Recensione di WPForms: il miglior plug-in per moduli di contatto premium?

Recensione di WPForms: il miglior plug-in per moduli di contatto premium

Ogni sito web deve offrire ai visitatori un modo per mettersi in contatto. Un modulo di contatto tende ad essere la soluzione migliore: sono veloci, intuitivi da usare e puoi mantenere i visitatori sul tuo sito.


Come parte integrante di siti Web di successo, non sorprende apprendere che ci sono molti plug-in di moduli di contatto di alta qualità disponibili per gli utenti di WordPress. Nel marzo 2016 un altro concorrente si è unito all’arena: WPForms.

WPForms

Quando si tratta del pedigree di un plugin, pochi possono competere. WPForms è stata fondata dalla collaborazione di alto profilo di Syed Balkhi e Jared Atchison – Syed è meglio conosciuta come la mente dietro WPBeginner, OptinMonster e MonsterInsights.

Con molta concorrenza nello spazio dei moduli di contatto – occupando entrambi i liberi (Modulo di contatto 7) e premium (Gravity Forms) dello spettro – abbiamo davvero bisogno di un altro plugin per moduli di contatto, però?

Bene, WPForms promette di essere tutto ciò che un plugin per moduli di contatto dovrebbero essere: potente e follemente utilizzabile. Ma WPForms è all’altezza delle aspettative o le promesse dei suoi sviluppatori sono ampiamente riconosciute? Oggi, abbiamo esaminato la versione pro di WPForms per scoprirlo.

Prezzi

Prima di iniziare, però, parliamo di soldi. WPForms offre quattro piani tariffari:

  • Di base ($ 39 / anno) – Solo il plug-in principale. Può essere utilizzato su un singolo sito Web.
  • Plus ($ 99 / anno) – Il plug-in principale, oltre a una raccolta di componenti aggiuntivi di autorisponditore. Valido su tre siti.
  • Pro ($ 199 / anno) – Il plug-in principale e l’intera gamma di componenti aggiuntivi, tra cui l’integrazione dei gateway di pagamento e la logica condizionale. Usalo su un massimo di 20 siti Web.
  • Elite ($ 299) – Licenza a vita illimitata per il plug-in principale e il set completo di componenti aggiuntivi.

In questa recensione, testeremo le funzionalità del plug-in principale in modo isolato, in modo da poter vedere quali Di base la licenza è in grado di. Daremo inoltre un’occhiata a cosa possono fare i WPForms con i componenti aggiuntivi installati.

Utilizzo di WPForms

Iniziamo questa recensione dimostrando quanto sia facile creare un modulo di base utilizzando solo il plug-in principale. Dopo aver acquistato la licenza, il primo passo è scaricare il plug-in principale dal sito Web di WPForms: il file è denominato wpforms.zip.

Installa il plug-in accedendo a plugin > Aggiungere nuova > Carica plugin e quindi navigando e selezionando il wpforms.zip file. Clic Installa ora > Attiva Plugin.

Installazione di WPForms

Per utilizzare il tuo nuovo plug-in lucido, raggiungilo WPForms > Aggiungere nuova. Questo aprirà l’interfaccia WPForms su misura.

Interfaccia WPForms

Se conosci la dashboard di WordPress, questo potrebbe inizialmente causare qualche preoccupazione. Tuttavia, non devi preoccuparti, poiché l’interfaccia utente di WPForms è pulita e semplicissima da usare.

Modelli WPForms

Il plugin viene fornito con una raccolta di sei modelli con cui lavorare.

  • Modulo di contatto semplice
  • Richiedi un modulo di preventivo
  • Modulo di suggerimento
  • Modulo di iscrizione alla newsletter – per Più utenti e sopra.
  • Modulo di fatturazione / ordine – per professionista utenti e sopra.
  • Modulo di donazioni – per professionista utenti e sopra.

Questi modelli sono una funzione utile in quanto ti danno un modulo predefinito con cui lavorare, che può rivelarsi un vero risparmio di tempo. Ad esempio, se hai solo bisogno di un modulo di contatto di base, puoi fare clic su Modulo di contatto semplice opzione.

Modulo di contatto semplice WPForms

Questo include solo i campi essenziali: nome, e-mail e messaggio. Se questo è tutto ciò di cui hai bisogno, il tuo modulo è pronto per essere incorporato immediatamente – ci sono voluti un totale di 15 secondi.

Certo, c’è anche il Modulo vuoto opzione, che consente di creare un modulo da zero. Ai fini di questa recensione, testeremo l’intera gamma di funzionalità del plug-in, a partire dalla funzionalità di creazione del modulo di trascinamento della selezione. Per questo, abbiamo bisogno di una tela bianca, quindi fai clic Modulo vuoto.

WPForms Fields

WPForms supporta 22 campi di varia complessità e suddivisi in tre categorie: campi standard, campi elaborati e campi di pagamento – alcuni di questi campi devono essere integrati con componenti aggiuntivi premium, sebbene.

Modulo vuoto WPForms

Per darti un’idea di cosa può fare il plug-in principale, ecco alcuni dei campi più importanti:

  • Testo a riga singola – un campo di testo di base per risposte brevi.
  • Testo del paragrafo – dà spazio extra per scrivere il messaggio completo.
  • Cadere in picchiata – scegli un’opzione da un elenco a discesa.
  • caselle di controllo – seleziona più opzioni.
  • Scelta multipla – controlla la selezione dalle radio-box.
  • Parola d’ordine – Scegli una password.
  • Upload di file – inviare un file tramite il modulo di contatto.
  • Interruzione di pagina – trasforma il modulo di contatto a pagina singola in un modulo a più pagine.

Puoi aggiungere tutti i campi che desideri utilizzando la funzionalità di trascinamento della selezione del plug-in. Puoi usarlo anche per riordinare i campi.

Ogni campo include una vasta gamma di opzioni: queste opzioni sono specifiche del campo che stai modificando. Basta fare clic sul titolo del campo per visualizzare il pannello delle opzioni, che viene visualizzato sulla sinistra dello schermo.

Impostazioni di WPForms

Il pannello delle opzioni è diviso in due. Le opzioni standard consentono di specificare l’etichetta per ciascun campo (sopra il testo), una descrizione (che spiega il significato del campo e visualizzata sotto il testo) e anche se è necessario un visitatore per compilare il campo.

Più in basso nella sezione opzioni, è possibile fare clic per aprire il Opzioni avanzate. Ciò ti consente di configurare le dimensioni del campo e qualsiasi valore predefinito / testo segnaposto. Questa sezione ti consente anche di lavorare con un po ‘di magia CSS per personalizzare il design del modulo.

Impostazioni modulo

Prima di poter utilizzare il modulo, ci sono diverse impostazioni aggiuntive da configurare: questo viene fatto navigando su impostazioni pannello.

Impostazioni modulo WPForms

Le impostazioni sono divise in tre sezioni a schede e tutte sono estremamente intuitive da usare.

  • Generale – dai un nome e una descrizione al tuo modulo, scegli il testo del pulsante di invio e abilita il honeypot anti-spam per ridurre le richieste di spam.
  • notifiche – specifica a quale indirizzo email vengono inviati gli invii.
  • Conferma – digitare un breve messaggio di conferma o reindirizzare i visitatori a un URL dedicato a seguito di un invio riuscito.

Al termine, non dimenticare di fare clic su Salva pulsante in alto a destra sullo schermo. Il modulo è ora pronto per essere utilizzato!

Incorporamento del modulo

WPForms rende incredibilmente facile aggiungere il tuo modulo a qualsiasi post, pagina o tipo di post personalizzato. Sono disponibili tre opzioni.

Modulo per incorporare WPForms

Il primo è fare clic su Incorporare pulsante nella parte superiore dell’interfaccia utente di WPForms. Questo fa apparire una lightbox contenente un shortcode WPForms. Copia questo, quindi incollalo nell’editor visivo di WordPress sul post / pagina pertinente.

WPForms Text Editor

Se dimentichi di copiare lo shortcode, non è un problema: la seconda opzione ti consente di incorporare il modulo direttamente dall’editor di testo di WordPress. Tutto quello che devi fare è fare clic su Aggiungi modulo pulsante direttamente accanto a Aggiungi media.

Questo fa apparire anche una piccola lightbox, da cui puoi selezionare il modulo pertinente – puoi anche scegliere se visualizzare il titolo e la descrizione del modulo. Quando sei felice, fai clic su Aggiungi modulo, e il plug-in aggiungerà lo shortcode pertinente ai tuoi contenuti.

Widget di WPForms

L’ultima opzione è usare il widget WPForms dedicato – Aspetto > widget. Trascina semplicemente un widget WPForms nell’area del widget pertinente, quindi puoi selezionare il modulo che desideri visualizzare da un elenco a discesa.

Componenti aggiuntivi di WPForms

Per accedere al set completo di funzionalità di WPForms, devi aggiornare la tua licenza. Questo sblocca i componenti aggiuntivi che estendono le funzionalità del plug-in principale: i componenti aggiuntivi sbloccati dipendono dal tipo di licenza.

Questo converte WPForms da un plug-in di moduli di contatto di facile utilizzo in una bestia completamente diversa: puoi creare moduli per molti scopi intelligenti e innovativi.

Ad oggi, WPForms vanta una raccolta di sette componenti aggiuntivi. Questi sono suddivisi in quattro categorie:

  • Componenti aggiuntivi con risposta automatica (Aweber, MailChimp e GetResponse) – fai crescere la tua lista e-mail creando eleganti moduli opt-in.
  • Componenti aggiuntivi di Google Checkout (PayPal Standard e Stripe) – costruire moduli di pagamento perfettamente funzionanti.
  • Componente aggiuntivo di logica condizionale – mostra / nascondi i campi in base alle risposte precedenti dell’utente.
  • Componente aggiuntivo registrazione utente – crea moduli di registrazione personalizzati per il tuo sito Web WordPress.

Puoi scaricare i file zip per ciascun componente aggiuntivo dalla sezione download del tuo account WPForms. Tuttavia, caricarli uno per uno è noioso; fortunatamente, c’è un modo più semplice per installarli.

Chiave di licenza di WPForms

Innanzitutto, dobbiamo attivare la nostra licenza, quindi WPForms sa quali componenti aggiuntivi sono disponibili per noi. Per fare questo, vai a WPForms > impostazioni, incolla la chiave di licenza nel campo vuoto, quindi premi Salva.

Componenti aggiuntivi di installazione di WPForms

Ora puoi navigare verso WPForms > Addons. Sarai in grado di vedere i componenti aggiuntivi disponibili e potrai installare quelli che desideri facendo clic su Installa componente aggiuntivo pulsanti. Pochi secondi dopo, puoi attivare i componenti aggiuntivi, quindi sei libero di usarli.

Componenti aggiuntivi con risposta automatica

La crescita di una mailing list è stata a lungo considerata il santo graal dell’internet marketing. Pertanto, i webmaster di maggior successo hanno installato un plug-in per moduli di opt-in – vedi qui alcuni dei migliori.

Tuttavia, WPForms può creare i propri moduli opt-in, risparmiando sul costo di un plugin dedicato. Sono disponibili tre componenti aggiuntivi che ti consentono di integrare tre dei più popolari servizi di email marketing: Aweber, MailChimp e GetResponse. Esiste anche un modello specializzato, che può essere utilizzato per espandere la tua lista e-mail – per massimizzare le conversioni, è composto solo da campi essenziali: nome e indirizzo e-mail.

Integrazione con autorisponditore WPForms

Puoi integrare il tuo modulo con i tuoi servizi di risposta automatica navigando su Marketing scheda. Seleziona il servizio desiderato, quindi fai clic su Aggiungi nuova connessione opzione. Devi aggiungere l’API / il codice di autorizzazione del tuo servizio, quindi sei a posto.

Modulo widget WPForms

I moduli opt-in sembrano relativamente semplici ma si convertono bene nelle aree dei widget.

Componenti aggiuntivi di Google Checkout

Questi sono i miei componenti aggiuntivi preferiti, che ti consentono di monetizzare il tuo sito Web trasformando i tuoi moduli in checkout e-commerce. Esistono due componenti aggiuntivi del gateway di pagamento: Stripe e PayPal Standard.

Modulo di fatturazione WPForms

WPForms offre un modello di modulo d’ordine dedicato. Esistono anche quattro campi di pagamento avanzato:

  • Singolo oggetto – allegare un valore monetario a un campo, che i visitatori possono selezionare.
  • Più elementi – aggiungi una varietà di elementi in un campo, quindi specifica il valore di ciascuno.
  • Totale – aumenta il valore delle selezioni di un visitatore.
  • Carta di credito – consente ai visitatori di inserire i dettagli della propria carta per effettuare il pagamento.

Gateway di pagamento WPForms

I gateway di pagamento vengono configurati navigando su pagamenti scheda. Puoi sincronizzare il tuo modulo con il gateway di pagamento prescelto inserendo il tuo indirizzo email PayPal o il codice API Stripe.

Componente aggiuntivo di logica condizionale

Il componente aggiuntivo per la logica condizionale è un’altra estensione estremamente utile. Ti consente di personalizzare i moduli in base alle selezioni di un visitatore, per evitare campi ridondanti.

Ad esempio, e in seguito ai componenti aggiuntivi del checkout, potresti offrire al visitatore una selezione di PayPal o di pagamento con carta di credito. Se un visitatore sceglie “PayPal”, ovviamente non è necessario richiedere i dati della carta di credito.

Logica condizionale di WPForms

Con il componente aggiuntivo per la logica condizionale installato, ogni campo ottiene un pannello aggiuntivo nella sezione delle impostazioni – Condizionali. Se si seleziona la casella di controllo per abilitare la logica condizionale, il campo verrà visualizzato solo Se alcune condizioni sono soddisfatte. Ad esempio, puoi scegliere di mostrare / nascondere un campo se un visitatore fornisce una determinata risposta a uno dei campi precedenti.

Il verdetto

Nel complesso, WPForms è un plug-in eccellente che sicuramente mantiene le promesse dello sviluppatore di un plug-in che è facile da usare con un potente set di funzionalità.

Nella parte inferiore dello spettro dei prezzi, il plug-in di base è perfettamente perfezionato per coloro che desiderano aggiungere moduli semplici al loro sito Web. L’interfaccia su misura è molto intuitiva ed è un passo avanti su molti dei suoi concorrenti. Sono disponibili numerosi modelli, oltre a una buona selezione di campi di base e avanzati, quindi puoi avere un modulo configurato e funzionare in pochi minuti.

Funzionalità più avanzate sono disponibili con le licenze premium e questi sono i ladri di spettacoli per me. Questi componenti aggiuntivi premium si integrano perfettamente nei tuoi moduli e aggiungono funzionalità potenti e innovative che ti consentono di creare moduli su misura per esigenze specifiche, tra cui moduli di registrazione, opt-in e checkout.

WPForms è, senza dubbio, uno dei migliori plug-in per moduli di contatto disponibili e viene altamente raccomandato. Scarica la versione Lite gratuitamente se vuoi testare alcune delle sue funzionalità per te prima di aprire il tuo portafoglio!

Cosa ne pensi di WPForms? Facci sapere nella sezione commenti qui sotto!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me