Automatizzare i tuoi account sui social media per il tuo sito WordPress – Tutto in uno!

Automatizzare i social media per i siti WordPress

Nella maggior parte dei casi, i social media marketer e ogni altro professionista là fuori cercano di trovare modi per automatizzare le attività ripetitive. Fa risparmiare un sacco di tempo! E il tempo è denaro: dedica il tuo tempo a qualcosa che ti rende più produttivo.


Di tanto in tanto potresti aver sentito occasionalmente la necessità di fare una pausa dai social media. Ma non vuoi che il tuo pubblico noti la tua assenza. Cosa fai in una situazione del genere? L’automazione dei social media ha la soluzione quasi perfetta che ti consente di non perdere tempo in attività ripetitive e di nascondere efficacemente la tua assenza dai social media.

Con gli strumenti di automazione dei social media, puoi pianificare che i tuoi post e i tuoi account vengano aggiornati automaticamente in orari prestabiliti. Dopo aver inserito un post o un commento in coda, puoi spegnere il computer e anche fare una vacanza, se lo desideri. Continua a leggere e scoprirai come.

Ma prima di affrettarti a fare piani per le vacanze, ci sono alcune cose che devi prendere nota di:

  • Gli strumenti di automazione dei social media funzionano bene sia per gli individui che per le società di social media marketing che devono gestire i contenuti dei social media per molti clienti, a volte arrivando a centinaia.
  • È molto importante mantenere un perfetto equilibrio tra automazione e interazione personale con i clienti. Quando automatizzare e quando impegnarsi devono essere chiaramente definiti. La pubblicazione di contenuti, in particolare i post che non sono sensibili al tempo, può essere automatizzata in larga misura, lasciandoti il ​​tempo per creare grandi contenuti.
  • I feed RSS della maggior parte dei post del blog possono essere automatizzati poiché la maggior parte dei contenuti del blog trova comunque la strada per i social media. Qui, dovresti fare attenzione che i post siano formattati adeguatamente anche per i social media. L’automazione è particolarmente utile quando si desidera pubblicare più volte al giorno.
  • Una regola fondamentale nell’automazione non è mai automatizzare l’interazione con i clienti. I clienti possono principalmente dire quando hanno a che fare con un sistema invece che con una persona e non vuoi che un cliente si arrabbi.
  • Idem per la risoluzione dei problemi: automatizza solo a rischio di perdere un cliente.
  • La maggior parte dei canali di social media ha un’opzione per avvisarti di qualsiasi attività che si svolge nel tuo account. Non disattivare meccanicamente questa opzione. Scopri quale di essi è pertinente per te e scegli di attivarlo per migliorare i tempi di risposta e il coinvolgimento.
  • Mettere un po ‘di tempo periodicamente per monitorare tutte le attività.
  • Assicurati di non pianificare troppo in futuro e di rimanere aggiornato con le notizie attuali. Potresti voler mettere in pausa il flusso automatico o anche fermarlo brevemente come risposta ad alcune notizie o eventi.

Tenendo presente ciò che è stato detto sopra, dovresti scegliere saggiamente i tuoi strumenti di automazione dei social media. Ce ne sono poche sul mercato e dovresti scegliere quella più adatta alle tue esigenze. Ho discusso alcuni strumenti un po ‘più in basso in questo articolo.

Successivamente, è necessario finalizzare attentamente il programma di pubblicazione. Il momento in cui i tuoi post sui social media vengono pubblicati deve essere scelto in riferimento al momento in cui è attivo il numero massimo di follower. I fusi orari contano qui, quindi non ignorarlo. Il tempo di risposta deve essere determinato anche per garantire il massimo coinvolgimento con il pubblico.

Assicurati di tenere il dito sul flusso della conversazione. Uno strumento simile Citare può essere d’aiuto qui. Tiene traccia del tuo nome sui social media, blog e siti Web e ti avvisa. Puoi rispondere direttamente dalla Dashboard of Mention.

Le opzioni di automazione sono classificate in 2 gruppi:

  1. Strumenti di automazione che coprono una vasta gamma di canali di social media
  2. Strumenti che coprono un numero limitato di canali, da 5 a 10, o anche uno, come nel caso di plugin specifici per canale.
Disclaimer: WPExplorer è un affiliato per uno o più prodotti elencati di seguito. Se si fa clic su un collegamento e si completa un acquisto, è possibile effettuare una commissione.

Strumenti di automazione sociale – Opzioni per canali multipli

Se vuoi automatizzare tutti i tuoi account sui social media, uno strumento completo potrebbe essere il migliore per te. Ecco alcune diverse opzioni da considerare per il tuo sito WordPress.

Se questo, allora quello

Il primo che viene in mente non è un plugin ma un servizio chiamato IFTTT, che si espande a Se questo, allora quello. Con questo servizio, è possibile creare una serie di trigger che, se disattivati, possono avviare una serie di risposte.

ifttt2Accedi al sito Web e crea un account. Per capire come funziona, dai un’occhiata allo screenshot qui sotto.

IFTTT3

Ad esempio, puoi selezionare WordPress in “Questo” come di seguito

ConnectingWp

Dopo aver inserito i dettagli del tuo sito, puoi scegliere il canale di social media che desideri pubblicare sotto “Quello”. Alcuni dei canali di social media che sono coperti sono,

IFTTT 7

Fatto ciò, hai stabilito i canali in cui desideri che i tuoi contenuti vengano automaticamente pubblicati. Perché questo servizio funzioni, devi anche configurare il tuo sito WordPress per pubblicare automaticamente. Questo è abbastanza semplice – vai a Impostazioni generali> Scrittura e abilitare XML-RPC. Per le versioni di WordPress 3.5 e successive, questa funzionalità è automaticamente abilitata.

E ricorda, questo servizio può essere fatto funzionare anche al contrario, cambiando le opzioni “Questo” e “Quello”. Invertendo, puoi utilizzare questa funzione per raccogliere tutte le informazioni sui social media su di te e archiviarle in un unico posto.

Auto-poster (SNAP) dei social network

SNAP è un plug-in di Next Scripts che collega molti canali di social media al tuo blog, in modo che quando pubblichi nuovi contenuti, questi vengano automaticamente pubblicati sui canali social.

SNAP 4

Puoi modificare le impostazioni in base alle tue esigenze e puoi pubblicare automaticamente su Facebook, Twitter, Tumblr, Reddit, LinkedIn, Delicious, Google+ e molti altri canali di social media. Una volta terminato il post, l’intero post o l’annuncio formattato con backlink verranno pubblicati su tutte le reti scelte. I messaggi possono essere personalizzati per ogni rete.

Ci vuole un po ‘di tempo per creare le giuste impostazioni per i singoli canali anche come puoi vedere dall’istantanea della configurazione per Twitter qui sotto, ma una volta fatte queste impostazioni, rende la vita molto più facile.

SNAP 3

Le immagini possono anche essere postate e post vecchi possono essere postati di nuovo. Ha oltre 100.000 installazioni attive e una valutazione a stelle di 4,2. È disponibile anche una versione pro.

Buffer

Buffer

Buffer è uno strumento che può essere utilizzato per gestire molti canali di social media da un’unica dashboard. Il contenuto può essere condiviso durante il giorno nei momenti più appropriati e è possibile aggiungere testo per la personalizzazione per canali diversi. Immagini e video possono anche essere pubblicati.

Viene offerta una prova gratuita di 30 giorni senza impegno e i piani partono da $ 10 al mese per 10 account social e arrivano fino a $ 300 al mese per 200 account social.

C’è un plug-in disponibile gratuitamente chiamato WordPress a Buffer che aiuta a caricare automaticamente nuovi post nel buffer. Questo plugin supporta solo canali selezionati come Facebook, Twitter, LinkedIn e Google+. Ha oltre 4000 installazioni attive con una valutazione a stelle di 3,6. La versione pro di questo plugin supporta anche Pinterest.

Solo filo

Solo filo

Solo versione Wire pro, ti consente di pubblicare automaticamente 50 canali, inclusi tutti i principali. Il numero di canali sul versione gratuita è limitato. È possibile visualizzare e rispondere ai commenti dalla console di monitoraggio. Sono inclusi strumenti di analisi sociale e reportistica. La versione gratuita ha oltre 8000 installazioni attive e una valutazione a stelle di 4,8.

Zapier

Zapier

Zapier ha un approccio leggermente diverso. Ha una libreria di app di app popolari che puoi esplorare. È quindi possibile accoppiare le app in base alle proprie esigenze, in qualche modo come Se questo, allora. Con un repository di oltre 500 app, sei sicuro di trovare quelle che desideri. Offrono un pacchetto gratuito di base per 100 attività al mese, fino a $ 125 per 50.000 attività al mese.

Strumenti di automazione sociale – Opzioni per canale singolo o limitato

Vuoi automatizzare solo un paio dei tuoi account sui social media? Dai un’occhiata a queste opzioni per aggiungere un’automazione mirata della condivisione social al tuo sito WordPress.

Revive Old Post

Revive Old Post Lite

Con Revive Old Post, puoi pubblicare automaticamente su Titter, Facebook e LinkedIn. I post vecchi e nuovi possono essere condivisi e l’intervallo di tempo tra i post può essere impostato. I collegamenti al tuo sito possono essere forniti e categorie e post specifici possono essere esclusi. Ha oltre 80.000 installazioni attive e una valutazione a stelle di 3,9. È disponibile anche una versione pro.

WP su Twitter

WP su Twitter

WP su Twitter è specifico per la pubblicazione su Twitter. Vengono forniti tag modello personalizzati per personalizzare il tweet. L’URL può essere abbreviato. Ha oltre 90.000 installazioni attive e un punteggio di 4.1.

CoSchedule

CoSchedule

CoSchedule è un plug-in che ti consente di pubblicare automaticamente i tuoi post su Facebook, Twitter, Google+, LinkedIn, Buffer e Tumblr. È una sorta di calendario editoriale che ti aiuta a pianificare visivamente i tuoi post facilmente con una funzione di trascinamento della selezione. Ha oltre 10.000 installazioni attive e una valutazione a stelle di 4,7. È un servizio di abbonamento premium, con un’offerta di prova gratuita per 14 giorni.

Latergramme

latergramme 1

Latergramme è progettato per superare le restrizioni di Instagram sulla pubblicazione di terze parti. Latergramme aggira questa limitazione pubblicando una notifica in orari programmati per ricordarti di pubblicare manualmente su Instagram. Un intero programma di pubblicazione può essere impostato in Latergramme.

Viral Woot

ViralWoot

Viral Woot funziona proprio come Latergramme, ma è un programmatore per Pinterest. Puoi programmare i pin su Pinterest usando Viral Woot.

Etichetta virale

Etichetta virale

Etichetta virale funziona come un programmatore per Instagram e Pinterest. È un’ottima opzione se ti affidi al social media marketing basato su foto (o se sei attivo sugli altri tuoi account e hai solo bisogno di un piccolo aiuto extra con questi due).

Menzioni d’onore

Alcuni altri strumenti di automazione meritevoli di menzione come parte del nostro riepilogo:

  • Pubblicazione automatica sui social media– può pubblicare automaticamente su Facebook, Twitter e LinkedIn con immagini. Le categorie e i post possono essere filtrati con questo plugin. Ha oltre 10.000 installazioni attive e una valutazione a stelle di 4,2.
  • Poster di microblog– Supporta circa 10 social network, inclusi i principali. Ha oltre 10.000 installazioni attive e una valutazione a stelle di 4,1.
  • jetpack– se stai usando un sito WordPress, molto probabilmente avrai installato questo plugin. Ha una funzione di distribuzione che aiuta a pubblicare automaticamente su Twitter, LinkedIn, Facebook e Tumblr. Ha oltre un milione di installazioni attive con una valutazione a stelle di 4.
  • Poster auto social: questo plug-in consente di automatizzare completamente la pubblicazione sui social network configurati. Sono supportati più account Titter e tutti gli account Facebook collegati. Viene fornito con un prezzo di $ 29.

Pensieri finali

Gli strumenti di automazione dei social media aiutano a migliorare l’efficienza e ad usare il tempo con saggezza. Ciò non significa che smetti di lavorare interamente sui tuoi sforzi sui social media, solo che diventi più efficiente. Le attività che non sono pratiche, possono e devono essere automatizzate. Ti consente di dedicare più tempo alle attività che richiedono la tua attenzione personale.

Bene, questo è il nostro elenco di strumenti di automazione dei social media per WordPress. Ci siamo persi qualcosa? Mi piacerebbe sentirti nei commenti qui sotto ��

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map