Getwid – Blocchi WordPress personalizzabili per Gutenberg

Getwid - Blocchi WordPress personalizzabili per Gutenberg

Gutenberg. La semplice menzione di quella parola può sciogliere il ghiaccio. Di solito, puoi sentire uno spillo cadere nel silenzio che segue dopo aver urlato “GUTENBERG!” in alcuni posti. Forse non dovresti urlare ma non è questo il punto. È una giornata fredda per l’editore Gutenberg, o lo è?


Quando Gutenberg divenne l’editor di contenuti predefinito per WordPress, molti utenti, sia principianti che sviluppatori, erano scettici. È stata una transizione angosciante perché – il cambiamento. Il nuovo editor voleva dire che gli utenti dovevano imparare e adattarsi a un nuovo modo di creare contenuti in WordPress.

È vero che cambiare i vecchi modi è difficile, motivo per cui Gutenberg ha dovuto affrontare una dura resistenza all’inizio. Ma le cose sono cambiate enormemente nel tempo. Mentre all’inizio molti utenti erano perplessi, le persone adorano rapidamente il nuovo editor, soprattutto quando è così facile da usare e, cosa ancora più importante, si estende con i plugin.

Grazie a plugin come Getwid, argomento della recensione di oggi, puoi potenziare Gutenberg in modi che non avresti mai immaginato prima. E se lo slancio continua (e lo farà), Gutenberg ha un futuro molto luminoso. Secondo me, sempre più utenti difficilmente avranno bisogno di generatori di pagine WordPress per creare pagine e post impressionanti.

Nella recensione di oggi, diamo un’occhiata a tutte le funzionalità che rendono Getwid uno dei migliori plugin Gutenberg che tu abbia mai trovato sul Web. Per mostrarti cosa aspettarti, testiamo il plug-in e analizziamo brevemente oltre 30 blocchi che Getwid porta a un già potente editor di Gutenberg.

Con quel preambolo, c’è un sacco da coprire, quindi è meglio ottenere wid esso. Vedi cosa ho fatto lì? Haha. Ok, iniziamo.

Che cos’è Getwid?

Getwid - Gutenberg Blocks

Per prima cosa, che diamine è Getwid? Bene, Getwid è un elegante plug-in che ti aiuta a estendere l’editor di Gutenberg alla grande. Molto semplice? In altre parole, è una bellissima raccolta di 34 blocchi che ti consente di creare contenuti brillanti in Gutenberg.

Secondo Motopress, lo sviluppatore, Getwid si collega perfettamente a Gutenberg, “… rendendo meno stressante la transizione generale a Gutenberg.” Una transizione più fluida è particolarmente importante per gli utenti alle prime armi. La parte migliore è che il plug-in è scaricabile gratuitamente su WordPress.org, il che significa che puoi colpire subito il terreno.

Getwid segue il meglio Standard di codifica WordPress, offrendoti la soluzione perfetta per arricchire i tuoi contenuti senza scavare nel codice. Inoltre, è pienamente compatibile con tutti i temi WordPress pronti per Gutenberg, il che significa che non incontrerai problemi di incompatibilità.

Inoltre, Getwid è compatibile con altri plug-in Gutenberg di terze parti, che offre più funzionalità per creare il contenuto accattivante che desideri. Inoltre, Getwid include molte opzioni che ti consentono di personalizzare ogni blocco in base al tuo marchio e alle tue preferenze.

Blocchi Gutenberg facili da usare

Inoltre, il componente aggiuntivo è incredibilmente facile da configurare e utilizzare, il che significa che non è necessario uno sviluppatore per tenere la mano. Non hai nemmeno bisogno di conoscenze di codifica. Inoltre, Getwid presenta gli ultimi trucchi sulle prestazioni, come la minificazione CSS, in modo da poter creare contenuti fantastici senza preoccuparsi della velocità del tuo sito WordPress.

Parlando di contenuti fantastici, Getwid ti aiuta a “… creare pagine di destinazione efficienti, mostrare pagine di servizi vibranti, creare portafogli accattivanti”, aggiungere bellissimi cursori, implementare titoli fantastici, visualizzare tabelle dei prezzi e molto altro! Ti offre tutti i blocchi di cui hai bisogno per potenziare “… siti web aziendali, startup, progetti creativi e una varietà di altre nicchie”.

Elenco Getwid di blocchi Gutenberg

Getwid viene fornito con un buon numero di blocchi Gutenberg. Ricorda, funziona anche con i blocchi Gutenberg principali, il che significa che nulla dovrebbe impedirti di creare contenuti fantastici che funzionino per il tuo sito web. Ecco l’elenco dei blocchi Gutenberg disponibili in Getwid (Attenzione: è LOOONG):

  • Sezione
  • Cursore multimediale e di testo
  • Cursore immagine
  • Icona
  • Icona
  • Banner (sì, completo di animazioni – woo hoo!)
  • Fisarmoniche
  • Tabs
  • Toggle
  • Galleria di stack di immagini
  • Google Maps
  • messaggi recenti
  • Titolo avanzato
  • Image Box
  • Distanziatore avanzato
  • Link sociali
  • Gruppo di pulsanti
  • testimoniale
  • Box personale
  • Instagram
  • Barra di avanzamento
  • Barra di avanzamento circolare
  • contatore
  • Box Prezzo
  • Modulo di Contatto
  • Carosello postale
  • Post Slider
  • Tipo di post personalizzato
  • Listino prezzi
  • MailChimp
  • Popup video
  • Hotspot immagine
  • Conto alla rovescia
  • Cronologia dei contenuti

Accidenti, che lista? E pensare che ciascuno dei blocchi sopra sia dotato di molte impostazioni, stili e opzioni, in modo da poter progettare i tuoi contenuti come preferisci.

Fin qui tutto bene, il plug-in dei blocchi Getwid Gutenberg sembra molto promettente.

Ora che sai con cosa stiamo lavorando, installiamo Getwid e esaminiamo i vari blocchi. Spero che ti piacerà la sezione seguente tanto quanto ho provato durante il test del plugin.

Come installare il plug-in Getwid Gutenberg Blocks

Visto che Getwid è disponibile nel repository ufficiale dei plugin di WordPress, non perderemo tempo a scaricare il plugin sul tuo computer. Invece, installeremo il plugin direttamente dall’interno della dashboard di amministrazione di WordPress.

Senza ulteriori indugi, accedi alla dashboard di amministrazione di WordPress e vai a Plugin> Aggiungi nuovo come faccio notare nella screengrab in basso.

come installare il nuovo plugin wordpress

Sul Aggiungi plugin pagina, inserisci “Getwid” nella casella di ricerca per parole chiave e premi il tasto Installare Adesso pulsante, come mostrato di seguito.

come installare il plugin getwid gutenberg blocchi per wordpress

Senza perdere un secondo, fai clic su Attivare come ho evidenziato di seguito per finalizzare l’installazione.

come attivare il plugin getwid wordpress

E questo è tutto; Non stavo mentendo quando ti ho detto che configurare Getwid è facile ��

Ora, vediamo cosa Getwid ha da offrire all’interno dell’editor Gutenberg. Per scoprire cosa c’è nello store, dobbiamo creare una nuova pagina o post. Lavora con qualunque cosa tu voglia.

Aggiungere una nuova pagina

Lavorerò con una pagina a puro scopo illustrativo. E anche perché sto usando il tema riverito di Total WordPress che viene fornito con un modello di landing page ��

Ormai, probabilmente sai già come aggiungere una nuova pagina in WordPress, ma se sei un principiante assoluto, vai a Pagine> Aggiungi nuovo, come visto sotto.

aggiungendo una nuova pagina in wordpress

Aggiungi il titolo della tua pagina e scegli le impostazioni richieste. Ad esempio, se desideri creare una landing page a tutta larghezza come la tua, seleziona l’opzione da Attributi di pagina sezione, come mostrato di seguito.

attributi di pagina in gutenberb

Nota, potresti avere diverse opzioni in Attributi di pagina sezione a seconda del tema.

Aggiunta di blocchi Getwid Gutenberg

L’aggiunta di blocchi Getwid equivale all’aggiunta dei tipici blocchi Gutenberg. Clicca il più (+) pulsante, scorrere verso il basso Getwid blocchi, e scegli il blocco che desideri.

Blocco di sezione

Per aggiungere una sezione Getwid, ad esempio, è sufficiente aggiungere il Sezione blocco, come mostrato di seguito.

blocco di sezione getwid

Semplice come A, B, C. Dopodiché, devi progettare / modellare la sezione come ritieni opportuno. Il blocco di sezione consente di creare splendidi layout di pagina sezione per sezione senza codifica. Puoi aggiungere facilmente alla tua sezione dispositivi di scorrimento, immagini di sfondo, video, parallasse, animazioni, forme, più colori, ecc. Per vedere una pagina creata usando i blocchi di sezione, controlla quanto segue sezione demo.

Come mostrato nell’immagine seguente, è possibile aggiungere qualsiasi blocco all’interno del blocco di sezione. Inoltre, puoi personalizzare la sezione come desideri.

Impostazioni del blocco di sezione di getwid

A destra della pagina, hai molte opzioni per personalizzare la sezione. Esamineremo brevemente le opzioni dall’alto verso il basso.

  • Dimensione – Imposta qui le dimensioni della sezione. Al momento della scrittura, hai tre opzioni di larghezza, vale a dire In scatola, larghezza intera,costume. Inoltre, puoi impostare diverse altezze di sezione per desktop, tablet e dispositivi mobili. Infine, hai un’opzione per specificare gli spazi tra i blocchi di contenuto all’interno del blocco di sezione.
  • Imbottitura – L’opzione consente di impostare il riempimento intorno alla sezione per desktop, tablet e dispositivi mobili.
  • Margine – Aggiungi margini attorno al blocco di sezione per vari dispositivi.
  • Allineamento – Qui puoi specificare la verticale e l’orizzontale della tua sezione per vari dispositivi.
  • Colore di sfondo – È possibile aggiungere qualsiasi colore di sfondo che ti piace alle sezioni.
  • Gradiente di sfondo – Questa opzione ti aiuta a creare sfumature di sfondo per la tua sezione. L’opzione è utile se non desideri utilizzare sfondi a tinta unita.
  • Immagine di sfondo – Qui puoi aggiungere un’immagine di sfondo alla tua sezione, invece di usare i colori.
  • Cursore di sfondo – Ora puoi aggiungere cursori di sfondo alle sezioni della tua pagina. Che dolce?
  • Video di sfondo – Stai cercando di arricchire la tua sezione con un video di sfondo? In tal caso, Getwid ha le spalle.
  • Primo piano – Aggiungi effetti di primo piano alla tua sezione.
  • divisori – Aggiungi divisori tra le tue sezioni
  • Animazione di ingresso – Grazie a Getwid, puoi animare diverse sezioni a tuo piacimento.
  • Avanzate – Qui puoi aggiungere un ancoraggio HTML e una classe CSS

Blocco cursore Media e testo

Per aggiungere un blocco del dispositivo di scorrimento del testo e dei media, fare clic su più (+) icona, scorrere fino a Getwid Blocks e clicca Cursore multimediale e di testo, come mostrato di seguito.

getwid media e blocco slider di testo

Dopo aver aggiunto il blocco, è possibile caricare i file multimediali e aggiungere testo. Inoltre, puoi personalizzare il blocco dalla barra laterale destra, come mostrato nell’immagine qui sotto.

Impostazioni del blocco del dispositivo di scorrimento del testo multimediale getwid

Qui, un paio di note per le opzioni di media e blocco di testo sulla barra laterale destra come mostrato sopra:

  • impostazioni – Nella scheda Impostazioni, puoi specificare il numero di diapositive, le dimensioni dell’immagine, l’altezza del dispositivo di scorrimento, la larghezza del contenuto e l’allineamento verticale / orizzontale.
  • Colore del testo – L’opzione consente di personalizzare il colore del testo sul dispositivo di scorrimento
  • Colore di sovrapposizione – È possibile impostare il colore della sovrapposizione e specificare l’opacità della sovrapposizione
  • Imbottitura – Utilizzare questa opzione per aggiungere facilmente imbottitura attorno ai media e ai cursori di testo
  • Impostazioni del dispositivo di scorrimento – Qui puoi aggiungere l’animazione al cursore e abilitare la presentazione
  • Animazione del testo – Animare il testo sui cursori
  • Avanzate – Aggiungi una classe CSS personalizzata in modo da poter personalizzare ulteriormente i dispositivi di scorrimento

Ecco un eccellente esempio di slider media e blocco di testo in azione.

Cursore immagine

Oltre allo slider Media & Text, Getwid ti offre il Cursore immagine bloccare anche. Per farlo, vai a Getwid Blocks e fai clic su Cursore immagine come ho dettagliato nello screenshot qui sotto.

cursore immagine getwid

Dopo aver caricato o aggiunto immagini dalla libreria multimediale, puoi personalizzare il dispositivo di scorrimento dalla barra laterale destra, come mostrato di seguito.

Impostazioni del dispositivo di scorrimento delle immagini getwid

Dalla barra laterale destra, hai un paio di opzioni come segue:

  • Impostazioni immagine – Da questa scheda è possibile scegliere la dimensione dell’immagine, ritagliare automaticamente le immagini e collegare ciascuna immagine al file multimediale o alla pagina dell’allegato. Ciò è particolarmente utile se sei un fotografo e usi i cursori di immagini per visualizzare il tuo lavoro.
  • Impostazioni del dispositivo di scorrimento – Qui puoi specificare il numero di diapositive che puoi visualizzare su vari dispositivi, ad esempio desktop, laptop, tablet e dispositivi mobili.
  • Impostazioni di controllo – In questa scheda è possibile specificare dove visualizzare frecce e punti di navigazione.
  • Avanzate – Aggiungi qui una classe CSS personalizzata

Per ottenere un’immagine migliore, ecco un demo del dispositivo di scorrimento delle immagini per il tuo piacere di visione.

Un blocco banner ti consente di fare pubblicità sul tuo sito Web WordPress come un boss. L’aggiunta di un blocco banner è altrettanto semplice. Navigare verso Getwid Blocks all’interno dell’editor Gutenberg e fare clic su bandiera blocco, come mostrato di seguito.

blocco banner getwid

Una volta aggiunto il tuo file multimediale banner, otterrai un paio di opzioni, come mostrato nell’immagine qui sotto.

Impostazioni del blocco banner di getwid

Come puoi vedere dall’immagine sopra, puoi facilmente aggiungere un link al tuo banner e aprire il link in una nuova scheda. Nella barra laterale destra, hai più opzioni per personalizzare i tuoi banner. Qui puoi personalizzare le dimensioni del banner, l’allineamento, i colori e le animazioni.

Hai molte opzioni per creare interessanti banner per il tuo sito web. Sentiti libero di dare un’occhiata a questi demo banner per un assaggio di ciò che puoi creare.

Altri blocchi Getwid Gutenberg

Non importa quanto sia allettante, non posso probabilmente coprire altri 30 blocchi di Getwid nella recensione di oggi. Se lo facciamo, sarai qui tutto il giorno, poiché l’articolo diventerà troppo lungo per essere letto.

Tuttavia, spero che ora puoi aggiungere e personalizzare qualsiasi blocco Getwid Gutenberg che desideri. Tutto quello che devi fare è navigare Getwid Blocks e fai clic sul blocco desiderato. Successivamente, aggiungi i tuoi contenuti e personalizza il blocco dalla barra laterale destra come abbiamo fatto per gli altri blocchi.

Per vedere altri esempi di blocchi di Getwid Gutenberg in azione, visitare il Plugin Getwid pagina finita su MotoPress. Inoltre, ecco a Scopri Getwid post che dà uno sguardo più approfondito a ciò che offre il plugin.


Getwid è un potente plugin di Gutenberg con una deliziosa suite di blocchi. Inoltre, ogni blocco include un set unico di opzioni che ti consentono di creare contenuti avvincenti in pochissimo tempo.

Inoltre, il plug-in è incredibilmente facile da configurare e utilizzare. Non hai bisogno di conoscenze di codice o esperienza precedente per sfruttare la potenza di Getwid per favorire il coinvolgimento sul tuo sito web.

Il plugin è gratuito al 100% e open source, il che significa che puoi usarlo e personalizzarlo ampiamente senza preoccuparti del tuo portafoglio o delle tue licenze. È lo strumento perfetto da avere nel tuo toolkit professionale di WordPress.

Spero che ora tu possa usare Getwid per dare vita alle tue pagine e ai tuoi post su WordPress senza sudare. In caso contrario, esprimi le tue preoccupazioni e i tuoi suggerimenti nella sezione commenti.

A parte questo, che è il tuo plugin per blocchi Gutenberg preferito?

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me