Crea e pubblica libri con WordPress e PressBooks

Si noti che Pressbooks ha interrotto il supporto per il proprio plugin e non è più compatibile con WordPress.


Se stai cercando uno strumento semplice e diretto per creare, modificare e pubblicare i tuoi libri non guardare oltre, usa PressBooks e divertiti a creare il tuo libro usando l’amato WordPress.

PressBooks ti offre tutti gli strumenti essenziali per creare e-book e persino libri stampati. Ti consente di esportare i tuoi libri in tutti i principali formati di dati in modo che i tuoi libri possano facilmente andare in qualsiasi formato di e-book per Amazon Kindle, Apple iBooks, Nook, Kobo e altri. Puoi esportare il tuo libro in PDF per stamparlo su carta e mentre stai creando i tuoi libri su WordPress puoi ottenere anche un’esportazione XML familiare.

BookPress infatti è un WordPress MultiSite (WPMS); Gli utenti possono registrarsi nella rete per creare un numero illimitato di libri e ogni libro è un sito nella rete WPMS.

Il plugin WordPress WordPress

BookPress MultiSite è alimentato dal plug-in Open Source PressBooks. Chiunque può scaricare il plug-in da Github e attivarlo su una nuova installazione WordPress multisito per trasformarlo in una piattaforma di pubblicazione di libri.

Lo sviluppatore suggerisce di utilizzare PressBook.com come piattaforma pronta e gestita. Devo dire che sono d’accordo con lui, perché la pubblicazione di e-book non sta solo creando il file di esportazione, ma c’è una nuova fase di lavori complessi in attesa che gli autori distribuiscano il loro libro su diversi mercati principali come Amazon o iBook. Ora diamo un’occhiata a ciò che realmente è PressBooks.

Che cos’è PressBooks?

Un capitolo di PressBooks è molto simile ai formati di posta standard WP e include

Un capitolo in PressBooks è molto simile ai formati di posta standard WP e include “metadati di capitolo” senza tassonomie

PressBooks fornisce tutte le funzionalità essenziali di un libro, tra cui:

Questioni anteriori, questioni posteriori, parti e capitoli e metadati di libri e capitoli standard. Quindi gli autori possono organizzare i loro libri e fare le belle rifiniture.

Gli autori possono creare i loro libri in privato ed esportarli, ma hanno anche la possibilità di pubblicare i loro libri pubblicamente e gli utenti possono leggere i libri su un sito WordPress installato su un sottodominio di PressBooks. Ci sono tre temi da scegliere come tela per i libri, tutti i temi sono minimi e ispirati ai libri stampati:

Opzioni del tema PressBooks

Opzioni del tema PressBooks

Sul frontend PressBooks assomiglia molto a un libro di carta:

FrontBook PressBook

FrontBook PressBook

Pro e contro di PressBooks

PressBooks è affidabile, veloce e solido. Fa quello che dice e lo fa senza intoppi, ma fa troppo poco rispetto alle possibilità e alle aspettative. Mi rendo conto che PressBooks in fondo ha una linea di fondo. La linea di fondo è la compatibilità dei file esportati con le rispettive piattaforme di distribuzione. Questo è un obiettivo molto legittimo ma, di conseguenza, PressBooks è molto indietro rispetto agli ultimi trend di pubblicazione dei contenuti ed è molto difficile essere monetizzati e altamente redditizi. Vediamo perché.

Disegni reattivi semplici

Diamo un’occhiata al classico Kindle come il pioniere delle piattaforme di e-book. Amazon ha creato Kindle e accedendo all’analisi dei nuovi dati e alla consapevolezza della tecnologia, i ragazzi intelligenti di Amazon sapevano che l’età dei supporti di stampa era finita. È solo questione di tempo fino a quando la maggior parte dei lettori si rivolge a pubblicazioni basate sul Web.

Bene, Amazon ha fatto un ottimo lavoro trasformando la tecnologia di lettura e soprattutto cambiando le abitudini delle persone. È uno dei lavori più difficili per cambiare le vecchie abitudini.

PressBooks sfrutta la tendenza avviata da Amazon. La creazione di ebook online in un formato simile a un libro in brossura rende i libri facili da leggere e familiari per i lettori più anziani (che potrebbero non essere così aperti o disposti a utilizzare la tecnologia come le generazioni più giovani).

I temi di PressBooks sono reattivi e si attaccano a un semplice layout a colonna singola con la navigazione con freccia sinistra / destra. Questo è efficiente, ma non necessariamente il layout più attraente che si possa desiderare. Se ti piacciono i design minimali, allora dovresti essere pronto con uno dei modelli PressBooks inclusi. Ma vuoi qualcosa con un po ‘più di stile o flash potresti prendere in considerazione l’idea di assumere uno sviluppatore web per personalizzare l’aspetto del tuo sito.

Incorpora solo video locali

PressBooks non consente agli autori di incorporare video di terze parti nei loro contenuti. Ciò significa che è necessario ospitare i propri video nella propria libreria multimediale se si desidera utilizzarli (non sono ammessi iframe Vimeo o YouTube).

Ma cosa succede al video in un esperto di PDF? Bene, ci sono molti modi per gestirlo, penso che la pratica più semplice sia quella di sostituire il video con un breve URL collegato a una versione YouTube o Vimeo del video, in formato PDF. In ogni caso, limitare l’utente ai contenuti multimediali ospitati è un po ‘una sfida che PressBooks ha creato per se stesso soprattutto in un’epoca in cui YouTube è lo standard d’oro del video.

Micro-formattazione

PressBooks ha adottato metadati di libri e capitoli, necessari ma non sufficienti. I micro-formati come Schema.org dovrebbero essere le pratiche minime per strutturare vari dati.

Supponiamo che stia scrivendo un libro di cucina nella piattaforma PressBooks. Ho bisogno di metadati di libri, ho bisogno anche di metadati di ricette. Inoltre mi piace avere una tassonomia personalizzata con gerarchia per i miei ingredienti, le categorie di livello superiore possono essere elementi come: verdure, spezie, carni ecc. E tutti gli ingredienti possono essere organizzati in sottocategorie.

Quindi posso mostrare un elenco di ingredienti sul frontend ai lettori o posso consentire ai miei lettori di cercare le ricette filtrate per campi personalizzati e possono scegliere di vedere tutti i piatti che contengono Pesce o Capsico. WordPress ha ampi strumenti per strutturare i dati con metadati personalizzati, campi personalizzati, tassonomie personalizzate, formati di post e tipi di post personalizzati.

Ci sono anche funzionalità come il geo-tagging, che possono rivoluzionare i libri creati da PressBooks. Immagina quando leggi un libro sul tuo tablet, se vedi il nome di un luogo nel testo e lo tocchi, immediatamente vedi l’immagine di Google Street View di quel luogo in una lightbox.

Attualmente PressBooks non supporta queste funzionalità, ma sarebbe un grande vantaggio se lo facessero. Ciò consentirebbe a un gruppo completamente nuovo di creatori di contenuti di entrare nel mercato. Spero che sia qualcosa che prenderanno in considerazione l’aggiunta, ma fino ad allora questo è qualcosa che dovresti consultare con uno sviluppatore web per vedere se un tema personalizzato potrebbe essere progettato per le tue esigenze.

Prendendo Evernote come altro esempio, questa app è popolare perché aiuta gli utenti a scrivere note con tag, aggiungere immagini e registrare audio tutto nella stessa nota. Questo è il tipo di contenuto che gli utenti si aspettano. Evernote lo ha fatto per organizzare le note, immagina quanto sarebbe bello se PressBooks aggiungesse funzionalità simili per arricchire i suoi libri.

Condivisione sociale

PressBooks supporta i pulsanti di condivisione social per Twitter, Google+ e Facebook nella versione web dei tuoi libri. Questo è un ottimo modo per i tuoi lettori di condividere i loro capitoli preferiti e ottenere un po ‘di visibilità in più. Ma questi sono abbastanza semplici e attualmente l’unica opzione che hai è abilitare o disabilitare la condivisione su tutte le tue pagine nel loro insieme. Sarebbe bello vedere le opzioni di stile e altri social network inclusi.

monetazione

Attualmente PressBooks consente di creare un ebook basato sul Web che può anche essere esportato in file PDF, MOBI o EPUB. Ma non sono a conoscenza di come monetizzare i libri che crei senza aggiungere plug-in aggiuntivo.

Un’opzione sarebbe quella di creare un abbonamento ebook premium usando Restrict Content Pro. In questo modo potresti rendere pubbliche le pagine del capitolo 1 dei tuoi libri e bloccare il resto dei tuoi contenuti per i membri. Nota: in realtà non ho testato la compatibilità di questi due plugin, ma mi aspetto che funzioni perfettamente.

In alternativa, puoi vendere i tuoi libri su Amazon, iBooks, ecc. Formati PressBooks in modo corretto, quindi dovresti avere problemi a caricare il tuo file in vendita. Oppure potresti usare WooCommerce o un plug-in e-commerce simile per vendere versioni PDF dei tuoi e-book sul tuo sito web. Molti scenari possono essere definiti o considerati per monetizzare l’applicazione.

PressBooks Pro

In questo momento il plug-in PressBooks è completamente gratuito, ma offrono 3 piani premium se vuoi che gestiscano il tuo libro online o la piattaforma di libri per te. Se desideri rimuovere le filigrane dalle esportazioni di PDF del tuo e-book, dovrai eseguire l’upgrade a uno di questi piani, che partono da $ 19,99 (una commissione una tantum in base al libro).

Stampa PressBooks

PressBooks offre servizi di stampa se si desidera produrre una versione tascabile del tuo ebook. C’è una tassa di installazione di $ 50 e un ordine minimo di 50, ma è tutto. È importante notare che i libri auto-stampati di PressBooks non includono un codice ISBN, ma solo un codice a barre generico. Quindi, se si desidera distribuire a rivenditori o biblioteche, è necessario ordinare il codice ISBN prima della stampa per includere il codice sulla copertina.

In alternativa, puoi utilizzare BookBaby per stampare e distribuire il tuo libro. Offrono tonnellate di opzioni, pacchetti e componenti aggiuntivi come la stampa su richiesta a partire da $ 199, servizi ISBN o persino stampe a libro singolo per $ 19. Controlla la loro pagina dei prezzi per saperne di più.

BookBaby non addebita commissioni sulle vendite, ma fornisce agli autori una dashboard funzionale per gestire le loro vendite su canali diversi. Per gli autori di libri di stampa, facoltativamente, è possibile ordinare piccole tirature fino a 25 volumi e potrebbe costare solo pochi dollari per stampa.

Avvolgendo

PressBooks è un ottimo concetto e può essere leader nella creazione e pubblicazione di e-book. Esistono molte potenzialità per la creazione di ebook gratuiti e premium per promuovere il tuo sito Web o monetizzare il tuo blog. Spero che tu ci provi dato che PressBooks è un modo abbastanza semplice per creare e-book con WordPress (e quando lo combini con la nostra guida alla vendita di e-book con WordPress sarai sulla strada del successo).

Cosa ne pensi di PressBooks? L’hai provato? Quali caratteristiche ti piacciono? O ci sono delle funzionalità che desideri che PressBooks avesse? Facci sapere e inizia una conversazione nei commenti qui sotto!

Articolo scritto da Pooria Asteraky. Puoi seguire Pooria su cinguettio o LinkedIn.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map