Utili plugin gratuiti per velocizzare WordPress

Oggi gli utenti di Internet sono un gruppo impaziente. Ritardi apparentemente piccoli sono estremamente significativi e hanno un grande impatto sull’esperienza utente. Ciò è particolarmente vero per i siti di e-commerce, con un tasso di abbandono stimato del 40% che accompagna solo un ritardo di tre secondi.


In altre parole: un sito Web lento ucciderà i tuoi profitti. Le persone non vogliono semplicemente aspettare e faranno clic dopo pochi secondi. Con centinaia di altri siti Web a portata di clic del mouse, devi davvero attirare l’attenzione di un utente: dover attendere il caricamento del tuo sito Web e ottenere esattamente il contrario. Con questo in mente, avere un sito Web veloce ed efficiente è davvero un prerequisito per avere successo nell’ambiente online competitivo di oggi.

Se la velocità del sito Web è qualcosa con cui hai lottato, ci sono una serie di plugin WordPress gratuiti che puoi utilizzare per accelerare le cose – Pingdom è un ottimo strumento per testare il tempo di caricamento corrente per ottenere una baseline. Ora, i plugin sono solo un piccolo pezzo del puzzle quando si tratta della velocità di caricamento del tuo sito web. Ci sono molti altri fattori che possono migliorare le tue prestazioni: un host migliore, una rete di distribuzione dei contenuti e un tema meno gonfio per i principianti. Tuttavia, i plugin di WordPress sono un buon punto di partenza. Qui, ho selezionato sei plugin gratuiti, ognuno con una funzione diversa.

Disclaimer: WPExplorer è un affiliato per uno o più prodotti elencati di seguito. Se si fa clic su un collegamento e si completa un acquisto, è possibile effettuare una commissione.

Plugin di memorizzazione nella cache: cache totale W3

W3 cache totale

Rientrando saldamente nella categoria di vittorie veloci, un plugin di memorizzazione nella cache è un must. Il Plug-in W3 Total Cache è uno dei plugin di cache più popolari e anche uno dei più votati. Un plug-in per la memorizzazione nella cache è un must per tutti i webmaster e un plug-in come W3 Total Cache sarà altamente efficace nel migliorare i tempi di caricamento. I suoi sviluppatori promettono almeno un miglioramento 10 volte delle prestazioni complessive del sito, il che è un’affermazione seriamente audace! Ancora meglio, abbiamo la nostra guida al plug-in W3 Total Cache che puoi seguire per ottenere la tua configurazione della cache.

Un plug-in di cache funziona memorizzando a statico versione del tuo sito Web sul server. Le immagini, i CSS e JavaScript sul tuo sito Web sono notoriamente ad alta intensità di risorse da caricare, e ha poco senso caricarle da capo ogni volta, specialmente per un sito Web che cambia raramente. Con il plug-in di cache installato, ogni volta che ricevi un visitatore viene visualizzata la versione statica memorizzata del tuo sito Web, il che significa che il sollevamento pesante viene eseguito solo una volta. Ciò consente di risparmiare molte risorse e velocizza il tuo sito Web.

Il principale concorrente del W3 è il Plug-in WP Super Cache, che alcuni utenti preferiscono perché è leggermente più user-friendly (abbiamo una guida a WP Super Cache anche se questo plugin è più il tuo stile).

Plugin dimensioni immagine: WP Smush.it

WP Smush.it

Garantire che le immagini siano adeguatamente ottimizzate è un altro modo per radunare parte di quel tempo di caricamento vitale. Se le tue immagini sono troppo grandi, non solo portano una dimensione del file inutile (che deve ancora essere scaricata), ma il tuo server deve anche utilizzare risorse extra solo per regolare la modalità di visualizzazione dell’immagine, è uno spreco inutile.

WordPress viene fornito con un editor di immagini incorporato, che consente di ritagliare ogni immagine fino alla dimensione desiderata, ma la dimensione del file fisico può ancora causare problemi. La compressione delle immagini è una soluzione ed esistono numerosi servizi online gratuiti, tra cui kraken.io. Tuttavia, se vuoi un modo più rapido per farlo, il plugin WP Smush.it comprime automaticamente ogni immagine che carichi.

Il Plugin di Smush.it funziona rimuovendo tutti i metadati dai file JPEG e rimuovendo i colori non utilizzati dalle immagini indicizzate. Il risultato: dimensioni del file inferiori, tempo di caricamento più rapido e nessuna perdita evidente della qualità dell’immagine. Se vuoi vedere altre opzioni di plugin, dai un’occhiata ai nostri suggerimenti per l’ottimizzazione delle immagini.

Plugin database: WP-Optimize

WP-Optimize

Ogni post, pagina e commento viene archiviato nel database di WordPress, inclusa ogni revisione effettuata. Ora, ogni volta che un utente desidera accedere a uno dei tuoi post, deve essere recuperato da questo database. Inutile dire che più spazzatura ci si siede lì dentro, più il tuo sito Web si impantana. Con ogni revisione e salvataggio automatico che occupano spazio, ci sono alcuni miglioramenti sostanziali della velocità da ottimizzare ottimizzando il database.

Il mio plugin preferito per l’attività è il Plug-in WP-Optimize. Questo plugin aiuta a disordinare il database in vari modi. Per iniziare, il plug-in semplifica la rimozione di quelle revisioni in eccesso dei post che semplicemente non ti servono più – se, come me, fai molte revisioni per post, questo può risparmiare molto spazio. Inoltre, consente di rimuovere rapidamente eventuali commenti di spam in coda, che possono essere scomodi da rimuovere manualmente. Un’altra grande caratteristica è che semplifica il processo di eliminazione effettiva dei contenuti indesiderati, piuttosto che archiviarli come cestino. Se vuoi sapere quanto potrebbe essere efficace questo plugin, può dirti le dimensioni del tuo database attuale e indicare quanto spazio può essere risparmiato dall’ottimizzazione dello spazio.

Lazy Load Plugin: BJ Lazy Load

BJ Lazy Load

Ora, la procedura predefinita per caricare una pagina Web WordPress è caricare tutto in una volta. Se disponi di molte immagini, chiedere al tuo server di eseguire tutte le operazioni di sollevamento avanzate può rallentare significativamente la velocità di caricamento.

Il Plugin BJ Lazy Load migliora la velocità di caricamento del tuo sito Web utilizzando ciò che è noto come caricamento lento. Quando il tuo sito web utilizza il caricamento lento, dà priorità a tutti i contenuti above the fold prima, in altre parole, i contenuti che i tuoi utenti vedranno per primi. Invece di caricare ogni immagine per iniziare, il plugin utilizza i segnaposto. Le immagini vengono caricate solo quando stanno per diventare visibili nel browser di un utente.

Lazy Load Social Media Plugin: Digg Digg

Digg Digg

Ovviamente non possiamo ignorare l’importanza di sviluppare i nostri lettori attraverso i social media, ma i plug-in dei social media possono essere tra i più lenti da caricare – dopotutto, per ogni pulsante che includi stai chiedendo al tuo server di eseguire una query HTTP aggiuntiva. Se hai quattro pulsanti social in alto, in basso e in una barra laterale mobile su ogni post, sono dodici le query extra che stai richiedendo, ciò contribuisce in modo significativo a rallentare i tempi di caricamento.

Il Digg Digg social plugin utilizza il caricamento lento per evitare questo problema. Visualizza semplicemente un segnaposto per i pulsanti social. Ciò non richiede ulteriori query dal server e gli utenti non possono distinguere. Solo quando un visitatore passa sopra i pulsanti social si carica, e questo aiuta con il tempo di caricamento iniziale per ogni pagina.

Organizzare i plugin: Plugin Organizer

Organizzatore di plug-in

Un tempo di caricamento lento è spesso attribuito ad avere troppi plugin. Tuttavia, nella maggior parte dei casi noi bisogno quei plugin, quindi rimuoverli non è un’opzione. Forse una domanda migliore non è se hai bisogno di un particolare plugin, ma se ne hai bisogno in ogni pagina. Ad esempio, oltre alla pagina dei contatti, è davvero necessario caricare il Modulo di contatto 7 ogni volta che un utente desidera leggere un post sul blog? Probabilmente no.

Ora, per impostazione predefinita WordPress carica tutti i plug-in abilitati per ogni pagina, indipendentemente dal fatto che tu lo stia utilizzando o meno su quella pagina. Usando il Plugin Organizer plugin, puoi ignorare l’impulso predefinito di WordPress di caricare ogni plugin e dirgli quali plugin vuoi caricare su ogni pagina. Questo viene fatto tramite un semplice sistema di casella di controllo. Caricando solo i plugin di cui hai assolutamente bisogno, puoi ridurre notevolmente il tempo di caricamento.

Un’altra caratteristica interessante di questo plugin è la possibilità di dare la priorità all’ordine in cui si caricano i plugin, aggiungendo una funzione di trascinamento della selezione al Plugin installati sezione della dashboard. Ad esempio, la sezione dei commenti è in genere l’ultima cosa che un utente vedrà, quindi ha senso caricare quest’ultima, giusto? Ciò può migliorare l’esperienza dell’utente rendendo la pagina utilizzabile più rapidamente. Il plug-in consente di raggruppare plug-in correlati per semplificare anche il compito di organizzarli.

Pensieri finali

Installando questi plugin puoi apportare miglioramenti significativi alla velocità del tuo sito web. Più veloce viene caricato il tuo sito Web, migliore è per i tuoi utenti, è così semplice. Un utente felice ha maggiori probabilità di rimanere in giro per godersi i tuoi contenuti e, in definitiva, questo può aumentare i tuoi abbonamenti, condivisioni social e conversioni. Una frazione di secondo è davvero quello importante! Se vuoi consigliare un altro plug-in che ha contribuito a migliorare la velocità di caricamento sul tuo sito web, mettiti in contatto nella sezione commenti qui sotto!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me