Come creare un sito Web WordPress per piccole imprese

Come creare un sito Web WordPress per piccole imprese

Hai preso la decisione di lanciare un sito Web per piccole imprese? È davvero importante riconoscere la necessità di creare una forte presenza online e uno dei modi migliori per farlo è con un sito Web WordPress per piccole imprese. Perché WordPress? Perché WordPress è perfetto per le piccole imprese! Ciò offrirà alla tua azienda una solida base e una buona possibilità di rivelare il suo potenziale al massimo sul Web. Con WordPress è facile costruire il tuo marchio, commercializzare la tua attività online e stabilire la tua identità attraverso i contenuti di qualità offerti dal tuo sito web.


Mentre il tuo sito web dovrebbe essere facilmente accessibile per il tuo mercato di riferimento e per favore le loro preferenze estetiche. Dovrebbe anche raccontare la storia del tuo marchio, differire dalla concorrenza e presentarsi ai potenziali clienti. Qui è da asporto che attraverso la progettazione che implementi e il contenuto che crei la tua piccola impresa dovrebbe essere in grado di comunicare ai clienti che sei una risorsa affidabile e credibile.

Ora, come si fa a costruire un sito Web WordPress per piccole imprese? Ecco alcuni passaggi e suggerimenti chiave per aiutarti a iniziare.

Impostazione del sito Web: The Very Beginning

Se ti senti sopraffatto dai passaggi iniziali della creazione del tuo sito Web, continua a leggere e ti aiuteremo. Pensa bene all’aspetto del tuo futuro sito Web, alle sue caratteristiche funzionali, al titolo e così via. Puoi fornire al tuo sito Web WordPress per le piccole aziende tutto quanto sopra tenendo d’occhio il mercato di riferimento per la tua attività, i motori di ricerca e le peculiarità del tuo marchio.

Trova un buon hosting

Hosting di WordPress

Al centro di ogni sito web c’è un buon hosting. Dato che stai costruendo un sito Web WordPress per piccole aziende, ti consigliamo di saltare i piani di hosting cloud condivisi o di base e scegliere qualcosa di gestito. In particolare, consigliamo di dare un’occhiata a Flywheel, Kinsta o WP Engine (che è ciò che utilizza WPExplorer). Tutte e tre queste società offrono l’hosting WordPress top di gamma completamente gestito. Ciò significa che si prendono cura dell’hardware, del software, della sicurezza e altro del tuo server per te, così puoi concentrarti sulla costruzione della tua attività.

Scegli e registra un nome di dominio

Oltre a ospitare il tuo sito Web WordPress per piccole aziende, avrai anche bisogno di un nome di dominio. Ma non solo un vecchio nome inventato lo farà. Il nome di dominio del tuo sito Web dovrebbe essere sia brandizzabile che memorabile. Perché è così essenziale? Perché un nome di dominio rappresenta la tua attività e spesso costituisce la prima impressione di una persona sui tuoi servizi. Ecco perché deve essere rilevante per il tuo marchio e memorabile per i visitatori. Dovrebbero ricordarselo e tornare al tuo sito ancora e ancora.

Templatemonster Branding

Esempio: TemplateMonster Branding

Ecco un breve elenco di cose da considerare per scegliere un nome di dominio appropriato:

  1. Sii conciso. Un nome di dominio di circa tre o quattro parole manterrà l’attenzione delle persone e sarà facile da ricordare.
  2. Non utilizzare trattini o numeri per il tuo nome di dominio. Il punto è che le persone spesso dimenticano di includere trattini o di metterli nel posto sbagliato quando scrivono o condividono un nome di dominio. Per quanto riguarda i numeri, le persone a volte sono confuse, non sono sicure se il numero è scritto o dovrebbe essere indicato in forma numerica. Non vuoi che le persone vengano nel sito sbagliato a causa dell’inserimento di trattini o numeri nel nome di dominio della tua attività, vero??
  3. Semplifica la pronuncia, la digitazione e l’incantesimo. Semplificando il tuo nome di dominio, aumenterai la probabilità della sua condivisione. Le persone dovrebbero trovare facile dire ad alta voce, digitare o sillabare.
  4. Assicurati che il tuo nome di dominio sia facile da ricordare e da associare al tuo marchio. Il pubblico ti localizzerà online e ti condividerà con gli altri con l’aiuto del nome di dominio. Pertanto, deve essere rilevante per il tuo marchio e rappresentarlo perfettamente. E non dimenticare che dovrebbe essere relativamente facile da ricordare dopo aver visto o sentito. Termina il tuo nome di dominio brandable con un’estensione familiare. L’estensione “.com” sarà probabilmente la più familiare (75 percento dei nomi di dominio esistenti). Considera di terminare il tuo con quello e di rendere più facile per le persone ricordare anche quando il tempo passa.

GoDaddy $ 0,99 Nomi di dominio

Ottieni il tuo nuovo nome di dominio da GoDaddy per meno di un dollaro (per il primo anno) quando usi il nostro link! È un ottimo momento per rinominare o avviare un nuovo blog e risparmiare sul tuo fantastico nuovo URL.

Ottieni un dominio da GoDaddy

Proprio come il nome di dominio del tuo sito, il logo aziendale fa parte dell’identità del tuo marchio. Aiuta anche le persone a ricordarti. Ti piacerebbe avere un fantastico logo sul tuo sito Web WordPress per le piccole imprese e fare un’impressione duratura sui tuoi utenti? Cosa rende un grande logo? Gli aspetti varieranno in base al settore e al tipo di attività in cui ti trovi, tuttavia ci sono alcuni elementi comuni per tutti i loghi che vogliono ottenere lo status di un grande logo.

Templatemonster: Logos

Esempio: modello di logo dello shopping

Il tuo logo dovrebbe essere correlato al tuo marchio o al tuo prodotto

Non fraintendere: il tuo logo non deve necessariamente rappresentare il prodotto che stai offrendo, ma deve in qualche modo essere collegato a ciò che riguarda il tuo marchio. Puoi includere un elemento che fornisca un indizio della personalità, dei valori, del modo in cui opera la tua azienda, di ciò che offri ai clienti, ecc..

Differire dalla concorrenza

Il tuo logo dovrebbe apparire diverso, sia nel design che nella combinazione di colori, dai tuoi concorrenti. Se il tuo logo è simile alla concorrenza, ciò può confondere i consumatori e impedire loro di distinguere l’identità del tuo marchio nelle loro menti.

Il tuo logo dovrebbe essere adatto per il posizionamento sul web

Il tuo logo verrà visualizzato in numerosi modi, su più canali, sia in digitale che in stampa. Devi assicurarti che il tuo logo sia assolutamente perfetto ovunque, che si tratti della home page del tuo sito Web o del tuo biglietto da visita. Questo significa usare un font png, svg o persino icon di alta qualità e retina ready.

Nessuna distrazione

Il tuo logo dovrebbe fondersi perfettamente con il resto dell’estetica del tuo sito Web WordPress per le piccole imprese. Non deve distrarre l’utente dal suo contenuto e design. Quindi, mantieni il tuo logo abbastanza semplice da farlo funzionare a favore del tuo marchio.

Rendi il tuo sito web mobile friendly

La reattività non è qualcosa di facoltativo o interessante da avere sul tuo sito Web per piccole imprese. Questa è solo una caratteristica indispensabile. Sai quanti utenti di Internet possiedono uno smartphone? 80 percento! Pensi che i proprietari di smartphone vogliono poter accedere al tuo sito dai loro dispositivi mobili? Certo che vogliono.

Devi prenderti cura della comodità degli amanti dei gadget mobili e rendere eccellente la loro esperienza sul tuo sito. Il sito Web WordPress per le piccole aziende deve essere formattato correttamente per il loro schermo e perfettamente funzionante. Ti consigliamo di usare Test ottimizzato per dispositivi mobili di Google Search Console per verificare se le tue pagine web sono compatibili con i dispositivi mobili. Se il tuo sito non soddisfa le aspettative degli utenti di dispositivi mobili, perderà credibilità e le persone non lo visiteranno più tardi.

Tema WordPress per portfolio fotografi Zoomin

Ovviamente puoi scegliere un modello di sito web reattivo, come il tema Zoomin mostrato sopra. Puoi provare la demo su vari dispositivi che hai a portata di mano per essere sicuro che sia davvero reattivo. Oppure, se hai già un tema che ami, usa i nostri suggerimenti per rendere WordPress mobile friendly.

Ottimizzare il tuo sito Web: fasi iniziali

Una volta che hai preso i primi passi per creare il tuo sito Web WordPress per piccole aziende, dovresti dedicare un po ‘di tempo extra e ottimizzarlo. Ecco alcuni modi chiave per modellare il tuo sito Web per i tuoi lettori.

Sviluppa contenuti

Quando si sviluppa un sito Web WordPress per piccole imprese, tenere a mente il SEO fin dall’inizio. Tutti i tuoi contenuti, così come gli sforzi di marketing, dovrebbero funzionare per spingere il tuo sito in cima alla classifica dei motori di ricerca in modo che possa essere visto da più persone online.

Yoast plugin SEO

Hai bisogno di aiuto con il tuo SEO in loco? Yoast è uno dei migliori plugin che puoi installare per aiutarti a ottimizzare il contenuto del tuo sito web. Yoast SEO include opzioni aggiunte per sitemap xml, ottimizzazioni del titolo della pagina, liste di controllo SEO dei contenuti e altro.

Valore dell’offerta

Qualsiasi contenuto che sviluppi e pubblichi sul tuo sito Web deve risolvere i problemi dei visitatori o fornire loro ciò di cui hanno bisogno o di cui hanno bisogno. Rendi il tuo sito Web una risorsa leader nella tua nicchia per mezzo di informazioni pertinenti e affidabili. Non essere solo un altro posto per trovare lanugine o lo stesso materiale disponibile altrove.

Suggerimento bonus: Puoi utilizzare segnali di fiducia come testimonianze, link social, marchi di fiducia, SSL e altro per mostrare ai clienti e ai nuovi visitatori che possono fidarsi del tuo sito Web.

Optare per la qualità

Sappiamo che sembrerà ovvio, ma i contenuti pubblicati sul tuo sito Web devono essere di alta qualità e privi di inesattezze, errori di battitura e scarsa grammatica. Inoltre, non plagiare: prenditi il ​​tempo necessario per creare i tuoi contenuti da zero. Se il tuo sito web contiene errori o contenuti non originali, puoi perdere la fiducia dei visitatori e la capacità di posizionarsi nei motori di ricerca.

Focus su parole chiave e frasi

Uso parole chiave appropriate e frasi in tutto il tuo sito. Ciò contribuirà a ottimizzarlo per i motori di ricerca e a farlo apparire su più pagine dei risultati di ricerca. In altre parole, parole chiave pertinenti assicurano che il tuo sito venga visualizzato nelle ricerche del suo pubblico di destinazione.

Immagini ad alta risoluzione

Una pagina web contenente solo testo è difficile da assorbire. L’utente perde rapidamente la concentrazione. Anche se il testo è scritto da un esperto, include informazioni utili, una persona rara lo leggerà se viene visualizzato in un blocco gigante. Spezza il tuo testo con elementi visivi. È un trucco astuto per mantenere l’attenzione del lettore e suscitare il suo interesse.

Immagini come infografiche, immagini, grafici, grafici, video e gif attirano molta più attenzione delle parole da sole e la mantengono per un periodo di tempo più lungo. Inoltre, l’utilizzo di elementi visivi accattivanti sul tuo sito può aiutarlo a ottenere più link e condivisioni in entrata.

Suggerimento bonus: Prenditi il ​​tempo per ottimizzare le immagini per WordPress per essere sicuro che le tue pagine siano veloci e SEO friendly.

Avere una strategia di marketing dei contenuti

Che cos’è il content marketing? Come Content Marketing Institute dice, il content marketing è un approccio di marketing strategico incentrato sulla creazione e distribuzione di contenuti preziosi, pertinenti e coerenti per attirare e trattenere un pubblico chiaramente definito e, in definitiva, per guidare l’azione redditizia dei clienti.

Il marketing online che viene effettuato tramite blog, video, post sui social media, newsletter via e-mail e così via ti consente di promuovere il tuo marchio attraverso contenuti pertinenti, creati anche senza menzionare il marchio. I contenuti creati per il sito Web WordPress per le piccole aziende possono essere condivisi non solo lì, ma anche per attirare il traffico diretto.

Gli obiettivi della strategia di marketing dei contenuti del tuo marchio possono differire dalle sue altre strategie. Tuttavia, ci sono due cose comuni a tutte le strategie di marketing dei contenuti. Sono l’esposizione del marchio e aumentano le conversioni. Cattura l’attenzione del tuo pubblico target creando contenuti interessanti e utili per il tuo pubblico, oltre a tenere traccia di coloro che interagiscono con i tuoi contenuti e dar loro la possibilità di rimanere in contatto con il tuo marchio.

Crea contenuti che si vendono da soli. Non scrivere cose comuni che possono essere trovate ovunque su Internet. Il problema è che la pubblicazione di contenuti che non contribuisce a stabilire l’identità del marchio nella mente delle persone e sembra simile a ciò che i concorrenti hanno già fatto. Se fatto bene, il content marketing ti darà la possibilità di godere dei suoi molteplici vantaggi:

  • Aumentano le classifiche dei motori di ricerca. Quando usi le parole chiave e le frasi giuste nelle tue campagne di marketing potenziate dalla pubblicazione di contenuti condivisibili, il tuo sito web inizierà a dimostrare una notevole crescita nelle posizioni dei motori di ricerca.
  • Guadagnare più traffico. I contenuti originali che non contengono promozioni aggressive attirano l’attenzione del pubblico e suscitano interesse. E dopo aver attirato l’attenzione e suscitato l’interesse del tuo interesse target (usando buoni CTA), la tua piccola impresa sarà in grado di indirizzare più traffico al suo sito Web.
  • Lo sviluppo del tuo marchio nel mercato di riferimento. Quando crei contenuti adatti alle esigenze del tuo pubblico e relativi al tuo marchio, questo crea forti legami tra te e il tuo pubblico. Le persone che vedono i tuoi contenuti saranno in grado di mettere insieme due fini e controllare ripetutamente il tuo sito web.
  • Ottenere nuovi clienti. Quando il marketing dei contenuti viene eseguito correttamente, è più facile per te raggiungere persone che altrimenti non potresti raggiungere. Può abbracciare più canali online ed essere condiviso con il pubblico di destinazione per raggiungere nuovi potenziali.

Crea collegamenti per indirizzare il traffico

La costruzione di link è un elemento necessario che significa sia SEO migliore sia più traffico diretto al tuo sito. Inoltre, i giusti link creati sul tuo sito da altre risorse decenti, danno credibilità al tuo sito Web e sono visti come una risorsa di informazioni affidabile.

Dovremmo dirti che cos’è la costruzione di link? È un processo per ottenere backlink al tuo sito Web da altri siti di qualità. Come ottenere quei backlink? Puoi utilizzare la pubblicazione di guest, infografiche o persino siti FAQ che riportano le persone al tuo sito quando fanno clic su un link che tale tipo di contenuto include.

La creazione di link è davvero significativa per la creazione di un sito Web affidabile per la tua piccola impresa, che porterà più traffico da altre parti del Web.

Ulteriore sviluppo dell’identità del marchio e seguenti

Tutto ciò che pubblichi online deve parlare con una voce coerente che trasmetta il tuo marchio e la tua personalità. Tutti coloro che visitano il tuo sito Web WordPress per le piccole aziende dovrebbero essere in grado di identificare di cosa tratta il tuo marchio e seguirne tutte le novità e le azioni. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a consolidare la tua identità e creare un seguito online.

Gestisci un blog

Attraverso post di blog sul tuo sito Web, la tua piccola impresa può svilupparsi come esperta nel suo campo e fornire ai suoi consumatori contenuti di valore che possono quindi ricordare e condividere con gli altri online.

Plugin box semplice autore

Puoi anche utilizzare la potenza del blog degli ospiti per il tuo sito. Una persona che scegli di dare un contributo al blog del tuo sito come autore ospite dovrebbe legare bene con il tuo marchio e la sua immagine. Inoltre, puoi ottenere nuovi visitatori sul tuo sito che potrebbero non essere arrivati ​​lì altrimenti attraverso il seguito online del tuo collaboratore ospite. Se decidi di pubblicare post degli ospiti sul tuo blog, considera di aggiungere un Casella dell’autore semplice per includere collegamenti al sito Web e ai profili social dell’autore ospite.

Collega il tuo sito Web ai social media

Includi collegamenti a tutti i tuoi account di social media aziendali sul tuo sito web. Presentali nei luoghi previsti, da qualche parte dove i visitatori trovano facilmente le tue icone sui social media. Ad esempio, puoi pubblicarli in modo visibile sulla home page o su una scheda cliccabile, chiaramente etichettata. Questi piccoli aiutanti sui social media ti forniranno un seguito duraturo del tuo marchio attraverso una community social dedicata.

Aggiungi questo plugin di condivisione social

Se il tuo tema non include già i link social e la condivisione social integrata, prendi in considerazione un plug-in simile Aggiungi questi pulsanti di condivisione. Il plug-in integra collegamenti di condivisione rapida per oltre 200 social network e include semplici opzioni di stile per abbinare i pulsanti al resto del sito Web.

Raccogli informazioni sui visitatori e aumenta le conversioni

Utilizzare tutte le possibilità per raccogliere le informazioni di contatto. Non perdere l’occasione quando i visitatori visitano il tuo sito web e scoprono di più sulla tua attività, sul tuo marchio e sui tuoi servizi. Incoraggiali a condividere le loro informazioni di contatto tramite i contenuti eccezionali del sito, il modulo di iscrizione alla newsletter o l’offerta di scaricare un ebook gratuito.

MailChimp per WordPress

Raccogliere gli indirizzi email dei tuoi visitatori tramite un abbonamento alla newsletter è un modo per la tua azienda di aumentare le conversioni. A seconda del servizio di newsletter, è possibile utilizzare un plug-in simile MailChimp per WordPress per integrare senza problemi un modulo di iscrizione alla newsletter sul tuo sito web. Converti i visitatori del sito per la prima volta in clienti fedeli offrendo loro contenuti interessanti, quindi rimani in contatto con loro in modo coerente attraverso le tue newsletter nelle loro caselle di posta elettronica.

Trova la tua nicchia di mercato

Non puoi vendere i tuoi prodotti / servizi a tutti. Questa scarsa strategia renderà il tuo sito Web troppo generico in termini di contenuto per attirare e connettersi davvero con chiunque. Faresti meglio a trovare la nicchia giusta per il tuo sito web e lavorare sodo per soddisfare le sue esigenze. Restringi la tua attenzione e il tuo sito attirerà più persone all’interno della cerchia più piccola del segmento di mercato.

Heatmap del mouse

Non sei sicuro del tuo mercato di riferimento? O forse non sei sicuro di quali lettori della tua nicchia stiano facendo clic? Quindi condurre ricerche di mercato per scoprirlo. Prova un servizio come le mappe di calore Mouseflow per vedere cosa fanno i tuoi visitatori. Hai finito? Ora inizia a creare contenuti che interessano il tuo pubblico di destinazione e usa le tue mappe di calore per organizzare i tuoi contenuti di conseguenza.

Tieni traccia dei tuoi progressi con l’aiuto degli strumenti di monitoraggio

Non ha senso investire le tue risorse e creare un sito Web WordPress per piccole imprese se non sai se i tuoi sforzi vengono premiati o meno. Non appena il tuo sito web è attivo e funzionante, inizia a monitorarne le prestazioni.

Google Analytics per WordPress

Ad esempio, puoi utilizzare uno strumento di monitoraggio online completo come Google Analytics, quindi integrarlo nella dashboard di WordPress con plugin GADWP gratuito per raccogliere i dati sul rendimento del tuo sito web. Questo strumento ti mostrerà quante persone visitano ciascuna delle pagine del tuo sito, quanto tempo trascorrono lì, attraverso quali altri canali online accedono al tuo sito, ecc. Possedere queste informazioni ti consente di vedere il quadro completo di ciò che stanno facendo correttamente e ciò che deve essere migliorato per ulteriori progressi.

A voi…

Ci sono stati molti punti trattati in questo articolo, quindi diamo un’occhiata ad alcuni punti chiave.

  • Un buon hosting e un tema WordPress creato appositamente per la tua nicchia di siti Web WordPress per le piccole imprese possono farti risparmiare un sacco di tempo e denaro all’avvio del tuo primo sito Web.
  • Costruisci il tuo sito Web WordPress per le piccole imprese in modo tale da favorire lo sviluppo del marchio, un seguito fedele e un’esposizione generale sul Web.
  • Crea i tuoi contenuti per essere unici, correlati, interessanti e condivisibili per il tuo pubblico di destinazione.
  • In caso di dubbi, utilizzare un plug-in per aggiungere funzionalità per ottimizzare ulteriormente il sito Web WordPress per le piccole imprese.

Hai trovato utile questa guida? Oppure hai domande senza risposta sulla creazione del tuo sito Web WordPress per le piccole imprese? Lascia i tuoi pensieri e le tue impressioni nei commenti.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map