Crea un dizionario personalizzato con il plug-in WordPress Glossario CM Tooltip

Tendi a scrivere molto su un argomento di nicchia sul tuo blog? Ti ritrovi a dover definire i termini più e più volte per dare contesto ai tuoi post? In tal caso, è possibile utilizzare un glossario per organizzare e rendere accessibili i termini utilizzati più di frequente e le relative definizioni.


Ora, l’idea di creare un glossario da zero è scoraggiante, per non parlare di impostare i collegamenti alle pagine di definizione ogni volta che appare un termine in ogni post. È qui che entra in gioco il plug-in Glossario CM Tooltip.

Cosa fa il plug-in CM Glossary Tooltip?

Questo elegante plug-in semplifica la creazione di pagine dedicate per i termini del glossario e le loro definizioni e genera collegamenti a queste pagine ogni volta che i termini compaiono nei post o nelle pagine del blog. Può anche mostrare una descrizione comando ogni volta che un visitatore passa il termine, come nell’esempio seguente di JumpStartCTO (un sito che Creative Minds cita a scopo dimostrativo):

glossario dei suggerimenti

Come puoi vedere, quando passi con il mouse sul termine “Prodotto minimo praticabile”, viene visualizzata una descrizione comandi che fornisce la definizione in modo da non dover uscire dalla pagina. Tuttavia, se dovessi fare clic sul termine, verrai indirizzato a una pagina con la definizione su di essa e ad altre informazioni. Ma ne parleremo di più tra un momento.

Sviluppato da Creative Minds (che produce anche plugin come CM Ad Changer e CM Answers), CM Glossary Tooltip è disponibile in tre diverse versioni: Free, Pro e Pro +. Dedichiamo un po ‘di tempo a rivedere le funzioni associate a ciascuna versione.

Gratuito

La versione gratuita di questo plugin ti offre tutto ciò che potresti aspettarti: le basi. Ti consente di creare post unici per ogni termine nel tuo glossario, mostrare una descrizione dei comandi per visualizzare la definizione al passaggio del mouse e collegarti automaticamente alle pagine dei termini. Genera per te un indice del glossario in grado di visualizzare i termini in un elenco:

elenco dei suggerimenti del glossario

O in formato piastrelle:

glossario piastrelle tooltip

Fornisce inoltre un discreto livello di controllo sulla modalità di visualizzazione dei termini. Ad esempio, puoi impostare filtri per garantire che le definizioni nelle descrizioni dei comandi non superino una determinata lunghezza. E puoi impostare dove vengono visualizzati i suggerimenti, inclusi i duplicati nella stessa pagina. Infine, offre supporto per la codifica UTF-8.

Ottieni il plug-in Glossario CM Tooltip gratuito

professionista

La versione Pro ti costerà denaro, ma offre un’intera gamma di funzionalità estese. Ovviamente ottieni tutto ciò che viene fornito con la versione gratuita, oltre alla possibilità di aggiungere tutta una serie di informazioni aggiuntive a ciascuna pagina del termine del glossario unica come:

  • Collegamenti interni
  • Sinonimi
  • Post correlati
  • Termini correlati
  • Supporto per singolare e forme plurali di termini

La versione Pro offre inoltre un maggiore controllo sul funzionamento e l’aspetto del glossario. Ad esempio, puoi impostare l’impaginazione per un glossario di grandi dimensioni o personalizzare il modo in cui sono stati utilizzati i termini link e suggerimenti:

personalizzazione della descrizione comandi

Cambia i permalink, aggiungi le ancore alle descrizioni dei comandi e lancia caratteri personalizzati per una buona misura. Un messaggio di gratitudine CMinds non lo farà appare nel piè di pagina in questa versione e puoi impostare un widget che mostra termini casuali nella barra laterale, in questo modo:

glossario widget descrizione comandi

Le funzionalità Pro aggiuntive includono il supporto multisito e mobile, la possibilità di aggiungere definizioni direttamente alla pagina dell’indice del glossario e l’ottimizzazione della velocità in modo che tutti i SEO siano soddisfatti.

Inoltre, se hai un glossario di termini che usi prontamente preparati sul tuo disco rigido, puoi facilmente importarlo tramite il formato .csv. In alternativa, esporta il glossario dopo averlo creato per registrarlo:

import export tooltip glossario

professionista +

Come ci si potrebbe aspettare, la versione Pro + include tutte le funzionalità delle versioni Free e Pro con ancora più funzionalità sovrapposte. Questa è la versione su cui ho messo le mani ed è un passo in avanti rispetto alle altre due versioni. Questa cosa ha tutto dall’integrazione di Google Translate:

glossario tooltip Google Translate

Integrazione con Dizionario Merriam-Webster e Thesaurus:

glossario tooltip Merriam Webster Dictionary

Alla possibilità di impostare la ricerca e le categorie del glossario. Inoltre, puoi utilizzare un codice funzione per inserire una categoria di termini ovunque tu voglia, uno strumento di ricerca e sostituzione per effettuare aggiornamenti rapidi, trasversali, esclusione di termini e collegamenti personalizzati. Numerose opzioni di shortcode e supporto per termini parziali e abbreviazioni completano il set di funzionalità.

Impostazione del glossario

Quando ho guardato per la prima volta il plugin dopo l’installazione e l’attivazione, ho dovuto fermarmi un attimo. Ci sono molte opzioni e mentre più opzioni significano maggiore flessibilità, significa anche più lavoro da parte dell’amministratore. Per fortuna, le mie paure riguardo a quanto sarebbe stato coinvolto il processo di installazione sono state messe a riposo rapidamente. L’interfaccia utente del plug-in è intuitiva e facile da seguire. La schermata principale mostra l’attuale elenco di termini nel tuo glossario:

glossario dell'interfaccia utente principale del tooltip

Tutto quello che devi fare è fare clic Aggiungere nuova e verrai indirizzato a un nuovo post in cui puoi scrivere la definizione di un termine:

modifica descrizione del glossario

Il plug-in troverà quindi tutte le istanze di questo termine sul tuo sito e le renderà selezionabili. Quando si fa clic, i visitatori verranno indirizzati a una pagina dedicata per la definizione del termine. Dovrebbe assomigliare a qualcosa di simile a questo:

pagina di esempio del glossario della descrizione comandi

Come puoi vedere, questa pagina del termine del glossario ha la definizione del termine, i sinonimi del termine e gli articoli correlati impostati per essere visualizzati. Vale la pena dedicare un po ‘di tempo a navigare tra le opzioni Impostazioni. Ancora una volta, hai un sacco di spazio per giocare qui, ma non lasciarti sopraffare. Ogni scheda nella sezione Impostazioni tratta un aspetto diverso della personalizzazione. Se non vuoi trattare con sinonimi, ad esempio, non devi nemmeno fare clic su quella scheda. Quello che sto cercando di dire è, utilizzare le funzionalità che beneficiano (e hanno senso per) il tuo sito; non sentirti obbligato a usarli tutti.

glossario del tooltip impostazioni generali

Per attivare l’effetto al passaggio del mouse della descrizione comandi, fare clic su impostazioni quindi nella scheda Contenuto della descrizione comandi. Seleziona la casella accanto a Mostra descrizione comando quando l’utente ci passa sopra?

Se desideri che un elenco di articoli correlati appaia sotto una definizione in una pagina di termini dedicata, in sostanza un elenco di articoli in cui appare il termine, fai clic su articoli Correlati scheda e assicurarsi che la casella sia selezionata accanto a Mostra articoli correlati:

glossario di tooltip articoli correlati

Fai clic su ciascuna scheda effettuando le selezioni mentre procedi. Davvero, questo è tutto ciò che devi sapere per utilizzare questo plugin. Segui le istruzioni fornite e sarai sulla buona strada per creare un glossario affidabile per il tuo sito web. E se hai a che fare con un argomento di nicchia con un sacco di gergo industriale, è un’aggiunta che i tuoi visitatori apprezzeranno e utilizzeranno regolarmente.

Conclusione

A volte i webmaster diventano felici, installando tutto ciò su cui possono mettere le mani. Se ti piacciono i tuoi progetti semplici e ottimizzati, il plug-in Glossario CM Tooltip dovrebbe comunque fare appello a te. La versione Pro +, in particolare, è abbastanza completa per soddisfare ogni possibile immaginazione relativa al glossario pur essendo abbastanza semplice da attirare gli utenti di WordPress che amano attenersi all’essenziale.

Hai usato questo plugin? Cosa hai pensato? Trovi che l’aggiunta di un glossario sia utile o invadente?

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map