Come guadagnare vendendo prodotti e servizi WordPress

  1. 1. Come fare soldi con un blog WordPress
  2. 2. Leggendo al momento: Come guadagnare vendendo prodotti e servizi WordPress
  3. 3. Come trasformare il tuo blog WordPress in un business

È passato un po ‘di tempo, ma sono finalmente tornato con la seconda parte del nostro guadagno con la serie WordPress. In precedenza ci siamo divertiti a fare soldi con il tuo blog WordPress, ma non è l’unico modo per sfruttare WordPress per costruire un business di successo.


Molte persone (incluso WPExplorer) si guadagnano da vivere vendendo prodotti e servizi per WordPress. Oggi daremo uno sguardo a ciò che è possibile creare per aiutare gli altri utenti di WordPress e ai pro e contro specifici da considerare prima di iniziare a vendere.

Guadagna con i prodotti WordPress

Se stai usando WordPress, sicuramente stai usando (o hai usato) almeno alcuni prodotti di terze parti per completare l’installazione di base. Nella mia esperienza ci sono tre prodotti principali per cui molti utenti di WordPress sono disposti a pagare un premio.

1. & 2. Temi e plugin premium per WordPress

Uno dei più grandi mercati legati a WordPress è il tema e il mercato dei plugin. Esistono innumerevoli negozi a tema premium indipendenti (ThemeBeans, ThemeIsle, Anariel Design, ecc.) Oltre ai mega marketplace tematici come Themeforest o Templatemonster che ospitano innumerevoli prodotti di molti sviluppatori diversi.

Se sei uno sviluppatore e hai fiducia nelle tue capacità di codifica, la creazione di temi o plugin premium è un ottimo modo per generare entrate. L’unico investimento richiesto è il tuo tempo! Dopo aver creato un prodotto originale, devi solo decidere se preferisci aprire il tuo negozio, vendere su un mercato o bilanciare una combinazione di fastidio.

Inizia il tuo tema WordPress o Plugin Store

Temi eleganti è un brillante esempio di negozio di temi e plugin indipendente farsi un nome per se stessi. Quello che è iniziato come un sito di appartenenza a tema piccolo è diventato un business multimilionario tutto costruito nella premessa di offrire temi e plugin WordPress premium a un prezzo accessibile. Altre importanti storie di successo includono OptinMonster, Themify, DesignModo, Soliloquy e StudioPress tra molti altri.

Il principale vantaggio di avviare il tuo negozio è che hai il 100% di controllo su tutte le decisioni. Decidi i tuoi prezzi. Decidi tu cosa stai vendendo. Decidi tu se vuoi lanciare promozioni.

Allo stesso tempo, gestire il tuo negozio può essere difficile perché sei tu a gestirlo. Ciò significa che è necessario prendere ulteriori precauzioni per la sicurezza dei dati dei clienti, assicurarsi di seguire tutte le leggi locali sul commercio elettronico e se si stanno effettuando vendite internazionali ci sono ulteriori leggi da rispettare. È molto!

Esistono opzioni come Shopify che puoi utilizzare per aiutarti a gestire meglio il tuo negozio, ma dovrai solo fare delle ricerche per vedere quale metodo di e-commerce funziona meglio per il tuo negozio.

Vendi su un marketplace di WordPress

Per WPExplorer abbiamo scelto di utilizzare i mercati per i nostri temi premium. Attualmente puoi trovarci su Themeforest e sul mercato creativo. Nel nostro caso abbiamo ritenuto che fosse più facile lasciare che qualcun altro gestisse le transazioni per noi, mentre continuiamo a gestire lo sviluppo e il supporto dei temi.

Le due principali sfide dell’utilizzo dei mercati sono che spesso hanno processi di revisione lunghi e rigorosi e prendono anche una percentuale delle vendite. Nella nostra esperienza, abbiamo scoperto che il processo di revisione spesso rende gli articoli migliori e la commissione nominale è più che utile per non dover gestire il nostro sistema di e-commerce.

Vendi i tuoi prodotti WOrdPress ovunque

Infine, hai la possibilità di approfittare di entrambi e vendere i tuoi articoli su base non esclusiva sui mercati e sul tuo negozio.

Marchi come Themefuse, ArrayThemes e Anariel Design hanno fatto un ottimo lavoro sfruttando i mercati per l’esposizione, così come i loro negozi per un controllo più stretto sulle vendite.

Un avvertimento con questa opzione è che alcuni mercati come Themeforest applicano agli autori non esclusivi una commissione di vendita più elevata. Ciò significa che potresti dover rinunciare a un po ‘più del tuo reddito per avere la flessibilità di vendere in una varietà di luoghi.

Inoltre, maggiore è il numero di posti in cui vendi i tuoi articoli, maggiore sarà il numero di posti in cui dovrai fornire supporto agli articoli. Dovrai creare una posizione di supporto centrale (come un forum per i clienti o un sito di biglietteria utilizzando un servizio come HelpScout o ZenDesk) o impiegare il tempo per accedere a più account autore per fornire ai clienti un adeguato supporto per gli articoli.

Tutte e tre le opzioni sono modi fantastici per vendere i tuoi prodotti. Tieni presente che, indipendentemente dal metodo scelto, ci vorrà del tempo per affermarti come sviluppatore o marchio fidato nella community di WordPress. Non scoraggiarti se all’inizio non vedi un sacco di vendite. In rete con i blog per aiutarli a promuovere i tuoi articoli, creare componenti aggiuntivi premium per i tuoi prodotti o prendere in considerazione la creazione di versioni “lite” per un’esposizione extra.

3. eBook e corsi WordPress

Vendi eBook o corsi WordPress

Il prossimo prodotto degno di nota non estende WordPress, ma invece lo completa. Ci sono milioni di utenti WordPress in tutto il mondo e molti di loro stanno ancora imparando. Quindi perché non fornire un prodotto per aiutarli a fare proprio questo?

Persone esperte hanno creato ebook, guide e persino corsi online di alta qualità (come quelli offerti su Udemy, o vendili tu stesso LearnDash o un altro strumento per corsi WordPress) per aiutare i nuovi utenti con tutto il modulo che imposta la creazione di un blog per la prima volta allo sviluppo di plugin personalizzati.

La parte migliore dell’offerta di prodotti educativi è che non devi essere uno sviluppatore o un designer per creare un prodotto utile che gli utenti compreranno. Hai solo bisogno di competenza e capacità di trasmettere ciò che sai agli altri.

Guadagna offrendo servizi WordPress

I prodotti WordPress offrono molte opportunità agli imprenditori affamati di avviare attività di successo, ma non è necessario vendere un prodotto per fare soldi. Molte persone creative hanno trovato il modo di offrire servizi agli utenti di WordPress a un prezzo premium.

4. Progettazione e sviluppo di siti Web WordPress

Progettazione e sviluppo di siti Web WordPress

Il primo servizio che viene in mente è semplicemente la creazione di siti Web. Numerosi designer creano siti client completamente con WordPress. Questo è un processo lungo poiché spesso dovrai lavorare con i clienti attraverso l’ideazione, la creazione e potenzialmente la manutenzione.

Il vantaggio di affrontare un progetto di web design per il cliente è che puoi spesso addebitare una pesante somma per i tuoi sforzi poiché probabilmente passerai un paio di settimane o più a lavorarci. Sarai in grado di sentirti sicuro con un reddito fisso mentre concentri i tuoi sforzi su un singolo progetto (o forse anche alcuni progetti se riesci a destreggiarli).

L’aspetto stimolante del web design sta lavorando con i clienti. Non tutti i clienti saranno fantastici con cui lavorare (fidati di noi, lo sappiamo e abbiamo persino scritto un articolo su come salutare i clienti da incubo). Alcuni clienti saranno felici del tuo lavoro e non avrai mai più tue notizie. Altri ti invieranno spesso messaggi con nuove richieste. Ogni cliente è diverso.

Sta a te decidere quale livello di servizio vuoi offrire ai tuoi clienti, quindi ricordati di inserirlo nel tuo contratto prima di iniziare un progetto.

5. & 6. Servizi di installazione e personalizzazione di WordPress

Offri installazione e personalizzazioni di WordPress

Forse non vuoi lavorare a lungo termine con i clienti e preferiresti offrire servizi one-and-done come i servizi di installazione di temi o plugin. Molti esperti offrono questo esatto servizio su siti come oDesk o Libero professionista.

Alcuni nuovi utenti di WordPress comprendono come creare post di blog, ma le loro conoscenze finiscono qui. Questo può rendere l’installazione e l’impostazione di temi o plugin una sfida per loro. Offrendo servizi di installazione puoi semplicemente accedere, aggiungere il tema, assicurarti che sia configurato correttamente ed essere fatto.

Le personalizzazioni sono un’altra grande nicchia all’interno di WordPress in cui i liberi professionisti possono fare un po ‘di soldi extra. Molti utenti hanno solo bisogno di aiuto per cambiare il layout dell’intestazione o per aggiungere un nuovo tipo di post personalizzato, ma non hanno le conoscenze di programmazione per farlo. È qui che puoi offrire i tuoi servizi su base tweak.

7. Gestione, manutenzione e / o supporto di WordPress

Offri manutenzione WordPress

Un’altra opzione che vale la pena considerare è i servizi di manutenzione di WordPress. Siti come WP Butler e Curva WP hanno creato attività commerciali mantenendo installazioni WordPress per persone che semplicemente non hanno le competenze o il tempo per farlo da sole.

Una delle parti migliori della manutenzione è che puoi facilmente aggiungere componenti aggiuntivi per aumentare il valore del tuo servizio. Offrire audit del sito, backup, scansione del malware, personalizzazioni e opzioni simili significa che puoi pagare di più per il tuo servizio.

8. Hosting WordPress

Offrire hosting WordPress

Se sei un po ‘più ambizioso, potresti anche considerare di vendere il tuo servizio di hosting WordPress gestito. Con questo non devi essere uno sviluppatore o designer WordPress tradizionale, anche se avrai bisogno di una comprensione delle funzioni principali di WordPress.

La parte migliore è che non hai bisogno dei tuoi server per iniziare a offrire l’hosting: molte delle grandi società di hosting come HostGator offrono l’hosting dei rivenditori come opzione. Questi piani includono anche strumenti utili per la creazione di pacchetti o la gestione degli account dei tuoi clienti direttamente dal tuo pannello utente. Puoi anche creare il tuo hosting gestito con un server privato virtuale Media Temple o l’hosting cloud tramite Cloudways, poiché entrambi consentono installazioni illimitate su ciascun server. Dovresti solo aumentare il tuo piano man mano che acquisisci più clienti.

Il vantaggio offerto dall’hosting è che puoi garantire un reddito regolare e ricorrente dai clienti. Inoltre, l’hosting è un componente aggiuntivo naturale se stai già offrendo altri servizi WordPress come il web design o la gestione di siti Web.

Prima di saltare assicurati di considerare alcuni dei requisiti dell’offerta di hosting. Contratti, sicurezza del server, aggiornamenti, ecc. Fai bene la tua ricerca?

9. Sviluppo di prodotti WordPress personalizzati

Sviluppo prodotto WordPress personalizzato

Se sei uno sviluppatore ma non hai idee per il tuo prodotto, o forse semplicemente non vuoi creare qualcosa che dovrai supportare, puoi sempre offrire i tuoi servizi ad altri sviluppatori o attività commerciali.

Spesso i creatori cercheranno aiuto da altri sviluppatori che hanno più competenze in una determinata area. Ad esempio, gli sviluppatori di temi spesso contatteranno gli sviluppatori di plug-in per assistenza nella creazione di estensioni personalizzate. In questi casi potrebbero assumere uno sviluppatore per un progetto unico per creare qualcosa che aggiunga valore al proprio prodotto.

Ancora una volta, siti come oDesk ed Envato Studio offrono agli sviluppatori un posto per pubblicizzare le loro abilità e qualifiche.

10. Formazione one-to-one o di persona in WordPress

Offri formazione one-to-one o di persona su WordPress

Simile all’offerta di ebook o corsi come prodotto, è possibile offrire materiali didattici simili in un formato di tipo di servizio. Agli esperti di WordPress piace LisaWork hanno creato carriere offrendo seminari WordPress live in cui i nuovi utenti possono entrare per imparare come usare WordPress.

Molti nuovi utenti apprezzano la possibilità di porre domande e ricevere assistenza individuale durante la procedura di creazione di un sito Web per la prima volta. È possibile sfruttare questa opportunità per creare un’attività che genera reddito, con flussi di entrate aggiuntivi da corsi di follow-up, hosting o prodotti chiave consigliati.

Rimanete sintonizzati

WordPress è una piattaforma straordinaria, non solo per i siti Web ma anche per la creazione di un’azienda di successo. Finora abbiamo condiviso i modi migliori per utilizzare WordPress per fare soldi con il tuo blog, nonché 10 modi per trarre profitto dalla vendita di prodotti e servizi. Speriamo che le informazioni siano state nuove o utili per te!

Nella prossima puntata parleremo come trasformare il tuo blog in un’azienda e alcuni dei passaggi cruciali che abbiamo intrapreso per creare WPExplorer.

Fino ad allora facci sapere se hai domande nella sezione commenti qui sotto! Saremo felici di rispondervi nel miglior modo possibile per aiutarti ad avviare la tua attività con WordPres.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map