Migliori plugin di cloaking e di gestione dei collegamenti WordPress

Se stai collegando a siti Web esterni dal tuo sito o blog WordPress, allora potresti prendere in considerazione l’idea di utilizzare uno strumento per aiutarti a gestire quei collegamenti in modo più efficace. Questi strumenti non solo ti aiutano anche a gestire i tuoi collegamenti esterni in una posizione centrale nella dashboard dell’amministratore, ma possono anche essere utilizzati per nascondere o nascondere la vera destinazione di questi collegamenti.


Mentre occultare o nascondere i collegamenti sul tuo sito Web potrebbe sembrare un po ‘subdolo all’inizio, ci sono alcune vere ragioni per farlo, così come alcuni leggermente più dubbi.

In questo post esamineremo alcuni dei vantaggi e dei motivi per cui dovresti utilizzare un plug-in di gestione dei collegamenti e cloaking, oltre a raccomandare alcune opzioni gratuite e premium tra cui scegliere.

Disclaimer: WPExplorer è un affiliato per uno o più prodotti elencati di seguito. Se si fa clic su un collegamento e si completa un acquisto, è possibile effettuare una commissione.

I vantaggi dell’utilizzo di un plugin WordPress per la gestione dei collegamenti

Ci sono una serie di vantaggi nell’utilizzo di un plug-in di gestione dei collegamenti e di cloaking sul tuo sito Web WordPress. Alcuni di questi vantaggi includono: facile aggiornamento dei collegamenti, statistiche sui clic, capacità di preservare il PageRank del tuo sito e reindirizzamento dei collegamenti basato sulla geolocalizzazione. Quindi, diamo un’occhiata ad alcuni di questi vantaggi in modo più dettagliato:

Correzione e aggiornamenti facili del collegamento

Il principale vantaggio dell’utilizzo di uno dei plugin che vedremo oggi è che è facile aggiornare rapidamente i collegamenti che hai incluso nei tuoi post e nelle tue pagine.

Se ti colleghi regolarmente al tuo host web preferito, ad esempio dai post del tuo blog, l’utilizzo di un plug-in per creare un collegamento breve a quel sito ti consente di inserire rapidamente il link nei tuoi post e nelle tue pagine, contribuendo a risparmiare tempo.

Anziché trovare l’indirizzo del sito Web a cui si desidera collegarsi, quindi copiare e incollare il collegamento, è possibile salvare quel collegamento nella dashboard del plug-in una volta, quindi inserirlo rapidamente nei contenuti più volte.

Il vero vantaggio di questo, però, è che se quel link dovesse essere cambiato in futuro, puoi semplicemente cambiarlo una volta nella dashboard del plugin. Dopo aver fatto ciò, tutte le istanze del collegamento breve corrispondente nei post e nelle pagine pubblicati in precedenza indicheranno ora il nuovo indirizzo.

Se il prodotto, il servizio o altra destinazione che stai collegando per uscire dal mercato, essere interrotto, o semplicemente vuoi raccomandare o approvare un’opzione diversa, sarai felice di essere in grado di cambiare quel collegamento in un posto, senza dover controllare e quindi modificare innumerevoli post.

Rendi i tuoi collegamenti più leggibili

leggibili-link

Un’altra caratteristica di questi strumenti di gestione e occultamento dei collegamenti è che possono trasformare collegamenti lunghi precedentemente ingombranti e poco attraenti, in URL più leggibili e dall’aspetto affidabile.

Se stai effettuando il collegamento a un prodotto su Amazon, completo del tuo ID affiliato, tale collegamento potrebbe essere lungo diverse righe. Tuttavia, utilizzando uno dei plug-in di seguito, puoi attivare questo:

In questo:

http://www.yourdomain.com/WordPress-book

Ora hai un collegamento breve riutilizzabile che puoi inserire nei tuoi contenuti e utilizzare altrove. Il nuovo link è anche leggibile dai tuoi visitatori, rispetto all’originale. Come accennato in precedenza, se quel libro non è disponibile o si desidera collegarsi a un altro elemento, è possibile semplicemente aggiornare il collegamento breve in un punto e tutte le istanze di tale collegamento breve verranno aggiornate.

Questo è anche noto come link cloaking o occultamento, menzionato nell’introduzione a questo post. Se vuoi rendere i tuoi collegamenti meno simili ai collegamenti ai prodotti e più simili ai collegamenti interni, questo è un modo per farlo. Ciò potrebbe aumentare il numero dei tuoi visitatori che fanno clic sui tuoi collegamenti, anche se a seconda di come assegni i tuoi collegamenti brevi, potrebbe ritorcersi contro poiché i tuoi visitatori vengono indirizzati a una pagina che non stavano anticipando.

Se usi questa funzionalità in modo etico, puoi comunque rendere più leggibili i tuoi link esterni, senza indurre i tuoi lettori a visitare una pagina che non si aspettavano di arrivare.

Tracciamento dei clic sui link

Track-link-clic

Una caratteristica comune dei plugin che può aiutarti a gestire i tuoi collegamenti esterni è che possono anche tenere traccia dei tuoi collegamenti brevi e dirti quante volte sono stati cliccati dai tuoi visitatori. Questi dati possono aiutarti con le analisi dei tuoi utenti e darti un’idea del successo delle tue tecniche di posizionamento dei link.

Inoltre, se stai promuovendo prodotti come affiliato, può essere utile avere i tuoi dati di tracciamento. Questo può essere d’aiuto in caso di controversie con la rete di affiliazione con cui stai lavorando.

Vantaggi SEO

Il collegamento a siti esterni è pensato per provocare una perdita del PageRank di Google o una diluizione del “link juice” del tuo sito web. Per aiutare i webmaster ad affrontare questo, Google, Yahoo e Microsoft hanno inventato il tag nofollow.

Questo tag può essere aggiunto ai collegamenti per impedire ai motori di ricerca di seguire tali collegamenti e passare alcuni PageRank del tuo sito Web al sito Web di destinazione.

Mentre è discutibile quanto sia rilevante questa pratica oggi, se vuoi un modo semplice per taggare i tuoi link esterni come nofollow, allora questi plug-in di gestione dei link che vedremo possono aiutarti in questo.

I migliori plug-in per la gestione dei link e dei link di affiliazione

Questo riguarda i principali vantaggi di questi plug-in di cloaking e gestione dei link, quindi diamo un’occhiata alle migliori opzioni disponibili per gli utenti di WordPress:

Pretty Link Lite

Pretty Link Lite

Pretty Link Lite è un plug-in di accorciamento URL gratuito che ti consente di gestire facilmente i tuoi affiliati e altri link esterni. Con Pretty Link, i collegamenti abbreviati utilizzano il tuo nome di dominio per ripulirli. Ciò può rendere i tuoi collegamenti più affidabili, oscurando al contempo il sito a cui stai effettivamente collegando.

Oltre a nascondere i tuoi collegamenti, puoi anche seguirli e gestirli in modo più efficiente, tutto da un’unica area di amministrazione. Se vuoi migliorare le cose, puoi passare alla versione “Pro”. Ciò include sette nuovi tipi di reindirizzamento, nonché alcune altre funzionalità.

Affiliati assetati

Affiliati assetati

Thirsty Affiliates è un altro strumento gratuito di gestione e occultamento dei link. Sebbene questo plug-in includa una dashboard intuitiva e utili set di funzionalità, può essere aggiornato acquistando uno o più componenti aggiuntivi premium.

Una delle caratteristiche distintive di Thirsty Affiliates, non presente in Pretty Link Lite, è che aggiunge un pulsante l’editor di post per aggiungere rapidamente nuovi collegamenti e inserire collegamenti esistenti nei tuoi contenuti. Ciò consente di evitare di passare da una schermata all’altra per trovare i collegamenti ed è un vero risparmio di tempo.

Essere in grado di scegliere tra i componenti aggiuntivi premium e aggiungere funzionalità come il collegamento automatico, i reindirizzamenti di geolocalizzazione e i test divisi, rende questa una buona scelta per quelli con esigenze più avanzate o per coloro che pensano che le loro esigenze cresceranno il futuro.

Mantello da mago WP

Mantello da mago WP

WP Wizard Cloak è gratuito e include un’utile funzione che ti consente di inviare i tuoi visitatori a un URL specifico, in base alla loro posizione geografica.

Puoi anche creare parole chiave che vengono automaticamente trasformate in link, quando sono presenti in un post o in una pagina del tuo sito web. Inoltre puoi anche accedere ad alcune utili statistiche per scoprire quante volte vengono cliccati i tuoi link. Il plug-in aggiunge un pulsante all’editor dei post che semplifica l’inserimento di questi collegamenti nei post e nelle pagine.

Sebbene questo plugin sia relativamente nuovo, offre una vasta gamma di funzionalità competitive e un’interfaccia utente intuitiva.

Link Trackr

Link Trackr

Link Trackr è una soluzione ospitata premium per siti Web più grandi, pronti per tutti gli strumenti professionali di gestione dei collegamenti forniti da questo servizio.

Questo servizio non copre solo la gestione e il cloaking dei collegamenti, ma divide anche i test dei collegamenti, il monitoraggio delle conversioni, gli strumenti di marketing sociale e virale e i rapporti di marketing dettagliati.

Il pacchetto base parte da $ 9 al mese e c’è una garanzia di rimborso di 30 giorni in offerta per aiutarti a decidere se questo è lo strumento per te

Conclusione

Come vedi, ci sono molte buone ragioni per usare un plug-in per la gestione dei collegamenti e il cloaking sul tuo sito WordPress e altrettanti strumenti tra cui scegliere.

Sia che tu voglia un’opzione gratuita che includa la gestione dei collegamenti di base, o un servizio ospitato premium completo o qualcosa in mezzo, c’è un plugin per soddisfare le tue esigenze e abbinare il tuo budget.

Cosa ne pensi del cloaking dei link? Ti dispiace quando i siti nascondono i loro link? Quali funzionalità vorresti vedere in un plug-in di gestione dei collegamenti? Per favore, condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map