Come pubblicare post sul blog di WordPress via e-mail

Bloggare può essere molto più divertente quando sai di avere un paio di fantastiche opzioni di WordPress a tua disposizione. Ad esempio, sapevi che puoi comporre, formattare e pubblicare post di blog WordPress direttamente dalla tua casella di posta? Oh sì, puoi ed è roba facile :).


Immagina solo la quantità di lavoro che puoi realizzare in questo modo? Pensa alla flessibilità e all’utilità che questa opzione ti offre. Voglio dire, puoi pubblicare post da qualsiasi luogo utilizzando qualsiasi dispositivo abilitato a Internet indipendentemente dal fatto che tu abbia o meno il App per dispositivi mobili WordPress. Se sei entusiasta, diamo un’occhiata ai tre modi principali che puoi utilizzare per pubblicare post sul blog di WordPress via e-mail:

  1. Posta per e-mail in Jetpack
  2. Post avanzato tramite impostazioni e-mail (per utenti di WordPress da intermedi a avanzati)
  3. Post di WordPress tramite plug-in e-mail

Tratteremo questi metodi uno per uno, dandoti tutti i dettagli necessari per sfruttare appieno l’opzione posta per posta di WordPress. Tutti questi metodi richiedono la creazione di account e-mail e la configurazione di alcune opzioni, quindi dovresti divertirti. Cominciamo con il modulo Posta per email in Jetpack.

Posta per e-mail in Jetpack

JetPack Post via e-mail

jetpack ti consente di potenziare il tuo sito Web WordPress ospitato da te offrendoti un paio di funzioni interessanti tra cui Posta per e-mail. Quindi, come si pubblica tramite e-mail utilizzando Jetpack? Ovviamente, devi prima installare Jetpack sul tuo sito WordPress (Nota: non è possibile utilizzare questa funzione su un’installazione locale di WordPress da JetPack, solo un problema se speravi di provarlo sul tuo localhost). Con Jetpack installato sulla tua piattaforma WordPress, è il momento del prossimo passo: generare un indirizzo email speciale. Invierai tutti i post che desideri pubblicare a questo indirizzo email, quindi è importante tenerlo segreto. Le persone (leggi gli hacker) con accesso a questo indirizzo email possono pubblicare post sul tuo blog, cosa che sicuramente non desideriamo.

JetPack Post via e-mail: attiva la funzione

Come si crea questo indirizzo e-mail speciale in Jetpack? Questa è la parte più semplice. Collega Jetpack al tuo account WordPress.com e quindi attiva il modulo Posta per e-mail nelle impostazioni. Successivamente, vai a Utenti -> Il tuo profilo nel menu di amministrazione e fai clic su Abilita posta per e-mail. Salva le modifiche facendo clic Aggiorna il profilo nella parte inferiore dello schermo.

JetPack Post via e-mail: abilita per utente

Questo semplice processo ti fornisce un indirizzo email speciale che, se hai dimenticato, deve rimanere noto solo a te e / o ai tuoi autori fidati.

JetPack Post via e-mail: indirizzo e-mail personalizzato

Con il tuo indirizzo email speciale a portata di mano, è tempo di comporre, formattare e inviare / pubblicare il tuo primo messaggio email. Non aprire ancora le bottiglie, abbiamo ancora molta strada da fare;).

creazione-a-post-via-mail

Accendi il tuo client di posta preferito (adoro Gmail for business. Grazie Google Apps) e inizia a scrivere il tuo post sul blog. Il titolo del tuo post sul blog appare in campo tematico della tua e-mail e i contenuti del post vanno nel corpo della tua e-mail, proprio come una e-mail tipica. Naturalmente, una volta terminata la composizione e la formattazione del post, lo invieremo a quell’indirizzo email speciale che abbiamo generato in precedenza, quindi copiarlo nella per campo.

Formattazione del tuo post dal tuo client di posta elettronica

Dopo la composizione, puoi formattare i tuoi post prima della pubblicazione, ma solo se il tuo client di posta elettronica supporta la formattazione HTML o RTF. Se il tuo client di posta elettronica non supporta rich text / HTML, dovrai inviare i tuoi post a bozze cartella e formattarli in seguito, che, se me lo chiedi, vanifica l’intero scopo della pubblicazione di post sul blog via e-mail. Per fortuna la maggior parte dei client di posta elettronica basati su web supporta HTML e formattazione RTF, quindi dovresti essere trattato a questo proposito. Ti incoraggerò a creare un account di posta elettronica con un provider di posta elettronica basato sul Web (ad esempio Gmail, Hotmail ecc.) Per occuparti della formattazione.

Tuttavia, dovresti essere consapevole del fatto che la funzione Posta per e-mail eliminerà parte della tua formattazione personalizzata, il che significa che i tuoi post appariranno leggermente diversi da quelli che hai nel tuo client di posta elettronica. La regola generale qui è quella di mantenere la formattazione al minimo o seguire alcune delle lezioni che ho imparato quando ho giocato con questa funzione su un blog di prova.

Lezioni che ho imparato

Dopo aver inviato il mio primo post di prova e aver aspettato fino a dodici (12) minuti (più su questo in un secondo), mi sono reso conto che il sistema Post via e-mail ha rimosso le immagini e gli allegati in linea ma è rimasto grassettocorsivo e tutti i collegamenti. Ho dovuto aspettare circa dodici (12) minuti perché WordPress.com ha dovuto decidere cosa fare del mio allegato, che è stato rifiutato per essere un tipo di file non valido.

Avevo allegato un file di testo .LOG e WordPress.com deve avere difficoltà a cercare di aggirare il problema. Ho deciso di provare diversi tipi di file. Corro un secondo post di prova e allego un documento MS Word e un’immagine .png. Questa volta, ho aggiunto l’immagine dal Web (utilizzando un URL Web) invece di aggiungerla direttamente nell’e-mail.

Il secondo post di prova è apparso nel mio Schermata Messaggi quasi immediatamente. Questa volta l’immagine non è stata rimossa ma gli allegati non sono stati così fortunati. Mi aspettavo che gli allegati venissero mostrati alla fine del post di test ma al loro posto c’erano due “shortcode”, [attach1] e [attach2]. Avevo attivato le mie gallerie, quindi non andarci nemmeno. In seguito ho trovato i miei allegati nel Libreria multimediale. Confrontando i due posti di prova, questo è stato un progresso!

Takeaway principale:

  • Alcuni tipi di file come i file che terminano con .LOG verranno rifiutati automaticamente e ritarderanno il tuo post da circa dieci (10) a quindici (15) minuti
  • Gli allegati vengono inviati direttamente a Libreria multimediale
  • Le immagini verranno visualizzate nei tuoi post solo se le inserisci come URL web. Tutte le immagini che aggiungi direttamente nel corpo della tua e-mail verranno rimosse o ignorate
  • Non conosco il criterio utilizzato dai ragazzi di WordPress.com, ma alcuni dei miei post di test sono stati inviati a bozze cartella mentre altri sono stati pubblicati immediatamente (ho confrontato i due e ho trovato il nostro punto successivo)
  • Vengono pubblicati post ben formattati immediatamente (post con categorie, tag, allegati e immagini URL web validi)

Ora che abbiamo appena scoperto che tutti gli allegati vengono inviati a Libreria multimediale, e tutte le immagini in linea vengono ignorate, cosa succede ad altri extra come la tua firma e-mail? Sarà pubblicato sul tuo blog insieme al post? Beh no. Il sistema Posta per e-mail rimuoverà qualsiasi firma e-mail che utilizza il modello di firma standard di trattino trattino spazio (-). Inoltre, il sistema Post via e-mail eliminerà qualsiasi cosa dopo il


etichetta.

Utilizzo degli shortcode per personalizzare i tuoi post

JetPack Post via e-mail: codici brevi

Avevo un ampio sorriso soddisfacente (più simile a un sorriso) sul mio viso dopo aver testato i codici brevi. Dopo un po ‘e senza sudare, ho imparato che potresti aggiungere categorie, tag, estratti, lumache, sondaggi, ritardare i tuoi post di ore o giorni e attivare e disattivare i commenti tra le altre cose. Ecco un elenco degli shortcode disponibili:

  • [titolo Titolo post desiderato]: imposta il titolo del post nel caso in cui non sia possibile accedere al campo dell’oggetto dal dispositivo mobile
  • [categoria a, b, c] – Aggiunge le categorie a, bec al tuo post. Per esempio. [categoria Ricette, come fare] assegnerà le categorie Ricette e come fare al tuo post
  • [ritardo +1 ora] – Questo shortcode indicherà a WordPress di pubblicare il tuo post dopo una (1) ora. [ritardo +2 giorni] significa che il tuo post sarà pubblicato dopo due giorni
  • [fine] – Tutto ciò che segue questo cattivo ragazzo viene ignorato. Mettilo alla fine del tuo post con una riga vuota sopra di esso. Questo è l’unico shortcode che non puoi utilizzare in nessun altro punto del corpo della tua email. Puoi inserire qualsiasi altro shortcode ovunque nella tua email tranne il campo tematico certo ��
  • [tag a, b, c] – Aggiunge i tag a, bec al tuo post
  • [estratto] Il tuo estratto va qui … [/ estratto] – Questo shortcode aggiunge un estratto al tuo post
  • [slug add-your-slug-here] – Aggiunge una lumaca al tuo post. Una lumaca è un browser e un URL SEO friendly del tuo post
  • [commenti su | off] – Attiva o disattiva i commenti
  • [nogallery] – Disattiva la galleria e visualizza tutte le immagini in linea
  • [[slideshow]] – Trasforma la tua galleria in una presentazione
  • [altro] – Funziona proprio come il più tag
  • [sondaggio] Quiz e risposte [/ sondaggio] – Aggiunge un sondaggio Polldaddy
  • [pagina successiva] – Ti permette di impaginare il tuo post sul blog
  • [pubblicizzare off | Yahoo | twitter | facebook]: consente di impostare le opzioni di pubblicità. Ad esempio, [publicize off] disabilita la funzione publicize per quel particolare post e [publicize twitter] invia notifiche solo al tuo account Twitter
  • [stato pubblicazione | in attesa | bozza | privato] – Cosa pensi che faccia?

Nota: Devi scrivere tutti i codici brevi in ​​minuscolo.

Posta per e-mail in Jetpack: extra

Solo un po ‘di più dovresti sapere. Gli utenti con ruoli di amministratore, autore ed editore possono pubblicare automaticamente post sul blog WordPress semplicemente inviando il post al tuo indirizzo e-mail speciale. Gli utenti con privilegi di Collaboratore non possono pubblicare automaticamente sul blog. Tutte le loro osservazioni saranno Revisione in atto.  Inoltre, ogni utente può creare il proprio indirizzo email segreto. Più è bello, giusto? haha.

Posta avanzata tramite impostazioni e-mail

Vuoi sporcarti le mani? Ti piace guardare sotto il cofano? Cerchi un metodo alternativo per pubblicare i tuoi post sul blog di WordPress via e-mail? Forse il tuo modulo Jetpack Posta per Email è rotto o semplicemente non ti piace Jetpack poiché rallenta il tuo sito web. O forse, la semplicità dell’opzione Jetpack non ti interessa. Questa sezione è esattamente ciò che stavi aspettando.

Questo secondo metodo di pubblicazione di post via e-mail si basa sulla funzionalità di posta elettronica che fa parte del core di WordPress. Secondo WordPress Codex, questa funzionalità integrata è “… obsoleta e verrà rimossa in una versione futura”. Non so quando hanno fatto questo annuncio, ma questo è un altro motivo per cui dovresti abbracciare l’opzione Jetpack o usare i plugin. Ad ogni modo, configuriamo i server di posta e apriamo alcune porte perché avremo bisogno di queste impostazioni quando lavoriamo con i plugin ��

Prima accedi al tuo account di web hosting e crea un nuovo account di posta elettronica. Nella maggior parte degli account di web hosting, troverai questa opzione navigando verso cPanel -> Account e-mail. Creare un account e-mail da solo non ti aiuterà molto, devi aggiungerlo (l’indirizzo e-mail) al tuo sito Web WordPress. Inserito con la tua nuova email, vai a Impostazioni -> Scrittura e scorrere fino a Pubblica via e-mail sezione. È tempo di configurare il tuo server di posta.

wordpress-core-post-via-mail

Inserisci i dettagli come mostrato di seguito:

  • Server email: Inserisci il tuo nome di dominio
  • Porta: 110
  • Nome di login: Inserisci l’indirizzo email che hai creato sopra
  • Parola d’ordine: Inserisci la password corrispondente per l’indirizzo e-mail sopra

Sei con me? C’è ancora un piccolo passo. Devi visitare www.yourdomain.com/installdir/wp-mail.php per analizzare i post ogni volta che pubblichi utilizzando questo account e-mail.

Dove:

  • yourdomain.com – il tuo nome di dominio
  • installdir – il percorso per l’installazione di WordPress. Salta (elimina) questo se WordPress è installato in public_html cartella

Nota: chiamata wp-mail.php manualmente è ingombrante, non è raccomandato e sarà presto deprecato. Ecco un’alternativa. Aggiungi il seguente codice al tuo file Functions.php per controllare la posta elettronica ogni quindici (15) minuti:

funzione retrieve_post_via_mail () {
sciacquone(); // Visualizza la pagina prima che inizi il recupero della posta
if (get_transient ('retrieve_post_via_mail')) {
ritorno; // La posta è stata controllata di recente; non ricontrollare
} else {// La posta non è stata verificata per più di 15 minuti
do_action ('wp-mail.php');
set_transient ('retrieve_post_via_mail', 1, 15 * MINUTE_IN_SECONDS); // ricontrolla tra 15 minuti.
}
}
add_action ('shutdown', 'retrieve_post_via_mail');

Tutti i post che pubblichi con questo metodo verranno inviati direttamente alla cartella bozze. Tuttavia, puoi scegliere di pubblicare automaticamente post senza l’approvazione dell’amministratore nelle impostazioni di WordPress. Dipende tutto da te ;).

Post di WordPress tramite plug-in e-mail

E qui arrivano i plugin! Tutti amiamo i plugin, no? Sai, sono super utili, facili da installare e divertenti da usare soprattutto quando non devi configurare un milione e una di opzioni. I post inviati tramite plug-in e-mail che ho trovato hanno tutti una cosa in comune: cercano di sostituire la funzione Post by Email di WordPress che prima o poi morderà la polvere. La differenza principale è che ciascuno di questi plugin offre più funzionalità per quanto riguarda la pubblicazione di post via e-mail. Pubblicare via e-mail non dovrebbe essere una sfida quando si mette a frutto uno dei seguenti plugin.

Postie Plugin WordPress gratuito

Postie Plugin WordPress gratuito

Secondo Wayne Allen, l’autore del plug-in, Postie ti dà il potere di pubblicare post sul blog via e-mail con funzionalità avanzate aggiunte che non troverai nel post principale di WordPress tramite l’opzione e-mail. Con una valutazione impressionante di 4.3 / 5.0 e oltre 225K di download, è sicuro sostenere che Postie sta prendendo abbastanza slancio. O forse, le persone adorano questo plugin solo perché ti offre la possibilità di aggiungere foto e video via e-mail, eliminare automaticamente le firme e-mail, assegnare categorie e fare molte altre cose interessanti. Postie supporta POP3, IMAP e SSL.

Posta per e-mail Plugin WordPress gratuito

Messaggi via e-mail Plugin gratuito per WordPress

Sviluppato da Kat Hagan, Posta per e-mail ha un punteggio shinning di 4,4 / 5,0 mentre è ancora in fase beta. Il plug-in offre un paio di funzioni interessanti come il supporto per i server POP3 e IMAP, SSL in modo che le tue e-mail siano sicure, sicurezza basata su PIN per scoraggiare lo spoofing delle e-mail, accedere ai ruoli integrati di WordPress, assegnare tag, categorie e tassonomie personalizzate, funzionalità ahortcode, ecc. Basta installare il plug-in, configurare alcune opzioni (proprio come abbiamo fatto nella sezione precedente) e il lavoro è fatto!

Dopo ore di duro lavoro, la mia ricerca ha rivelato solo questi due plugin e un servizio online chiamato Posterous che non è più disponibile. Scontento di molto? Non essere, hai solo bisogno di uno dei plugin e starai bene.

Questa palla è ora nel tuo campo …

Hai mai pubblicato post sul blog di WordPress via e-mail? Quali sono alcune delle lezioni che hai imparato? Sei a conoscenza di altri post via e-mail plugin di WordPress? Per favore, condividi i tuoi pensieri con noi nella sezione commenti qui sotto. Buona pubblicazione!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me