Primi 5 plugin per ogni sito WordPress

Su molti dei popolari siti di tutorial e notizie WordPress, e anche in Meetup e WordCamp in tutto il mondo, ci sono molte grandi discussioni su buoni plugin per WordPress: cursori, moduli di contatto, backup, SEO, appartenenza, e-commerce; ma raramente vedo persone che si concentrano su plugin specifici per la manutenzione e la leggibilità del backend del tuo sito.


Ignorare la manutenzione e la manutenzione del tuo sito non solo ti lascerà un sito stantio, usato raramente e molto meno visitato a casi estremi di totale deturpazione o completa perdita di contenuti. Senza le dovute precauzioni, il tuo sito può riempirsi rapidamente con migliaia di commenti spam, funzionare male o, peggio ancora, diventare vulnerabile agli hacker, il che si traduce in tempi di inattività e perdita di visitatori e potenziali clienti sul tuo sito.

Ci sono stati notevoli miglioramenti nella reattività e nel contrasto dell’amministratore nell’ultima versione di WordPress in 3.8, e gli aggiornamenti automatici per le versioni minori erano una gradita aggiunta al core di WordPress 3.7. I cinque plug-in che ho raccomandato portano 3.7 e 3.8 al livello successivo e consentono un controllo più dettagliato sull’aspetto dell’amministratore e sulla pianificazione degli aggiornamenti automatici.

Disclaimer: WPExplorer è un affiliato per uno o più prodotti elencati di seguito. Se si fa clic su un collegamento e si completa un acquisto, è possibile effettuare una commissione.

Akismet


Akismet

Se disponi di un blog WordPress, potresti notare spesso spam o commenti trackback da indirizzi casuali contenenti collegamenti a pubblicità o malware potenziali che compaiono sul tuo sito. Questi spam di commenti e trackback sono automatizzati dall’aggressore, ma possono riempire rapidamente il tuo blog e database con informazioni irrilevanti ed è una bandiera rossa di un blog o sito Web mal gestito, che potrebbe fornire un facile bersaglio per coloro che cercano di causare malizia.

Akismet è un servizio web ospitato gestito da WordPress.com che rileva e rimuove automaticamente lo spam di commenti e trackback. Dovrai attivare il plug-in per usarlo, che è installato di default insieme a WordPress self-hosted, e avrai anche bisogno di un account WordPress.com e un tasto Akismet, che è gratuito per uso personale, e c’è un tariffa minima per le imprese. Inoltre, se si utilizza il modulo del modulo di contatto nel plug-in Jetpack, Akismet si integra perfettamente con tutti i moduli di contatto per assicurarsi che non generino spam, il tutto senza captcha o sfida dell’utente; tutto è gestito attraverso il servizio.

Sicurezza di Wordfence


Wordfence

Se hai mai avuto un sito hackerato, sai che può essere una situazione debilitante ed estremamente difficile, soprattutto se non esegui backup regolari del tuo sito. Un sito che non è correttamente bloccato con password complesse e altre misure può essere completamente cancellato o distrutto nel giro di pochi minuti. La tua prima difesa sta usando password complesse, come quella che combina lettere maiuscole e minuscole, numeri e caratteri speciali; più lunga è la password, più è sicura. Ci sono alcune altre misure che dovresti prendere per assicurare un sito sicuro e bloccato, un modo semplice è installare il plugin Wordfence Security.

Esistono diversi plugin di sicurezza per WordPress, ma il mio preferito e più completo di questi plugin è Wordfence. Wordfence esegue la scansione quotidiana delle vulnerabilità di sicurezza in background e ti invierà un’e-mail se qualcosa è fuori posto. Controlla le modifiche al DNS, le modifiche al plug-in e al codice core, i plug-in obsoleti, i collegamenti spam, oltre a proteggere dagli attacchi di forza bruta limitando i tentativi di accesso. Questo è piuttosto un gioiello di un plugin perché oltre a fornire un firewall, puoi anche vedere tutti i tentativi di accesso e bloccare gli utenti in base all’indirizzo IP. Con la versione pro puoi persino bloccare interi paesi. C’è anche un registro del traffico in tempo reale dove puoi vedere chi accede al sito e da dove. Questo è un plug-in che ho inserito in ogni sito che ho creato o trovato ed è altamente raccomandato per tutti i siti WordPress.

Aggiornamenti automatici avanzati


avanzato automatico-upgrades

Insieme a WordPress 3.7 sono arrivati ​​gli aggiornamenti automatici, il che è un enorme risparmio di tempo. Tuttavia, solo 3.7 aggiornerà automaticamente le versioni minori, come 3.7.1; ma gli aggiornamenti importanti, come 3.8, richiedono un aggiornamento manuale. Per risolvere questo problema e far funzionare automaticamente tutti gli aggiornamenti, il mio plug-in preferito è Aggiornamenti automatici avanzati. Questo plugin aggiorna le versioni principali e secondarie del core di WordPress insieme alla possibilità di aggiornare automaticamente plugin e temi su una pianificazione giornaliera. Prestare attenzione quando si utilizza questo plug-in, in quanto non è disponibile una funzionalità di rollback, quindi si desidera assicurarsi di associarlo a una solida soluzione di backup giornaliera come VaultPress.

WP-Optimize


ottimizzare

WordPress utilizza un database insieme ai file per archiviare contenuti e impostazioni. Con un uso regolare, i database vengono frammentati proprio come il disco rigido ;. man mano che le informazioni vengono scritte, spostate ed eliminate, lo spazio diventa non disponibile, quindi l’ottimizzazione delle tabelle in un database è qualcosa che deve essere fatto regolarmente. In precedenza, era necessario accedere a PHPMyAdmin ed eseguire diversi comandi per eseguire questa attività. PHPMyAdmin può essere un luogo spaventoso e anche gli sviluppatori più esperti possono cancellare accidentalmente un sito con pochi clic o sequenze di tasti.

WP-Optimize ti consente di gestire l’ottimizzazione del database direttamente dalla dashboard di WordPress, che è più sicura e più familiare agli amministratori di WordPress. Oltre a consentire di pianificare questa attività in un tempo prestabilito specificato, sono disponibili opzioni per altre attività comuni di pulizia del database come l’eliminazione di revisioni post, bozze e spam di commenti. Installo questo plugin su ogni sito che utilizzo e di solito imposto un programma settimanale per la maggior parte dei siti.

Colonne di amministrazione di CodePress


codepress

Questo è un fantastico plugin che ha meno a che fare con la manutenzione del sito e più con l’amministrazione dell’interfaccia utente del backend di WordPress. Quando si visualizzano pagine, post, contenuti multimediali e su molte schermate di amministrazione, viene visualizzato un elenco di pagine / post / contenuti multimediali per titolo, autore, data e altre informazioni pertinenti. I plugin possono aggiungere o rimuovere queste colonne. Ad esempio, molti hanno familiarità con il WordPress SEO di Yoast aggiungendo diverse colonne relative al SEO in queste pagine. CodePress Admin Columns ti consente di nascondere le colonne mostrate o di visualizzare colonne nascoste, anche campi personalizzati. Ciò è particolarmente utile per l’aggiunta della miniatura del post in modo da poter verificare che sia presente un’immagine in primo piano o assicurarsi che un campo personalizzato sia stato compilato su un post / pagina. Un ottimo strumento che è particolarmente utile su siti di grandi dimensioni o personalizzati.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map