5 plugin di WordPress che possono favorire il coinvolgimento dei lettori sul tuo blog WordPress

Credo che l’impegno sia enormemente sottovalutato nella blogosfera.


In parole povere, la qualità del tuo pubblico è molto più importante della quantità. E per qualità intendo essenzialmente quanto sono coinvolti con il tuo “marchio”.

Ponetevi questa domanda: ai vostri lettori interessa davvero il vostro blog o lo considerano una risorsa da buttare? La tua risposta può fare la differenza per le tue possibilità di raggiungere i tuoi obiettivi (che presumo sia in definitiva fare soldi).

Con questo in mente, ho pensato di cogliere l’occasione per menzionare i miei plugin WordPress preferiti che possono aiutarti a interagire meglio con i tuoi lettori. Sebbene la qualità dei tuoi contenuti e la personalità che intreccia nel tuo blog giocheranno un ruolo importante nel dettare il livello in cui le persone interagiscono con te, i seguenti plugin possono darti una grande mano pure.

Disclaimer: WPExplorer è un affiliato per uno o più prodotti elencati di seguito. Se si fa clic su un collegamento e si completa un acquisto, è possibile effettuare una commissione.

1. Iscriviti ai commenti ricaricati

Ho una semplice regola empirica con il mio blog quando si tratta di commenti: se qualcuno ha avuto il tempo di condividere le proprie opinioni, dovrei prendere il tempo di rispondere in natura. In quanto tale, rispondo alla stragrande maggioranza dei commenti sul mio sito.

Ma a meno che i lettori del tuo blog non aggiungano segnalibri ai loro commenti e tornino periodicamente per vedere se hai risposto, non potranno mai leggere ciò che hai detto in risposta. E ammettiamolo: l’impegno è una strada a doppio senso.

Con questo in mente, consiglio vivamente di installare Iscriviti ai commenti ricaricati. Questo plugin fa esattamente come ti aspetteresti – avvisa le persone (via e-mail) quando il loro commento è stato risposto. Include anche una dashboard completa in cui è possibile gestire gli abbonati e tutte le opzioni.

Iscriviti ai commenti ricaricati

2. Commenti di Facebook

Mentre ci sono un certo numero di plugin di commenti di terze parti disponibili per WordPress, la mia scelta (soprattutto quando si tratta di coinvolgimento degli utenti) è Facebook Comments.

Perché? Perché rende i commenti estremamente social e quindi aumenta l’impegno. È probabile che la stragrande maggioranza dei tuoi potenziali commentatori disponga già di un account Facebook e che pertanto i commenti sul tuo sito siano (a) molto facili e (b) molto familiari.

Plugin Commenti Facebook

Inoltre, i commenti fatti sul tuo blog verranno visualizzati su Facebook e i tuoi contenuti saranno probabilmente esposti a un pubblico molto più vasto. Questo tipo di integrazione è particolarmente utile su siti già molto social (ad esempio un sito di condivisione di immagini).

Anche se non utilizzo personalmente i commenti di Facebook, potrei farlo in un progetto futuro: è sicuramente un’alternativa praticabile al sistema di commenti di WordPress predefinito ed è destinato ad avere un effetto positivo sul coinvolgimento degli utenti.

3. Migliore ricerca di link interni

Migliore ricerca di link

Quando si tratta di aumentare il coinvolgimento degli utenti, ci credo una delle cose migliori che puoi fare è interconnessione prolifica. Le persone possono essere cieche agli elementi di navigazione e simili (prenditi solo un momento per osservare consapevolmente le tue abitudini di navigazione), ma i collegamenti nei contenuti sono molto più difficili da evitare.

L’interconnessione viene eseguita meglio quando è altamente pertinente: vuoi mettere le persone in una situazione in cui hanno dieci schede aperte sul loro browser e finiscono sul tuo sito per mezz’ora. Ma il motore di ricerca dei link interni predefinito di WordPress, in una parola, è terribile.

È qui che entra in gioco una migliore ricerca di link interni. Questo semplice plug-in regola la ricerca di link interni per individuare il contenuto solo per titolo. Include anche post programmati. Personalmente lo considero il plug-in più sottovalutato su WordPress.org: crea collegamenti interni cosìmolto più facile.

4. Ancora un altro plugin per post correlati

Quando si tratta di aumentare il coinvolgimento degli utenti, avere una sezione di post correlati nella parte inferiore dei post è un gioco da ragazzi. Se a qualcuno piace un post abbastanza per leggerlo fino alla fine e viene poi presentato con post simili, potrebbe anche cogliere l’occasione per leggere.

Ancora un altro plug-in di Post correlati (o YARPP in breve) è a mio modesto parere il miglior plug-in di post correlati disponibile per WordPress. Mentre altri si concentrano sulla formattazione appariscente, YARPP ottiene il fattore chiave – pertinenza – bang.

Non fare errori – un plugin di post correlati è valido solo come il suo algoritmo di corrispondenza. Se non stai presentando ai tuoi lettori post aggiuntivi veramente pertinenti, la probabilità che continuino a leggere è molto ridotta. Quindi assicurati di utilizzare YARPP e configuralo in modo che restituisca solo i risultati più pertinenti.

5. Easy Tweet Incorpora

Nell’interesse della piena divulgazione, dovrei menzionare che ho sviluppato congiuntamente questo plugin. Tuttavia, può davvero fare un’enorme differenza nel coinvolgimento degli utenti, come ho scoperto più volte.

Ecco l’affare: agli utenti di Twitter piace twittare. Ancora più importante, a loro piace twittare interessante cose. Un titolo post non è sempre così interessante. Ma se puoi dare loro una citazione o una perla di saggezza da trasmettere ai loro seguaci, potrebbero essere troppo felici per farlo.

Ecco dove entra in gioco Easy Tweet Embed: ti consente di incorporare tweet precompilati nei tuoi post, proprio come questo: Tweet incorporato

Tweet incorporato

È molto simile al servizio Click to Tweet ma semplifica la creazione di tweet consentendoti di farlo tramite l’editor di testo. Inoltre inserisce automaticamente il permalink. Ho trovato che i tweet dei post aumentano di quasi il 30% in alcuni esempi utilizzando Easy Tweet Embed – è un modo rapido e semplice per aumentare il coinvolgimento.

Le opzioni sono infinite

La varietà di opzioni di cui sopra è indicativa della miriade di modi in cui puoi aumentare il coinvolgimento, quindi non limitarti. Cose diverse funzionano per blog diversi: la chiave è sperimentare e testare.

Se hai le tue idee per aumentare il coinvolgimento degli utenti, condividile con noi di seguito!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map