15+ suggerimenti per l’acquisto del tema WordPress perfetto

Il tuo tema può creare o distruggere il tuo business basato su WordPress. Oltre allo sforzo personale e all’acume degli affari, il tuo tema WordPress è, nella maggior parte dei casi, la forza trainante e il volto del tuo business online. Ma quanto può essere difficile scegliere il tema WordPress perfetto? Bene, non è esattamente difficile – è solo difficile. Dovresti stare attento perché con alcuni temi di WordPress, quello che vedi non cosa ottieni. Quel che è peggio sono le bellissime demo che non semplificano le cose.


Tuttavia, vedendo che non hai denaro e tempo da perdere, abbiamo preparato 15 suggerimenti rapidi per l’acquisto del tema WordPress perfetto. Entro la fine di questo post, dovresti essere in grado di prendere una decisione informata per quanto riguarda l’acquisto di temi WordPress. Sembra divertente vero? Perfecto.

Il tuo tema WordPress ha bisogno

wordpress-temi-designers

Prima di sborsare circa $ 50 circa su un tema WordPress premium, devi ovviamente aver definito lo scopo del tuo sito web. Cosa ti aspetti di realizzare con il tuo sito Web WordPress? Se sei già nel gioco, perché stai rinnovando il design del tuo sito web? Quali sono le tue esigenze? Cosa stai cercando di ottenere?

Il tuo scopo dovrebbe essere la prima cosa che informa la tua scelta del miglior tema WordPress per il tuo sito web. Una volta, WordPress era solo una piattaforma di blog, ma oggi può fare qualsiasi cosa interessante come un potente e robusto sistema di gestione dei contenuti.

Sia che tu stia cercando vlog, podcast, vendita di contenuti, prodotti, servizi o qualsiasi cosa tu voglia, WordPress ti copre le spalle. Esistono molti tipi di temi WordPress progettati tenendo conto delle tue esigenze specifiche. Vai su Temi eleganti o Themeforest o persino su Google e cerca un tema in linea con lo scopo della tua attività. Stai cercando di avviare un sito di recensioni? La tua ricerca potrebbe iniziare come “Valutazione e revisione dei temi di WordPress …”

Naturalmente, un tale termine riporterà molti risultati tra i quali è possibile scegliere. Scegli i migliori cinque in modo casuale basando la tua selezione esclusivamente sull’estetica. Confronta le funzionalità e seleziona le tre migliori. Continua e riduci la selezione a un unico tema WordPress che ha l’aspetto e le funzionalità per soddisfare le tue esigenze. Puoi scegliere di credere all ‘”Elenco di funzionalità” fornito dal provider o provare la demo per vendere tutte le funzionalità in azione.

Che il tuo sito web riguardi la tua steakhouse, il concessionario di automobili, la compagnia di viaggi o semplicemente il vecchio e-commerce, avrai un tema e ti lascerà a bocca aperta – garantito. Bene, se non sei così fortunato, puoi sempre assumere uno sviluppatore di WordPress per costruirti un tema personalizzato da zero. Aspetti giorni e paghi una fortuna, quindi fai prima la matematica. Ma prima di addentrarci in questioni di denaro, facciamo un passo indietro nel punto in cui abbiamo menzionato l’estetica.

Estetica

Album di foto della holding della donna

Ci sono temi che sembrano fantastici ma che hanno un punteggio scarso nel reparto funzionalità. Altri temi stanno esplodendo con caratteristiche ma mancano fortemente del fattore wow nel reparto look. Dovresti mirare a trovare il perfetto equilibrio tra estetica e funzionalità.

Se un tema non soddisfa la persona successiva visivamente, c’è così poco che puoi fare per cambiarlo. Se decidi di provarlo, trascorrerai ore e ore a incasinare il design e riscrivere le righe dopo le righe del CSS. D’altra parte, un design accattivante che offre un sacco di potere di personalizzazione può essere un grande vantaggio anche se è limitato in termini di funzionalità. Dopotutto, puoi sempre estendere qualsiasi tema usando i plugin.

Cambiare l’intero layout del tema non è un compito facile, quindi scegli con saggezza. O piuttosto scegliere un tema WordPress “… che soddisfi l’80% delle tue esigenze visive, di layout e di contenuto”. La tua scelta dovrebbe venire con un pannello di opzioni di facile utilizzo che ti permetta di marchiare il tema senza perdere il design o il valore estetico. Puoi contare solo sul tuo tema per attirare e coinvolgere i clienti.

Entreremo nella personalizzazione del tema in pochi, ma cerchiamo di eliminare il problema del denaro dalle nostre casse una volta per tutte.

Prezzi e licenze

Guadagna con WordPress

Dovresti cercare di risparmiare qualche soldo o sfoggiare su temi WordPress? Dipende interamente dai tuoi gusti e, naturalmente, dalle dimensioni del tuo budget. La regola generale è che non dovresti andare tutto fuori e acquistare un tema WordPress costoso, non importa quanto sia buono.

Le domande da porsi includono: si adatta al tuo scopo? I prezzi e le condizioni di licenza favoriranno i tuoi obiettivi aziendali? Ad esempio, se sei uno sviluppatore, puoi utilizzare il tema su più siti Web? Ricevi supporto e aggiornamenti gratuiti o dovrai pagare per queste funzionalità in seguito? Quali altre chicche ottieni con il tema? Plugin premium in bundle? Altri temi di WordPress? Un abbonamento annuale per alcuni servizi?

A seconda delle esigenze, è necessario controllare i prezzi e le condizioni di licenza per ottenere un tema adatto al proprio modello di business e al proprio portafoglio. Ci sono negozi di temi come ElegantThemes, Themefuse, StudioPress, ThemeIsle e molti altri che ti consentono di accedere a pacchetti di temi a un minimo di $ 39 dollari all’anno.

Se vivi sotto una roccia, un pacchetto di temi di solito contiene una serie di temi WordPress e forse alcune altre risorse. Ad esempio, il pacchetto Temi eleganti contiene circa 87 temi al momento della stesura. I bundle di temi sono popolari tra gli sviluppatori di WordPress con un numero di client da offrire.

Molte licenze a tema monouso su Themeforest costano circa $ 58 e la maggior parte viene fornita con supporto e aggiornamenti gratuiti a vita. In generale, un ottimo tema WordPress costa tra $ 40 e $ 70 dollari, con $ 55 dollari come prezzo medio. Temi WordPress poco costosi possono solo significare problemi, quindi stai alla larga da questi. Non giocare a buon mercato, investi nel tuo tema WordPress ma non devi nemmeno rompere la banca.

Alcuni temi di WordPress utilizzano plugin premium che avresti acquistato separatamente. È un grande valore per i tuoi soldi ottenere un tema con plugin premium in bundle, poiché alcuni di questi temi possono farti risparmiare fino a $ 500 dollari! Allo stesso tempo, fai attenzione ai temi che dichiarano di essere spediti con plugin premium ma non lo fanno, il che ti costringe ad acquistare i plugin in modo indipendente.

Facile personalizzazione del tema

Visual Composer trascina e rilascia layout

Questa volta ho provato a cambiare il layout generale di un tema creato attorno a WooCommerce. Vorrei apportare modifiche su una pagina usando CSS ma quando ho caricato alcune delle altre pagine, sarebbero state incasinate male. Apparentemente, lo sviluppatore del tema aveva usato gli stessi modelli di pagina e classi CSS su pagine diverse, quindi ogni modifica che ho apportato ha interessato diverse altre pagine, interrompendo il tema. È stato un vero dolore nel [sai dove] poiché ho sprecato molto tempo e fatica a scavare nel codice, il che non è stato esattamente facile in quanto alcuni elementi sono stati creati dinamicamente da WooCommerce.

Prima di rimanere bloccato con un tema WordPress, assicurati che possa adattarsi facilmente alla tua personalizzazione. La prima cosa da verificare è un pannello di opzioni del tema o il supporto per il personalizzatore di temi di WordPress, che sarà prezioso soprattutto se non riesci a trovare il tuo codice o CSS. Dovresti essere in grado di marcare facilmente qualsiasi tema WordPress premium con i tuoi colori, loghi ecc.

Dovresti anche essere in grado di personalizzare l’intestazione senza problemi. Puoi aggiungere facilmente collegamenti di navigazione o qualsiasi altra cosa come un banner pubblicitario nella tua intestazione? Se non ci riesci, scegli un tema che ti dia il pieno controllo sulla tua intestazione tra le altre sezioni.

Che ne dici del layout generale del tema? Con quale facilità puoi personalizzare il layout del tuo tema attuale? Con così tanti temi multiuso come il nostro tema Total responsive sviluppato in modo professionale, ottieni più layout e design per soddisfare una varietà di esigenze. Solo per aggiungere una spina spudorata, Total viene fornito con Visual Composer Drag & Drop Page Builder che ti consente di creare un sito Web dai tuoi sogni.

Se è difficile da personalizzare, non lo vuoi. In ogni caso, assumi un professionista del design per personalizzare il tuo tema se hai i fondi e non puoi lasciarlo andare per i tuoi motivi personali. Stai cercando di risparmiare? Scegli un tema estremamente facile da personalizzare.

Qualcuno ha parlato di banner pubblicitari o sono stato solo io?

Monetizzazione e annunci

Concetto di pubblicità su tag cloud

Per un certo numero di blogger, la pubblicità è un’ottima fonte di reddito passivo. Ci sono utenti WordPress che si guadagnano da vivere con la pubblicità quasi esclusivamente. I siti aziendali, aziendali e di portafoglio, d’altra parte, non presentano annunci pubblicitari, quindi potresti non preoccuparti un po ‘degli annunci se la tua attività ruota attorno a un software o a un prodotto / servizio.

Se monetizzerai il tuo sito utilizzando, ad esempio, Google AdSense, è meglio scegliere un tema WordPress ottimizzato per la monetizzazione. I temi di WordPress pronti per AdSense di solito hanno un sacco di proprietà immobiliari per ospitare annunci di diverse dimensioni. Inoltre, sono progettati per pubblicare annunci su qualsiasi dispositivo, il che è vantaggioso per tutti. Se hai bisogno di un annuncio della classifica per la tua sezione di intestazione, assicurati che il tema della tua scelta sia abbastanza spazio per questo.

Guadagna passivamente con gli annunci ma non dimenticare di seguire un tema che complimenti i tuoi obiettivi di business. Se hai bisogno di entrate pubblicitarie, scegli un tema ottimizzato per la monetizzazione. Se puoi fare a meno delle entrate pubblicitarie, la tua scommessa migliore sarà un tema aziendale o aziendale.

Recensioni e valutazioni

recensione-pro-plugin

La foresta a tema e altri negozi a tema su Internet sono dotati di ottimi sistemi di valutazione e revisione che ti consentono di vedere come un particolare tema si sta carenando prima di acquistare. Inutile dire che un tema è fantastico se ha un punteggio elevato, e ancora di più se l’amore proviene da un numero di acquirenti.

Molti clienti non si preoccuperanno di rivedere un tema a meno che non abbia fatto davvero schifo, nel qual caso saranno pronti a scrivere paragrafi di reclami. Ma non fa male alle recensioni di [[inserire nome tema]] di Google scoprire l’esperienza dell’acquirente con il tema che preferisci.

Se la tua ricerca non produce i risultati desiderati, puoi provare a cercare recensioni professionali. Su questo blog, esaminiamo costantemente tutti i tipi di temi e plugin, in modo da poter iniziare la ricerca proprio qui. Basta usare la casella di ricerca in alto a destra. Le recensioni professionali possono rivelare problemi che non troverai sulla pagina del tema su Themeforest, ad esempio.

Nel caso ti stia chiedendo, il nostro tema WordPress multiuso totale ha una valutazione impressionante dell’acquirente di 4,82 / 5,00 sulla base di più di 400 valutazioni. Alimenta oltre 5.5k siti Web e dalle recensioni dei clienti, puoi dire esattamente perché sta crescendo in popolarità ogni nuova alba.

Se non riesci a trovare recensioni di clienti o professionisti sul tuo tema WordPress preferito, prova a cercare “discussione su [inserisci il nome del tema]” su Google. Molti temi includono forum di supporto in cui gli utenti discutono a lungo del tema e dei problemi associati. Puoi dire così tanto di un tema e del suo autore leggendo i commenti e le discussioni lasciate su queste discussioni. Sarai anche in grado di affrontare i problemi che potresti incontrare con il tuo tema seguendo la conversazione.

Cordialità SEO

Hipster scrivendo SEO Concepts sulla sua nota

Quando rivedo temi (e plugin) di WordPress, controllo sempre se sono SEO-friendly. La SEO è importante per quanto riguarda il marketing del tuo sito. Mentre puoi ottimizzare il tuo sito WordPress con uno qualsiasi dei trucchi SEO sul libro, è molto meglio iniziare con un tema pronto per SEO per farti risparmiare tempo, denaro e fatica.

Ma come fai a sapere se il tuo tema preferito di WordPress è SEO-friendly? Gli sviluppatori dichiareranno esplicitamente che il loro tema è SEO-friendly, ma è solo un modo semplice. I temi WordPress SEO-friendly utilizzano un codice pulito e semantico che aderisce a severi standard web. Altri elementi a cui prestare attenzione includono:

  • intestazioni
  • Categorie e tag
  • Plugin SEO in bundle
  • Titoli e descrizioni per post e pagine
  • Eccetera

Se non hai idea di cosa sia il SEO o perché sia ​​importante, il tuo esperto SEO potrebbe aiutarti a determinare se un tema è SEO-friendly prima di investire i tuoi soldi. Punta a un tema con una serie di funzioni SEO-friendly. Stai cercando di saperne di più sul SEO e ottimizzare il tuo sito WordPress per i motori di ricerca, dai un’occhiata a WordPress SEO: classifica più in alto nei motori di ricerca.

Integrazione con i social media

Social media

Se il tuo tema supporta i plug-in, puoi utilizzare uno di questi plug-in per social media per aggiungere pulsanti di social media e altro al tuo sito WordPress. Inoltre, puoi sfruttare il modulo di condivisione di JetPack per aggiungere diversi e bellissimi account social al tuo sito web.

Alcuni temi, tuttavia, sono dotati di pulsanti social media integrati. Che cosa significa questo per te? In primo luogo, non è necessario spendere soldi per plug-in di social media premium (spesso gratuito va bene per i siti di piccole dimensioni). In secondo luogo, anche se opti per plugin di social media gratuiti, non perderai tempo a cercare quello perfetto. In terzo luogo, i pulsanti dei social media sono già personalizzati per completare l’aspetto, lo stile e lo stile del tuo sito, il che è un grande vantaggio quando si fornisce un’esperienza utente senza interruzioni. In quarto luogo, devi solo aggiungere i tuoi collegamenti ai social media tramite un pannello di amministrazione di facile utilizzo, rendendo il tuo lavoro estremamente facile.

Tutto sommato, i social media sono un’ottima fonte di traffico web, coinvolgimento e consapevolezza del marchio. Pertanto, il tuo tema di scelta dovrebbe integrarsi facilmente con i social media. Scegli un tema che ti offra molte opzioni per i social media, anche se potresti non aver bisogno di tutto il tema �� .

Tema WordPress rigido o reattivo

Responsive Web Design è qui

Questa è la domanda, ora no? Ecco una domanda o due per te. Preferiresti un tema WordPress rigido o reattivo, e in questo tempo ed era cosa pensi degli sviluppatori WordPress che creano ancora temi a larghezza fissa?

Non c’è assolutamente nulla di sbagliato in un tema WordPress a larghezza fissa se desideri solo indirizzare gli utenti desktop. Basta sapere, secondo Google, perderai circa il 61% del traffico web senza un sito Web ottimizzato per i dispositivi mobili. Naturalmente, puoi catturare questo traffico con un sito mobile separato, ma i demeriti superano i meriti.

I tuoi clienti stanno diventando mobili: un numero enorme e crescente di persone ora accede a Internet sui loro dispositivi mobili e c’è poco che il tuo tema a larghezza fissa farà per impedire ai potenziali clienti di toccare il pulsante Indietro. Chi vuole scorrere in orizzontale e ingrandire / ridurre solo per scoprire di non poter inserire i dettagli nei moduli jQuery progettati per funzionare con i computer desktop? Nessuno. Assolutamente nessuno.

Entra nel web design reattivo e la tua giornata viene salvata. Con un tema WordPress reattivo, puoi creare un sito Web che sembra fantastico e funziona in modo sorprendente su tutti i dispositivi, grandi o piccoli. Non è necessario creare un sito mobile separato da zero, reindirizzare i collegamenti dal sito principale e perdere tempo a ottimizzare due siti separati.

È il 2014, non il 1998, e il web design reattivo è la strada per il futuro. Il tema WordPress perfetto per la tua azienda dovrebbe essere pienamente reattivo. Completamente reattivo = ogni elemento è reattivo sia che si tratti di layout, immagini, contenuti ecc.

Temi WordPress Framework o Temi WordPress Premium?

Dovresti acquistare un tema o un tema WordPress premium? Questo dipende interamente dalle tue preferenze e da ciò che stai cercando di raggiungere. Se stai cercando di costruire il tuo tema da zero ma non hai il tempo di scrivere il codice di base, un framework di temi è un’opzione adatta.

Utilizzando temi figlio, puoi costruire il tuo sito WordPress blocco per blocco o esattamente come lo vedi nella tua mente. Tuttavia, avrai bisogno di un’esperienza di sviluppo di WordPress per utilizzare i framework dei temi. Inoltre, i singoli framework tematici presentano una curva di apprendimento, che richiede impegno e tempo.

I temi WordPress di altissimo livello, d’altro canto, sono amati da molti sviluppatori web e proprietari di siti Web. Riesci a indovinare perché? Mentre stai essenzialmente ottenendo un unico tema, è un prodotto completo che puoi facilmente personalizzare per soddisfare le tue varie esigenze.

Puoi anche utilizzare alcuni temi WordPress premium come framework per soddisfare esigenze di progettazione complesse e varie. Basta essere cauti, non tutti i temi premium possono rendere fantastici temi genitore. I temi Premium di WordPress sono fantastici se non possiedi abilità di programmazione o hai solo bisogno di una soluzione efficace e rapida ai tuoi problemi di progettazione.

Compatibilità tra browser

Determinare la compatibilità del browser del tema WordPress

Chiedere ai potenziali clienti di scaricare un altro browser per divertirsi sul proprio sito è come chiedere ai visitatori di casa di portare i propri posti – non ha senso, è fastidioso e li rimanderà via. Pensaci due volte prima di digitare “Questo sito Web è visualizzato al meglio in Mozilla Firefox”.

I visitatori del tuo sito Web utilizzano tutti i tipi di browser e dispositivi per accedere al tuo sito. Se il tuo sito web lo è incompatibile con, almeno, i principali browser, si tradurrà in esperienze utente diverse per i tuoi visitatori. Questo non va bene. Molto molto male.

Le moderne tecniche di progettazione consentono agli sviluppatori Web di creare siti Web compatibili con Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome e Safari. Il tema scelto da WordPress dovrebbe essere compatibile con almeno i quattro browser summenzionati. Fai cinque, anche l’Opera è eccezionale.

Puoi scegliere di credere al materiale promozionale del tema o prendere la strada meno percorsa e provare la demo dal vivo su diversi browser. Scegli un tema che garantisca prestazioni eccezionali e simili su ogni browser testato.

Metti alla prova, testa e prova tutto dal layout, contenuto, immagini e altri elementi prima di prendere la decisione di acquisto. Giusto per pubblicarlo, Total è compatibile con IE8 per IE11, Firefox, Safari, Opera e Chrome. Continua, prova la demo totale su diversi browser se puoi risparmiare qualche secondo.

Compatibilità della piattaforma

Se hai letto alcuni dei nostri post precedenti, devi aver sentito una o due cose su BuddyPress, bbPress, WPML, WordPress Multi-site e WooCommerce tra gli altri. Ti abbiamo mostrato come è nato WordPress e come si è evoluto nel corso degli anni. Difficilmente ci manca un aggiornamento e, se è abbastanza significativo, scriviamo un intero post al riguardo.

A parte questo, i temi WordPress creati per WordPress 2.5 non funzioneranno bene con WordPress 4.0. Questo è esattamente il motivo per cui gli sviluppatori continuano a sfornare aggiornamenti dopo l’aggiornamento per sigillare le falle di sicurezza e migliorare i loro temi.

Innanzitutto, il tema su cui ti baserai dovrebbe essere compatibile con l’ultima versione di WordPress. Se costruirai un sito web multilingue, avrai bisogno della compatibilità WPML. Userai WooCommerce? Il tuo tema di scelta dovrebbe essere compatibile anche con quello. Stai cercando di avviare una community o una rete? Il tuo tema dovrebbe supportare artisti del calibro di BuddyPress e WordPress Multi-Site per citarne alcuni.

Tutto sommato, hai bisogno di un tema WordPress compatibile con il maggior numero possibile di piattaforme. Meglio averlo e non averne bisogno che averne bisogno ma … sai come va.

Vecchio tema nuovo di zecca o popolare?

how-to-scegliere-a-wordpress-tema

Temi nuovi di zecca offrono freschezza e nuove idee di design ma potrebbero avere molti bug. D’altra parte, i temi popolari che sono stati sul mercato a lungo hanno meno bug ma potrebbero essere usati troppo. Come decidi quindi quale tema scegliere? Si riduce alle preferenze personali. Dopotutto, un tema nuovo di zecca potrebbe essere molto popolare allo stesso tempo la prossima settimana.

Ad ogni modo, scegli un tema popolare se sei sicuro che non sia utilizzato eccessivamente nella tua nicchia o prova un tema nuovo di zecca e aiuta gli autori a migliorarlo tramite feedback. Un vantaggio che i temi popolari hanno rispetto alle controparti nuove di zecca è che puoi capire se il primo è fantastico semplicemente dando un’occhiata al numero di vendite e alla valutazione dell’acquirente. Prima che un tema nuovo di zecca ottenga le vendite o la valutazione, non puoi “indovinare” quanto è bello fino a quando non lo provi.

Supporto funzioni widget e WordPress

Come utente WordPress ben intenzionato, vuoi credere che ogni tema supporti widget e altre funzionalità principali di WordPress come immagini in primo piano, più tipi di post, menu extra, barre laterali multiple, caselle degli autori, sitemap e 404 pagine di errore tra le altre. La pillola amara da ingoiare è che alcuni temi di WordPress non supportano alcune di queste funzionalità, il che presenta un problema in seguito se ne avessi bisogno.

Leggi i materiali promozionali e le recensioni del tema, ma esplora la demo in profondità per determinare le funzionalità che stai ricevendo. Devo ribadire che dovresti scegliere un tema che supporti quante più funzionalità possibile? E senza widget, dovresti estendere il tuo sito WordPress usando la magia? A meno che tu non sia Oz o Dylan Rhodes, sii vigile.

Supporto tematico e documentazione

Supporto per temi WordPress

Gli sviluppatori di alto livello offriranno un supporto rapido quando sei bloccato. Uno sviluppatore che impiega anni a rispondere alle domande dei clienti non si preoccupa molto del prodotto. Perché dovresti essere disturbato? Dai un’occhiata ai forum di supporto forniti dallo sviluppatore e ti dirai immediatamente se valgono la pena acquistarli.

Nessuno sviluppatore dovrebbe addebitare il costo dell’assistenza purché riguardi un tema acquistato in precedenza da loro. Se ti innamori di un certo tema ma lo sviluppatore non è disposto a fornire eccezionale supporto, posalo e corri dall’altra parte fai clic per lo sviluppatore successivo. Altrimenti, finirai con un cuore spezzato.

Per quanto riguarda la documentazione, qualsiasi tema WordPress professionale dovrebbe essere corredato di documentazione completa, inclusi video dettagliati e simili. Non puoi semplicemente rilasciare un prodotto tecnico sul mercato senza documentazione: il manuale dell’utente. Urla che non ti interessa dei tuoi clienti o del prodotto.

Aggiornamenti e prove future

Il tema WordPress perfetto per il tuo business online dovrebbe essere in grado di resistere alla prova del tempo. Deve essere a prova di futuro. Lo sviluppatore dovrebbe fornire aggiornamenti frequenti in linea con WordPress “… per essere sicuro di avere sempre l’ultima e la più grande versione del tema”. Il tuo sviluppatore non dovrebbe addebitarti gli aggiornamenti poiché, in sostanza, stanno solo migliorando il loro prodotto. Tuttavia, controlla i termini di aggiornamento per essere al sicuro.

Eccoci qui…

Ora sei pronto per fare la scelta giusta quando scegli il tema WordPress perfetto per il tuo business online. Sei uno sviluppatore di temi WordPress o acquisti temi regolarmente? Quali sono alcuni dei fattori che consiglieresti agli altri utenti di WordPress di cercare? Come utente di WordPress, come puoi scegliere i tuoi temi? Si prega di condividere liberamente nella sezione commenti qui sotto!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map