Come rendere il tuo sito WordPress conforme alla normativa sui cookie dell’UE

Come rendere il tuo sito WordPress conforme alla normativa sui cookie dell'UE

Utilizzando i cookie puoi migliorare in modo significativo l’esperienza utente sul tuo sito. Tuttavia, l’installazione di cookie di tracciamento senza espresso consenso dell’utente costituisce una violazione del Direttiva ePrivacy 2002/58 / CE (EU Cookie Law) e può comportare una serie di problemi per i siti europei. Ecco perché assicurarti di rendere il tuo sito WordPress conforme alla normativa sui cookie dell’UE è così importante.


In questo articolo, approfondiremo i cookie, la normativa sui cookie dell’UE e cosa significa tutto per il tuo sito Web. Discuteremo anche di come le semplici integrazioni di WordPress possono aiutare a eliminare la seccatura e le congetture dalla conformità. Immergiamoci!

Cosa sono i cookie?

Innanzitutto esaminiamo cosa sono esattamente i cookie. Quando si tratta di siti Web, i “cookie” non sono la tradizionale bontà appiccicosa a cui siete abituati, ma sono file di informazioni memorizzati nel browser che contengono dati specifici per un visitatore del sito Web. Contengono informazioni pertinenti alla tua esperienza di utilizzo di un sito Web. Ad esempio, i cookie potrebbero conservare la cronologia delle ricerche di un utente, ricordare i dettagli di accesso o formulare raccomandazioni sui prodotti in base agli acquisti precedenti.

Come vengono utilizzati i cookie in WordPress?

Con Cookie di WordPress vengono utilizzati principalmente per accedere a un sito Web. Attualmente WordPress memorizza un cookie al momento dell’accesso per verificare / archiviare la tua autenticazione (per il pannello backend / admin), altri cookie per indicare che il tuo account utente specifico è connesso e alcuni altri cookie per personalizzare il modo in cui il pannello di amministrazione (o anche il principale sito web) ti appare. I cookie vengono memorizzati anche quando gli utenti lasciano un commento.

A seconda dei plug-in installati o dei servizi di terze parti utilizzati, potrebbero esserci più cookie sparsi nel tuo sito Web. Ad esempio, se hai aggiunto un plug-in di notifiche push o se stai utilizzando Google Adsense che contiene almeno un paio di cookie sul tuo sito web di cui dovresti essere a conoscenza.

Come questo ti riguarda

Sulla base delle informazioni sopra riportate, è abbastanza sicuro supporre che tutti gli utenti di WordPress utilizzino anche i cookie. La parte importante qui è rivelare ai tuoi lettori che li stai usando. Attualmente negli Stati Uniti, è sufficiente informare i visitatori del tuo utilizzo dei cookie e del loro scopo nella tua politica sulla privacy (anche se ci sono leggi a livello statale che potrebbero richiedere informazioni più dettagliate). Ma per i siti con sede in Europa (e siti web destinati al mercato europeo) le regole sono un po ‘più rigorose.

Cos’è la normativa sui cookie dell’UE?

Poiché i cookie possono acquisire informazioni di utenti privati ​​(ad esempio se vengono utilizzati per il monitoraggio), la legge sui cookie dell’UE è stata formulata per garantire che questi dettagli possano essere acquisiti solo con il consenso di un utente. Sebbene esistano determinati tipi di cookie esente dalla legge, nella maggior parte dei casi dovrai fare quanto segue se li usi sul tuo sito:

  • Fai sapere ai tuoi utenti che i cookie sono in uso
  • Dì ai tuoi utenti a cosa servono i cookie
  • Offri agli utenti la possibilità di attivare o disattivare il tracciamento dei cookie

E dovrai farlo prima che i visitatori inizino a utilizzare il tuo sito web. La mancata osservanza della legge sui cookie dell’UE potrebbe comportare la sanzione, per non parlare della perdita della fiducia dei tuoi utenti (che può essere devastante se usi il tuo sito Web per motivi di lavoro).

Prima di iniziare il panico, dovresti sapere che non è troppo difficile rendere il tuo sito WordPress conforme alla normativa sui cookie dell’UE. In effetti, è abbastanza facile.

Come rendere il tuo sito WordPress conforme alla normativa sui cookie UE

Ci sono tre passaggi che dovrai seguire per rendere il tuo sito WordPress conforme alla normativa UE sui cookie. Cammineremo attraverso ognuno a turno. Lungo la strada, vedremo anche come Plugin Iubenda Cookie Solution può aiutare con il processo.

La conformità dei cookie può essere suddivisa in 3 fasi principali: una politica sulla privacy / sui cookie, un avviso visibile sul sito Web e il consenso dell’utente. Se sei uno sviluppatore puoi probabilmente creare tu stesso un semplice popup di cookie, ma per la maggior parte delle persone un plug-in rende tutto molto più semplice.

Plugin avviso cookie LuckyWP

Un’opzione è semplicemente creare la tua politica sulla privacy, quindi aggiungere un avviso sui cookie al tuo sito con un plug-in gratuito, come il Informativa sui cookie di Lucky WP.

Plugin iubenda Cookie Solution

Un altro è utilizzare un generatore di politiche e un avviso sui cookie come il Iubenda Cookie Solution. Con questo plugin puoi facilmente collegarti alla tua cookie policy da un banner di spicco sul tuo sito. Una volta che l’utente è indirizzato alla politica, può leggere le istruzioni su come gestire le proprie preferenze relative ai cookie e fornire o negare l’autorizzazione per il loro utilizzo. Hai la possibilità di collegarti alla tua cookie policy precedentemente creata o di crearne facilmente una nuova Generatore di politiche sulla privacy e sui cookie di Iubenda. Inoltre, questo plugin blocca automaticamente i cookie prima di ottenere il consenso dell’utente.

Ognuno di questi plugin è un passo nella giusta direzione per rendere il tuo sito WordPress EU Cookie Law conforme.

Passaggio 1: disporre di una politica sui cookie

Plugin Iubenda WordPress

Il documento sulla politica (o “avviso esteso”) dovrebbe dettagliare in modo esauriente l’uso dei cookie da parte del tuo sito. Per essere conforme alla legge, questo documento dovrebbe includere ciascuno dei seguenti punti.

  • Una dichiarazione che informa chiaramente gli utenti che i cookie sono in uso sul tuo sito web
  • Una spiegazione di cosa sono i cookie
  • Una spiegazione di quali tipi di cookie sono in uso (da te e / o da terze parti)
  • Una chiara panoramica di come e perché tu (e / o terze parti) stai usando i cookie
  • E una spiegazione di come gli utenti possono scegliere di non inserire cookie sui propri dispositivi

È necessario creare una politica sui cookie per affrontare questi punti. WordPress è proprio così per renderlo abbastanza semplice. Basta usare il modello di Informativa sulla privacy incorporato in Impostazioni> Privacy. Modifica semplicemente il modello per includere informazioni (e cookie) relative al tuo sito.

In alternativa, puoi utilizzare un servizio come Iubenda per generare la tua polizza. Per questo dovrai prima creare un account, selezionare una panoramica (non preoccuparti, offrono un piano Lite gratuito) e quindi seguire alcuni semplici passaggi per generare la tua politica. Una volta impostato il criterio, riceverai un codice. Assicurati di tenere a portata di mano quel codice, poiché ti servirà per aggiungere la tua politica sulla privacy al tuo sito WordPress.

Passaggio 2: posiziona un banner di consenso sul tuo sito

Con la tua politica sulla privacy pronta, ora dovrai aggiungere un banner di consenso (o una breve notifica) al tuo sito web. Questo dovrebbe essere ben visibile, quindi sono le prime informazioni che un utente vede quando visita il tuo sito. Le informazioni importanti da includere qui sono un avviso che il tuo sito utilizza i cookie, nonché un link alla tua politica.

Barra di notifica dei cookie di LuckyWP

Se hai creato la tua pagina sulla privacy, puoi utilizzare qualsiasi base plugin di avviso sui cookie per aggiungere una semplice dichiarazione (con collegamenti) sulla tua home page. Una buona opzione è la Informativa sui cookie di LuckyWP. Questo plugin include semplici opzioni per aggiungere un cookie, usare la dichiarazione di non responsabilità, pulsanti Accetta / Rifiuta, leggi altro link (per indicare la tua politica sulla privacy), scadenza dell’accettazione e possibilità di includere script aggiunti sulla pagina dopo che un utente ha acconsentito.

Se hai usato Iubenda, dovrai utilizzare il loro plug-in gratuito Cookie Solution per aggiungere la tua politica sui cookie e un banner di consenso al tuo sito. Dopo aver installato e attivato il plug-in, dovrebbe apparire una nuova scheda nella dashboard denominata Iubenda. Dovrai inserire il codice Iubenda dal passaggio 1 per aggiungere la politica sui cookie e il banner al tuo sito.

Link alla tua politica di iubenda

Avrai anche la possibilità di configurare una serie di impostazioni per il tuo banner cookie. Puoi selezionare se vuoi che appaia nell’intestazione o nel piè di pagina e persino bloccare automaticamente determinati script.

Configura le impostazioni del banner dei cookie Iubenda

Una volta effettuata la selezione, fai clic su Salvare le modifiche.

iubenda Cookie Solution

Il tuo banner e la politica a cui si collega ora verranno visualizzati sul tuo sito!

Passaggio 3: consentire agli utenti di fornire il proprio consenso

Come accennato in precedenza, quando rendi il tuo sito WordPress conforme alla normativa UE sui cookie, dovrai offrire agli utenti l’opportunità di accettare o rifiutare l’uso dei cookie. Se un utente non dà il proprio consenso attivamente, dovrai bloccare tutti gli script che installano i cookie. Questo dovrebbe essere attivato se un visitatore rifiuta i cookie o semplicemente non riesce a scegliere l’opzione “Accetto”.

Fortunatamente, la maggior parte dei plug-in di consenso / avviso sui cookie offre questa funzionalità e il plug-in Iubenda Cookie Solution non è diverso. Lo farà rileva e blocca automaticamente gli script associati ai cookie (inclusi script di Google, Facebook, YouTube, ecc.) e consentono di bloccare manualmente risorse aggiuntive come meglio credi.

Conclusione

La privacy degli utenti è uno dei maggiori problemi di sicurezza che abbiamo avuto finora nel 2018. Pertanto, è più importante che mai garantire che la politica sui cookie e le notifiche siano a tenuta stagna. Fortunatamente plugin come LuckyWP Cookie Notice e Iubenda possono rendere questo compito molto più semplice per WordPress.

Hai domande sulla conformità con la normativa sui cookie dell’UE? O come rendere il tuo sito WordPress conforme alla normativa sui cookie dell’UE? Facci sapere nella sezione commenti qui sotto!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map