Come eseguire più siti WordPress da una singola dashboard

Gestione dei siti WordPress

Quanti siti WordPress gestisci? La maggior parte dei principianti inizia con uno solo per provare a vendere un prodotto o presentare le loro storie, ma cosa succede se ti imbatti in una nuova brillante idea, che richiede quindi un altro sito WordPress?


O cosa succede se si desidera costruire un business attorno alla progettazione di siti Web per altre piccole imprese? Avrai sicuramente bisogno di un metodo affidabile ed efficiente per gestire tutti questi siti in un unico posto. Bene, allora è assolutamente possibile, giusto? Continua a leggere per imparare come eseguire più siti WordPress da una singola dashboard.

Di quali strumenti hai bisogno?

Grazie a diverse aziende là fuori, non è necessario giocherellare con alcun codice o creare il proprio sistema per la gestione di più siti in una singola dashboard. Alcune aziende offrono soluzioni all-in-one in modo che tu possa semplicemente installare e spostare i tuoi siti su una dashboard. Oggi parlerò di una soluzione alternativa: CMS Commander.

CMS Commander è uno dei leader del settore, ma anche poche altre aziende offrono buone soluzioni. Sentiti libero di giocare con questi se non trovi quello che ti serve con CMS Commander. Tutti hanno caratteristiche simili.

Gestione di più siti WordPress su un’unica dashboard con CMS Commander

CMS Commander funziona utilizzando un’interfaccia semplice e il processo di installazione è abbastanza semplice per i principianti. Mi piace CMS Commander perché la dashboard principale su cui lavori è in qualche modo simile alla dashboard di WordPress predefinita.

È un po ‘diverso dalle altre opzioni sopra elencate, perché non puoi vedere la dashboard di WordPress effettiva. Piuttosto, fornisce il proprio layout unico.

Passaggio 1: Iscriviti a CMS Commander

Vai al sito Web di CMS Commander.

Sito CMS Commander

Clicca sul Iscriviti nel menu o selezionare il Prova gratis opzione se si desidera testarlo prima di impegnarsi in un piano di pagamento. Il prezzo dipende da quanti siti web gestisci (a partire da $ 8, fino a $ 125 per 400 siti). Una volta scaduto il periodo di prova di 14 giorni, puoi mantenere l’accesso per un massimo di cinque siti con le funzionalità di base.

Segui la procedura per il download digitando il tuo indirizzo e-mail per ricevere un’email con le informazioni relative a password e nome utente. Seleziona il Vai all’account per andare avanti e visualizzare la dashboard.

vai su Account

Devi solo attenerti alla pagina principale per configurarlo. Successivamente parleremo della pubblicazione di articoli e della gestione dei tuoi contenuti dalla dashboard.

Pannello di controllo

Passaggio 2: scarica e attiva il plug-in

Trova il link che indica Plugin client CMS Commander. Fare clic su questo collegamento e caricare (e attivare) il plug-in su ogni singolo sito che si desidera gestire nella dashboard di CMS Commander.

Collegare

Questo è tutto ciò che devi fare con il plugin. Una volta attivato il plug-in su tutti i siti, tornare a CMS Commander.

Commander Client CMS

Passaggio 3: posizionare tutti i siti nella dashboard di CMS Commander

Trovare il Aggiungi il tuo primo sito Web intestazione e incolla l’indirizzo del sito, il nome utente amministratore, la password amministratore e un nome gruppo opzionale per aggiungere ciascuno dei siti Web su cui è installato il plug-in. Clicca il Aggiungi sito Web pulsante per ogni singolo sito Web.

Aggiungi sito Web

Il campo Nome gruppo funziona bene per le persone che gestiscono diversi gruppi di clienti. Forse crei siti Web sia per ristoranti che per agenti immobiliari. Separarli con il campo Nome gruppo opzionale.

C’è anche un link per aggiungere i tuoi siti in blocco, rendendo più semplice se non vuoi inserire decine di credenziali del sito.

Siti all'ingrosso

Una volta completato questo processo per tutti i tuoi siti, puoi scorrere verso il basso e vedere l’intero elenco dei siti. Quest’area è piuttosto potente perché puoi scorrere i pulsanti per vedere cose come statistiche, backlink, velocità della pagina, commenti e altro.

Mi piace molto l’area che ti consente di aggiornare tutti i tuoi siti contemporaneamente. Gioca con i pulsanti di questo modulo per avere un’idea di come funziona. Consiglierei anche di usare il Pulizia in blocco pulsante per cancellare lo spazio indesiderato su tutti i tuoi siti WordPress. Poiché si tratta più di un’area di stato, non è possibile pubblicare contenuti qui.

Qui entra in gioco la barra degli strumenti sul lato sinistro del sito.

Elenco dei siti

Passaggio 4: pubblica un post su uno dei tuoi siti web

Supponiamo che tu abbia un evento in arrivo per la tua attività e che devi creare un post sul blog per informare tutti i tuoi lettori. Clicca sul Post Editor per spostarti nella pagina che ti consente di creare i tuoi post e pubblicarli.

Post editor

Questa pagina sembra abbastanza simile allo standard Inviare pagina in WordPress, in modo da poter creare un titolo e un articolo per il post sul blog che si desidera condividere. Tutto è ancora lì dal collegamento pulsanti per il Testo editore.

Post Editor

Se scorri verso il basso sotto l’editor, troverai un’area chiamata Impostazioni di WordPress. Questo modulo ti consente di modificare cose come categorie, Nomi utente, Tipi di post, e altro ancora.

Impostazioni di WordPress

Puoi anche inserire un’immagine in primo piano nel tuo post da inviare al sito Web che hai collegato. Tieni presente che il Tipo di post il menu a discesa è incluso in modo da poter specificare se si sta creando o meno un post o una pagina. A seconda del tuo sito Web potresti avere anche altre opzioni come Prodotti, Buoni, o a Tipo di post personalizzato.

Una volta completato il post, carica tutte le tue immagini e segui il processo di correzione delle bozze. Passa all’angolo in alto a destra della finestra di CMS Commander. Questo fornisce un elenco di tutti i siti collegati a CMS Commander. Hai la possibilità di pubblicare questo post in un gruppo specificato in precedenza o solo in un singolo sito Web.

Pubblicare

Spunta il sito web in cui desideri pubblicare il post e premi il tasto Articolo post ai siti selezionati pulsante. Questo spara l’articolo su quei siti in cui è possibile navigare in un secondo momento e controllare per vedere come appare.

Che altro puoi gestire con CMS Commander?

Poiché lo strumento è così espansivo, ci sono troppe funzioni da coprire in un solo post sul blog. Tuttavia, ho compilato alcune delle attività più comuni che è possibile eseguire con la dashboard di CMS Commander.

  • Carica contenuti in blocco come le impostazioni SEO o un file pieno di articoli sul tuo computer
  • Visualizza tutti i post e i commenti precedenti in modo da poterli modificare e rispondere agli utenti
  • Visualizza e crea utenti
  • Installa i plugin su tutti o alcuni dei siti nella dashboard di CMS Commander
  • Installa i temi su tutti o alcuni dei siti che hai attivato
  • Eseguire backup manuali e automatizzati
  • Clona uno dei tuoi siti Web
  • Crea un sito nuovo di zecca invece di passare attraverso il normale processo di installazione di WordPress

L’esecuzione di siti WordPress da più dashboard richiede tempo e frustrazioni. Non solo devi destreggiarti con tutte quelle password, ma l’idea di saltare da una scheda all’altra nel tuo browser mi fa rabbrividire; soprattutto se gestisci un’attività. Quanto tempo stai perdendo cambiando marcia?

Facci sapere nella sezione commenti se gestisci i tuoi siti WordPress da una singola dashboard o se riesci a farlo funzionare con più dashboard. Ci piacerebbe il tuo contributo!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me