzionato. Per cominciare, hai l’opzione di recupero più popolare, ovvero utilizzando phpMyAdmin.


Ci sono alcuni provider di web hosting che non forniscono cPanel e / o phpMyAdmin. Cosa fai allora? Leggi questo articolo!

WPMYSQL-Cover

State tranquilli, dal momento che WordPress utilizzava un database – (comunemente MySQL), ogni provider di hosting deve avere un sistema di gestione di database meglio noto come DBMS. In questo tutorial, useremo il MySQL prompt dei comandi (abbreviato come CMD) che è un DBMS gratuito secondo la licenza GNU General Public License v2.

Prerequisiti

Il recupero della password tramite MySQL CMD comporta un numero inferiore di passaggi e può essere considerato un sistema universale di recupero password; nel senso che può essere utilizzato in quasi tutti gli scenari plausibili.

Tuttavia, devi avere una conoscenza pratica dei database e di come WordPress interagisce con uno. A parte questo, devi anche conoscere i seguenti aspetti tecnici:

  • Nome del database utilizzato dall’installazione di WordPress
  • Indirizzo del server MySQL (IP o nome host)
  • Credenziali di accesso a MySQL dell’utente “root”
  • L’ID utente dell’utente di cui si desidera modificare la password associata. Questo è in genere 1 poiché, durante l’installazione di WordPress, creiamo l’utente amministratore. Tieni presente che il nome utente dell’utente amministratore può essere “Jack” o “Mike” o “amministratore”, ma l’ID utente sarà sempre 1, poiché è il primo utente che stai creando.

Accesso al prompt dei comandi di MySQL

finestre

Se stai eseguendo un’installazione offline di WordPress in Windows utilizzando WAMP o XAMPP, quindi per avviare MySQL CMD, fai clic sull’icona WAMP> MySQL> Console MySQL. Questo ti accede direttamente. Non è necessario inserire altri comandi. Vai al passaggio successivo.

Console MySQL WAMP

Linux

La maggior parte dei provider di hosting condiviso, VPS, server dedicati usano una variante di Linux che include CentOS, Debian, Fedora o Ubuntu per citarne alcuni.

Se stai eseguendo un’installazione offline di WordPress in Linux usando LAMP, avvia semplicemente l’emulatore di terminale e digita il comando:

mysql -u root -p

Se stai cercando di reimpostare la password in un server remoto, connettiti ad esso tramite SSH utilizzando qualsiasi client SSH, ad esempio il client preferito del mondo, Putty. Dopo aver effettuato l’accesso al server remoto, per accedere a MySQL, utilizzare il comando seguente:

mysql -u root -p 

Accesso a MySQL su un server remoto VPS

Reimpostazione della password di WordPress:

Ora che hai accesso al CMD MySQL indicato dal prompt “mysql>”, è tempo di fare magie. Bene, non magia – solo buoni vecchi comandi MySQL. ��

MySQL Shell

IPOTESI:

  • Nome del database di WordPress: wp_genesis
  • ID utente: 1
  • Nuova password: WPEXPLORER

LAVORARE LA MAGIA:

Immettere i seguenti comandi idem:

usa wp_genesis;
SELECT ID, user_login, user_pass FROM wp_users;
AGGIORNAMENTO wp_users SET user_pass = MD5 ("WPEXPLORER") ID WHERE = 1 LIMIT 1;

Nel caso in cui l’ultimo comando non vada secondo lo screenshot, elimina le virgolette singole e inseriscile manualmente nella CMD. Questo dovrebbe fare il trucco.

Ripristina password WP da MySQL CMD WAMP

Ciò reimposterà la password dell’utente amministratore su WPEXPLORER. Naturalmente, durante l’impostazione di una nuova password, dovrai utilizzarne una più forte. Una volta fatto, puoi uscire da MySQL CMD usando il comando:

Uscita

Tutorial video

Ecco un tutorial video che descrive l’intero processo. Consiglio di leggere prima l’articolo, ma se stai cercando una soluzione rapida, questa è la tua coda:

Conclusione

In conclusione alla nostra serie di recupero password di WordPress, vorrei ricordare che la parte (a) è più semplice perché il 90% delle società di hosting viene fornito con phpMyAdmin. Ma se hai del tempo libero, ti consiglio di provare questa parte (usando MySQL) in quanto ti darà una certa esperienza nella gestione di comandi e database MySQL. E chi lo sa – forse sarà di qualche utilità in futuro!

Prevenire è meglio della cura

LastPass

Ho iniziato questa serie dicendo come i servizi di salvataggio / backup della password piacciono LastPass prosperare. Non fraintendetemi: non era mia intenzione presentarmi come umiliante. In realtà adoro e uso LastPass ogni giorno. L’ho installato nel mio telefono e in ogni browser in tutti i miei computer. La vita (per me) si fermerebbe senza di essa. Onestamente, non posso sopravvivere senza di essa.

LastPass, in quanto è uno dei software di gestione password più completi e facili da usare. Consiglio vivamente di usarlo. E ogni volta che accedi a un nuovo sito Web, assicurati di salvare effettivamente la password! ��

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me