Come incorporare file PDF in WordPress

Come incorporare file PDF in WordPress

Ci possono essere momenti in cui ti piacerebbe incorporare un file PDF nel tuo post o pagina:


  • Un autore di libri potrebbe voler offrire ai lettori una copia gratuita.
  • Per aggiungere cataloghi di prodotti sul tuo sito Web.
  • Per condividere i tuoi progetti in formato PDF con i clienti.
  • Potresti gestire un’agenzia di viaggi e voler visualizzare l’itinerario dei pacchetti turistici.

Ma c’è un problema!

Sebbene WordPress ti permetta di incorporare audio, video e, naturalmente, immagini, non è possibile incorporare file PDF nei tuoi post e nelle tue pagine. Questa funzione non è disponibile finora, forse verrà aggiunta in futuro.

Nel caso in cui si desideri aggiungere un file PDF, è possibile caricare il file utilizzando il Aggiungi media opzione, inseriscilo e il link a quel file verrà aggiunto alla tua pagina. E i tuoi visitatori possono scaricarlo o visualizzare il file nel browser Web lasciando il sito Web.

Ma cosa succede se si desidera incorporare i file PDF nei post e consentire ai visitatori di visualizzarli senza uscire dal sito Web? C’è qualche soluzione per questo? La risposta breve è SÌ.

Quindi, in questo post, mostrerò come è possibile incorporare un file PDF nel tuo post o pagina WordPress. Prima di iniziare, probabilmente vuoi creare un documento PDF ben formattato e pulito usando a Editor PDF. Quindi sarai pronto per aggiungerlo nei tuoi post con o senza l’utilizzo di un plug-in. Iniziamo.

Come incorporare un file PDF con un plug-in

Ci sono molti plugin che puoi usare per aggiungere un file PDF al tuo post di WordPress.

Tuttavia, useremo un plugin chiamato PDF Embedder. È un plug-in gratuito disponibile nella directory dei plug-in di WordPress. La cosa migliore di questo plugin è che usa JavaScript per fare il suo lavoro e non alcuni servizi o iframe di terze parti.

Passaggio 1: installa il plug-in PDF Embedder

Accedi al tuo pannello di WordPress e vai a Plugin> Aggiungi nuovo. Ora cerca PDF Embedder nella casella di ricerca. Una volta trovato il plug-in, basta installarlo e attivarlo. Semplice, no?

Installa il plug-in PDF Embedder

Passaggio 2: installa il plug-in

Sebbene sia possibile iniziare a incorporare i file PDF dopo aver installato questo plug-in, è possibile innanzitutto modificare le impostazioni per migliorare l’aspetto dei file incorporati. Per aprire la pagina delle impostazioni di questo plugin, vai a Impostazioni> PDF Embedder dalla barra laterale sinistra della dashboard di WordPress.

Impostazioni PDF Embedder

La versione gratuita di questo plugin consente di modificare quanto segue:

  • Larghezza e altezza – È possibile modificare la larghezza e l’altezza del visualizzatore PDF. Accetta valori interi (in pixel) o max (Larghezza 100%).
  • Posizione della barra degli strumenti – La barra degli strumenti di questo visualizzatore PDF consente al pubblico di ingrandire o ridurre e passare alla pagina successiva o precedente. Puoi avere la barra degli strumenti in alto, in basso o entrambi.
  • Barra degli strumenti al passaggio del mouse – È possibile selezionare se si desidera che la barra degli strumenti sia visibile solo al passaggio del mouse sul documento o meno.

Ora, queste sono le impostazioni universali. Ma cosa succede se si desidera modificare le impostazioni di un file specifico? Bene, puoi farlo con l’aiuto di shortcode. Ecco un esempio:

[pdf-embedder url = “http://yoursite.com/wp-content/uploads/2019/01/April.pdf” width = “500” barra degli strumenti = “top” toolbarfixed = “on”]

Nell’esempio sopra, la larghezza è impostata su 500 px, la posizione della barra degli strumenti è in alto e la barra degli strumenti verrà fissata. È inoltre possibile impostare la barra degli strumenti su in basso e la barra degli strumenti su off.

Questo plugin ha anche una versione premium che offre funzionalità come pulsante di download, visualizzazione tracce e download, scorrimento continuo della pagina e collegamenti aperti in una nuova finestra.

Passaggio 3: incorpora il file PDF nel tuo post o pagina

Una volta terminate le impostazioni, puoi iniziare a fare il lavoro sporco. Ora, sia che utilizzi l’Editor classico o l’Editor Gutenberg, puoi facilmente usare questo plugin per ottenere il risultato desiderato.

Se si utilizza il Editor classico, l’incorporamento di un file PDF è simile a quello che faresti per un’immagine o un video.

Prima di tutto, crea un nuovo post o aprine uno esistente e fai clic su Aggiungi media pulsante. Ora carica il tuo file PDF, fai clic su Inserisci in post pulsante e un codice breve verrà aggiunto al tuo post.

Incorpora file PDF Editor classico

Ecco fatto: ora puoi visualizzare l’anteprima del tuo post per verificare se funziona correttamente o meno.

Che dire Editor di Gutenberg? Bene, il plugin PDF Embedder viene fornito con un blocco specifico. Quindi crea un nuovo post e fai clic sull’icona Aggiungi blocco. Quindi, cerca PDF Embedder bloccare e selezionarlo.

Incorpora file PDF Editor di Gutenberg

Infine, fai clic sul blocco per selezionare (o caricare) il tuo file PDF e il lavoro è fatto.

Ecco il risultato finale, indipendentemente dall’editor che stai utilizzando:

Finale file PDF incorporato

Plugin visualizzatori PDF popolari

Sebbene il plugin PDF Embedder faccia un buon lavoro, è sempre bene avere delle alternative. Vorrei ora condividere alcuni plug-in visualizzatori PDF gratuiti e premium, in nessun ordine particolare:

Visualizzatore PDF per WordPress

Visualizzatore PDF per WordPress Plugin

Informazioni e download

Con oltre 3900 vendite, il visualizzatore PDF per WordPress è il plug-in di visualizzazione PDF in vendita su CodeCanyon. È un plug-in completamente reattivo e compatibile con più browser. Questo plug-in consente di abilitare o disabilitare opzioni come stampa, download, zoom, navigazione della pagina e condivisione sui social. Puoi anche utilizzare Google Analytics con WordPress per tenere traccia del numero di visitatori che leggono i tuoi PDF.

Embedder di Google Drive

Plug-in Embedder di Google Drive

Google Drive Embedder è un plug-in gratuito che ti consente di accedere a Google Drive dalla dashboard di WordPress e di incorporare PDF, documenti Word o fogli di calcolo nel post o nella pagina. Tuttavia, per utilizzare questo plugin, è necessario installare Accesso a Google Apps anche – lo scopo di questo plugin è di connettere Google Drive al tuo sito WordPress.

Algori PDF Viewer

Algori PDF Viewer Plugin

Cerchi un plug-in di blocco Gutenberg per incorporare file PDF? Puoi provare il plug-in Algori PDF Viewer. Questo plug-in gratuito è compatibile con tutti i browser Web come Google Chrome, Firefox, Safari, Opera e Internet Explorer 11. Ti consente di caricare più file in una singola pagina e supporta la modalità di presentazione.

Real3D FlipBook WordPress Plugin

Real3D FlipBook WordPress Plugin

Informazioni e download

Come suggerisce il nome, Real3D FlipBook è un plugin flipbook 3D reattivo e intuitivo per la visualizzazione di PDF e immagini. È stato sviluppato utilizzando HTML5 e non richiede l’uso di Flash. È possibile personalizzare impostazioni come velocità di vibrazione, suono di vibrazione, livello di zoom e angolo della videocamera. Questo plugin supporta anche la modalità lightbox e fullscreen.

Incorpora qualsiasi documento Plus

Incorpora qualsiasi documento Plus

Informazioni e download

Incorpora Any Document Plus è un plug-in unico nel suo genere che consente di caricare e incorporare facilmente file di documenti (PDF, Word, PPT, Excel, ecc.) Facilmente sui siti Web WordPress. Il plugin aggiunge un pulsante “Aggiungi documento” sopra l’editor visivo. Ciò aprirà il popup EAD Plus da cui è possibile selezionare l’origine del documento. Inoltre è strettamente integrato con i servizi cloud di Google Drive, Dropbox e Box.com. Puoi rimanere all’interno del tuo sito WordPress e caricare file sui servizi cloud e incorporarli direttamente da lì.

Dopo aver caricato o selezionato il documento, che desideri incorporare, avrai anche un’opzione per selezionare quale servizio di documenti desideri scegliere per incorporare il tuo file. Il plugin riconoscerà automaticamente il formato del file e ti suggerirà il visualizzatore. I visualizzatori possono gestire un file di dimensioni massime da 5 a 8 MB. Per file più grandi, gli sviluppatori consigliano di caricarli su Google Drive e di incorporarli da lì.

Come incorporare un file PDF senza plug-in

Bene, se sei uno di quelli che sono sempre alla ricerca di soluzioni senza un plug-in, questa sezione è per te. Possiamo sicuramente incorporare un file PDF nei post e nelle pagine di WordPress senza installare un altro plug-in.

L’idea è semplice: dovrai caricare il tuo file PDF sul tuo account Google Drive e quindi utilizzare il codice iframe per incorporare quel file nel tuo sito. Sebbene questo metodo sia sicuro, l’unico problema è che utilizza iframe.

Passo 1: Vai a Google Drive e accedi al tuo account.

Passo 2: Carica qui il file PDF che desideri incorporare nel tuo post di WordPress. Per farlo, fai clic su Nuovo dalla barra laterale sinistra del tuo account Google Drive, seleziona Upload di file, e carica il file dal tuo computer locale.

Caricamento file di Google Drive

Passaggio 3: Una volta caricato il file sul tuo disco, fai doppio clic su di esso per visualizzare l’anteprima del file. Ora, fai clic sui 3 punti verticali (Altre azioni) presenti nell’angolo in alto a destra e seleziona Apri in una nuova finestra.

Passaggio 4: Nella nuova finestra, fai clic su Altre azioni (i 3 punti verticali nell’angolo in alto a destra) e seleziona Condividi.

Condivisione PDF di Google Drive

Passaggio 5: Si aprirà un pop-up chiamato “Condividi con altri”. Qui, clicca su Ottieni link condivisibili – ciò che fa è assicurarsi che chiunque abbia il collegamento al file PDF possa visualizzarlo. Se non lo fai, il file rimarrà privato e non sarà visibile al pubblico del tuo sito web.

Ottieni link condivisibili

Passaggio 6: Se non desideri che i tuoi visitatori scarichino o stampino il file e disabiliti anche la funzione di copia del testo, fai clic su Avanzate nella stessa finestra pop-up. Seleziona l’opzione che dice: “Disattiva le opzioni per scaricare, stampare e copiare per commentatori e visualizzatori” e fai clic su Fatto.

Disabilita download copia di stampa in PDF di Google Drive

Passaggio 7: Ora è il momento di ottenere il codice di incorporamento che useremo nel nostro post. Per farlo, fai di nuovo clic su Altre azioni, seleziona Incorpora oggetto, e copia il codice iframe.

Google Drive copia il codice di incorporamento

Passaggio 8: Vai sul tuo pannello di WordPress e crea o modifica il post o la pagina in cui desideri incorporare il file PDF. Ora, se stai usando Editor classico, vai alla scheda Testo e incolla il codice:

Scheda Testo dell'editor classico

Per Editor di Gutenberg, devi aggiungere un nuovo blocco, cercare HTML personalizzato e infine aggiungere il codice iframe nel blocco HTML personalizzato:

Blocco HTML personalizzato

Passaggio 9: Tutto qui: ora visualizza in anteprima il tuo post o la tua pagina per controllare il tuo file PDF incorporato.

Nota finale su come incorporare file PDF in WordPress

WordPress ti consente di collegarti ai tuoi file PDF, ma non di incorporarli. Tuttavia, questo tutorial risolve questo problema. Mostra come puoi incorporare i tuoi file PDF nei tuoi post o nelle tue pagine, proprio come le tue immagini e i tuoi video, con o senza l’utilizzo di un plugin.

Hai mai incorporato un file PDF sul tuo sito Web utilizzando uno dei due metodi? Hai in mente un plug-in alternativo e credi che sia migliore di quelli menzionati in questo articolo? Fammi sapere i tuoi pensieri nella sezione commenti.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me