Come ottenere più condivisioni social sui post del tuo blog

Come ottenere più condivisioni social sui post del tuo blog

Quindi, hai iniziato un blog. Congratulazioni! È un momento molto eccitante per te. Ti stai mettendo là fuori. Condividi i tuoi pensieri e sogni con il mondo. Ma hai scritto un paio di post, ci hai pensato molto, li hai letti 10 volte ciascuno e ora probabilmente ti starai chiedendo: qualcuno mi sta ascoltando? E come diamine posso ottenere più condivisioni social?


Scrivere i tuoi contenuti è il primo passo, ma farli circolare è una battaglia ancora più grande. Qui spieghiamo come ottenere più condivisioni social sui post del tuo blog, quindi non stai solo urlando nel vuoto.

1. Pubblica qualità, coinvolgendo i contenuti

Pubblica qualità, coinvolgendo i contenuti per ottenere più condivisioni social

Puoi inventare tutti i titoli clickbait per cercare di attirare persone sul tuo articolo, ma per incoraggiare i lettori a passarlo non c’è sostituto per contenuti buoni e di qualità.

Cerca di pubblicare blog che contengono molte informazioni e offrano valore. Sei una mamma blogger che ha recentemente scoperto un hack genitoriale di cui non hai letto altrove? Scrivici e in dettaglio.

Dovresti anche prenderti del tempo per conoscere e applicare le migliori pratiche SEO di WordPress, specialmente quando si applicano al SEO in-page. Cerca la parola chiave o le parole che desideri scegliere come target nel tuo articolo (Serpstat è un ottimo strumento per questo), usa le tue parole chiave in tutti i tuoi contenuti più eventuali titoli o immagini utilizzate e assicurati di scrivere un titolo accattivante ottimizzato per il motore di ricerca e una meta descrizione.

Inoltre articoli di lunga durata (secondo Backlinko articoli di alto livello sono oltre 1.800 parole) sono ottimi per SEO e possono aiutarti a segnare un posto come Snippet in primo piano di Google.

Ottimo ranking di ricerca = più traffico = più condivisioni social. Come puoi vedere, l’ottimo contenuto con una buona SEO è il primo passo per ottenere più condivisioni social.

2. Usa elementi visivi

La gente ama le immagini e altre belle grafiche. Troppo testo tutto in una volta può essere travolgente e i lettori perderanno rapidamente interesse. Prova a utilizzare schermate per illustrare i tuoi contenuti o prendere alcune immagini gratuite ad alta risoluzione da un sito come Unsplash.

L’uso della grafica incoraggerà sicuramente una maggiore condivisione su siti social come Pinterest e Flipboard, che sono molto guidati da foto, ma una foto di dimensioni adeguate è importante per ogni rete. Vuoi che il tuo Tweet o +1 sia eccezionale nei feed dei tuoi follower.

È una buona idea creare un’immagine condivisibile per i canali social che desideri scegliere come target. Ciò potrebbe richiedere un po ‘di sforzo da parte tua per creare risorse specifiche sui social network per promuovere meglio il tuo articolo, ma vale la pena dedicare tempo. Ecco alcune dimensioni di immagine consigliate per le reti più diffuse per darti un’idea di cosa dimensioni dell’immagine dovresti usare per incoraggiare più condivisioni:

  • Facebook 1200 × 630
  • Google+ 1200 × 900 (circa un rapporto 4: 3)
  • Instagram 1080 × 1080
  • Pinterest almeno 600 × 600 (anche se molti blog consigliano di utilizzare un rapporto 2: 3, assicurati solo che le tue immagini abbiano una larghezza minima di 600 pixel)
  • Twitter 1024 × 512 (rapporto 2: 1)
  • Tumblr 1280 × 750

Prova a utilizzare un modello

Pacchetto modello di social media definitivo

Non sai da dove iniziare? Nessun problema. Se sei passato alla sezione Modelli di social media di Creative Market, puoi scegliere tra migliaia di pacchetti di modelli di social media e pacchetti di partenza.

La maggior parte di questi include modelli di foto in stile con sovrapposizioni, caratteri e filtri, quindi tutto ciò che devi fare è semplicemente modificare il testo ed eventualmente cambiare la foto di scorta (ci piace il pacchetto di modelli di social media Ultimate di Poego poiché è completo e aggiornato per il 2018 ). Questo ti fa risparmiare un sacco di tempo in quanto non devi pensare alle dimensioni dell’immagine o al layout creativo: il modello si occupa di questo per te.

3. Utilizzare un plug-in per la condivisione social

Utilizza un plug-in di condivisione social per ottenere più condivisioni social sul tuo blog

Anche se scrivi il post di blog più sorprendente ed esilarante, non diventerà mai virale se non fornisci un modo semplice per i tuoi lettori di diffonderlo.

Il modo migliore per incoraggiare la condivisione è implementare i pulsanti dei social media in posizioni importanti sul tuo blog. Ad esempio, AddThis Share Tools per WordPress fornisce alcune opzioni che sono estremamente facili da installare e possono aiutarti a ottenere più condivisioni social sui tuoi post.

La pagina di esempio sopra include sia il menu di condivisione “mobile”, che viaggia lungo la pagina con l’utente mentre scorre, sia l’opzione “in linea”, che rimane statica nella posizione scelta.

Questo plugin è un’ottima opzione perché controlla più caselle contemporaneamente. Non è necessario andare su ciascun social network e capire come installare ogni singolo pulsante Mi piace di Facebook o Twitter. AddThis supporta la condivisione con oltre 200 servizi, offrendo ai tuoi visitatori la possibilità di condividere ovunque trascorrano il loro tempo sul Web, motivo per cui AddThis è costantemente raccomandato dai blogger come uno dei migliori plugin di social media per WordPress.

4. Condividi tu stesso

Ottieni più condivisioni social sul tuo blog condividendo i tuoi contenuti

Non rifuggire da un po ‘di autopromozione. Una volta che spingi a pubblicare il tuo post, il passo successivo dovrebbe essere quello di diffonderlo da solo. Condividi su tutti i tuoi canali di social media!

Crea uno slogan creativo e accattivante da condividere insieme all’immagine e al link al tuo articolo. È una buona idea aggiungere hashtag pertinenti ai tuoi contenuti ma anche comunemente usati. Puoi anche saltare su “chat” programmate settimanalmente incentrate su un hashtag specifico per raggiungere un nuovo pubblico. Ecco alcuni consigli su quanti hashtag usare:

  • Su Facebook l’obiettivo è nessuno o solo 1 hashtag
  • Google+ aggiungerà automaticamente hashtag ai tuoi contenuti
  • Instagram consente fino a 30 hashtag, ma in genere è meglio non superarne 15
  • Pinterest consente fino a 20 hashtag e, sebbene sia sicuramente possibile utilizzarli tutti e 20, assicurati di aggiungere almeno alcuni hashtag chiave (anche se più specifica è la parola o anche la frase, meglio è)
  • Per Twitter usa 2 hashtag per migliorare le prestazioni dei tuoi tweet
  • Tumblr consente solo la ricerca dei primi 5 tag, quindi non ha senso aggiungerne altri

Inoltre, la convalida sociale è una cosa reale, quindi ecco un piccolo suggerimento: i dati mostrano che maggiore è il numero di condivisioni su un articolo, maggiore è la probabilità che altri lo condividano. Quindi assicurati che quando condividi, fallo tramite gli strumenti di condivisione implementati sul tuo sito.

5. Chiedi ai tuoi lettori di condividere

A volte se vuoi qualcosa nella vita, devi solo chiederlo. Il potere della suggestione è una tattica formidabile e non dovresti vergognarti di usarla.

Utilizzando una sovrapposizione di siti Web come uno strumento popup o un banner, è possibile creare un invito all’azione per condividere i contenuti. Gli overlay del sito Web hanno dimostrato di aumentare le conversioni.

Ottieni più condivisioni social con il plug-in Evidenzia e condividi

Un’altra opzione è quella di utilizzare un evidenziatore di testo per twittare sul tuo sito web. Un’opzione facile è quella gratuita Evidenzia e condividi plug-in che include semplici impostazioni per i social network, un’opzione da aggiungere al contenuto dell’estratto e l’uso automatico dei collegamenti.

Se desideri provare una strategia diversa, potresti anche fornire un piccolo incentivo per le persone a vincere qualcosa se condividono il tuo post sul blog. Contatta un’azienda nella tua nicchia per sponsorizzare fornendo un prodotto o un abbonamento per il tuo omaggio. Quindi, utilizzare un servizio come Rafflecopter per creare il tuo concorso – completa di opzioni di iscrizione ai social (come “Seguimi su Twitter” o “Condividi su Facebook”).

Conclusione Suggerimenti per ottenere più condivisioni social

Incoraggiare la condivisione social sul tuo sito non deve essere un’equazione complicata. Una grande componente del successo sta semplicemente continuando a mostrarsi ed essere coerente con la pubblicazione e la promozione. Quindi, se si verifica un avvio lento, non mollare! Promettiamo che con il tempo otterrai più quote social e vedrai che questi numeri inizieranno a salire.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map