Plugin di ripristino di WordPress per ripulire il tuo sito

Plugin di ripristino di WordPress per ripulire il tuo sito

Fatto con i test e hai bisogno di una lavagna pulita? Hai appena imparato WordPress e creato un pasticcio? Usa uno di questi plugin per ripristinare il tuo sito.


Lo sappiamo tutti: il misterioso casino che lentamente si accumula nelle nostre vite. Non dovrebbe sorprendere che lo stesso possa accadere con i siti Web WordPress. Puoi dire che questo è vero ogni volta che dai una rapida occhiata al tuo database.

Tieni presente che WordPress crea automaticamente voci nel tuo database. Se non presti attenzione, potrebbe trasformarsi in una valanga e schiacciare la velocità del tuo sito con dati non necessari. WordPress inoltre non viene fornito con un pulsante di ripristino, quindi molte persone tendono a ignorare del tutto questo problema.

Oppure, potresti essere uno sviluppatore, creando temi e plugin di WordPress. Testarli è noioso, soprattutto se devi installare nuovamente WordPress ogni volta che vuoi provare il nuovo plugin o tema. Sono quelli che sentono maggiormente la mancanza del pulsante di ripristino.

Perché resettare?

Mentre questi sono entrambi un buon motivo per reimpostare WordPress di tanto in tanto, potrebbe essercene un altro, più popolare. Poteri di WordPress 34% di tutti i siti Web ed è pronto per alimentare ancora un po ‘. È ancora la piattaforma di scelta per blogger, siti di e-commerce e siti Web fai-da-te.

Quest’ultimo sta crescendo in popolarità, e con quelli, la necessità di resettare i plugin. La verità è che ci sono numerosi blog che offrono consigli sulla progettazione di siti Web, plugin disponibili o persino misure di sicurezza per WordPress.

Mentre quelli sono incredibilmente utili quando sai cosa stai facendo, il modo migliore per imparare è ancora un approccio pratico. Immergersi e vedere cosa succede è probabilmente il modo più veloce per capire il tuo sito web. È anche molto divertente!

Tuttavia, una volta completato il tentativo fai-da-te, può sembrare un progetto artigianale di terza elementare, si spera senza glitter. Ed è qui che le persone tendono a rinunciare. Se solo ci fosse un modo per ripristinare il loro sito, ricominciare e farlo correttamente.

WordPress non include opzioni semplici per il ripristino immediato. Ma ci sono molti plugin pratici. Ognuno dei seguenti plugin ti porterà lì. Vediamo dove e come.

Disclaimer: WPExplorer è un affiliato per uno o più prodotti elencati di seguito. Se si fa clic su un collegamento e si completa un acquisto, è possibile effettuare una commissione.

WP Reset

WP Reimposta plugin WordPress

WP Reset era originariamente destinato agli sviluppatori, che avrebbero dovuto ripristinare il sito Web più volte al giorno. Tuttavia, grazie alla sua facilità d’uso, è diventato mainstream. Molte persone che hanno bisogno di ricominciare da capo, o per rinnovare il proprio sito Web o per ripulire un pasticcio accidentale, hanno iniziato a fare affidamento su questo plugin.

Non solo ripristina il database del sito Web al suo stato originale in pochissimo tempo, ma può anche aiutarti a ripulire segmenti mirati del tuo sito. Hai troppi plugin o temi sul tuo sito? Basta un clic di un pulsante per cancellarli.

Il plug-in ha diversi meccanismi di sicurezza per garantire che non si elimini mai ciò che non si desidera. Ancora più importante, con WP Reset, puoi scegliere la tua configurazione post-reset. Quindi non è necessario reinstallare di nuovo tutto da capo. Questo plug-in, come molti altri in questo elenco, non toccherà i tuoi dati, quindi non devi preoccuparti. eliminerà tutti gli utenti, ma l’utente che reimposta il sito può accedere nuovamente.

Un’altra caratteristica importante di questo plugin che probabilmente non troverai con gli altri è la possibilità di creare snapshot del database. Perché è importante? Dopo aver creato un’istantanea del database, è possibile utilizzare questo plug-in per ripristinare quella particolare istantanea. Ciò significa che puoi ripristinare il sito Web su un punto particolare, che gli sviluppatori troveranno abbastanza utile.

Probabilmente la caratteristica più apprezzata di questo plugin è l’eccezionale supporto. Il team interno di WP Reset è disponibile per assistere gli utenti in caso di eventuali problemi.

Questo è piuttosto importante, poiché mentre WP Reset è stato originariamente progettato per gli sviluppatori, tutti possono usarlo. È una soluzione perfetta sia per ripulire un pasticcio, scoprire e risolvere problemi minori, sia per accelerare lo sviluppo, in quanto fornisce un modo rapido per testare nuovamente il codice.

WP Ripristina integrazione Webhook

WP Webhooks WP Ripristina plugin WordPress

WPWH – Il plugin di integrazione Webhook di WP Reset non può fare molto da solo, ma vale la pena menzionarlo poiché aggiunge un altro livello a WP Reset. Cosa significa? Questo plugin si integra con WP Reset per aggiungere la funzionalità webhook.

Se hai un altro servizio con cui stai utilizzando gli hook per lavorare sul tuo sito, allora questo plugin è un must. Ti consentirà di fare tutto ciò che faresti normalmente con il plugin WP Reset attraverso la dashboard di amministrazione.

Dal ripristino dell’intero sito alla pulizia della cartella dei caricamenti, con questa integrazione puoi farlo attraverso il tuo software preferito.

Come resettare il tuo sito con WP Reset?

Passo 1: Decidi cosa vuoi conservare. Seleziona le caselle di controllo necessarie per assicurarti che il tuo sito torni con quelle opzioni ancora presenti.

WP Reset Actions

Passo 2: Seleziona ciò che desideri ripristinare. È necessario ripristinare l’intero sito Web o è necessario ripulire, ad esempio, la cartella dei transitori?

Opzioni di ripristino WP

Passaggio 3: Fai clic su Elimina! E se vuoi reimpostare l’intero sito, digita “reset” e premi il pulsante.

Conferma ripristino WP

Ripristino database WP

Plugin di ripristino del database WP

WP Database Reset è una soluzione simile al primo plugin menzionato. A volte, ci sono aspetti del tuo sito che vorresti mantenere, eliminando gli altri.

Vale a dire, stiamo parlando di database e tabelle di database. Con questo plugin, è quasi facile eliminare l’intero database e tornare all’inizio. Inoltre è quasi nulla per ripulire una tabella specifica. Devi sbarazzarti di tutti i tuoi post? Puoi farlo in pochissimo tempo con un solo clic.

Proprio come il plugin precedente, è quasi impossibile cancellare qualcosa per caso. Ha un sistema antiproiettile simile a captcha, quindi devi davvero pensarci due volte prima di eliminare qualsiasi cosa. Se sei sicuro di voler cancellare una tabella o un database, lo farà per te in pochissimo tempo.

Sebbene non ci siano molte funzionalità, ha tutto ciò di cui uno sviluppatore ha bisogno per accelerare il processo di sviluppo. Per coloro che necessitano di più opzioni, torna al primo o continua a leggere.

Come resettare un database con WP Database Reset?

Passo 1: Scegli il database che desideri ripristinare.

Opzioni di ripristino del database WP

Passo 2: Digita il codice di sicurezza fornito e premi reset.

Ripristino avanzato di WordPress

Plugin di ripristino avanzato di WordPress

Il plug-in di ripristino avanzato di WordPress è un’altra soluzione per ripristinare il tuo sito. Ti consentirà di sbarazzarti di un disastro del sito di test in pochissimo tempo, senza dover ripetere nuovamente il processo di installazione. Ancora una volta: è perfetto per chiunque abbia bisogno di una lavagna pulita in WordPress di tanto in tanto.

Con questo plugin, proprio come con i precedenti, puoi conservare tutti i tuoi file. Tuttavia, eliminerà tutte le personalizzazioni del database che quei plugin e temi hanno creato per te. Può anche eliminare tutti i post, il che è perfetto per quei momenti di pulizie di primavera che potresti avere durante tutto l’anno.

Hai anche la possibilità di eliminare tutti gli utenti, ma il plugin rileverà automaticamente l’utente Admin. Al ripristino, il plug-in consente a questo utente di accedere nuovamente con la stessa password, risparmiando un sacco di tempo.

Tuttavia, non eliminerà alcun plug-in e tema. Quindi, se stai cercando aiuto in quella zona, potresti voler cercare altri plugin nella nostra lista. Lo stesso vale per il multisito, che non è supportato. Tuttavia, gli sviluppatori apprezzeranno la facilità di iniziare da zero, poiché la convenienza e il risparmio di tempo sono sempre della massima importanza.

Come resettare il sito con Advanced WordPress Reset?

Passo 1: Digita il “reset” nella casella di testo.

Opzioni avanzate di ripristino di WordPress

Passo 2: Fai clic su Ripristina!

Ripristino personalizzatore

Ripristino personalizzatore di WPZoom

Customizer Reset è il primo plug-in che dovresti installare se hai appena iniziato a utilizzare WordPress. Perché? Come accennato in precedenza, a molte persone piace imparare cose nuove immergendosi direttamente in esso. E il Live Customizer non è diverso. Bene, ottenere una presa sul Customizer potrebbe sembrare un’impresa da poco, fino a quando non lo provi. “Intuitive, drag and drop builder” sembra un gioco da ragazzi. Ma il risultato non può che essere piacevole per gli occhi.

Non sarebbe fantastico se tu avessi un pulsante di reset? Questo è esattamente lo scopo del reset del personalizzatore. Ti consente di adottare un approccio pratico all’apprendimento, senza fare il possibile, eliminando tutto manualmente. Ricordi persino cosa hai distorto e ottimizzato in primo luogo?

Si dice che questo plugin funzioni con tutti i temi e plugin che usano il tipo di impostazioni “theme_mod” per memorizzare queste modifiche. In sostanza, se questo è vero per il tema che preferisci, allora non c’è modo più semplice per arrivare all’ardesia vuota e riprovare.

Come resettare il personalizzatore?

Passo 1: Installa e attiva il plug-in Ripristino personalizzatore.

Pulsante di ripristino personalizzatore

Passo 2: Il pulsante “Ripristina” apparirà nel tuo personalizzatore. Se ne hai bisogno, usalo!

Riassumendo

Sebbene WordPress non sia dotato di un pulsante di ripristino integrato, è facile aggiungere le funzionalità necessarie con uno di questi potenti plug-in. Le funzionalità potrebbero cambiare leggermente per plug-in, ma la facilità d’uso rimane la stessa. Tutto quello che devi fare è installare, selezionare ciò che deve essere eliminato, digitare il codice di sicurezza e fare clic su un pulsante.

Dal momento che tutti questi ti offrono una lavagna pulita in un modo o nell’altro, la domanda su quale sia la migliore dipende da te. Tutto dipende da cosa desideri eliminare o ripristinare sul tuo sito.

Quale userete? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map