12+ migliori plug-in anti-spam per WordPress 2020

12 migliori plugin anti-spam per WordPress 2019

La lotta allo spam nei commenti di WordPress è un processo in corso e può essere eseguita con (a) l’aiuto dei plugin o (b) con un po ‘di modifica delle impostazioni della discussione in WordPress. In questo tutorial, ci concentriamo su entrambi i metodi. I 2 fattori da considerare quando si decide il prossimo plug-in anti-spam dovrebbero essere:


  1. Quantità di traffico
  2. Numero di commenti

Se entrambi i numeri si trovano all’estremità inferiore (ad esempio, quando inizi un blog), puoi scegliere la tecnica (b), ovvero modificare le impostazioni di WordPress per prevenire manualmente lo spam. È abbastanza interessante vedere quanto WordPress ha da offrire.

Nella parte (a), vale a dire prevenire lo spam utilizzando i plug-in antispam di WordPress, diamo prima un’occhiata alle importanti funzionalità che un plug-in antispam dovrebbe avere. Quindi ci tuffiamo nella lista dei plugin.

Disclaimer: WPExplorer è un affiliato per uno o più prodotti elencati di seguito. Se si fa clic su un collegamento e si completa un acquisto, è possibile effettuare una commissione.

Funzionalità essenziali di un plug-in Antispam di WordPress

Ci sono molte cose che potresti cercare in un plug-in WordPress antispam, ma ci sono alcune funzionalità chiave che devi assolutamente considerare. Diamo un’occhiata!

Zero azioni lato client

Azioni lato client, oltre a scrivere il commento, dovrebbe essere mantenuto il più basso possibile – idealmente zero. Il tuo plugin non dovrebbe chiedere al tuo vero commentatore di selezionare / deselezionare una casella di controllo o digitare un’immagine captcha incomprensibile. L’immissione di captcha per i commenti ostacola in modo significativo l’esperienza dell’utente e deve essere evitata.

Impatto minimo del database WordPress

Taglialo al bocciolo

Un buon plug-in anti-spam non dovrebbe consentire l’inserimento del commento spam nel database di WordPress. Di conseguenza, il numero di transazioni SQL diminuisce, il che significa un carico del server inferiore, vale a dire prestazioni migliori, anche durante le ore di punta del traffico. Questo rischio qui, tuttavia, è se l’algoritmo antispam va storto, un commento autentico può essere perso per sempre (oops).

Blocca lo spam di registrazione di nuovi utenti

La pagina di registrazione di WordPress consente agli utenti di registrarsi sul tuo sito Web. Il processo di registrazione è piuttosto semplice e può essere facilmente automatizzato dai robot.

Perché dobbiamo fermarlo? Una volta registrato, un utente può pubblicare tutti i commenti che desidera, senza essere filtrato. Questo è il normale Discussione impostazione in una nuova installazione di WordPress. Pertanto, è possibile modificare le impostazioni predefinite o utilizzare un plug-in come WP-SpamShield che blocca lo spam della registrazione di nuovi utenti.

Convalida del trackback

La convalida del trackback consiste in un filtro che confronta l’indirizzo IP del client del trackback in entrata con l’indirizzo IP del server. Se entrambi non corrispondono, si tratta di spam.

statistica

Le statistiche aiutano a tracciare e analizzare i dati. Il plugin dovrebbe fornire statistiche settimanali o mensili dello spam rilevato.

Costo

Come con molti plugin, alcuni sono gratuiti e alcuni sono a pagamento. Alcuni plugin, come Antispam Bee, sono completamente gratuiti. Altre soluzioni, come Akismet e CloudTalk, sono opzioni a pagamento per siti Web commerciali e aziendali.

1. Akismet

akismet plug-in anti-spam

Il plug-in antispam numero uno di WordPress nel repository, sviluppato dal team di Automattic – Akismet offre protezione antispam a livello aziendale sul tuo sito WordPress. Certo, il nostro elenco non sarebbe completo se non menzionassimo Akismet, il plug-in antispam defacto per WordPress. Con oltre 5 milioni di installazioni attive, Akismet è senza dubbio il plugin anti-spam WordPress più popolare in circolazione. È un’ottima soluzione per combattere lo spam, in particolare lo spam nei commenti.

Il plug-in anti-spam di Akismet è preinstallato su ogni sito WordPress creato. Tutto quello che devi fare è attivare il plug-in e connetterti al tuo account Akismet tramite una chiave API, un processo semplice come A, B, C. Una volta connesso, Akismet si inserisce immediatamente, aiutandoti a bloccare lo spam utilizzando algoritmi complessi e regole. Il plugin funziona caricando tutti i commenti in arrivo sul server Akismet. I commenti subiscono quindi centinaia * di algoritmi antispam (* in realtà non conosciamo il numero esatto). I commenti corretti vengono pubblicati, mentre il resto viene inviato alla coda di spam. Puoi persino visualizzare la cronologia dello stato di ogni commento per vedere quali sono stati sottoposti a spam da un moderatore o inserire automaticamente la cartella spam.

Il plug-in è gratuito SOLO per siti Web personali e organizzazioni no profit (visualizzare i termini della licenza). Dovrai pagare almeno $ 5 al mese se desideri utilizzare Akismet su un sito web commerciale. I piani premium sono dotati di funzionalità extra come statistiche avanzate e supporto prioritario, che ne vale la pena.

2. Ape antispam

ape antispam

La prossima migliore scelta dopo Akismet sarebbe Anti-Spam Bee. Questo plug-in gratuito è pieno di fantastiche funzionalità e non richiede la registrazione come Akismet. Anti-Spam Bee è gratuito per uso personale e commerciale, quindi indipendentemente dal tuo sito web puoi essere libero da spam. Antispam Bee è l’unica soluzione di cui hai bisogno per eliminare in modo efficace commenti spam e trackback.

Antispam Bee è semplice da usare. Puoi bloccare rapidamente gli spammer senza richiedere CAPTCHAS e senza inviare dati personali a servizi di terze parti. Il plug-in è anche conforme al GDPR e viene fornito con un sacco di eccellenti funzionalità.

Puoi aspettarti opzioni come la fiducia dei commentatori approvati, la convalida degli indirizzi IP, il blocco degli utenti da determinati paesi, l’eliminazione diretta dei commenti spam, l’impostazione delle notifiche di amministratore, la registrazione degli spammer tramite Fail2Ban, la cancellazione del database di WordPress dallo spam dopo un determinato numero di giorni ( eliminazione dello spam) e l’elenco potrebbe continuare all’infinito. Inoltre, il plug-in offre statistiche mensili sullo spam nella dashboard.

3. Nascondi il mio WP

Nascondi il mio WP

Informazioni e download

Con oltre 27.000 acquirenti soddisfatti, Hide My WP è il plug-in di sicurezza WordPress numero 1 in vendita su CodeCanyon. Ma non lasciarti ingannare dal nome: Hide My WP ti offre una protezione completa dallo spam e altro ancora. È un set premium di strumenti che rendono il tuo sito Web invisibile e invincibile per hacker, rilevatori di temi e spammer (guarda il video sopra).

Hide My WP fa esattamente questo. Nasconde l’intero sito dai ragazzi trash. Protegge qualsiasi URL tu voglia, incluso wp-login, e rinomina l’URL wp-admin per confondere ancora di più i cattivi. Per proteggerti, Hide My WP rileva e attacca gli attacchi SQL Injection sul nascere, tra le altre cose.

Hide My WP ha un’eccellente valutazione degli utenti ed è compatibile con BuddyPress, bbPress e molto altro. È il massimo plug-in di sicurezza e anti-spam per il tuo sito Web WordPress.

4. Cleantalk Spam Protection

cleantalk protezione dallo spam

Cleantalk Spam Protection è un plug-in anti-spam WordPress basato su cloud semplice ma potente adatto a principianti e utenti esperti. Evita il gonfiamento delle funzionalità, offrendoti esattamente ciò di cui hai bisogno per bloccare gli spammer senza impantanare il tuo sito web. Mentre offrono una prova gratuita di 14 giorni, una volta scaduto, dovrai acquistare il servizio Cleantalk per un modesto $ 8 all’anno.

Il plug-in ti aiuta a bloccare registrazioni di spam, commenti, e-mail di contatto, ordini, prenotazioni, abbonamenti, sondaggi, nonché spam nei widget, moduli di ricerca e WooCommerce. I commenti vengono prima caricati sui server cloud di CleanTalks in cui sono sottoposti a più controlli di convalida. Questi controlli includono: commento inviato troppo rapidamente, JavaScript disabilitato, collegamenti HTTP nella lista nera e molti altri. Sono quindi consentiti commenti validi, mentre il resto viene inviato alla coda di spam. Inoltre, Cleantalk controlla e rimuove i commenti e gli utenti di spam esistenti.

Cleantalk Spam Protection è compatibile con i tuoi strumenti preferiti, tra cui Contact Form 7, Ninja Forms, WPForms, MailChimp, commenti Jetpack, BuddyPress, S2Member, Mailpoet e molto altro. È facile da usare poiché non include CAPTCHA, puzzle, domande, enigmi matematici e altri.

5. Titan Antispam e sicurezza

titan antispam e plugin wordpress di sicurezza

Titan Antispam & Security è molto più di un semplice plug-in anti-spam di WordPress; è un’intera suite di funzionalità di sicurezza. Il plug-in offre uno scanner di sicurezza, firewall, controlli di sicurezza, blacklist IP in tempo reale, scanner di malware e la possibilità di riparare file corrotti.

Ma anche con tutte queste funzionalità, Titan Antispam & Security individua un’interfaccia intuitiva e facile da usare che rende un blocco dello spam un gioco da ragazzi. Inizialmente il plugin era un semplice blocco dello spam. Tuttavia, grazie a un recente mega aggiornamento, il plug-in si è trasformato in una soluzione di sicurezza WordPress completa per tutti i tipi di siti Web.

Non ci sono fastidiosi CAPTCHA e, se hai bisogno di più funzionalità, Titan Antispam & Security ti offre una favolosa gamma di componenti aggiuntivi premium. Ha oltre 200k installazioni attive al momento della scrittura, il che significa che sei in buone mani.

6. WP Bruiser

plug-in anti-spam wordpress wp bruiser

Precedentemente noto come addio Captcha, WPBruiser è un fantastico plug-in anti-spam di WordPress. Il plug-in applica misure antispam nelle pagine di iscrizione, nonché nelle pagine di accesso e reimpostazione della password per bloccare lo spam prima che inizi. È abbastanza potente per essere gratuito e grazie a un’interfaccia di amministrazione pulita, puoi regolare facilmente le tue impostazioni.

WPBruiser è un brillante plug-in anti-spam di WordPress che ti aiuta a proteggere i tuoi moduli di contatto, moduli di password persi, moduli di accesso, moduli di registrazione e commenti. Viene inoltre fornito con funzionalità di sicurezza che consentono di bloccare gli indirizzi IP e impedire ai bot di enumerare gli utenti tramite scansioni “/? Author = N”.

Il plug-in ti invia notifiche quando vengono rilevati attacchi di forza bruta. Inoltre, ricevi rapporti dettagliati sullo spam in modo da poter essere sempre aggiornato. Oltre a questo, WPBruiser ti offre molte estensioni come Contact Form 7, WooCommerce, Gravity Forms, Ninja Forms, AffiliateWP, Easy Digital Download e molto altro.

7. Spam Destroyer

plug-in anti-spam wordpress wordpress

Spam Destroyer è stato progettato per essere il più discreto possibile per i tuoi lettori. Questo plug-in leggero blocca lo spam automatico senza rimandare i tuoi commentatori ed è qualcosa che potresti prendere in considerazione per un blog di piccole dimensioni o un sito Web a basso traffico.

La parte migliore di Spam Destroyer è probabilmente la sua assoluta semplicità. Voglio dire, il plugin funziona immediatamente. Basta installare Spam Destroyer e bloccare lo spam automatico senza toccare una singola impostazione. Il plug-in non aggiunge un elemento alla dashboard di amministrazione di WordPress dopo l’attivazione. Funziona dietro le quinte.

8. Scansione Cerber Security, Antispam e malware

plugin cerber security e anti-spam

Un’altra suite di sicurezza WordPress, il plug-in Cerber Security ti offre tutti gli strumenti necessari per eliminare lo spam mentre indurisci il tuo sito WordPress. Giusto; il blocco dello spam è solo una delle funzionalità offerte dal plug-in Cerber Security. Ti consente di eliminare lo spam nei moduli di registrazione, contatto e commenti.

Altre caratteristiche degne di nota includono la prevenzione della forza bruta, il blocco dell’IP, gli URL di accesso personalizzati, la registrazione, il gestore delle sessioni dell’utente, il nascondere wp-admin dai visitatori, il blocco dell’accesso all’API REST WP, il reCAPTCHA invisibile, il controllo dell’integrità, lo scanner di malware, le scansioni di sicurezza pianificate, due- autenticazione dei fattori e così via.

9. WordPress Zero Spam

wordpress zero spam

Mi piace l’approccio no-CAPTCHA che molti sviluppatori di plugin anti-spam stanno seguendo al giorno d’oggi. Salva i tuoi lettori l’agonia di rispondere alle domande, compilare CAPTCHA e risolvere enigmi, che semplifica l’esperienza dell’utente. Allo stesso tempo, ti fa risparmiare il problema di moderare i commenti spam, che fa perdere tempo.

WordPress Zero Spam ha incarnato questo approccio, offrendoti un modo senza stress di cancellare lo spam sul tuo sito web. Tutto quello che devi fare è installare e attivare il plug-in Zero Spam di WordPress, e il gioco è fatto. Il plug-in prende il sopravvento e inizia a bloccare il 99,9% dello spam sul tuo sito Web utilizzando la convalida della chiave JavaScript lato server e client per impedire ai bot di spamming. In sostanza, gli utenti non possono commentare senza JavaScript abilitato.

WordPress Zero Spam si integra perfettamente con i soliti sospetti, tra cui Contact Form 7, Gravity Forms, Ninja Forms, BuddyPress e WPForms, tra gli altri. Cosa c’è di più? Puoi impedire agli indirizzi IP spam di vedere il tuo sito web.

10. Stop agli spammer

fermare gli spammer

Per quanto riguarda i plug-in anti-spam di WordPress, Stop Spammers è un noto assassino di spam. Ridicolmente facile da configurare e utilizzare, Stop Spammers ti offre un grande potere per proteggerti dal demone dello spam. Funziona immediatamente, il che significa che non è necessario toccare nulla per annientare gli spammer.

Stop Spammers Spam Prevention aiuta a prevenire lo spam nei commenti, oltre a limitare i tentativi di accesso. Il plug-in viene fornito con oltre 50 opzioni di configurazione e utilizza oltre 20 diversi controlli per rilevare spam e eventi dannosi. Quando il plug-in contrassegna un commento o un tentativo di accesso, agli utenti è consentito un secondo tentativo tramite una pagina di richiesta negata. Qui agli utenti viene presentata una schermata captcha per impedire che vengano bloccati. Il Captcha può variare da OpenCaptcha, Google reCaptcha o SolveMedia Captcha.

Ora con una nuova interfaccia utente migliorata, puoi facilmente combattere commenti spam, e-mail, registrazioni, spambots e spammer. Se necessario, è possibile eseguire test diagnostici e visualizzare l’attività spam con un clic.

La squadra dietro gli Stop Spammer ha superato se stessa. Godrai di molte funzioni gratuite, anche se puoi lanciarti per il piano premium che ti offre una sicurezza più solida e dinamica per il tuo sito WordPress. Non una parola in più.

11. NoSpamNX

plug-in anti-spam nospamx wordpress

NoSpamNX è il nostro ultimo (ma non meno importante) anti-spam WordPress nella categoria gratuita. L’ho provato per caso e sono rimasto incuriosito dal titolo dal suono fantascientifico. Quindi ho installato NoSpamNX per testare le acque. NoSpamNX aggiunge un elemento in Impostazioni> NoSpamNX dopo l’attivazione.

Quindi troverai una dashboard di amministrazione semplice e pulita con poche opzioni. Abbastanza facile da configurare e utilizzare. Con un solo clic, puoi visualizzare le statistiche, bloccare completamente lo spam o spostarti nella cartella spam e creare liste nere che puoi utilizzare su più siti Web WordPress.

Nessuna lanugine, nessuna caratteristica gonfia, solo un semplice plug-in anti-spam WordPress che si concentra proprio su questo – fermando gli spammer morti sulle loro tracce.

12. Captcha Plus

Captcha Plus

Informazioni e download

Captcha Plus è un semplice plug-in anti-spam premium per tutti i tipi di siti WordPress. È particolarmente utile se desideri bloccare lo spam nei moduli di accesso, registrazione, recupero della password e commenti.

Grazie a nuovi aggiornamenti e integrazioni, è possibile utilizzare Captcha Plus per bloccare lo spam su altri tipi di moduli, non solo sopra menzionati. Il plug-in consente di aggiungere semplici calcoli matematici, captcha invisibile, riconoscimento dei caratteri e captcha di diapositive in varie forme senza perdere il sudore.

13. Interrompere lo spam di commenti WP

Ferma lo spam di commenti WP

Pulisci la sezione dei commenti con il plug-in Stop WP Comment Spam. È un modo rapido, semplice e gratuito per evitare che lo spam si occupi dei tuoi post. Con il plug-in installato, è possibile prevenire automaticamente lo spam e conservare i commenti contrassegnati per la revisione nella scheda “spam” (dove è possibile rivedere e approvare o eliminare manualmente i commenti). Oppure puoi abilitare un’impostazione per eliminare automaticamente tutto lo spam, immediatamente o dopo essere stato trattenuto per un determinato numero di giorni.

Le caratteristiche degne di nota includono filtri antispam automatici, opzione per eliminare o conservare per le recensioni e compatibilità con altri plugin di sicurezza di WordPress. Puoi eseguire l’upgrade a Stop Spam Pro per funzionalità aggiuntive come: riconoscimento dello spam umano e machine learning, protezione dei moduli, prevenzione della registrazione degli utenti WordPress e WooCommerce falsi, statistiche dello spam e altro.

Bonus: Impostazioni discussione WordPress per prevenire lo spam

Le impostazioni per il controllo dei commenti in WordPress sono disponibili sotto Impostazioni> Discussione. Si prega di notare che questo è il metodo manuale per prevenire / combattere lo spam ed è generalmente il più efficace quando si hanno alcuni commenti ogni giorno. Tuttavia, se hai oltre 1000 commenti giornalieri, è più fattibile utilizzare un plug-in antispam.

Discutiamo alcuni modi per utilizzare queste impostazioni di WordPress predefinite per prevenire lo spam. Discuteremo una sezione alla volta.

Impostazioni articolo predefinite

manual-anitspam-01-default articolo settings

Disabilita semplicemente trackback e pingback per salvarti da metà del traffico spam. Consenti solo alle persone di pubblicare commenti su nuovi articoli.

Altre impostazioni dei commenti

altre impostazioni di commento

È quasi sempre necessario che l’autore del commento inserisca il proprio nome / e-mail prima di commentare. WordPress lo abilita per impostazione predefinita. Se si richiede agli utenti di accedere prima di lasciare commenti, ciò ridurrà una quantità significativa di spam Questo passaggio potrebbe essere una disattivazione per alcuni lettori legittimi che vogliono lasciare un commento ma non vogliono accedere. Pertanto è necessario analizzare attentamente prima di abilitare questa funzione.

Dovresti disabilitare i commenti sui post più vecchi di 90 giorni in un blog abbastanza attivo. Tuttavia, se continui ad aggiornare gli articoli, assicurati di modificare la data pubblicata in modo che il limite dei 90 giorni non si sovrapponga. Mantieni i commenti su thread sui valori predefiniti o aumentali se necessario.

Inviami un’e-mail ogni volta

mandami una email ogni volta

Puoi utilizzare questa funzione se non ricevi migliaia di commenti sui tuoi post. Riceverai notifiche e-mail per ogni commento che viene visualizzato e puoi contrassegnarlo immediatamente riducendo una sezione di commenti spam.

Prima che appaia un commento

prima che appaia un commento

Consentire ai lettori che hanno precedentemente lasciato un commento, di lasciare di nuovo un commento senza richiedere alcuna approvazione, ti aiuterà a ridurre i commenti legittimi nella coda di moderazione. Dovrai solo concentrarti sul resto degli utenti, per lo più costituito da spam.

Moderazione dei commenti

moderazione dei commenti

Ti suggerisco di utilizzare un valore di 2. Ciò consente idealmente ai blogger ospiti di lasciare al massimo un link in uscita (esca per link) nei loro commenti. Costruire una lista nera di moderazione dei commenti efficace è un processo che richiede molto tempo, con guadagni altrettanto vantaggiosi. Tuttavia, è possibile sfruttare questa impostazione come un efficace filtro volgarità. Basta aggiungere le parole profane all’elenco e tutti questi commenti verranno aggiunti alla coda di moderazione.

Lista nera dei commenti

lista nera dei commenti

La lista nera dei commenti è una versione più rigorosa della lista nera della moderazione dei commenti, in cui se un commento contiene una parola nella lista nera, viene inviato alla coda dello spam, anziché alla coda di moderazione. Il vantaggio: consente di risparmiare tempo.


Abbiamo discusso molto in questo post e, si spera, ne troverai alcuni utili nei tuoi sforzi per bloccare lo spam. Qual è il tuo modo preferito di combattere lo spam? Conosci un fantastico plug-in antispam che non abbiamo elencato? Facci sapere nella sezione commenti qui sotto!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map