6 suggerimenti per proteggere il tuo sito Web WooCommerce

6 suggerimenti per proteggere il tuo sito Web WooCommerce

Ecco qualcosa che già conosci: mantenere sicuro il tuo e-commerce è una parte vitale della gestione del tuo business online. Se non tieni al sicuro i dati dei clienti durante e dopo la transazione, è molto meno probabile che facciano nuovamente affari con te.


Ma la tecnologia, in particolare la tecnologia di sicurezza, è in continua evoluzione, il che può rendere difficile per gli imprenditori tenere il passo.

Fortunatamente, non devi essere un esperto per proteggere il tuo sito e i tuoi clienti se stai utilizzando WooCommerce. Ci sono semplici passaggi che vale la pena intraprendere per qualsiasi proprietario del sito WooCommerce.

Anche se proteggere il tuo sito è un processo in più passaggi, non deve essere travolgente se segui i nostri semplici passaggi.

1. Utilizzare un host che esegua leg-security per te

Come accennato in precedenza, ci sono persone là fuori (non tu) il cui compito è conoscere i dettagli della sicurezza. E molti di loro lavorano in società di hosting. Ecco perché un modo semplice e facile per proteggere il tuo sito è scegliere un host che dia priorità alla sicurezza.

Quando si sceglie un host web, cercare quelli che offrono:

  • Backup giornalieri: questi ti aiuteranno a tornare online velocemente in caso di attacco.
  • Aggiornamenti automatici: questi aiutano a correggere i buchi di sicurezza non appena vengono scoperti, mantenendo i tuoi dati al sicuro.
  • Servizi di restauro: insieme ai backup, ti aiutano a tornare online nel caso qualcosa vada storto.

2. Prevenire gli attacchi di forza bruta

Ancora il modo più comune di penetrare nei siti, gli attacchi di forza bruta si riferiscono a un metodo semplice ma efficace di indovinare semplicemente combinazioni di password o chiavi di sicurezza fino a quando non si verifica una serie corretta di caratteri.

Fortunatamente, poiché il metodo è relativamente semplice, esistono modi relativamente semplici per prevenirli.

  • Limitare i tentativi di accesso: La forza bruta funziona solo se i cattivi (o davvero i loro computer) possono provare a effettuare l’accesso milioni e milioni di volte. Fortunatamente, ci sono molti plugin WP là fuori che limitano quegli stessi tentativi. Per il tuo sito WooCommerce, ci piace: Tentativi di accesso con limite WP e Blocco accesso

  • Usa un gestore di password: Gestori di password come LastPass aiutarti a creare password incredibilmente difficili per te, quindi inserirle automaticamente quando ti trovi sul sito appropriato, a condizione che tu conosca la password principale. È un ottimo modo per creare password che anche gli aggressori sofisticati avranno difficoltà a decifrare.
  • Usa autenticazione a 2 fattori: L’autenticazione a 2 fattori è un altro modo intelligente per proteggere il tuo sito Web. Con l’autenticazione a 2 fattori, anche se i cattivi hanno indovinato il tuo nome utente e la tua password, dovranno comunque accedere a un’altra password su un altro dispositivo (in genere contenuto in un SMS inviato a una cella personale) per superare il secondo livello di protezione. Siamo personalmente fan di miniOrange Plugin a 2 fattori.

3. Ottieni un certificato SSL

Ecco il punto: se accetti carte di credito, devi disporre di un certificato SSL. Crittografano i dati dei clienti, più comunemente i dettagli della carta di credito, quando le persone ti inviano informazioni su Internet.

Se sei confuso su SSL, mettiamo insieme un pratico elenco di controllo SSL definitivo in due parti che puoi dare un’occhiata La lista di controllo SSL definitiva di McAfee, parte 1 e Parte 2.

4. Conservare sempre un backup

Senti, sappiamo che abbiamo appena detto di scegliere un host che fornisce backup giornalieri, e va bene. Ma alla fine della giornata, non hai alcuna garanzia che il tuo host eseguirà il backup quotidianamente per te. Solo tu puoi garantire di mantenere i backup.

Ecco perché devi mantenere il backup dei tuoi file anche tu. Fai il backup dei backup, se vuoi!

C’è un buon numero di plugin di backup di WordPress che offrono questo servizio inestimabile (davvero, non lesinare su questo!)!

5. A.B.U. (Aggiorna sempre)

Ricordi sopra quando abbiamo parlato di come ci sono persone intelligenti il ​​cui compito è conoscere la sicurezza? Un’altra buona parte di quelle persone che lavorano in posti come WordPress, e escono costantemente con nuove versioni di WordPress che hanno risolto buchi di sicurezza mai scoperti in precedenza.

Quindi, quando accedi a WooCommerce e ti viene richiesto di aggiornare, potresti pensare: “Ugh, di nuovo?” ma davvero, questo è per il bene di te e della tua attività.

Se il tuo host web ha un aggiornamento automatico, potresti non doverti preoccupare di questo. In caso contrario, è necessario aggiornare ogni volta che viene richiesto.

6. Fai sapere ai tuoi clienti che sono al sicuro

Mentre una cosa è proteggere i tuoi clienti (e la tua attività), un’altra cosa è far loro sapere che hai le spalle.

Perché vorresti farlo? Perché i clienti che si sentono al sicuro hanno maggiori probabilità di acquistare e consigliare il tuo sito ai loro amici, aumentando i profitti e facendo crescere la tua attività.

Quindi ci piace mostrare la nostra sicurezza con il McAfee SECURE collegare. Fa sapere ai visitatori che il tuo sito passa una scansione di sicurezza esterna e li fa sentire al sicuro quando acquistano dal tuo sito.

McAfee SECURE non è solo un modo semplice per aumentare la credibilità del tuo sito Web, ma fornisce anche una serie di altri servizi per i membri premium, tra cui recensioni del sito, diagnostica, sitempas, evidenziazione della ricerca, protezione dell’ID dell’acquirente e altro.

Conclusione

La maggior parte di questi passaggi è facile come installare un plugin sul tuo sito WooCommerce. Non richiedono un sacco di conoscenze tecniche e vale la pena dedicare circa un’ora per fare tutto questo e poi andare avanti con quello che fai meglio: vendere.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map