7 migliori plugin di memorizzazione nella cache di WordPress nel 2020

Quando si tratta di accelerare il tuo sito Web WordPress, hai solo una possibilità. Servi pagine a caricamento lento per il tuo pubblico e non sai cosa ha colpito la tua linea di fondo. \ Si consiglia di utilizzare un plug-in di memorizzazione nella cache di WordPress per evitare il caos delle pagine lente.


Qual è il risultato finale? Aumenterai la velocità di caricamento della pagina, renderai felici i tuoi utenti e mieterai abbondantemente lungo la strada.

Perché pubblicare pagine a caricamento rapido? Soprattutto perché alle persone e ai motori di ricerca non piacciono i siti Web lenti. Sì, un sito web lento significa che non hai nulla di valore da offrire e i motori di ricerca non esiteranno a inviare il tuo amato sito Web all’oblio.

Mostra ai tuoi lettori un po ‘d’amore con pagine superveloci e ti adoreranno sulla luna e ritorno. Tra te e me, so che odi anche il caricamento lento delle pagine. Detto questo, devi essere in modalità bestia in ogni momento per quanto riguarda la velocità del tuo sito web.

Per quanto riguarda la velocità, più le persone (e i motori di ricerca) raggiungono i tuoi contenuti, meglio è. Altrimenti, aspetterai i tuoi clienti come un passeggero vicino alla fermata dell’autobus – l’unico problema è che non arriveranno, a differenza dell’autobus.

Quindi non correre nel terreno con un sito Web lento. Non dare amore a quel lento set di pagine; ottenere un plug-in di cache di WordPress e diventare dipendenti dalla velocità.

Se ritieni di non poter rallentare, sei nel posto giusto perché in questo post tratteremo 7 dei migliori plug-in di cache di WordPress per velocizzare il tuo sito web nel 2019 e oltre.

Se non trovi il tuo plug-in di cache preferito, non rimanere deluso. Invece, porta la lotta nella sezione commenti alla fine del post. Oppure dai un’occhiata alla nostra guida completa su come velocizzare WordPress.

Una breve nota sulla memorizzazione nella cache di WordPress

Quindi di cosa si occupa questa cache? Odio i contenuti duplicati perché sono dannosi per i tuoi sforzi SEO, quindi lascerò cadere un preventivo da un articolo passato che ti mostra come pulire la cache di WordPress come i professionisti. Ecco qui:

In termini di calcolo generale, la memorizzazione nella cache consiste semplicemente nell’archiviazione dei dati nella memoria temporanea rispetto alla memoria principale. La cache (denaro pronunciato) è una tecnologia attraverso la quale un componente hardware o software memorizza dati temporanei che è più veloce da recuperare la seconda volta che ne hai bisogno.

La memorizzazione nella cache consiste nell’aumentare la velocità di caricamento della pagina del tuo sito Web. Abbiamo quattro tipi principali di cache:

  • La memorizzazione nella cache del browser, che è la cache integrata nei browser come Chrome, Mozilla Firefox e così via
  • Memorizzazione nella cache del server, che si verifica sul lato server. Di solito è gestito dal tuo host web
  • Memorizzazione nella cache di terze parti fornita da terze parti come reti di distribuzione di contenuti (CDN). Esempi di CDN popolari includono CloudFlare e KeyCDN tra gli altri
  • Plugin cache, il tipo offerto dai plug-in di cache di WordPress e anche l’argomento principale di questo articolo

Nella sezione seguente vengono illustrati i plug-in di cache WordPress gratuiti e premium. Sia che tu scelga un plug-in cache WP gratuito o premium, assicurati di sceglierne uno adatto al tuo sito web. Senza ulteriori indugi, mettiamoci al lavoro.

Disclaimer: WPExplorer è un affiliato per uno o più prodotti elencati di seguito. Se si fa clic su un collegamento e si completa un acquisto, è possibile effettuare una commissione.

1. W3 Total Cache

plugin di caching wordpress - w3 cache totale

Con oltre 1 milione di installazioni attive, W3 Total Cache è uno dei plugin di cache di WordPress più popolari al mondo.

Il plug-in è popolare grazie a una straordinaria suite di funzionalità di memorizzazione nella cache che ti aiutano a velocizzare il tuo sito Web come un boss. W3 Total Cache velocizza il tuo sito Web WordPress con funzionalità come:

  • Memorizzazione nella cache del browser, che è particolarmente utile per le visualizzazioni di pagina ripetute
  • La possibilità di minimizzare e comprimere HTML, CSS, JavaScript e feed risparmiando fino all’80% della larghezza di banda
  • Compatibilità con hosting condiviso, virtuale privato e dedicato (server)
  • Perfetta integrazione della rete di distribuzione dei contenuti (CDN)
  • Supporto mobile incluso cambio automatico dei temi
  • Caching delle pagine incluse le pagine dei risultati di ricerca
  • Memorizzazione nella cache degli oggetti inclusi gli oggetti del database
  • Supporto WP_CLI per l’eliminazione della cache e altro
  • Statistiche di memorizzazione nella cache in modo da poter vedere come le attività di memorizzazione nella cache sono carenate
  • Integrazione proxy inversa tramite Varnish o Nginx
  • Supporto per le pagine mobili accelerate di Google (AMP)
  • E molto di più

Il vasto numero di funzionalità di questo plugin di cache di WordPress potrebbe confondere il perfetto principiante. Tuttavia, una volta capito, W3 Total Cache è una straordinaria soluzione di memorizzazione nella cache di WordPress.

Per un plug-in gratuito per la memorizzazione nella cache di WordPress, W3 Total Cache ti toglierà i calzini. In altre parole, ti chiederai perché un plug-in di cache di questo tipo sia persino gratuito per cominciare.

2. WP Rocket

Plugin di memorizzazione nella cache di WordPress WP Rocket

Se W3 Total Cache risulta difficile da configurare, forse è necessario un plug-in di cache di WordPress meno complicato. Signore e signori, salutate WP Rocket, uno dei migliori plugin premium per la memorizzazione nella cache di WordPress.

Se hai qualche soldo da investire nel tuo sito, WP Rocket è probabilmente l’unico plug-in di cache premium di cui avrai mai bisogno.

Per cominciare, WP Rocket è incredibilmente facile da configurare anche con un milione e una funzionalità. Una volta attivato il plug-in, WP Rocket inizia immediatamente a memorizzare nella cache il tuo sito. Esatto, non è necessario configurare un elenco infinito di impostazioni per memorizzare nella cache il tuo sito WordPress; installa semplicemente il plug-in, premi il pulsante di attivazione e vai su pagine web più veloci.

E mentre WP Rocket è adatto ai principianti, viene fornito con un sacco di hook che aiutano gli sviluppatori ad estendere considerevolmente le funzionalità del plugin.

Ma in che modo il plugin aumenta la velocità di caricamento di WordPress? WP Rocket minimizza i file HTML, JavaScript e CSS. Se ciò non bastasse, WP Rocket viene fornito con il precaricamento della cache, che migliora istantaneamente l’indicizzazione del tuo sito Web da parte dei motori di ricerca. Questo per dire che il plugin supporta il browser e la cache della pagina.

Inoltre, WP Rocket viene fornito con caricamento lento. Per questo motivo, le immagini sul tuo sito web si caricano solo mentre il visitatore scorre la pagina.

Facebook e YouTube, tra gli altri principali siti Web, sono particolarmente affezionati a questa tecnica. Anche tu puoi usare il caricamento lento a tuo favore grazie a WP Rocket. Inoltre, il plug-in è costruito secondo le migliori pratiche di WordPress, il che significa che è pulito, commentato e ben documentato.

La compagnia dietro WP Rocket ti offre tre pacchetti di prezzi singolo ($ 49)Più ($ 99)Infinito ($ 249). Il nostro consiglio è di scegliere sempre il pacchetto adatto alla tua attività. Offrono anche una garanzia di rimborso del 14% per 14 giorni, il che significa che puoi testare WP Rocket senza rischi.

3. WP Super Cache

plugin di caching wordpress - screenshot di wp super cache

Un altro degno concorrente in questa raccolta di cache WP è WP Super Cache di Automattic, gli stessi ragazzi che ti hanno portato Jetpack, Akismet e WordPress.com tra gli altri prodotti superbi.

WP Super Cache ha oltre 2 milioni di installazioni attive, il che significa che è un popolare plugin di cache per molti editori e sviluppatori web.

Per velocizzare il tuo sito Web, WP Super Cache genera file HTML statici dal contenuto dinamico di WordPress. Invece di servire script PHP pesanti, il tuo server web servirà i file HTML più leggeri, risparmiando una tonnellata di larghezza di banda e diminuendo i tempi di caricamento della pagina.

Il plug-in fornisce file HTML statici al 99% dei visitatori Web, inclusi gli utenti che hanno effettuato l’accesso o lasciato commenti. Oltre a comprimere le pagine, WP Super Cache pulisce automaticamente i file della cache obsoleti e non aggiornati. Inoltre, è possibile precaricare il maggior numero di post possibile se si abilita la “Modalità precaricamento”.

Inoltre, WP Super Cache viene fornito con supporto CDN, inclusa l’opzione di creazione di una CDN su un sottodominio del tuo dominio.

Inoltre, ottieni endpoint API REST che risultano utili se devi accedere alle impostazioni di questo plugin di buon auspicio. Abbinalo ai ganci disponibili nel plugin e puoi creare processi di memorizzazione nella cache personalizzati in base alle tue esigenze.

Per iniziare a memorizzare nella cache il tuo sito senza singhiozzi, gli sviluppatori consigliano di attivare le seguenti impostazioni:

  • Memorizzazione nella cache semplice
  • Ricostruzione della cache
  • Comprimi pagine
  • Non memorizzare nella cache pagine per utenti noti
  • Supporto CDN
  • Controlli extra sulla homepage

Il plug-in viene fornito con documentazione dettagliata se hai bisogno di ulteriori informazioni.

4. Prestazioni rapide

plugin per wordpress dalle prestazioni veloci

Swift Performance è molto più di un plug-in per la memorizzazione nella cache di WordPress. È uno straordinario ottimizzatore di prestazioni al di là solo cache come la conosci.

Gli sviluppatori hanno riempito questo ragazzaccio fino all’orlo di tutte le funzionalità necessarie per aumentare le prestazioni e la velocità del tuo adorabile sito WordPress senza perdere il sudore.

Per cominciare, la memorizzazione nella cache delle pagine funziona immediatamente (o non appena si attiva il plug-in). Se ti stai chiedendo, il caching delle pagine è compatibile con Cloudflare, bbPress, WooCommerce e Varnish tra gli altri.

In secondo luogo, è possibile ottimizzare la consegna di risorse statiche tramite la minimizzazione. Esatto, puoi combinare o minimizzare CSS e JavaScript con un solo clic. E grazie a una funzionalità nota come Async Execute, puoi eseguire gli script singolarmente durante il caricamento, migliorando la velocità del tuo sito, i punteggi SEO e l’esperienza utente.

In terzo luogo, Swift Performance viene fornito con un ottimizzatore di database all’avanguardia. L’ottimizzatore pulisce metadati duplicati, transitori scaduti, orfani e commenti spam. E se non lo sapevi, puoi pianificare l’ottimizzazione del database (con la versione pro), che ti fa risparmiare molto tempo.

Inoltre, ottieni un organizzatore di plug-in, che ti aiuta ad abilitare / disabilitare i plug-in su determinate pagine. Poiché i plug-in vengono eseguiti solo dove è necessario, è possibile ridurre le dimensioni della pagina e ridurre al minimo i conflitti che causano problemi di prestazioni.

Altre caratteristiche degne di nota includono:

  • Capacità di generare automaticamente CSS critici
  • Compressione GZIP
  • Caricamento lento
  • Memorizzazione nella cache del browser
  • Rilevazione mobile
  • Compatibilità multisito
  • Supporto WPML
  • Controllo del battito cardiaco
  • E molto di più

5. LiteSpeed ​​Cache (LSCache)

cache di litespeed è uno dei migliori plugin per la memorizzazione nella cache di wordpress

Se esiste un plug-in che rende divertente la memorizzazione nella cache (sappiamo che è noioso e difficile), deve essere LiteSpeed ​​Cache. Questo plug-in per la memorizzazione nella cache di WordPress include due set di funzionalità, vale a dire:

  • Caratteristiche generali, che sono adatti a qualsiasi server Web come LiteSpeed, Nginx, Apache e così via
  • Funzioni esclusive LiteSpeed, che richiedono OpenLiteSpeed, prodotti LiteSpeed ​​commerciali, Hosting basato su LiteSpeed

Le caratteristiche generali includono cache degli oggetti, supporto per più CDN, ottimizzazione delle immagini con perdita / perdita, cache del browser, cache OPcode, push HTTP / 2 per CSS / JS, prefetch DNS, API Cloudflare, supporto per siti multipli e controllo Heartbeat.

Inoltre, puoi minimizzare CSS, JavaScript e HTML inclusi CSS e JavaScript incorporati, nonché generare automaticamente CSS critici.

Inoltre, puoi caricare lazyload di immagini / iframe e caricare CSS / JS in modo asincrono. Oltre a ciò, ottieni un ottimizzatore di database, supporto per il formato di immagine WebP, impostazioni di importazione / esportazione, visualizzazione delle impostazioni di base / avanzate e ottimizzazione del punteggio PageSpeed.

Ottieni tutte queste fantastiche impostazioni in un’interfaccia di amministrazione attraente e di facile comprensione.

Le funzionalità esclusive di LiteSpeed ​​includono la memorizzazione automatica nella cache e l’eliminazione della pagina, la cache privata per gli utenti che hanno effettuato l’accesso, la memorizzazione nella cache dell’API REST di WordPress, il rilevamento mobile, la pianificazione dell’eliminazione della cache, il supporto CLI WP e molto altro ancora.

LiteSpeed ​​Cache include un’ottima documentazione, un forum di supporto e una community Slack. È compatibile con una vasta gamma di plugin e temi. Offrono anche un’API per plugin e temi non compatibili con LSCache. Questo è un lungo elenco di funzioni per portare la velocità del tuo sito al livello successivo.

6. Cache più veloce di WP

wp cache più veloce

WP Fastest Cache è un altro popolare plugin di memorizzazione nella cache di WordPress che con oltre 900k installazioni attive al momento della scrittura. Con un impressionante elenco di funzionalità e aggiornamenti regolari, puoi contare su WP Fastest Cache per velocizzare il tuo amato sito Web WP.

Per aumentare la velocità della pagina e ridurre il carico sul server, WP Fastest Cache crea file statici dal contenuto dinamico di WordPress.

Il plug-in è così facile da usare che non ti serve alcun know-how tecnico per iniziare. Inoltre, la maggior parte del processo di memorizzazione nella cache avviene automaticamente. WP Fastest Cache vanta funzionalità come:

  • Un ottimo pannello di amministrazione (e facile da usare)
  • Minificazione HTML e CSS
  • Compressione GZIP
  • Caching delle pagine
  • Memorizzazione nella cache del browser
  • Possibilità di combinare CSS / JS
  • Puoi disabilitare le emoji inline CSS e wp-emoji-release.min.js
  • Supporto per più lingue
  • Supporto CDN
  • Supporto SSL
  • Timeout della cache
  • Cache di precaricamento
  • E altro ancora

WP Fastest Cache è una soluzione di memorizzazione nella cache semplice ma potente per principianti e sviluppatori. Inoltre, esiste una versione premium fornita con più funzioni di quante tu abbia mai bisogno.

7. Ottimizzazione automatica

ottimizza automaticamente la memorizzazione nella cache di wordpress e il plug-in per le prestazioni

Ultimo ma sicuramente non meno importante, abbiamo il plugin WordPress Autoptimize. Il plug-in è perfetto se stai cercando una soluzione leggera per aumentare significativamente la velocità del tuo sito web. Non ha le campane e i fischi degli altri plugin in questo elenco, il che lo rende leggero e facile da usare.

Invece di concentrarsi su aree come il browser e la cache della pagina, il plug-in ottimizza i tuoi script. Precisamente, Autooptimize può aggregare, minimizzare e memorizzare nella cache gli script, spostare gli script nel piè di pagina o nel titolo della pagina e comprimere HTML.

Il plug-in include opzioni extra per rimuovere la cruft emoji core di WordPress, ottimizzare immagini e Google Fonts e asincronizzare JavaScript non aggregato tra le altre cose. Lo sviluppatore consiglia di utilizzare uno qualsiasi degli altri plugin di memorizzazione nella cache di WordPress in questo elenco per la memorizzazione nella cache delle pagine.


I plugin di memorizzazione nella cache di WordPress ti aiutano a migliorare le prestazioni e la velocità del tuo sito Web WordPress senza sudare. Questo lo sai già. Senza plugin di cache, dovresti fare tutto manualmente, il che probabilmente ti frangerebbe il cervello.

Speriamo che il nostro post ti indichi nella giusta direzione per quanto riguarda la scelta del plug-in di cache di WordPress giusto. Ci siamo persi il tuo plug-in di cache di WordPress preferito? Fateci sapere nei commenti!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map