Guida al costruttore di pagine Drag & Drop di Ultimate Visual Composer per WordPress

Guida definitiva a Visual Composer per WordPress

Visual Composer è diventato uno dei plug-in per la creazione di pagine più venduti per WordPress. Da quando è stato rilasciato a maggio 2011, il plug-in è esploso con oltre 150.000 clienti (e questo non conta le centinaia di migliaia di utenti che hanno ricevuto una copia in bundle con un tema), oltre 200 componenti aggiuntivi ed estensioni e centinaia di recensioni positive in tutto la rete.


Se non possiedi già la tua copia del plug-in, forse l’hai visto in bundle con un tema WordPress premium in passato o forse hai trovato una vecchia guida di Visual Composer da qualche parte sul web. Molte cose sono cambiate da quando Visual Composer è stato rilasciato per la prima volta, quindi volevamo guidarti attraverso tutte le fantastiche funzionalità che compongono questo potente plugin.

Scopri The Visual Composer

Visual Composer Page Builder

Se non hai familiarità, Visual Composer è un plug-in di trascinamento della selezione del generatore di pagine per WordPress. Questo pratico plug-in dandy toglie la parte difficile dalla creazione di post e pagine WordPress dall’aspetto personalizzato. Non sono richieste conoscenze di codifica. Installa semplicemente il plug-in e potrai iniziare a creare post e pagine. È anche compatibile con la maggior parte dei temi gratuiti e molti di quelli premium, inoltre è completamente compatibile con i plug-in popolari come Contact Form 7, Slider Revolution e molti altri (che toccheremo più avanti).

Installazione di Visual Composer

Prima di poter creare le tue pagine, devi scaricare e installare Visual Composer. Esistono due modi per proteggere una copia del plug-in: uno Acquista la tua copia o acquistare a tema premium con il plugin incluso. Il il plugin funziona esattamente allo stesso modo indipendentemente dalla rotta scelta, l’unica differenza in questi due metodi è la modalità di installazione.

Opzione 1: acquista la tua copia da utilizzare sul tuo sito WordPress

Il primo modo per mettere le mani su una copia di Visual Composer è acquistare il plugin per te stesso. Basta andare su CodeCanyon, aggiungere una copia di Visual Composer al carrello (si consiglia di aggiungere il supporto aggiuntivo in modo da avere a disposizione un anno intero di assistenza dall’autore del plug-in) e completare l’acquisto.

Acquista Visual Composer

Quindi vai alla pagina dei download. Fai clic sul pulsante verde Download accanto al plug-in Visual Composer appena acquistato e seleziona Solo il file WordPress installabile.

Scarica The Visual Composer

Ora, accedi alla tua dashboard di WordPress e vai a Plugin> Aggiungi nuovo. Clicca sul Carica plugin pulsante nella parte superiore dello schermo.

Carica il plug-in Visual Composer

Seleziona il file zip di Visual Composer scaricato da CodeCanyon. Quindi fai clic per installare e attivare il plug-in.

Poiché hai acquistato il plug-in, dovrai anche aggiungere il codice di licenza per completare il processo di attivazione. Basta fare clic sul collegamento nella parte superiore dello schermo e quindi sul pulsante blu gigante per attiva la tua copia di Visual Composer.

Fare clic per attivare Visual Composer

Questo aprirà un portale per consentire a WPBakery di verificare il tuo acquisto. Fai clic sul grande verde Approvare pulsante. Non preoccuparti: stai solo autorizzando WPBakery a confermare che il tuo nome utente / email ha acquistato una copia di Visual Composer.

Attiva Via Envato

Segui le istruzioni per completare l’attivazione e tornare alla dashboard di WordPress. Ora sei pronto per iniziare a costruire!

Opzione 2: Visual Composer è stato associato al tema WordPress

Se hai acquistato un tema con l’installazione di Visual Composer inclusa, l’installazione è diversa e può anche variare in base all’autore. Ti mostreremo come installare il plugin se stai usando un tema WPExplorer come Total (e dovrebbe essere abbastanza simile con la maggior parte degli altri temi premium).

Per prima cosa dovrai scaricare e installare il tuo tema WordPress. Se hai acquistato il tuo tema da Themeforest è lo stesso processo del download di Visual Composer. Accedi al tuo account Themeforest e vai alla pagina dei download. Quindi individuare il tema, fare clic sul pulsante di download e selezionare solo il file WordPress installabile.

Scarica il tema WordPress

Quindi accedi all’installazione di WordPress e fai clic su Aspetto> Temi> Aggiungi nuovo. Quindi fare clic su Carica tema opzione nella parte superiore della pagina. Dovrai aprire il file zip scaricato per individuare il file WordPress installabile. Questo perché il tema Total è abbinato a funzionalità aggiuntive come plugin premium, dati di esempio e file PSD.

Installa il tema Total WordPress

Una volta individuato il file, puoi caricare, installare e attivare il tema. Dopo l’attivazione, Total ti chiederà di farlo installa plugin consigliati – incluso Visual Composer.

Plugin consigliati totali

Basta fare clic sul collegamento per Inizia l’installazione dei plugin. Selezionare Installare dal menu a discesa delle azioni collettive, selezionare tutti i plug-in che si desidera installare, quindi fare clic su Applicare.

Installa plugin consigliati

Questo è tutto ciò che devi fare! Non è necessario attivare Visual Composer tramite Envato. Perché hai acquistato un tema anziché la tua copia del plugin non si dispone di un codice di licenza da verificare e non avrai accesso agli aggiornamenti dei plug-in fino a quando non ti verranno forniti dall’autore del tema.

Attivazione Visual Composer opzionale

Naturalmente, se desideri acquistare la tua copia per ricevere gli aggiornamenti più velocemente, puoi sicuramente farlo, ma non è necessario utilizzare Visual Composer con il tuo tema. Con quello, puoi passare a utilizzare effettivamente il plug-in.

Introduzione a Visual Composer Page Builder

Ora che hai installato Visual Composer è il momento di iniziare con le impostazioni del plug-in. Nella dashboard di WordPress ora dovresti vedere un’opzione di Visual Composer. Fare clic su di esso per aprire la pagina delle impostazioni.

Impostazioni generali di Visual Composer

Il impostazioni generali La scheda contiene opzioni semplici per abilitare / disabilitare gli elementi reattivi dallo stacking su piccoli schermi (in modo da poter avere una riga standard a tre colonne diventare tre righe a colonna singola rispetto a ridurre la riga a tre colonne su dispositivo mobile), selezionando un sottoinsieme di caratteri Google e un pulsante di riposo per riattivare le visite guidate di Visual Composer.

Responsabile ruoli Visual Composer

Se sei un sito web utilizza più ruoli utente, Visual Composer Responsabile ruoli tornerà sicuramente utile. Questa pagina di impostazione consente di limitare l’accesso dell’utente a varie funzionalità di Visual Composer in base al ruolo. In questo modo puoi consentire agli amministratori di accedere a tutte le funzionalità limitando al contempo gli editor alle sole pagine dei blog e i collaboratori.

Ne abbiamo parlato prima durante l’installazione, ma il Licenza del prodotto scheda è dove puoi verificare il tuo codice di licenza se hai acquistato la tua copia del plugin. Se la tua copia di Visual Composer è stata fornita in bundle con un tema, puoi ignorare questa sezione.

Page Builder Elements

Visual Composer Page Builder Elements

Visual Composer viene fornito con 34 elementi standard di Generatore di pagine per molte funzionalità che desideri aggiungere alle tue pagine (lo screenshot sopra mostra tutte, oltre all’elemento Modulo di contatto 7 di cui parleremo in seguito). Molti degli elementi includono opzioni aggiuntive per colori, bordi, riempimento, margini, CSS personalizzati, animazioni e altro. Ecco un breve riassunto di ciò che è incluso:

  • Righe sono la pagina delle tue pagine. Utilizzerai l’elemento riga per creare colonne e per inserire tutti gli altri elementi della pagina.
  • Blocchi di testo sono esattamente come sembrano: blocchi di testo. utilizzando l’editor WYSIWYG di WordPress standard è possibile aggiungere e formattare il testo con questo modulo.
  • Icone include le icone dei caratteri dalle seguenti librerie di icone: FontAwesome, Open Iconic, Typicons, Entypo, Linecons e Mono Social.
  • Separatore e separatore con testo sono modi per creare interruzioni di riga (e / o testo) tra le sezioni create nelle pagine.
  • Finestre di messaggio sono ottimi per aggiungere note, avvisi o altri massaggi in scatola.
  • Facebook, Tweet, Google+ e Pinterest sono tutti semplici pulsanti di condivisione social che puoi aggiungere agli utenti per condividere la pagina che stai creando.
  • FAQs sono interruttori che possono essere utilizzati per aggiungere contenuti nascosti che gli utenti possono rivelare mentre leggono la tua pagina.
  • Il Immagine singola è proprio questo: un’immagine semplice con opzioni aggiunte per dimensionamento, animazione, collegamento e altro.
  • Schede, tour e fisarmoniche sono simili alle FAQ in quanto contengono contenuti nascosti o comprimibili ma con la prima sezione aperta.
  • UN Contenitore impaginabile è un dispositivo di scorrimento del contenuto di base (ma è possibile inserire qualsiasi elemento del generatore di pagine in ogni “pagina” di contenitore).
  • Intestazioni personalizzate semplifica l’aggiunta di intestazioni personali alle sezioni utilizzando caratteri personalizzati, dimensioni, colori e altro ancora.
  • pulsanti consentono di aggiungere collegamenti ad altre pagine o siti Web esterni.
  • UN Chiamare all’azione è una casella di richiamo con un pulsante aggiunto che attira l’attenzione degli utenti e ti consente di aggiungere un po ‘di contenuto convincente.
  • Il Barra laterale con widget ti consente di inserire la tua barra laterale personalizzata in qualsiasi punto della pagina.
  • Il Lettore video semplifica l’inserimento di diversi formati video supportati da WordPress.
  • Google Maps è un’altra opzione semplice: basta incollare il codice di Google Map per inserire una mappa nella tua pagina.
  • Indicatori di stato, grafici a torta, grafici rotondi e grafici a linee sono tutti modi per rappresentare graficamente o visualizzare dati o competenze.
  • Spazio vuoto semplifica l’aggiunta di un’interruzione verticale tra gli elementi.
  • Griglie Post, Media, Post Masonry e Media Masonry sono tutte le griglie personalizzate che puoi aggiungere alle pagine (con l’opzione di mescolare e abbinare i post o i tipi di media).

Elementi del widget Visual Composer

Il plugin include anche 8 elementi del widget che può essere utilizzato per creare la tua barra laterale se scegli di farlo. Questi diventano utili quando si creano pagine di destinazione personalizzate in cui la barra laterale potrebbe non trovarsi in una posizione di pagina tipica o se l’intero sito Web è una grande rete di pagine di destinazione senza due che utilizzano la stessa barra laterale.

Estensioni Visual Composer

Gli elementi di base di Visual Compose sono ottimi per iniziare, ma alla fine ne vorrai o ne avrai bisogno di altri per creare layout di pagina personalizzati. Questo è possibile tramite le estensioni. Esistono alcune origini diverse per le estensioni di Visual Composer.

Total Builder Elements per Visual Composer

Il primo modo di farlo estendi Visual Composer tramite il tuo tema. Un ottimo esempio è il nostro tema di WordPress totale che include 39 elementi di generatore di pagine aggiunti. Questi sono inclusi esclusivamente con Total per funzionare con le sue funzionalità, quindi devi avere il tema installato e attivo per usarli. Il totale include estensioni per tipi di post personalizzati (testimonianze, personale, portfolio), gallerie personalizzate, semplici cursori, social e molto altro. Ciò semplifica l’aggiunta del contenuto desiderato nel punto desiderato.

Componenti aggiuntivi di Visual Composer di terze parti

Se il tuo tema non include estensioni che puoi installare estensioni Visual Composer di terze parti. Questi possono variare da gratis a $ 55 e sono disponibili da una varietà di autori su CodeCanyon e sul web. Se stai cercando di aggiungere alcune funzionalità extra come le tabelle dei prezzi e i social, il plug-in Symple Shortcodes è la strada da percorrere (dopo tutto l’abbiamo creato qui su WPExplorer). Se vuoi aggiungere una barca carica più opzioni, un plug-in premium come quello di Ultimate Add-on potrebbe fare al caso tuo. Ci sono letteralmente centinaia di opzioni – puoi vedere a elenco completo di componenti aggiuntivi compatibili su WPBakery.

Tuttavia, decidi di estendere Visual Composer che ti consigliamo non utilizzare tutte le estensioni di temi e plug-in contemporaneamente. Più non è sempre meglio, soprattutto in questo caso. Questo non solo creerà molte sovrapposizioni e opzioni duplicate, ma rallenterà in modo significativo il tuo sito (una tonnellata di codice va in ogni elemento del generatore di pagine). Quindi scegli l’estensione che funziona meglio per te e mantienila.

Modifica di backend e frontend

Con Visual Composer non sei limitato a come costruire e modificare le tue pagine. Con questo potente plugin hai la possibilità di apportare modifiche dal backend modulare o dal frontend visivo.

Editor di Visual Composer Backend

Editor di Visual Composer Backend

Se si sceglie di utilizzare il editor di backend ogni elemento viene visualizzato come elemento modulare che è possibile inserire, trascinare e rilasciare in posizione. Questo metodo è ottimo se vuoi layout rapido di un wireframe di come vuoi che appaia la tua pagina e può anche essere più veloce del frontend se hai un server o una connessione Internet più lenti.

L’editor back-end è abbastanza facile da usare. Basta fare clic sul pulsante blu per il Editor di backend per abilitare Visual Composer per la pagina o il post che stai modificando.

Abilita l'Editor back-end

Quindi fare clic sul pulsante turchese per +Aggiungi elementi.

Aggiungi elementi tramite l'editor back-end

Da qui puoi iniziare a inserire tutti gli elementi della pagina che desideri!

Editor frontend Visual Composer

Editor frontend Visual Composer

Il editor di frontend offre una visione molto migliore di come apparirà la tua pagina finale dal momento che si tratta essenzialmente di un editor visivo in tempo reale. Ti consente di inserire tutti gli stessi elementi del generatore di pagine dell’editor back-end con l’ulteriore vantaggio di essere in grado di vederli effettivamente anziché un modulo. Puoi vedere quanto è grande un’immagine di 300 px o se appare davvero un pulsante viola con un valore esadecimale # 6e2f93.

Per abilitare la modifica del frontend, fare clic su uno dei due Editor frontend opzioni per la tua pagina o post.

Abilita l'Editor frontend

Ciò aggiornerà lo schermo e ti porterà a un’anteprima front-end live del tuo post o della tua pagina con tutte le stesse opzioni di creazione della pagina dell’editor back-end.

Aggiungi elementi tramite l'editor front-end

Basta fare clic per iniziare ad aggiungere elementi. La differenza principale qui è che ora puoi vedere gli elementi mentre li inserisci e puoi usare opzioni di anteprima nella barra in alto per avere un’idea di come apparirà la tua pagina su desktop, laptop, tablet e telefoni.

Aggiunta e modifica di elementi della pagina

Sia che utilizzi l’editor back-end o front-end, avrai le stesse opzioni per personalizzare i vari elementi del generatore di pagine. Mentre le opzioni variano tra gli elementi, ci sono alcune caratteristiche chiave di cui tenere conto dopo aver inserito l’elemento.

Visual Composer: modifica riga

Opzioni di riga di Visual Composer

Qualunque cosa tu voglia aggiungere alla tua pagina devi prima inserire una riga. Una volta inserito puoi passare con il mouse sull’elemento frontend per rivelare il blu opzioni di riga (nel backend questi sono sempre visibili nella parte superiore di ogni riga).

  • Il primo Icona riga è dove è possibile fare clic per trascinare e rilasciare la riga in una nuova posizione sulla pagina.
  • Il Matita icona apre le opzioni per le impostazioni della riga. Questi possono variare in base al tema. Con il tema Totale visualizzerai le opzioni per ID di scorrimento locale, tratto di riga (per righe a larghezza intera), riga a tutta altezza, altezza minima, visibilità su dispositivo mobile, contenuto centrato, colonne di uguale altezza, animazione, tipografia, larghezza massima, spaziatura delle colonne , video di sfondo o parallasse e opzioni di progettazione (margine, bordo, riempimento, colore / immagine di sfondo).
  • colonne devono definire il numero di colonne nella riga. Ci sono opzioni predefinite per un massimo di 6 colonne, ma puoi anche definire il tuo layout di colonna personalizzato se lo desideri.
  • Più aggiunge una nuova riga sotto quella che stai modificando.
  • Il Duplicare icona clonerà la riga corrente e tutti i suoi contenuti (ovvero tutti gli elementi che hai inserito nella riga). Questo è fantastico se si desidera riutilizzare più volte un layout di riga nella stessa pagina.
  • Spazzatura è semplicemente eliminare un’intera riga e il suo contenuto.
Visual Composer: Modifica colonna

Opzioni colonna Visual Composer

Quando passi con il mouse su una riga nell’editor frontend, visualizzerai anche il giallo opzioni di colonna (nel backend troverai le stesse opzioni e icone visualizzate sopra ogni colonna).

  • Il primo icona colonna è uguale alle righe: fai clic su di esso per trascinare e riordinare e riorganizzare le colonne all’interno della loro riga.
  • Il Matita sono le impostazioni generali della colonna. Analogamente alle righe, le opzioni di colonna possono variare in base al tema in uso. Con Total sono disponibili le seguenti opzioni: visibilità su dispositivo mobile, animazione, tipografia, altezza minima, opzioni di progettazione (margine, bordo, riempimento, sfondo) e impostazioni di reattività (offset personalizzato, larghezza o opzioni nascoste in base al dispositivo).
  • Per le colonne il Più icona aggiungerà un elemento nella parte superiore della colonna, sopra ogni altro elemento già inserito.
  • Ancora una volta, il Spazzatura icona è di eliminare l’intera colonna più il suo contenuto. Dopo aver eliminato una colonna, le colonne rimanenti mantengono le loro dimensioni (se si elimina 1 di 3 colonne, le restanti 2 colonne rimarranno comunque colonne di dimensioni 1/3), quindi ricordare di modificare le larghezze delle colonne dopo l’eliminazione.
Visual Composer: Modifica elemento di pagina

Opzioni dell’elemento della pagina Visual Composer

Nella riga o nelle colonne utilizzerai l’icona più per inserire un elemento di pagina. Nello screenshot sopra abbiamo aggiunto a Casella dei messaggi. Quando si inserisce un elemento, le impostazioni si apriranno automaticamente. Per modificare un elemento che hai già aggiunto, passa con il mouse sull’elemento nell’editor anteriore o posteriore per visualizzare le seguenti opzioni:

  • Il Matita L’icona aprirà le impostazioni (che sono descritte di seguito).
  • Il Duplicare icona clonerà l’elemento della pagina esattamente come lo hai (impostazioni e tutto).
  • Infine il Spazzatura eliminerà solo l’elemento del generatore di pagine. dalla riga o colonna in cui è stato inserito, lasciando intatti tutti gli altri elementi.
Visual Composer: elemento della pagina generale

Opzioni generali dell’elemento di pagina

Quando si inserisce un nuovo elemento o si fa clic sull’icona a forma di matita per un elemento, si aprirà l’elemento del generatore di pagine impostazioni. Questi sono (per la maggior parte) suddivisi in più schede per rendere più semplice la visualizzazione di tutte le opzioni di personalizzazione disponibili. Oltre alla scheda delle impostazioni, c’è un Ingranaggio icona nell’angolo in alto a destra che è possibile utilizzare per salvare le impostazioni selezionate come a preset da riutilizzare in seguito o come predefinito da utilizzare automaticamente ogni volta che si inserisce questo elemento specifico.

Il Scheda Generale include opzioni generali per l’elemento della tua pagina. Questi varieranno in base all’elemento inserito (ma in ogni caso la modifica è semplice come utilizzare un menu a discesa, un selettore di colori, un segno di spunta o una casella di testo). Ad esempio il Casella dei messaggi nello screenshot sopra include opzioni per stile, forma, colore, icona, testo e animazione. Ma se inserisci a Pulsante invece troverai le opzioni per testo, URL, stile, forma, colore, dimensioni, allineamento, icona e animazione.

Visual Composer: Page Element Design

Opzioni di progettazione degli elementi di pagina

Il Scheda Opzioni di progettazione è la seconda scheda standard che vedrai in quasi ogni elemento del generatore di pagine. Da qui puoi aggiungere uno sfondo personalizzato (colore o immagine), bordo, riempimento e margine al tuo elemento. Le opzioni per semplificare i controlli riducono le opzioni della casella CSS in modo da poter inserire un valore universale per ciascuna opzione (margine, bordo e riempimento). Una nota da ricordare: quando si applica uno sfondo è contenuto all’interno del bordo. Così aumentando l’imbottitura aumenterà lo sfondo visibile aggiunto al tuo elemento, ma se lo fai aumenta il tuo margine aumenterai lo spazio vuoto attorno all’elemento della tua pagina (rivelando la riga / pagina dietro di essa)

Naturalmente, a seconda del modulo inserito, l’elemento della pagina potrebbe avere molte più schede. Ad esempio Visual Composer Post Grid ha aggiunto le schede delle opzioni per Impostazioni dati e Progettazione elemento. E se stai utilizzando elementi di pagina personalizzati tramite un’estensione come la Griglia personale totale ci possono essere ancora più opzioni integrate (come opzioni di query, ritaglio di immagine personalizzato, meta, social link, estratti, ecc.) a seconda di ciò che l’autore dell’estensione ha incluso.

Nota: Puoi consultare un elenco completo di elementi nel nostro Guida ai moduli di Total Builder. Tuttavia, il modo migliore per imparare cosa fa ogni modulo è giocare con Visual Composer. Crea una pagina di prova ed esercitati a inserire e modificare elementi. Capirai velocemente e creerai pagine come un professionista!

Plugin compatibili più diffusi

Oltre alle estensioni di Visual Composer, molti plugin popolari sono compatibili con Visual Composer e aggiungono automaticamente il proprio elemento di costruzione della pagina. Ecco alcuni dei molti plugin che sarai felice di sentire che funzioneranno perfettamente con il plug-in Visual Composer per una pagina ancora migliore.

Elementi WooCommerce per Visual Composer

WooCommerce: Se vuoi costruire un negozio con WordPress, WooCommerce è la strada da percorrere. Questo plug-in non è solo gratuito e pieno di fantastiche funzionalità, ma è pienamente compatibile con Visual Composer. Una volta installato e attivato, WooCommerce non solo aggiungerà le proprie impostazioni e opzioni, ma aggiungerà anche 17 nuovi elementi del generatore di pagine per giocare con te.

Revolution Slider WordPress Plugin

Slider Revolution: I cursori sono un ottimo modo per aggiungere una sezione di raccolta di contenuti e attenzione a qualsiasi pagina e Slider Revolution è un plugin perfetto per fare proprio questo. Con questo plugin puoi trascinare e rilasciare elementi come testo, pulsanti, immagini e persino video con animazioni ed effetti aggiunti per creare slider impressionanti. Guardalo in azione su molte delle nostre demo totali!

Plugin WordPress LayerSlider

LayerSlider: Un’altra ottima opzione per i dispositivi di scorrimento è il plug-in LayerSlider. È fantastico come Slider Revolution ma con un’interfaccia e opzioni leggermente diverse. Include anche un generatore di transizione personalizzato in modo da poter creare animazioni uniche nel loro genere. È anche uno dei due cursori premium in bundle con il nostro tema Total WordPress, quindi sai che è abbastanza bello.

Modulo di contatto 7 Plugin gratuito per WordPress

Modulo di contatto 7: I moduli di contatto sono una parte importante di qualsiasi sito Web, sia che tu sia un blogger con un modulo per richieste di lavoro o un dentista con un modulo di appuntamenti. Contact Form 7 è completamente gratuito, flessibile e con Visual Composer l’inserimento dei moduli di contatto è facile con l’elemento del modulo personalizzato.

Plugin di traduzione WordPress WPML

WPML: Se devi creare un sito web multilingue WPML è una delle opzioni principali per tradurre i tuoi post e le tue pagine. Inoltre WPML è completamente compatibile con Visual Composer, quindi è possibile tradurre ogni pagina personalizzata che costruisci.

Plugin WordPress gratuito Polylang

Polylang: Se non vuoi investire in WPML, Polylang è un’ottima opzione gratuita che è completamente compatibile con Visual Composer (è uno dei plug-in gratuiti che consigliamo di rendere multilingue il tuo sito WordPress).

Yoast Plugin SEO

Yoast SEO: Yoast rende facile per qualsiasi utente migliorare la SEO in loco. Ci sono molte importanti funzioni SEO tra cui sitemap, meta descrizioni, breadcrumb e altro ancora. La cosa migliore è che Yoast SEO funziona bene con Visual Composer, quindi puoi preoccuparti di creare pagine migliori invece di cercare SEO.

Templatera Template Manager per Visual Composer

Templatera: Questo plugin non è solo compatibile: è stato creato da WPBakery (gli autori di Visual Composer) per estendere le funzionalità del loro generatore di pagine. Templatera consente di salvare e riutilizzare modelli in modo da creare facilmente pagine ripetute. Una volta installato, il plug-in aggiunge la propria opzione nelle impostazioni di Visual Composer nella dashboard di WordPress, quindi è semplice importare, esportare e riutilizzare i tuoi modelli (che pensavamo fosse una funzionalità talmente fantastica che abbiamo unito questo plug-in anche a Total).

E siamo sicuri che ci sono molti altri plugin compatibili! In caso di dubbi sulla compatibilità di un nuovo plug-in con Visual Composer, contattare l’autore del nuovo plug-in e chiedere.

Opzioni avanzate per Visual Composer

Per gli utenti più esperti ci sono un paio di opzioni extra in Visual Composer che puoi usare per aggiungere codici brevi personalizzati al tuo builder di pagine e per creare griglie multimediali personalizzate.

Visual Composer Shortcode Mapper

Il primo è il Shortcode Mapper. Questa opzione si trova nelle impostazioni di Visual Composer e può essere utilizzata per mappare i propri codici brevi personalizzati su Visual Composer. Questo è fantastico se hai un shortcode che ami (come forse uno per una tabella dei prezzi) che non è incluso con Visual Composer per impostazione predefinita.

La seconda opzione avanzata è inclusa Grid Builder. Con queste funzionalità puoi creare griglie personalizzate (simili ai media e alle griglie dei post) con i tuoi layout personalizzati per i tuoi contenuti. Ad esempio, puoi creare una griglia di post di blog personalizzati con immagini rotonde, inserire il nome dell’autore in un carattere grassetto personalizzato, lunghezza dell’estratto personalizzato, un pulsante Leggi di più e un secondo pulsante che si collega a un prodotto consigliato. Prendi l’idea? Puoi creare qualsiasi layout di griglia che desideri con tonnellate di opzioni per elementi, colori, margini, bordi e altro ancora.

Avvolgendo

Ci sono tonnellate che puoi fare con WordPress e Visual Composer. Se vuoi vedere il generatore di pagine al lavoro, dai un’occhiata a una qualsiasi delle demo del tema Total in cui abbiamo provato a mostrare la varietà di stili e layout che possono essere creati utilizzando Visual Composer.

E se ci perdessimo qualcosa chiedici e basta. Saremo felici di dirti tutto ciò che vuoi sapere sul Visual Composer e su come funziona: lascia un commento qui sotto. Grazie per aver letto!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me