Aggiungi eventi a WordPress come un professionista con Il calendario degli eventi

Come aggiungere eventi a WordPress con il calendario degli eventi

Indipendentemente dal tipo di sito WordPress che gestisci ad un certo punto, potresti voler condividere eventi con i tuoi lettori. E questo è fantastico! Sia che tu gestisca un blog sulla musica, un sito Web per un gruppo di comunità, gestisca una pagina per un’associazione professionale o magari scrivi di WordPress, ogni settimana accadono eventi che riguardano il tuo argomento. Quindi perché non condividerli con i tuoi lettori?


Come aggiungere eventi a WordPress

Calendario degli eventi terrestri

WordPress è una piattaforma potente e fortunatamente per te gli sviluppatori di temi e plugin hanno già fatto tutto il duro lavoro per rendere possibile la condivisione di eventi tramite WordPress. La tua prima opzione è installa un tema che includa un tipo di post personalizzato per gli eventi (come il tema della Terra nella foto sopra). Questo è comodo poiché non avrai problemi di compatibilità: gli eventi sono integrati. Ma potresti incorrere in alcuni problemi in seguito se desideri cambiare tema in quanto potrebbero avere diverse opzioni di eventi (rendendo possibile una transizione a tema irregolare).

La tua seconda opzione è quella di mantenere il tema che hai attualmente (o forse passare a qualcosa di nuovo e nuovo) e installa un plugin per eventi. Questo è un ottimo modo per gestire i tuoi eventi poiché, indipendentemente dal tema che usi, tutti i post degli eventi sono sani e salvi con il plugin. Assicurati solo che il tuo plug-in sia compatibile con il tuo tema WordPress prima di iniziare e prova a scegliere un plug-in di qualità che ritieni sia supportato.

Guida alla configurazione del calendario degli eventi

Calendario eventi Plugin gratuito per WordPress

Pronto ad aggiungere eventi al tuo sito WordPress? Se hai deciso di seguire il percorso del tema, installa il tuo tema e utilizza il tipo di post personalizzato per iniziare ad aggiungere i tuoi eventi.

Se si desidera utilizzare un plug-in, si consiglia vivamente di plug-in gratuito per il calendario degli eventi di Modern Tribe. Non solo questo plugin è completamente gratuito, ma vanta anche un design reattivo, descrizioni comandi integrate, supporto per tag e categorie, ricerca avanzata, integrazione di Google Maps e un widget personalizzato per i tuoi prossimi eventi. Inoltre è pronto per la traduzione in modo da poter utilizzare facilmente il plug-in per qualsiasi locale.

E soprattutto, questo fantastico plugin gratuito funziona perfettamente con il potente tema Total WordPress. Ora che sai perché il calendario degli eventi è fantastico, cominciamo. Per prima cosa dovrai installare il plugin.

Installa il plug-in gratuito WordPress per il calendario degli eventi

Apri la dashboard di WordPress, quindi vai a Plugin> Aggiungi nuovo.

Plugin del calendario degli eventi: Aggiungi nuovo

Ricerca successiva per “il calendario degli eventi“. Il primo risultato dovrebbe essere un’anteprima blu di The Events Calendar di Modern Tribe.

Plugin Calendario Eventi: Installa

Vai avanti e fai clic su installare pulsante, quindi il link di attivazione una volta completata l’installazione.

Plugin del calendario degli eventi: attivo

Se tutto è andato bene dovresti vedere una schermata di completamento come quella sopra. L’ultimo bit è creare una nuova pagina e denominarla “Eventi”.

Plugin Calendario Eventi: Pagina Eventi

Verrà visualizzato un avviso che la pagina che utilizza la lumaca / events verrà sostituita con il calendario degli eventi. Quale dovrebbe essere quello che vuoi. Non preoccuparti, se vuoi che il tuo calendario sia su un URL diverso, puoi modificarlo nelle impostazioni (che vedremo più avanti).

Fatto ciò, puoi iniziare a organizzare i tuoi eventi! Puoi approfondire subito l’aggiunta di singoli eventi, ma ti consigliamo di esaminare prima le tue impostazioni per apportare modifiche.

Configura le impostazioni del plug-in del calendario degli eventi

Per iniziare con le opzioni di impostazione, vai a Eventi> Impostazioni. Sono disponibili quattro schede: Generale, Display, API e Guida. Quest’ultima scheda può tornare utile se colpisci un dosso sulla strada mentre aggiungi i tuoi eventi o se hai problemi con un tema o un conflitto di plugin. E la scheda API è facoltativa per i siti ad alto traffico che desiderano aggiungere una chiave API di Google Maps. La maggior parte dei siti di eventi saranno interessati solo alle prime due schede.

Plugin del calendario degli eventi: impostazioni generali

Sul Generale scheda troverai le opzioni per il numero di eventi per pagina, un’opzione per unire e visualizzare i tuoi eventi sulla pagina principale del tuo blog e un paio di opzioni per le impostazioni del fuso orario. Ci sono anche opzioni per Goggle mappe, valute e opzioni URL personalizzate se ne hai bisogno (questo sarebbe usato solo se vuoi che il tuo calendario venga visualizzato su una pagina diversa dall’URL / events).

Plugin del calendario degli eventi: impostazioni di visualizzazione

Il Schermo scheda è esattamente come suona – visualizza le opzioni per le tue pagine degli eventi. L’opzione più importante in questa pagina è la Modello di eventi – probabilmente vorrai scegliere il modello di pagina predefinito se desideri che la pagina degli eventi visualizzi il calendario degli eventi. Ma se il tuo tema WordPress include opzioni di pagina personalizzate (come il modo in cui Total include il modello di pagina Eventi predefiniti) assicurati di sceglierlo invece.

Da qui puoi modificare l’aspetto e il layout dei tuoi eventi. Seleziona lo stile di base (ti consigliamo di utilizzare lo stile Tribe Events predefinito) e imposta la formattazione della data. Se sei uno sviluppatore, ci sono anche campi per aggiungere contenuti HTML sopra e sotto gli eventi personalizzati (ma ti consigliamo di saltare questa sezione se non ti senti a tuo agio con la codifica).

Aggiunta di eventi a WordPress con il Calendario degli eventi

Con le tue impostazioni generali prese in considerazione puoi iniziare ad aggiungere eventi. Proprio come qualsiasi tipo di post di WordPress, vai a Eventi> Aggiungi nuovo.

Plugin del calendario degli eventi: Aggiungi evento

Lo schermo dovrebbe apparire in qualche modo familiare. Aggiungi il titolo, la descrizione, la categoria e i tag del tuo evento proprio come faresti con un normale post sul blog. Ciò che sarà diverso è il Opzioni evento casella sul lato destro dello schermo, così come il Casella Calendario eventi (e possibili ulteriori impostazioni degli eventi a seconda del tema: la nostra schermata mostra le opzioni di temi totali aggiunte).

Il Opzioni evento box contiene l’opzione per nascondere il tuo evento dalla tua pagina principale degli elenchi di eventi, nonché un’opzione per rendere il tuo evento appiccicoso sul tuo calendario (in questo modo gli utenti possono ancora vedere l’evento sul tuo calendario dopo che l’evento è passato).

Il calendario degli eventi sezione sotto il contenuto principale è dove si sarà in grado di aggiungere le informazioni sul luogo e sull’organizzatore (entrambi i quali è possibile riutilizzare per eventi futuri), nonché il costo dell’evento e un collegamento a un evento separato o sito Web di biglietteria.

Plugin Calendario Eventi: Opzioni schermo

Se non vedi i moduli Opzioni evento e Calendario eventi, fai clic su Opzioni schermo scheda nell’angolo in alto a destra della dashboard e assicurati che le opzioni siano abilitate.

Plugin del calendario degli eventi: Post degli eventi

Dopo aver aggiunto tutte le tue informazioni, pubblica il tuo evento. Fai clic per visualizzare il tuo evento. A seconda delle informazioni che hai aggiunto al tuo evento e del tema che stai utilizzando, il tuo evento dovrebbe assomigliare all’immagine sopra.

Plugin del calendario degli eventi: Pagina degli eventi

E se vai alla tua pagina degli eventi principali (e stai utilizzando il modello di eventi predefinito) dovresti vedere un fantastico calendario di eventi con i tuoi prossimi eventi e tutti gli eventi del passato appiccicosi. Il calendario mostra anche una ricerca per intervallo di date, opzioni di visualizzazione e snippet di eventi al passaggio del mouse.

Componenti aggiuntivi ed estensioni premium

La versione gratuita di Events Calendar è davvero fantastica, ma forse hai bisogno di qualcosa in più? Esistono una serie di componenti aggiuntivi disponibili per il Calendario degli eventi (incluso un aggiornamento Pro) a cui è possibile accedere direttamente dalla dashboard di WordPress in Eventi> Componenti aggiuntivi evento. Se sei seriamente intenzionato a promuovere eventi, dovresti prendere in considerazione Calendario degli eventi Pro che aggiunge funzionalità come eventi ricorrenti personalizzabili, visualizzazioni di foto e mappe, ricerca della posizione, widget avanzati, campi aggiuntivi e accesso al supporto premium per i plug-in.

Oltre a Pro, puoi anche aggiungere filtri di eventi avanzati in modo che gli utenti possano trovare esattamente quello che stanno cercando con Barra del filtro Aggiungi su. Oppure puoi consentire ai tuoi utenti di aggiungere i propri eventi con il Eventi della comunità estensione. Ci sono anche un numero di estensioni di ticketing compresi i biglietti Eventbrite, i biglietti per la community e i biglietti per gli eventi Plus in modo da poter vendere i tuoi biglietti per i tuoi eventi.

Avvolgendo

Calendario degli eventi a tema totale sostenibile

Qualunque sia la tua promozione di eventi, Calendario eventi sarà sicuramente un’ottima opzione. E se hai bisogno di funzionalità più avanzate, acquista semplicemente un componente aggiuntivo o due per estendere il tuo calendario. Abbiamo adorato lavorare con il Calendario degli eventi di Modern Tribe così tanto che abbiamo assicurato la piena compatibilità con il nostro tema Total WordPress, che puoi vedere e testare nella nostra demo sostenibile.

Visualizza il calendario degli eventi sostenibili

Hai già provato il calendario degli eventi? Fateci sapere cosa ne pensate del plugin nei commenti qui sotto. Oppure, se hai suggerimenti per altri utenti, condividi anche quelli!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map