Migliora la gestione del tuo sito Web WordPress diventando un gioco (er)

Migliora la gestione del tuo sito Web WordPress con Slack

WordPress è una piattaforma molto flessibile e facile da usare, quindi non dovrebbe sorprendere che sempre più sviluppatori si stiano rivolgendo ad essa per il lavoro dei clienti. E grazie alla sua facilità d’uso, molti imprenditori fai-da-te adorano anche WordPress.


Il tempo è denaro se fai parte di un’enorme società di design o fa parte di un piccolo team che avvia la tua prima attività online. Ogni volta che puoi ottimizzare un processo che dovresti, e uno strumento di efficienza da considerare è allentato.

Cosa è lento

Slack è un modo per combinare tutte le tue comunità online, organizzazioni, gruppi e account multimediali in modo da poter collaborare con il tuo team da un’unica fonte (anche se puoi usarlo per indirizzare messaggi ad altri membri del tuo team). In questo modo puoi aumentare la produttività senza sacrificare gli strumenti di comunicazione che stai già utilizzando. Per semplificare le tue fonti di dati, aggiungile semplicemente all’account del tuo team Slack tramite le app. Quindi tutti i membri del tuo team possono vedere tutti i diversi post e contenuti multimediali tramite un feed del canale.

Esistono moltissime app disponibili per integrare i tuoi strumenti preferiti con Slack. Dai un’occhiata a Directory app slack. Troverai integrazioni per popolari social media piattaforme come Twitter e Dribbble per inviarti i tweet più recenti a / da una maniglia specifica o per visualizzare i colpi Dribbble per un termine di ricerca specifico. Ci sono anche molte app per analitica strumenti per tenere traccia delle prestazioni di Google Analytics del tuo sito Web o degli avvisi di uptime del tuo sito Uptrend. E tonnellate di più. Inoltre puoi aggiungere anche integrazioni personalizzate (come WordPress).

Slack per WordPress

WordPress e Slack

Slack e WordPress sono come Peanut Butter e Jelly. Entrambi perfettamente fantastici per conto proprio, ma sicuramente vanno benissimo anche insieme. Non ci credi? Persino il Crea WordPress il team utilizza Slack per rendere le proprie comunicazioni più efficienti. Non c’è niente di male a provarlo: i plug-in Slack gratuiti per WordPress rendono l’implementazione semplice e veloce.

Slack semplifica l’impostazione di notifiche personalizzate per eventi specifici di WordPress. Una volta integrato, sarai in grado di vedere esattamente quando il tuo team di autori pubblica un nuovo post sul blog o quando il tuo team di manutenzione e sicurezza esegue un aggiornamento del tema o del plug-in. Questo ti fa risparmiare tempo come manager o proprietario di una piccola impresa (non rivedere più ogni aspetto del tuo sito WordPress) in modo da poterti concentrare sul resto della tua attività.

Con Slack puoi anche designare feed di notifica specifici per diversi membri del team. Ad esempio, potresti anche impostare la tua integrazione in modo che esegua il ping del tuo team di marketing quando viene pubblicato un post a loro noto per iniziare a lavorare sulla promozione sociale. Pertanto, mentre aumenti la tua produttività, puoi semplificare anche le comunicazioni con tutto il tuo team. E le app aggiuntive per la condivisione di file, la live chat, le lavagne e molto altro rendono ancora più facile per il tuo team lavorare insieme senza distrazioni.

Vedi perché potresti voler provare Slack per la tua squadra? Dal momento che non esiste un’app WordPress (non ancora per quanto possiamo vedere) per ora dovrai usare il App Webhooks in arrivo per aggiungere le tue notifiche di WordPress. Ti mostreremo come fare tutto ciò tra poco. Prima che possiamo capire che devi prima avere un account Slack!

Passaggio 1: registrazione per un account Slack gratuito

La registrazione è veloce, facile e inizia da $ 0. L’account gratuito ti dà la possibilità di integrare 10 servizi con il tuo team Slack, rivedere i tuoi ultimi 10k messaggi, aggiungere comodamente Slack ai tuoi dispositivi tramite app (iOS, Android, Mac e desktop Windows) ed effettuare chiamate one-to-one ( sebbene quest’ultimo sia ancora in beta test).

Per la maggior parte dei team il livello gratuito funzionerà perfettamente. Tuttavia, se hai bisogno / desideri di più (come integrazione illimitata del servizio, archivi ricercabili, autenticazione a 2 fattori, ecc.) Gli account utente iniziano a soli $ 6,67 / mese.

Quindi per iniziare vai al Sito Web lento, seleziona un livello di servizio (di nuovo – l’account gratuito avrà probabilmente più senso per i nuovi team) e fai clic sul pulsante per Crea una nuova squadra. Inserisci la tua e-mail, quindi fai clic su Avanti.

Iscrizione lenta

Ora puoi dare un nome alla tua squadra. Tutto quello che vuoi, anche se ha senso scegliere qualcosa in relazione a ciò a cui il tuo team è destinato.

Squadra debole

Dopo aver scelto il nome di una squadra, avrai la possibilità di impostare il tuo indirizzo web Slack. Se il nome del tuo team è già utilizzato da un altro team Slack verranno elencate alcune opzioni suggerite. Scegli una delle opzioni o inserisci un nome diverso per continuare.

Indirizzo Web lento

Il prossimo passo è confermare le tue informazioni e il nome / url della squadra. Controlla che tutto sia a posto, quindi premi il pulsante per finalizzare la tua squadra.

Conferma lenta

Ora puoi invitare il tuo team (o puoi resistere su questo passaggio fino a quando non hai ottenuto tutto come lo desideri).

Inviti lenti

Il tuo team Slack è ora pronto! La prima schermata che vedrai sarà una pagina di benvenuto. Se è il tuo primo pareggio usando Slack, fai clic sul pulsante per avviare il tutorial di 1 minuto che ti mostra dove trovare tutte le opzioni.

Tutorial allentato

Prima di passare al passaggio successivo, ti suggeriamo di creare alcuni canali Slack chiave che utilizzerai per comunicare con il tuo team. I canali sono feed di gruppo all’interno della tua squadra che puoi usare per organizzare i tuoi messaggi Slack.

Con i canali puoi creare pubblico feed a cui l’intero team può accedere (ottimo per aggiornamenti di progetti, appunti di riunioni, social media ecc.) e privato canali per limitare la dispersione di informazioni (come avvisi Zendesk per il tuo team di supporto, rapporti MailChimp o Google Analytics per il tuo team di marketing o aggiornamenti di WordPress per il tuo team web).

Canali lenti

Per integrare WordPress con Slack devi anche installare un’app cruciale: Webhook in arrivo. Questa app è necessaria per estrarre informazioni personalizzate da fonti esterne (come WordPress). Quindi, dalla dashboard di Slack, fai clic sul nome della tua squadra nell’angolo in alto a sinistra, quindi sull’opzione per App e integrazioni.

App di installazione lente

Ora basta cercare “webhook in arrivo” e fare clic sull’app con il logo triangolo rosa e grigio (vedi sotto). Quindi fare clic su Installare pulsante.

Slack In arrivo Webhooks App

Seleziona il canale in cui desideri inviare le notifiche del tuo sito WordPress per fare clic sul pulsante per aggiungere la tua integrazione.

Canale di webhook in arrivo lento

Ciò genererà una serie di opzioni di webhook ma quella che ti servirà in seguito è la URL Webhook, che dovrebbe essere la prima opzione.

URL di Webhooks in arrivo lento

Ora che hai tutto pronto per iniziare, puoi iniziare a utilizzare Slack per gestire meglio il tuo sito WordPress. Il modo più semplice per integrare Slack con WordPress è ovviamente con un plugin.

Passaggio 2: installa il plug-in The Rock Free The Slackbot

Rock The Slackbot Plugin gratuito per WordPress

Per la maggior parte degli utenti il plugin gratuito Rock the Slackbot è un’opzione fantastica. Slackbot è il tuo piccolo aiutante amichevole all’interno di Slack per aiutare te e il tuo team a rimanere in contatto. Con esso puoi automatizzare i messaggi a te e al tuo team ogni volta che succede qualcosa all’interno del tuo sito WordPress.

L’uso di Slack con WordPress è un ottimo modo per rimanere aggiornato su più autori, aggiornamenti sul tuo sito e persino errori SEO 404. Esistono diverse azioni di attivazione delle notifiche integrate in Rock the Slackbot per aiutarti a tenere traccia di ciò che sta succedendo, tra cui:

  • Post pubblicato, non pubblicato, aggiornato, eliminato o eliminato
  • Errore 404
  • Voce di menu eliminata
  • Media aggiunti, modificati o eliminati
  • Utente aggiunto, assegnato un nuovo ruolo o eliminato
  • WordPress, aggiornamento a tema o plug-in disponibile o aggiornamento installato

Inoltre, l’autore del plug-in sta attualmente lavorando all’aggiunta di avvisi per aggiunte di voci di menu, nuovi commenti, nonché installazione o attivazione di nuovi temi e plug-in. Ogni avviso può essere personalizzato per avvisare un canale Slack specifico o per essere inviato come messaggio diretto al tuo account.

Installa semplicemente il plug-in dalla dashboard di WordPress in Plugin> Aggiungi nuovo. Una volta installato e attivato, vai a Strumenti> Rock the Slackbot e fai clic sul link “inizia questa festa”.

Rock the Slackbot Installation

Da qui aggiungi il nome del tuo webhook, incolla l’URL del webhook che hai generato in precedenza con l’app Incoming Webhooks e quindi completa le selezioni per le notifiche degli eventi.

Rock the Slackbot Setup

Una volta terminato, salva il tuo webhook o creane tutti gli altri di cui hai bisogno. Facile?

Passaggio 2 per gli sviluppatori: installare il plug-in WordPress gratuito slack

Plugin WordPress libero e rilassato

Se sei uno sviluppatore che sta cercando qualcosa personalizzabile il plugin Slack gratuito per WordPress è un’ottima opzione. Per impostazione predefinita, ci sono solo alcune notifiche integrate per l’installazione di WordPress: quando un post è pronto per la revisione, quando viene pubblicato un post e quando è presente un nuovo commento. Ma la bellezza di questo plugin non è ciò che è incluso – è ciò che puoi aggiungere con il filtro slack_get_events.

Con il filtro plug-in Slack puoi creare notifiche personalizzate per quasi tutti Azione WordPress. Se vuoi sapere quando un utente reimposta la password, il tema sul tuo sito viene modificato o se un commento viene eliminato, è facile aggiungere un nuovo evento tramite il filtro.

L’autore di questo plugin leggero offre anche estensioni per integrare altri plugin popolari con la tua configurazione di notifica Slack. Per i siti Web di e-commerce, notifiche per EDD e WooCommerce rendere facile tenere traccia dei tuoi ordini o pagamenti. E l’autore ha anche creato estensioni per Modulo di contatto 7 e Forme di gravità per avvisarti di nuovi invii.

L’installazione è come qualsiasi altro plug-in gratuito: vai alla dashboard di WordPress e vai a Plugin> Aggiungi nuovo e cerca “slack”. Dovrebbe apparire come prima opzione. Una volta installato e attivato, fare clic sulla nuova voce di menu per Gioco> Aggiungi nuovo.

Impostazione del plug-in allentato

Da qui puoi creare le tue notifiche dando un nome alla tua integrazione, incollando l’URL del tuo webhook e scegliendo un canale in cui pubblicare le tue notifiche. Se hai aggiunto eventi personalizzati, questi dovrebbero apparire nella sezione “Eventi da notificare” insieme alle tre opzioni predefinite. Assicurati di salvare quando hai finito e sarai pronto a ricevere avvisi personalizzati direttamente sui tuoi canali Slack!

App Slack consigliate per una maggiore efficienza

Directory app slack

Se hai optato per un account Slack gratuito come abbiamo menzionato sopra, sei limitato a 10 integrazioni di servizi per il tuo team. Potrebbe non sembrare una tonnellata, ma è abbastanza per far funzionare in modo efficiente il tuo sito Web WordPress o le piccole imprese. Ecco alcune app della directory che ti consigliamo di prendere in considerazione (oltre a quelle richieste Webhook in arrivo app ovviamente).

Dropbox: Ad un certo punto o probabilmente dovrai condividere una risorsa con il tuo team. Dropbox è un’opzione eccellente per condividere l’accesso ai file con il tuo team e con l’integrazione di Slack puoi facilmente inserire i file direttamente dal tuo Dropbox nei messaggi Slack per il tuo team.

Github: Per gestire i progetti di squadra amiamo Github (lo usiamo qui su WPExplorer per molti progetti, richieste di temi e segnalazioni di bug) e l’integrazione con Slack significa che puoi vedere esattamente quando i tuoi gits si impegnano, estraggono richieste o attività di problemi dal tuo squadra.

HootSuite o cinguettio: Se hai tutti i tuoi account social condensati in Hootsuite o se fai affidamento su un singolo sito social come Twitter, l’integrazione con Slack è un’ottima idea per essere sicuro che nessuno manchi un messaggio. Configura la tua app per indirizzare i messaggi social a un canale Slack specifico in modo che i tuoi guru dei media possano gestire meglio il tuo raggio d’azione.

MailChimp: Se la tua azienda utilizza MailChimp per comunicare con i consumatori, potresti prendere in considerazione l’idea di integrarlo con Slack per vedere quando guadagni (o perdi) un abbonato. In questo modo puoi vedere quando potresti dover apportare alcuni miglioramenti alle tue tecniche di opt-in.

Pingdom: Tieni traccia dei tempi di attività e dei tempi di inattività del tuo sito web. Con l’app Pingdom per Slack il tuo team sarà il primo a sapere quando verrà attivata una delle tue politiche di Pingdom.

SKYPE: Resta connesso con il tuo team e avvia chat o chiamate dal vivo tramite l’app Skype per Slack. Questo è un modo rapido per convocare una riunione improvvisata o per condividere contemporaneamente importanti notizie con l’intero gruppo.

Statsbot: Tieni traccia delle analisi del tuo sito Web tramite Slack con Statsbot. Questo utile piccolo bot può dirti tutto sulle metriche del tuo sito poiché si integra con Google Analytics.

Wunderlist o Trello: Scegli la tua preferenza per questi due (non è necessario per entrambi), ma avere una lista di cose da fare per la tua squadra è un’ottima scelta. Entrambe le integrazioni delle app invieranno notifiche al tuo canale Slack quando gli elementi da fare vengono aggiunti, aggiornati o completati in modo da poter vedere chi sta facendo ciò che è stato fatto.

Zendesk o HelpScout (se li usi): Se il tuo team fornisce assistenza clienti, potrebbe valere la pena considerare una di queste app per integrare il tuo sistema di ticketing con il tuo account Slack. In questo modo puoi monitorare i nuovi biglietti e l’efficienza della tua squadra nell’aggiornamento e nella risposta a quelli aperti.

Naturalmente le app che scegli dipenderanno dalle esigenze del tuo team. Forse non sei così preoccupato per il tuo uptime come lo è per la consegna dei pacchi (sì – c’è un app di tracciamento per quello). Ci sono app per quasi tutto ciò che ti viene in mente: Hangouts di Google, fatturazione, tracciamento degli obiettivi, domande di lavoro, timer, calendari, uptime, mercati azionari e altro ancora. Quindi dai un’occhiata completa Directory app per vedere quali altri siti o processi hanno senso per il tuo team integrare con Slack.

Andando avanti

Spero che proverai Slack. È un ottimo modo per mantenere il tuo sito Web o attività WordPress organizzati e funzionanti senza intoppi. Inoltre, dato che è gratuito, non c’è davvero un buon motivo per non provarlo. Se hai altre domande su Slack per WordPress, sentiti libero di chiedere nella sezione commenti qui sotto. Oppure, se stai già utilizzando Slack, ci piacerebbe sapere come ti è piaciuto utilizzare questo strumento di razionalizzazione.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map